Sony, Microsoft e Nintendo: impegno comune sulla sicurezza del gaming online

14 Dicembre 2020 15

Sony, Microsoft e Nintendo hanno firmato un documento condiviso che vede i 3 Big dell'industria videoludica prendere un impegno comune sul fronte della tutela e della sicurezza del gaming online.

Non è la prima volta che vediamo le 3 firme sullo stesso documento (è successo anche in occasione dell'opposizione ai dazi USA sulle console), tuttavia in questo caso si tratta di un accordo che pone le basi per delle linee guida condivise con cui combattere la creazione di ambienti di gioco tossici e per offrire maggiori di strumenti di controllo parentali.

L'iniziativa si articola in 3 principali macro categorie, Prevenzione, Collaborazione e Responsabilità, e per ognuna di queste sono state elencate delle linee guida che chiarificano la posizione di Microsoft, Sony e Nintendo in relazione ai temi trattati. Naturalmente non ci troviamo davanti ad un qualcosa che porterà cambiamenti immediati nelle policy delle varie aziende, tuttavia questo documento è necessario per porre delle basi comuni che creino un recinto di regole che si applichino in maniera indistinta alle varie piattaforme. Di seguito vi proponiamo un breve riassunto delle linee guida:

  • Prevenzione: Dare ai giocatori e ai tutori la possibilità di capire e controllare l'esperienza di gioco
    • Fornire ai giocatori e ai tutori un adeguato sistema di personalizzazione e controllo dell'esperienza di gioco
    • Promozione e semplificazione degli strumenti di sicurezza
    • Campagne informative riguardo il codice di condotta
    • Investimenti tecnologici per anticipare e bloccare ogni comportamento potenzialmente dannoso per gli altri giocatori
  • Collaborazione: Impegno a collaborare con gli altri partner dell'industria e con le autorità e le community per promuovere il gioco sicuro
    • Promozione della collaborazione all'interno dell'industria videoludica
    • Lavoro a stretto contatto con autorità, membri dell'industria e delle associazioni per sviluppare iniziative di salvaguardia delle comunità online
    • Condivisione con l'industria dei benefici emersi da questo approccio
    • Condanna dei comportamenti di abuso e sfruttamento nei confronti dei più giovani
    • Collaborazione con il PEGI e l'ESRB per assicurarsi che ogni gioco sia accessibile dal giusto pubblico
  • Responsabilità: Assunzione di responsabilità per quanto riguarda l'effettiva sicurezza di ogni singola piattaforma
    • Rendere semplice riportare delle violazioni del codice di condotta e adottare misure restrittive efficaci contro chi le viola
    • Rispettare le leggi locali e restare a disposizione delle autorità, inclusa la segnalazione di eventuali comportamenti illegali riscontrati sulle proprie piattaforme
    • Condivisione delle regole e accertamento del fatto che chiunque venga segnalato le abbia ben chiare

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IGN_mentale

Zer0 è il tuo numero di neuroni!

_fraa88

Allora potevi continuare a giocare ai titoli che ritieni interessanti e non per bambini, piuttosto che commentare inutilmente!

Zer0

Non so dove si possa vedere dell'offensivo nel dire che la prima a pensare ai più piccoli sia Nintendo, ma tant'è :D

_fraa88

Sembrava anche offensivo il tuo commento! Ti consiglio di evitare di commentare con tutto il tuo astio quando leggi il nome Nintendo o almeno argomenta, peace ;)

Zer0

Ti brucia non riuscire ad argomentare in favore della tua Nintendo :)

Zer0

Si esatto, buona memoria, ma gli stagisti cancellano :/

Max Power
_fraa88

Che l'iniziativa era sicuramente partita da Nintendo per il suo pubblico nutelloso o una cosa simile

Max Power

Cosa aveva scritto?

holisticluke

Se serve a non avere un figlio come te, volentieri. ;)

Zer0

Ti sei vestito da goldone quindi? :D

_fraa88
holisticluke

Quando c'è il rischio di avere a che fare con troll come te che dicono solo min***ate da mattina a sera, è sempre meglio prendere le giuste precauzioni. :)

ghost

Nintendo può solo insegnare in questo campo xD

Zer0

Di solito queste cose da bimbi le fa nintendo per tutelare la sua utenza nutellosa, sicuramente é partito tutto da lei.

Twitch: storie di ban ambigui, streamer in "rivolta" e regolamenti poco chiari | Video

Super Mario 3D World + Bowser's Fury: prove tecniche di Open World | Recensione

Anteprima Bravely Default II: la nuova casa dei fan di Final Fantasy

Fitness e Realtà Virtuale? Un mix che funziona e diverte | Prova con Oculus Move