Sony WH-1000XM4: le cuffie riconoscono la voce del padrone (e i suoi luoghi)

06 Agosto 2020 30

Sony ha aggiornato il modello di punta della sua collezione di cuffie wireless over ear con cancellazione del rumore con l’arrivo della quarta generazione della serie 1000XM. Si tratta delle nuove WH-1000XM4, una soluzione che riprende i tratti della precedente WH-1000XM3 – sia stilisticamente che sul piano funzionale – ma con alcuni interessanti add-on. Vediamoli insieme.

UN NUOVO ALGORITMO PER LA CANCELLAZIONE DEL RUMORE

Una delle novità principali del nuovo modello risiede nel System on Chip Audio Bluetooth che gestisce la cancellazione del rumore. È qui che arriva il segnale audio proveniente dai (due) microfoni presenti su ciascun padiglione, ed è qui che viene processato per l’eliminazione del rumore attraverso la tecnologia Dual Noise Sensor, che rileva i rumori ambientali e trasmette i dati al processore dedicato HD QN1. Nello specifico, spiega Sony, le WH-1000XM4 integrano un nuovo algoritmo che coordina il processore di soppressione del rumore eseguendo il processo di cancellazione del rumore in tempo reale a una frequenza di 700 volte al secondo.

A compensare la perdita di fedeltà dovuta alla compressione ci pensa invece l’intelligenza artificiale applicata alla fonte (Edge-AI) e una tecnologia - denominata DSEE Extreme - che analizza la musica in tempo reale e riconosce strumenti, generi musicali e singoli elementi di ciascuna canzone, al fine di ripristinare i suoni ad alta frequenza mediante upscaling.

Come altre soluzioni della casa, anche le nuove WH-1000XM4 sono compatibili con 360 Reality Audio, la tecnologia sviluppata per migliorare il livello di immersività durante l’ascolto con uno smartphone Android/iPhone e un’app di streaming compatibile installata. Il tutto con la possibilità di personalizzare il campo sonoro a 360° collegando le cuffie all’app Sony Headphones Connect.

SI ZITTISCONO DURANTE LA CONVERSAZIONE

Un’altra novità delle WH-1000XM4 è rappresentata da Speak-to-Chat, una funzione pensata per migliorare le conversazioni anche durante l'ascolto musicale. Le cuffie, in pratica, riconoscono immediatamente la voce di chi le indossa, interrompendo automaticamente la musica e lasciando passare il suono ambientale per migliorare l'interazione con l'esterno. La riproduzione musicale riprende automaticamente 30 secondi dopo l’ultima frase pronunciata.

Lo stesso risultato si può ottenere anche posizionando la mano destra sopra il padiglione, una modalità (Quick Attention) che si rivela particolarmente utile, ad esempio, quando si tratta di ascoltare un annuncio in aereo o interagire rapidamente con altre persone senza togliere le cuffie.

Le nuove WH-1000XM4, inoltre, dispongono di un sistema intelligente per rilevare la posizione e l’attività dell’utente e regolare di conseguenza le impostazioni relative ai suoni ambientali. Nel tempo, in pratica, il sistema impara a riconoscere i luoghi frequentati più spesso, ad esempio l’ufficio, la palestra o il bar preferito, personalizzando il suono in base alla situazione.

L’applicazione Sony Headphones Connect consente di memorizzare i luoghi visitati frequentemente e le impostazioni preferite, in modo che le opzioni relative ai suoni ambientali si aggiornino automaticamente nel passaggio da un ambiente all’altro.

SI CONNETTONO A DUE DISPOSITIVI CONTEMPORANEAMENTE

Le WH-1000XM4 integrano lo stesso pannello a sfioramento del modello precedente e sono compatibili con l’Assistente Google e Amazon Alexa per la gestione dei comandi vocali sui dispositivi associati. Inoltre supportano la funzione Fast Pair di Google che ne agevola il ritrovamento in caso di smarrimento attraverso l'emissione di un suono.

A livello di connettività, è garantito il collegamento con dispositivi esterni che supportano NFC e Bluetooth. Con quest’ultimo, tra l’altro, è possibile associare due dispositivi contemporaneamente, ad esempio un Tv e uno smartphone. La funzione, abilitata daun opportuno aggiornamento firmware, permette in sostanza di effettuare collegamenti multipli e passare con un solo tocco da un dispositivo all’altro, oppure in automatico a seguito di eventi predefiniti (ad esempio l’arrivo di una chiamata su un cellulare).

DA SETTEMBRE A UN PREZZO DI 380 EURO DI LISTINO

Capitolo autonomia. Le nuove WH-1000XM4 arrivano con una batteria in dotazione che promette fino a 30 ore di utilizzo con modalità di soppressione del rumore attiva o fino a 38 ore di autonomia con modalità di soppressione del rumore disattivata.

Restando in tema di efficienza energetica va sottolineata la compatibilità con un sistema di ricarica rapida (10 minuti di carica con l’adattatore c.a. garantiscono fino a 5 ore di riproduzione wireless) e soprattutto la presenza di un sistema per il rilevamento automatico della persona. Le cuffie, in buona sostanza, sfruttano un sensore di prossimità e due accelerometri per capire se qualcuno le sta indossando e interrompere automaticamente la riproduzione quando vengono tolte (per riattivarle quando vengono indossate di nuovo).

Le nuove Sony WH-1000XM4 arriveranno sul mercato a settembre a un prezzo di 380 euro.


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gringo

Le cuffie ideali per ascoltare Battiato

Ricky

oggi forse ho trovato la soluzione, connettile col bluetooth senza usare l’app e se ce l’hai aperta chiudila, prova anche ad abbinarle a chiamata avviata, io sto facendo esperimenti ma sembra un problema software dato dall’app.L’eco invece lo sento anche io ed è strano visto che durante la soppressione dei rumori di fondo dovrebbe azzerarsi, invece lo amplifica, non vorrei che fosse una funzione

Sghingao

Anche le mie idem. È impossibile effettuare una chiamata in luoghi non completamente silenziosi e poi anche un fastidioso eco dei rumori ambientali in sottofondo durante la chiamata.

Massi91

si, con le cuffie in estate le orecchie sudano molto (ho la prima versione)

Ricky

ma anche 4/5, problemi a parte, le mie ad esempio hanno un microfono orribile

WryNail

Mi sembra di capuire che in termini di qualità nulla sia cambiato dalla XM3, effettivamente difficile far di meglio.
Aspetto quindi a fare il cambio.

Fabio

L'associazione a 2 dispositivi potrebbero portarla anche sulle M3

Mako0
Babi

Chi ha le 3 può stare sereno per un altro paio d'anni...
L'unica cosa che mi dà fastidio è che sembra che nel mio Sony xz1 compact non vada più l'NFC che era comodissimo per connetterle e disconnetterle al volo, mannaggia

lurdz
Pablo Escodalbar

Come e' umano lei! :)

Ricky

io tutte queste impostazioni automatiche le ho dovute disabilitare che le precedenti continuavano a sconnettersi

Simone De Martinis

In realtà le M3 costavano di meno.

boosook

Mi sembra invece una cosa molto comoda.

Andredory

Te la presto per questa volta.

Nino Entradalbar

Esce fuori fase, fa' caldo Anto'.

Nino Entradalbar

Il disco a 33 giri, ne ho a migliaia da qualche parte.

Nino Entradalbar

Usiamo la sua scusa se ti dia il permesso!!!

Nino Entradalbar

Quante se inventano oggi.

Pablo Escodalbar

La gente parla sempre uscendo dal contesto.

Pablo Escodalbar

https://uploads.disquscdn.c...

Pablo Escodalbar

Posso usare la tua scusa per non comprarle?

Pablo Escodalbar

Quante minkiate si inventano pur di aumentare il prezzo di vendita.

Fabrizio Degni

Incredibile come Sony voglia rilasciare o quantomeno non abbia ancora a livello firmware implementato l'associazione a 2 dispositivi in contemporanea.
Era la lacuna più fastidiosa del modello precedente e addirittura ora sarebbe anche da attendere... Incredibile

Andredory

Quando avrò i soldi per permettermele le prenderò perchè sono delle cuffie da paura. Per ora tiro avanti con le hear on 2 mini. Sono troppo belle ed un concentrato di tecnologia assurda con un audio molto valido. In estate mi sa però che ci sudi molto con queste, e sporcare e rovinare delle cuffie da 400€ con il sudore non mi entusiasma.

maffo

Ahahhaha

asd555

Grazie Capitan Ovvio!
Infatti l'articolo desta interesse proprio per essere un altro contesto da quelli già noti!

asd555

"Le cuffie riconoscono la voce del padrone"

E abbaiano pure raga, incredibile!

ondaflex

funzione già nota in altri contesti

Recensione GoPro Hero 9 Black, doppio display per la migliore delle action cam!

Recensione TV LG CX: l'OLED completo con HDMI 2.1 e nuova gestione del moto

Recensione Honor Choice True Wireless: le anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile