PlayStation 5: Sony non ha ancora deciso il prezzo, ma produrne una costa 450$

14 Febbraio 2020 210

Sony non ha ancora deciso il prezzo di listino di PlayStation 5, ma produrre un'unità della sua prossima console di nuova generazione le costa circa 450 dollari. A comunicarci questo interessante dettaglio è Takashi Mochizuki di Bloomberg, il quale ha avuto modo di raccogliere diverse informazioni provenienti da fonti interne a Sony, che ovviamente vogliono restare anonime.

Il costo di produzione di PlayStation 5 è solo uno dei fattori che determineranno il prezzo finale: l'altro, forse il più importante, è il prezzo di listino che Microsoft sceglierà per la sua Xbox Series X. Sembra infatti che Sony stia attendendo che la rivale comunichi il suo posizionamento di prezzo in modo da contrastarla con un listino particolarmente aggressivo.

Secondo le stime riportate da Bloomberg, infatti, il costo di 450$ imporrebbe a Sony di adottare un prezzo di listino di circa 470$ nel caso in cui volesse mantenere lo stesso margine che aveva su ogni PS4 al lancio (costo di produzione 381$, prezzo di vendita 399$), tuttavia è probabile che la casa giapponese scelga di posizionarsi su un valore superiore o inferiore ai 470$ in base alle mosse di Microsoft.

Ad aver provocato l'aumento dei costi, secondo Bloomberg, sono stati elementi come il prezzo delle memorie DRAM - la cui disponibilità deve sempre scontrarsi con l'elevata richiesta di componenti proveniente dal mondo degli smartphone -, degli SSD e del nuovo sistema di raffreddamento utilizzato per PlayStation 5, il quale viene definito come insolitamente costoso (parliamo di pochi dollari per unità, anche se il prezzo standard di questo componente è inferiore al dollaro).

DUE CORRENTI DI PENSIERO: VENDITA IN PERDITA O IN ATTIVO

Internamente a Sony ci sono due correnti che spingono in direzioni contrapposte. La prima - sostenuta anche dalle recenti dichiarazioni del CEO Kenichiro Yoshida - suggerisce di vendere la console in perdita. Lo stesso Yoshida, infatti, ha affermato che il successo di questo business non può essere valutato esclusivamente dal numero di unità vendute, ma dal numero di utenti attivi, ovvero coloro che acquistano giochi e sottoscrivono abbonamenti ai servizi. Sotto quest'ottica, la vendita di PS5 in perdita è auspicabile, in quanto permetterebbe di creare una ampia base di utenti in grado di generare profitti.

La seconda corrente, spalleggiata dal CFO Hiroki Totoki, suggerisce invece di guadagnare anche dalla vendita della console, adottando quindi un prezzo di listino che permetta di rientrare nei costi e di generare utili. Ad inizio mese Totoki ha inoltre ribadito che Sony deve mantenere sotto controllo il costo di produzione di PS5 e deve calcolare precisamente il numero di unità che verranno realizzate durante il periodo di vita iniziale della console. In aggiunta a ciò, pare che le vicende del Coronavirus non impatteranno sulla produzione.

Le ragioni di questa seconda corrente sono altrettanto valide, anche alla luce del fatto che la transizione verso la nuova generazione non sarà netta come in passato. Sebbene PlayStation 5 offrirà qualche esclusiva al lancio, molti giochi continueranno ad essere disponibili anche per PlayStation 4 e PS4 Pro. Questo significa che non ci sarà il bisogno immediato di piazzare il maggior numero di unità possibili per creare una ampia base installata, visto che gran parte del software potrà essere distribuito su entrambe le piattaforme.

PLAYSTATION VR 2 IN ARRIVO

Insomma, non c'è la possibilità che le vendite del software crollino a causa dell'abbandono di PS4 da parte degli utenti; la transizione potrebbe essere molto fluida, permettendo a Sony di scegliere un prezzo di listino più alto, ma pur sempre inferiore a quello di Xbox Series X: questo sembra essere l'obbiettivo principale della casa giapponese. A questo punto è possibile ipotizzare una forbice per il prezzo di listino compresa tra i 449 e i 499 dollari.

Tra le altre informazioni emerse da Bloomberg segnaliamo che si torna a parlare della prossima generazione di PlayStation VR. Il nuovo visore dovrebbe arrivare sul mercato solo dopo il lancio di PlayStation 5, quindi è probabile che ne sentiremo parlare nel corso del 2021.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Bass8 a 629 euro oppure da Amazon a 688 euro.

210

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jhonny

Bhe se inserire un disco blu ray 4k hdr da 80mb/s di bitrate in dolby vision/ Atmos lo chiami età della pietra.. Caso mai è viceversa.... ovviamente per chi ha un minimo di conoscenza e non: basta che si vede

Il creatore

Ahn e il 22% è l'iva agguunta al costo di produzione più il 2%

Il creatore

No, scusami se ti ti ho fatto sentire frustrato ma il coefficiente è espresso in percentuale quando si parla di prezzi, IVA e la matematica finanziaria in generale, sulla formula ho scritto 0,034 che è uguale a 3,4% , spero di averti chiarito le idee, ciaoo

il gioco in streaming IMHO sarà solamente una soluzione tampone per giocare quando non siamo a casa.
non si può proporre una cosa del genere come un sostituto della console nonostante questa sia comunque fondata su servizi online al giorno d'oggi.

avete ragione tutti e due.
non ci si può schierare totalmente da nessuna delle due parti, tuttavia devi considerare che se tutti ragionassimo come te saremmo ancora all'età della pietra a disegnare sulle pareti.

una console (queste sono state solamente annunciate e non si sa nient'altro) è fatta per giocarci.
a cosa servirebbe farci girare linux sopra?

si, ma quei giochi ci sono anche su PSnow...
poi per il prezzo a cui sono vendute ci faccio 3 anni e passa di abbonamento game pass ultimate (online+game pass + giochi pc) e ho incluso anche xCloud che mi da la possibilità di giocare dove e quando voglio.

soldi tuoi per carità, fai ciò che ti pare, ma le opzioni per giocare quanto hai detto altrove esistono e la concorrenza sicuramente non scherza con la sua offerta
:)

Bogdan Batura

Anche questo è vero, ma sminuire le prestazioni, di un prodotto per generalizzare, mi sembra un po' troppo, in quanto proprio la play girava in fullhd! ( come già detto solo i giochi più recenti scendono tale soglia) per ciò che riguarda ps5 non andrà oltre 4k30fps con rt, su questo non piove!

AntoM

Ah, sono io che deve usare i neuroni? Non tu che spari coefficienti fuori di testa?
SE all'utente dovesse costare 450 euro, quali sarebbero i costi di produzione?

AntoM

Ho sparato la cifra indicata, a parole, dall'utente. Nè più, nè meno. Il calcolo che hai fatto non c'entra niente.

Ni88aWarrior

Era una generalizzazione per dire che le console non danno mai quello che viene promesso prima del lancio e al lancio. Fine.

modhdblogSONARIdiMERXD

Ma che stairs a dire? I fatti to inchiodano!!!

antisaccenti

Ma assolutamente no! Le classifiche di vendita software ti smentiscono categoricamente. Può essere vero per te, ma non è assolutamente vero per tutti, è un falso mito che vi siete costruiti voi sonari. Ps4 ha preso il largo per gli errori di Don Mattrick e all'epoca parlavate di prestazioni, non di esclusive, perchè di esclusive per due anni e mezzo ps4 non ne ha avuto, solo remastered e cag4t3 atomiche tipo knack e killzone o the order che più che un gioco era una tech demo per quanto era corto. Non diciamo eresie per favore.

giu46

Guarda che Io non ho mai detto che per produrre iPhone l'Apple non pagasse 400$, anzi ne ero già a conoscenza, con iPhone x erano vicini ai 450 (considera che il costo di produzione di iPhone è aumentato, prima, con iPhone 5-6 i margini di guadagno erano addirittura maggiori).
Io ti ho detto che sono dispositivi completamente diversi. Xbox e PlayStation hanno venduto con margini risicati pure 5 anni fa (se non in perdita, con gli anni qualcosa mi sfugge), e anni prima ancora PS3 ha montato sopra il Blu-ray che costava al consumatore quasi 200€.
Tu pensa che attualmente per fare girare un videogame a 4k su un PC da gaming hai bisogno come minimo di una GPU da 600€ (vedi rtx 2080) quindi, per quanto le console siano ottimizzate, hanno bisogno di forza bruta, e senza una GPU decente con un valore minimo di 200$ dai rivenditori non ne esci... Chiaro il ragionamento?
Una ha la fotocamera, l'altra ha un lettore Blu-ray.
Una ha il display, l'altra ha una GPU che vale metà dell'intero iPhone.
Discorso sensori? Le console sono vendute con i joystick, forse te lo sei scordato...
Per questo dico che non sono minimamente confrontabili, sono macchine costruite con scopi e tecnologie diverse.

Jhonny

Parla per te a me fa strano vedere un film strimmandolo solo dalla rete.. Dipendere da una connessione... Salta la rete fine del film.. O peggio congestione e vai di downscaling.. Il bello è che pagate pure per queste cose

Andrew

Certo perché Xbox e PlayStation hanno i sensori che ha anche solo un iPhone, o un display che costa ben più di 100 euro vero?

giu46

Certo, perché iPhone 11 ha una navi con 16 GB di RAM come gpu.
Meglio non dire altro, sono due dispositivi completamente diversi.

giu46

Altamente improbabile un mercato solo streaming, alcuni titoli in streaming visto l'imput lag non possono essere al momento giocati ad alto livello nemmeno con connessioni 100 mega. Prova un FPS online in streaming...

giu46

PlayStation si compra (e la compro) per le esclusive... Giochi come God of war (la mia serie preferita in assoluto), bloodborne, Horizon ecc (sarebbe una lista troppo lunga) non ci sono sulle altre console. Google e Microsoft possono offrire ciò che vogliono, a me videogiocatore interessano i grandi titoli e le esclusive che sono state il grosso problema di Xbox nella gen corrente, altrimenti se voglio le prestazioni uso il PC da gaming.

Nico Ds

Ok, continua a fare il so tutto io da dietro uno schermo su cose che no sai, è un modo migliore di spendere il tempo. :)

Stech1987

Ripeto: è evidente che non sai di cosa stai parlando. Tanto per dirne una: il teletrasporto, che chiami "accrocchio", è la cosa che nel 90% dei casi ti impedisce di vomitare ogni 5 minuti di sessione.

Antsm90

Ho di meglio da fare :)

Antsm90

Beh, allora, il roomscale sicuramente migliora le cose ma non è indispensabile, il 4K sicuramente migliora le cose ma non è indispensabile, un FOV 210° sicuramente migliora le cose ma non è indispensabile, una connessione wireless (magari low power e schermata per non friggere la testa) sicuramente migliora le cose ma non è indispensabile, gli analogici invece per molti titoli sono fondamentali, altrimenti si è costretti ad utilizzare accrocchi come il teletrasporto o l'utilizzo di triangolo e quadrato per andare avanti e indietro

Stech1987

...se pensi che il vero limite di psvr sia l'analogico del controller mi sa che non hai mai provato un visore serio con roomscale

Stech1987

La console grande come un cellulare esiste da qualche anno ormai, e costa 329 al netto di sconti e promozioni

antisaccenti

E' evidente, vogliono fallire! Già ps5 non avrà senso, senza nè le prestazioni nè i servizi che proporranno Google e Microsoft, meno che mai a 600 euro. Sono veramente impazziti, e lo saranno ancora di più quelli che continueranno a comprarla, solo perchè si chiama playstation, se continuano così le cose. Veramente imbarazzante sony, si è seduta completamente!

antisaccenti

E' una azienda che ha sempre distrutto tutto ciò che ha creato. Negli anni 90 poteva diventare quello che è Apple oggi, e invece sono stati dei pirla totali. Sono riusciti a fare fallire Betabax, Walkmann, Vaio, PS Move, PS Vita, PS VR, poco ci manca per Bravia e Playstation, con l'immobilismo preoccupante in cui si sono arenati. Solo che adesso se perde pure Playstation sono dolori. L'azienda delle occasioni perse.

Andrew

Un iPhone 11 pro costa circa 400 dollari produrlo alla Apple
Un ps5 non può costare neanche lontanamente quanto un iPhone produrla

FABIUS89 lb

Ti pensi che le componenti costano poco

Nico Ds

Tu passaci, manca poco, poi ci risentiamo. Ma passaci davvero. Il 13 Marzo, 8 di mattina, davanti a Mediaworld, segnatelo.

CriptHunter

La seconda versione dei Pad (che è uguale alla prima di aspetto), ha i gommini diversi che non si staccano. Io ho preso la ps4 più di 4 anni fa con il tipo di pad nuovo, e i gommini non sono per niente rovinati.

CriptHunter

Io sarei contento se costasse davvero 450/500 euro. Di solito si sceglie una console rispetto ad un PC per il prezzo più vantaggioso, e un ciclo vitale più lungo. Spendere 600 euro (che forse sarà il prezzo di ONE X) per una console mi pare esagerato. Poi credo che in realtà Microsoft proporrà più versioni di ONE X, e lo stesso farà Sony.

ydlale

Non sono un giocatore ... Ma questi console così potenti ed eleganti mi intrigano ... Chiedo a qualcuno più esperto è possibile montarci un os tipo Linux oppure Windows per usalo come Dex
Grazie se qualcuno mi risponde

Vincenzo Tassone

Si beh, a me non si sono mai usurati e gioco un casino maaa ...a parte questo, sono controller incredibili per funzionalità e praticità ..poi vabbè :)

Vincenzo Tassone

Non é detto, questa volta spendere una cifra simile varrà la pena . Credo che ne Microsoft ne Sony si aspettino un passaggio immediato dalle console attuali soprattutto pro e X) alla next gen , di conseguenza le venderanno a un prezzo alto . Se a Sony costa 450$ produrle, potrebbe essere venduta davvero a non meno di 600 :/

provolinoo

Sono onestamente discorsi un po' senza senso, considerato che probabilmente tra 5 anni nessuno avrà più una console in salotto ma giocare in streaming sarà normale come oggi lo è vedere una serie su Netflix.

Basta pensare a quando 10 anni fa per vedere un film la cosa più ovvia era inserire un dvd in un lettore e adesso farebbe strano a chiunque.

Questo per dire che se un'azienda come Sony ragiona dicendo "vendo la console in perdita tanto poi recupero vendendo servizi e giochi per anni e anni" commette una grossa ingenuità (o forse lo hanno già programmato e hanno un piano di riserva).

Il mercato non è più lo stesso di quando è uscita la PS4 e sicuramente il ciclo di vita della nuova console sarà molto più breve, quindi fossi in loro cercherei di guadagnare il più possibile finché la transizione a un mercato esclusivamente in streaming non sia completa.

Stefano

Sony sta morendo in generale..

Jerda
Jerda

Boh quanto costa? 450€ a un privato?

Simoxine

Io per la prima volta(ho avuto ps1, ps2, xbox 360, ps3 e ps4) ho problemi ad un joypad con ps4, levetta analogica sinistra che non funziona bene, ogni tanto il personaggio si ferma.

Andrew
Andrew

Credo che hai confuso Xbox One x con PlayStation

Andrew
Antsm90

Mai vista la fila d giorno prima per un Galaxy SXX Plus, per un iPhone invece è ormai la norma

Leviatan

E sarebbe l'inizio della fine di sony e del marchio Playstation

Leviatan
Leviatan

E sarà un floppone assurdo

Leviatan
Diego Fratangeli

Non potrebbero esserci parole piu' sensate in merito, me le hai tolte di bocca praticamente. Vogliamo la qualità, la paghiamo, basti pensare a quanto costa un pc che sia in grado di dare un'esperienza gaming a 1080p e 70 fps stabili, per ovvie ragioni i prezzi rispetto alla generazione precedente saliranno, questa è la next gen. Ovviamente non spenderemo così tanto ma se sarà in grado di vantare tutte le feature che hanno annunciato ( ovvio che lo sarà, il beneficio del dubbio però va dato fino all'uscita ) per me un 550-600 euro è un prezzo più che onesto, l'hardware ( anche se non si sa nello specifico ) sembra di tutto rispetto, architettura amd zen 2 ad 8 core, gpu serie rdna, ssd ecc, non ci resta che attendere questo annetto scarso.

Volpe

se sarà realmente in grado di riprodurre quei capolavori che solo sony sa fare in 4k e 60fps stabili sarò contento di darle anche €800

Recensione Dreams: la creatività esplode su PlayStation 4

Recensione Pokémon Spada e Scudo: tra Terre Selvagge e gioco competitivo

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione