Instagram sotto accusa in Europa: esposti i dati di milioni di utenti minori

19 Ottobre 2020 21

Instagram è sotto attacco da parte della Data Protection Commission irlandese, una delle principali autorità europee attive sul tema della privacy e del trattamento dei dati degli utenti. Al centro della questione ci sarebbero una serie di segnalazioni relative ad una leggerezza compiuta dal social controllato da Facebook: i dati di milioni di minori (come email e numeri di telefono) potrebbero essere stati esposti a causa di una falla presente nell'applicazione.

Secondo le prime stime, questa ha permesso che venissero messi in pericolo oltre 5 milioni di dati appartenenti a minori e ciò è avvenuto nel momento in cui gli account in questione sono stati convertiti da personali a business, al fine di ricevere statistiche più precise sulle performance dei propri contenuti.

La DPC cerca di stabilire se, a causa di questa falla, Instagram abbia effettivamente violato le regole sulla protezione dei dati personali stabilite dal GDPR; qualora questo fosse accertato, l'azienda americana potrebbe essere sanzionata con una multa quantificabile nell'ordine dei miliardi di dollari.

Oltre a ciò, sino al 2019 era possibile accedere alle stesse informazioni attraverso il codice presente nella versione web di Instagram, rendendo possibile l'utilizzo di algoritmi per la raccolta in massa di questi dati personali. La DPC irlandese ha già avviato le sue indagini dallo scorso settembre e nei prossimi mesi potrebbero emergere ulteriori dettagli in merito, in modo da capire se ci sono reali colpe da parte di Instagram.

Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, in offerta oggi da Techinn a 502 euro oppure da Amazon a 549 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dark!tetto

È tutto già regolamentato in realtà, i contenuti caricati da te rimangono tuoi, ma ci sono delle condizioni che accetti nel momento dell'iscrizione per le finalità d'uso che vanno dalla profilazione alla creazione di un database visual, non possono essere usate fuori dalla piattaforma senza il tuo consenso, a finalità di lucro o se contiene materiale protetto (foto di minori per sempio). Per la migrazione 1:1 non credo ci sia uno standard, anche perchè ancora non c'è nemmeno un ipotetico social europeo, ma gli utenti europei (non so bene gli altri) possono richiedere i propri dati con 2 click

https://uploads.disquscdn.c...

qandrav

sempre sempre, mi auguro almeno zuch li paghi bene

Artëm Arcioma Gaburro

Challenge accepted

Artëm Arcioma Gaburro

Male

Artëm Arcioma Gaburro

È politicamente scorretto, come ti permetti?

Artëm Arcioma Gaburro

Oh... devono vedere il REACH delle loro cagate

Markk

Che paghi, in questo caso la legge c'è e non può essere elusa.

momentarybliss

Sarebbe interessante sapere di chi è la proprietà di tutti i contenuti postati sui social americani. Molte delle immagini in teoria uno dovrebbe averle caricate su PC e smartphone, ma tutti i commenti e i post testuali insieme i video delle dirette, ecc.? Lo dico anche nel caso un giorno saltasse fuori una piattaforma social europea e si volesse travarsarvi tutto il proprio profilo tramite magari un tool, oppure se la UE obbligasse Zuckerberg e soci a fornire i dati degli utenti che ne facessero richiesta

Bastia Javi

minori e account business bha!

Quotatore

Quoto

Davide

Sono irlandesi: faranno un po' di rumore, strapperanno un impegno di Facebook ad investire e tutto cadrà nel nulla

Kamgusta

quelli maggiori hanno cessato i loro dati accettando di usare l'app quindi no problem

GTX88

E gli utenti maggiori sono al sicuro?

"Ai miei tempi non c´era internet e tutto si faceva di persona" cit.
https://uploads.disquscdn.c...

"gli account in questione sono stati convertiti da personali a business, al fine di ricevere statistiche più precise sulle performance dei propri contenuti."
Da quando i minori possono lavorare tanto da aver bisogno di un account "business"?

Desmond Hume

Sono sempre molto garantisti con Zucchina qui

Choz Chozzy

Già solo il fatto che dei minori debbano avere a che fare con degli account business è abbastanza squallido...

Desmond Hume

“potrebbe essere sanzionata con una multa quantificabile nell'ordine dei miliardi di dollari.”

Ma sappiamo già come andrà a finire mica che poi gli americani si arrabbiano.

Aster

Bene

Franz 451

finalmente ne vediamo delle belle.
https://media0.giphy.com/me...

qandrav

usare il termine leggerezza è patetico come quando corriere e repubblica definiscono furbetti i rifiuti che timbrano al posto dei colleghi, potreste evitare almeno voi?

Android

Xiaomi Mi 10T Pro diventa un Echo grazie ad Alexa Hands Free

Android

2 mesi con l'ecosistema Oppo: tra Watch, Enco X e Reno 4 Pro

Games

CD Projekt: la software house polacca che coccola i suoi clienti | Speciale

Amazon

Cyber Monday 2020: tutte le offerte, sconti e promozioni LIVE #maratonaHDblog