In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato

16 Giugno 2022 42

Cosa cambia tra "questo e quello" smartphone? Mi conviene acquistarne uno più economico? E quali sono i veri compromessi? Tutte domande a cui cerchiamo di rispondere ogni giorno con le nostre prove, guide e confronti, ma la forbice tra le varie fasce si assottiglia sempre di più e le differenze le si vedono per lo più attraverso le fotocamere.

Per pura curiosità personale, lo scorso weekend ho deciso di portare con me a Ibiza due "extra smartphone" in borsa e scattare così diversi set di foto con i componenti di una famiglia che già ben conosciamo: i Find X5 di Oppo. Li ho provati tutti singolarmente nei mesi scorsi e le opinioni approfondite su ognuno di essi le trovate agevolmente tra le pagine del sito, l'occasione è tuttavia ghiotta per analizzare affinità, pregi e difetti di tre modelli, distanti nel prezzo.

Certi risultati potrebbero risultare scontati, altri meno, soprattutto di giorno e in condizioni di massima luminosità. Per quanto siano diversi, poi, bisogna ricordare che il più economico dei tre (il Find X5 Lite) è comunque un medio gamma che vanta un sistema discreto per la categoria.

INDICE
72.1 x 156.8 x 7.8 mm
6.43 pollici - 2400x1080 px
72.6 x 160.3 x 8.7 mm
6.55 pollici - 2220x1080 px
73.9 x 163.7 x 8.5 mm
6.7 pollici - 3216x1440 px

PRINCIPALE

Partiamo subito con qualche scatto ravvicinato, soggetti ripresi a poca distanza senza la funzione "macro" che cambia le fotocamere in gioco su alcuni. Le differenze non sono sostanziali, soprattutto nel primo set, con il Lite che appare meno luminoso e tarato su temperature leggermente più fredde. Non si nota invece un dettaglio inferiore se si indaga più in profondità, almeno in queste condizioni.

  • Find X5 Lite - 64 MP, f/1.7, FOV 80,5°
  • Find X5 (Marisilicon X) - 50 MP, Sony IMX766 apertura f/1.8, OIS a due assi
  • Find X5 Pro (Marisilicon X) - 50 MP, Sony IMX766 apertura f/1.7, OIS a cinque assi

Il prossimo set mostra invece molto bene le differenze tra queste fotocamere principali, con i due più blasonati che risultano molto affini ed un settaggio molto diverso invece per il Lite. Quest'ultimo, infatti, vanta colori meno brillanti e un contrasto meno marcato. Non voglio dire che sia necessariamente una cosa negativa: il Find X5 e Find X5 Pro risultano infatti quasi eccessivi in alcune interpretazioni (vedi i primi due esempi), ma è anche vero che il blu del cielo è più realistico nei top di gamma.

Soprattutto il Pro dimostra un miglior bilanciamento complessivo, il giusto contrasto e livello cromatico. Lo si nota bene anche nel terzo esempio, con una corretta interpretazione del cielo, della terra e un HDR pulito, senza esagerazioni.

Ecco degli altri esempi in cui il Pro mostra i muscoli: nel primo caso con un più corretto bilanciamento di contrasto e colori, nel secondo con un HDR meno vistoso e più realistico. C'è da dire che il Lite non sfigura affatto, ha evidentemente delle diverse impostazioni che tuttavia non lasciano scontenti o fanno urlare al "sacrilegio".

Ho avuto l'occasione di riprendere anche questo micio addormentato e provare la funzione ritratto, sempre difficile da confrontare viste le incognite sulla distanza e sull'interpretazione del soggetto e dei contorni. In questo caso mi ha soddisfatto più di tutti il Find X5, con un piacevole sfocato prima e dopo il soggetto, il Pro ha invece virato su una tinta più verde.

Di notte le differenze aumentano, com'è normale che accada. Ciò che mi ha sorpreso è che il Find X5 base a volte sembra interpretare meglio di tutti le scene, cosa non del tutto impossibile visto che la base hardware è praticamente identica e variano soltanto certi dettagli (come l'apertura) magari poco determinanti. Tra i tre sembra effettivamente quello più luminoso, limpido e preciso.

Il Lite si perde e mostra tutti i suoi limiti da medio gamma, con dettagli che si confondono a distanza e poca chiarezza in generale.

GRANDANGOLARE

Passiamo così alla companion più apprezzata, ormai divenuta "arma" imprescindibile su moltissimi smartphone. Anche qui è il cielo a mostrare subito le differenze più importanti: sul Lite è di un blu che tende quasi ad un altro colore, con il giallo senape del campanile che si perde leggermente. Il più bilanciato dei tre è a mio avviso il Pro che invece interpreta correttamente queste forti cromie, non esagera nell'HDR e rende tutto più armonioso.

Negli altri due set si notano ancora una volta le diverse interpretazioni del cielo, con il Pro che riesce a mantenere le giuste tonalità calde nell'ultimo esempio, a differenza del modello base che invece si sposta su tonalità più fredde.

  • Find X5 Lite - 8 MP, f/2.25, FOV 118,9°
  • Find X5 (Marisilicon X) - 50 MP apertura f/2.2, FOV 110°
  • Find X5 Pro (Marisilicon X) - 50 MP Sony IMX766 apertura f/2.2, FOV 110°

Nelle peggiori condizioni possibili, ovvero dinnanzi ad una luce forte in un contesto buio, si vedono ancora una volta i limiti del Lite che viene "accecato" dalla lampada e non riesce a mostrare molto altro. Gli altri due sono invece molto affini, riescono a far vedere anche le persone che stanno oltre la fonte luminosa e mostrano il vantaggio di avere un sensore d'immagine molto più grande e curato.

TELE

Ho forzato anche questo confronto nonostante il Lite non abbia una fotocamera tele dedicata, sfrutta infatti la principale per simulare uno zoom 2x. Teniamolo quindi in considerazione, il costo minore è raggiunto sviluppando dei sistemi che sono meno complessi.

Il Pro anche in questo caso si dimostra il più agguerrito, con un livello di dettaglio decisamente più alto, anche dello stesso modello base con cui condivide praticamente la medesima base hardware (e stessa fotocamera). C'è un dettaglio che mi lascia immaginare le differenze che si notano in foto, ovvero la distanza dal soggetto: nel primo esempio si nota un certo ravvicinamento con il Pro rispetto al base, magari hanno lenti differenti e più curate per il primo.

  • Find X5 Lite - none, utilizza la principale con zoom digitale
  • Find X5 (Marisilicon X) - 13 MP f/2.4 zoom 2x
  • Find X5 Pro (Marisilicon X) - 13 MP f/2.4 zoom 2x

CONCLUSIONI

Come detto in apertura questa non è certo una gara, ad armi impari non avrebbe senso. Oltretutto si tratta di un solo aspetto del comparto, per quanto importante non è tuttavia determinante in assoluto; in molti, ormai, preferiscono girare video o piccole clip oltre a scattare foto e quello è un territorio ancora più complesso perché entrano in gioco altri fattori come la stabilizzazione. In quel caso non c'è davvero storia, il Pro regna sovrano in famiglia e non sarebbe possibile il contrario.

Sulle foto invece qualche dubbio resta, questi set mi hanno dimostrato che spesso a far la differenza è l'algoritmo, l'HDR che entra o meno in gioco, la quantità di luce a disposizione. In generale potremmo quindi affermare che le differenze ci sono e si vedono molto bene di notte, mentre di giorno le distanze si accorciano, ci si abbandona a diversi settaggi e bilanciamenti che non sempre premiano i più costosi.

Certo è che tra i 400 euro circa del Find X5 Lite (street price) e i 1.150 euro del Find X5 Pro (street price) c'è davvero un abisso, una distanza fin troppo marcata tra due modelli della stessa famiglia che poi così tanto lontani non sono.

Più notizie
Più notizie
Più notizie
(aggiornamento del 06 luglio 2022, ore 20:47)

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emiliano Frangella

provato oppo find x5 pro.... non mi ha convinto la cam.
un cellulare da 1300 euro (ora a 1100) che non ha uno zoom decente??
massimo ha un 20x che fa pena. Foto passabili massimo a 10x.

piail

Per la spiaggia non per telefono

Riccardo Revilant

Oppo fa prodotti davvero validi ma oramai anche i cinesi si sono allineati e il costo dei loro prodotti migliori è pragonabile da altri, sotto alcuni punti pure migliori.
Piace l'idea della ceramica per esempio ma la cornice resta di metallo e basta un graffio per far saltare i colore...la sua cover più bella, in kevlar credo, non protegge proprio quella parte e basta davvero poco per far danni.
Ottimi prodotti comunque, direi che prendendoquello meno costoso hai già tutto quello che ti può servire se non vai a cercare cose assurde.

Riccardo Revilant

Insomma, persino un Oppo da 50 eurini è meglio di un iphone...grazie della conferma.

Pistacchio
pollopopo

Fra tutti in molte foto preferisco il Lite dove trova in certe situazioni dei limiti ma spesso snatura meno la foto ecc...il pro ha poi una dominanza sul blu importante.

sailand

Ucci ucci sento odor di spottucci, e anche spottoni!
A prenderlo sul serio non convince nessuno dei tre e il nome Hasselblad ne esce umiliato.

sailand

Fermo restando che su soli 2X rispetto a quella che è già a tutti gli effetti una grandangolare la compressione prospettica e l’isolamemto dei piani di messa a fuoco ha minime differenze, il tuo è l’uso maturo.
Ma è un uso manipolato dal software, ci vorrebbe minimo un 4X per apprezzare pienamente le differenze ottiche di una vera lente da ritratti. Già le rare 3X sono spesso aiutate via software e le 2X con tanti meno Mpixel rispetto ai sensori principali sono inutili rispetto a simulazioni software di ottiche da ritratto. Anche per guardare più lontano sono veramente poche le cosiddette zoom veramente utili.

piail

Con i bag no lascia perdere il caldo ti da msle

piail

Gli oppo sono ottimi per la spiaggia anche se cadono in mare non è una grande perdita io ne ho uno da 50€ che uso al posto dell iphone che lascio a casa quando vado in spiaggia

Emiliano Frangella

esempio...
se hai un bel casale dove non hai accesso, lo zoom puo ovviare a questo

daniele

Ma solo io la tele non la uso quasi mai per qualcosa di lontano? La uso per cambiare prospettiva, spesso ritratti.

daniele

S21 fe

Tiziano Catini

Quello che dici su Samsung è vero, ma ricorda che lo ha inventato Apple cominciando da Iphone 4 fino al 13.

Tiziano Catini

Vero.

Deepak Murthy

Quanto rimpiango il mio amato Pixel 5

Deepak Murthy

Concordo in pieno!
Io in vacanza mi porto la mirrorless proprio per staccarmi dal mondo e fare foto in santa pace, anche se utilizzo un 13 Pro Max come telefono principale.

moichain

bella foto complimenti, una ottima camera

pollopopo

Huawei era la regina dei ritocchi, samsung aggiusta fin troppo poco

Tiwi

buoni ma troppo cari

Giampaolo Martelli

Ho un s22 ultra,scatto in raw e non c'è nessun ricalco,se si scatta e via,ogni smartphone è cosi.

ZiuZiu

un altro polpettone a pagamento??

Infatti di "naturale" ha ben poco ormai...
Elaborazioni a non finire... Ma é una foto scattata così sul momento, tenendo il telefono in mano.

Era per dire che a rivederla, poi, preferisci che sia elaborata che vedere una foto completamente sfocata o in movimento.

Ci sono altre situazioni in cui vorresti una foto meno elaborata (magari quando le condizioni sono ottimali), ma sono in pochi a volerlo ormai... L'effetto cielo blu é ormai l'effetto che amiamo :P

TalpaGamer99

Sempre peggio una volta si andava in vacanza per godersi la vita adesso si va in vacanza con 3 smartphone per restare sempre interconnessi e non riposarsi mai.

Giordy89

E su questo non ci piove, però che ti costa mettere un cavolo di toggle per quelle poche persone che ancora hanno un minimo di gusto in fatto di fotografia?

Baz

il colpo d'occhio di questa foto e' senza dubbio buono, pero' sembra un po cartoonesca, anche qui mi sembra che spingono un po troppo con la post elaborazione ottenendo un'immagine irreale.
pero' il colpo d'occhio e' buono per i miei gusti

Ed_Randax

io invece certe battute non le digerisco!

P1EMO

Perchè l'HDR pompatissimo con saturazione e nitidezza a manetta sono il trend del 202X..

LOL, oggi hai vinto tu!!!

Ciccillo73

In pratica han fatto il modello Lite cosi scarso in modo che si vedono le differenze con I modelli piu' costosi? Sinceramente le foto del Lite son pessime ed a quel prezzo si trova di meglio.

bernardste

il Lite decisamente il peggiore per il resto non troppa differenza a favore del PRO

Antsm90

Mah, passato da Huawei a Samsung e secondo me è esattamente il contrario.
Il P20 faceva una post-elaborazione pesantissima, il Galaxy S10 invece aggiusta un attimino i colori e finita lì

Purtroppo, per il punta e scatta, quello che importa é quasi sempre solo l'elaborazione.
Non a caso Samsung spesso vince non perché le foto sono migliori, ma perché ricalca, ritaglia, ricolora, e nuovamente ricalca i bordi. Alla fine la foto sembra un disegno irreale e questo piace a quanto pare.

Alcune volte disturba, altre volte piace... Anche io sono stato in vacanza settimana scorsa, ma con un Oppo X3 Pro :P
https://uploads.disquscdn.c...

Giordy89

Il lite ha decisamente colori più simili alla realtà.

Sembra che le differenze siano a livello software più che a livello hardware. Ormai siamo arrivati al limite dell'hardware per i sensori di una certa grandezza, pagare il doppio per avere un software che ti postproduce in automatico le foto mi sembra vergognoso.

Di giorno preferisco decisamente le foto del lite, se poi voglio "pomparle" ci penso io dopo.

Non capisco perchè non lascino decidere l'utente se applicare questo "filtro" o lasciarle naturali

boosook

Peccato che non si riescano a aprire le immagini a pieno schermo perché a dimensione francobollo vanno bene tutti gli smartphone, poi quando devi vedere le foto a schermo intero escono le magagne. A prima vista mi pare che nessuno raggiunga una qualità soddisfacente tranne il Lite, per via del prezzo, mentre gli altri non sono assolutamente al livello dei cameraphone migliori.

Giorgio

Non ho letto e guardato nulla ma immagino già che con piena luce le foto saranno molto simili, quasi uguali, di sera quello che costa di più farà meglio e che la scelta su cosa comprare sarà un "dipende da cosa ne fai" :D

Mnoga

a me sembra quasi che il lite abbia i colori più reali, invece. Gli altri due sono supercontrastati

dicolamiasisi

il lite di giorno sembra quasi il migliore...più naturale...gli altri spingono molto sulla nitidezza

MarioT

Bravo, hai mangiato la foglia.

dario

è tutto un magna magna.

MarioT

Ero interessato all'X3 Lite e quindi puntavo molto sul nuovo X5 Lite come prossimo smartphone. Ma con quel mento anche no. In attesa di X6 Lite... [continua]

Simon

Nelle foto del cibo mi sembrano tutti molto allineati, incredibile

Recensione Realme GT Neo 3T: piccoli passi in avanti

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

Recensione Black Shark 5 Pro: ottimo gaming phone, ma quanto costa!