Cosa succede agli smartphone: fine di un ciclo tecnologico? Video

11 Luglio 2022 355

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Proprio un attimo prima del Prime Day vi propongo una riflessione, personale ma condivisa con i colleghi, sul mondo degli smartphone, eccola: sono diventati noiosi. Che poi in realtà dire "noiosi" è una grossa semplificazione che racchiude diverse altre accezioni, tra cui "poco interessanti", "poco convenienti", "poco originali", "poco innovativi", "tutti uguali".

Il 2022 è stato fino ad oggi un'annata nefasta, sono pochissimi i prodotti che si salvano e per lo più si tratta di smartphone dal buon rapporto qualità prezzo, per definizione non entusiasmanti ma convenienti, oppure qualche meteora di fascia premium che, al costo di un rene, ti permette di avere qualche affinamento rispetto al top di gamma dell'anno precedente.

I dati di mercato parlano chiaro e la scusa della guerra in Ucraina o della crisi dei chip non può funzionare per tutto. La domanda, aperta, che vi faccio è: siamo al capolinea del paradigma tecnologico? Nel video trovate la mia risposta.

COSA CI ASPETTA PER IL FUTURO?

Avendo espresso il mio pensiero all'interno del video non voglio allungare il brodo. Mi concentrerei piuttosto sul futuro e su quali potrebbero essere gli scenari che ci aspettano.

Dai prossimi prodotti in arrivo non ci sono enormi aspettative, i nuovi Fold dovrebbero migliorare ulteriormente a tutto campo i precedenti modelli, ma i rumor non fanno pensare a grossi cambiamenti, il campo dei pieghevoli comunque resta a mio parere quello più promettente nel breve periodo, seppur si vada ancora a modificare la forma ma non la sostanza.

In tal senso, delle conferme succulente me le ha date Gabriele al ritorno dal suo viaggio in USA ospite dei centri di ricerca Motorola. Non posso dirvi di più di quanto abbia già raccontato lui (qui anche il video).


L'altro ramo di sviluppo è concentrato sul comparto fotografico, ma la sensazione è che siamo arrivati davvero al capolinea, la coperta inevitabilmente è corta, la fisica è fisica e se le macchine fotografiche hanno una certa forma e certe dimensioni non è certo per tradizione, quanto piuttosto per necessità.

Certo, gli algoritmi di AI possono fare miracoli, ma si deve comunque passare dalla porta stretta delle ottiche e dei sensori, che sugli smartphone è strettissima. Più di tanto non è possibile inventarsi e il Sony Xperia 1 IV ne è la testimonianza lampante. Uno smartphone che punta tutto sul primo teleobiettivo con zoom ottico progressivo tra 85 mm e 125 mm equivalenti ma che si scontra con la dura realtà di un'innovazione complessa con un impatto nella vita di tutti i giorni quasi insignificante.

Tra parentesi: il nostro Xperia 1 IV aveva grossi problemi con il comparto fotografico, specialmente con lo zoom variabile, confrontandomi con altri colleghi il responso è stato simile ma abbiamo preferito approfondire con Sony la questione prima di uscire con una recensione in cui la valutazione sarebbe stata "non valutabile". Vi faremo sapere.


COSA VORREI VEDERE

Che sia pieghevole, con una super fotocamera o una ricarica istantanea, quello che vorrei in futuro è uno smartphone completamente integrato con altri dispositivi tecnologici e con i servizi di cui faccio uso.

In questa direzione si stanno facendo sempre più progressi, ma spesso entro un confinato ecosistema. Non si può noleggiare un'auto o uno scooter senza avere 4-5 app installate tra cui pescare al momento, idem per la ricarica di auto elettriche, per il pagamento dei biglietti dei mezzi pubblici, alcuni smartphone hanno il proprio wallet ma poi ci si scontra con i sistemi obsoleti della cosa pubblica. Provate a mostrare la patente su un wallet digitale ad un controllo delle forze dell'ordine o la tessera sanitaria in ospedale.

Mi immagino un futuro in cui arrivare in ufficio e posizionare lo smartphone su una dock per avere il proprio mondo virtuale sul luogo di lavoro, magari attraverso il riconoscimento di un NFT associato al proprio profilo aziendale. Lì dentro ci sarà tutto, dal badge ai file, al profilo Windows/Mac con i programmi che mi servono. Oppure arrivare in hotel e inquadrare un QR code sulla TV per avere a disposizione il mio profilo Netflix senza ulteriori sbattimenti.

Una sorta di wallet universale, che possa fungere da carta di identità, passaporto, patente, tessera sanitaria, carta di credito, che possa contenere le informazioni di profilo per far muovere a nostro piacimento quel terminale che abbiamo a casa o in ufficio, o che incontriamo in aeroporto o sul treno ad alta velocità, o l'auto in sharing o chissà cos'altro, sullo stile dei wallet crypto associati ai wallet fisici. Tutto protetto dal riconoscimento biometrico, che magari sia effettivamente sicuro (non con la scansione dell'impronta digitale per intenderci).

E' come se avessimo tutti gli ingredienti ma non sapessimo ancora come far uscire la torta.

VIDEO

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Phone2go a 559 euro oppure da eBay a 629 euro.

355

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sick Ikon XxVi

Sulla sicurezza avrei da dire...

un computer componibile lo preferisco di gran lunga ad un mac, se si parla di giochi

Anonymous

Compra un Mac con Apple Silicon. Semplice.

000

Sicuramente su

Final Gohan

Ok

JustATiredMan

era ora dire. Diciamo che ormai frà saturazione del mercato e raggiunta maturità del settore, gli smartphone si avviano a diventare quello che diventarono i pc prima ed i notebook poi. Spero che almeno si continuerà a migliorare dal lato durata e batterie almeno.

Grotniez

Ok che le innovazioni ormai sono poche, e mi potrebbe anche stare bene così. Sarebbe bello invece se si concentrassero di più sulla batteria e sulla resistenza dei prodotti per renderli ancora di più resistenti alle cadute e quasi indistruttibili, ma so già che è una cosa impossibile dato quanto ricavano dalle riparazioni o dagli acquisti dei nuovi telefoni.

skelektron

Infatti non parlavo dei foldable, ma del rollable che al momento Oppo ha mostrato solo in concept, vallo a vedere sul tubo, Oppo X 2021. Da chiuso è uno smartphone con le dimensioni, lo spessore (quasi) e le fattezze di uno smartphone normale, con uno swipe sul tasto d’accensione si allarga letteralmente per diventare un piccolo tablet tipo iPad mini.

NerdHerd1985

Di' la verità, tu registri note vocali a te stesso e godi da matti a riascoltarti.

Pane Fresco

Stessa cosa, perché vedere un film su uno schermino quando c'è il televisore o il tablet o il PC? Alla maggior parte della gente, e ripeto, a MIO parere con ragione, lo smartphone non serve ad altro.

Luca Ghish Fragapane

Infatti la cancellazione è fino a 25 decibel, se per te può bastare c'è solo da capire se è almeno gestita decentemente

Portobello

ho visto i Realmi buds air 2 neo che hanno ANC e costano 40

Luca Ghish Fragapane

Io i rumori esterni non li sento con gli auricolari che ti sono stati consigliati. Comunque, come già detto, niente cancellazione per la fascia bassa. Devi andare sulla alta, perché se la cancellazione non è seria è meglio non averla.

Portobello

così la canzone me la sento meglio, non disturbata dai rumori esterni

Luca Ghish Fragapane

Cosa c'entra con la cancellazione del rumore?

Portobello

è per evitare il fastidio del cavo

efremis

io con lo smartphone faccio tutto, mica solo lavoro. I social sono la cosa più noiosa da fare in uno smartphone.

efremis

infatti così ho fatto e sempre farò.

Luca Ghish Fragapane

Con qualche decina di euro euro vuoi pure la cancellazione del rumore? A cosa ti serve se ascolti solo qualche canzone per strada?

Raxien

This. Diciamo che potrebbe esser un trend più interessante di quello degli smartwatch.

Federico

Esattamente, ormai penso che top di gamma non ne prenderò più se non un fold che è vero che costa un po' di più però offre cose che gli altri non hanno, è l'unico davvero innovativo e diverso.
Anche perché ormai sono molto potenti praticamente tutti i telefoni (a 350/400€ trovi telefoni con snapdragon 870/888) e possono durare anni senza rallentare, la prima cosa a cedere è sempre la batteria quindi uno poi rimane lo stesso fregato...

Zero

Infatti… non capisco che si aspettano… essere sorpresi ogni anno? Funzioni impressionanti? Gli smartphone fanno sempre le solite cose, semplicemente perché noi stessi facciamo sempre le solite cose

000

Purtroppo il mondo pc potrebbe innovarsi, soprattutto quelli portatili, ma mi pare che ai produttori/sviluppatori non interessi così tanto.. Forse perché vedono da un lato i consumatori che si accontentano e dall'altro gli smartphone.. Non ho una vera risposta, ma vedo che si potrebbe innovare di più.

000

Credo che la questione a cui si riferisce @Raxien sia che chiuso il periodo smartphone si apre un'altra moda con i visori senza che ci siano dei benefici per nessuno.

000

Il fatto è che gli smartphone sono una baraccata messa in piedi per carpire dati, cioè di per sé sarebbero una buona cosa ma non c'è interesse ad unificare tutto.
Esistono degli standard open e spesso basati su web che permetterebbero di creare app e sistemi interconnessi ma non è il vero interesse dei vari attori del mondo digitale.
Anzi il web è il mondo app è sempre più divorato da poche aziende private che mettono a disposizione degli sviluppatori metodi per creare e gestire le app a loro pro..

Raxien

Ho nominato loro dato che sono gli unici noti che stanno lavorando a questi prodotti.

max76

Dubito che una auto del 1999 faccia ancora il suo "egregio lavoro" se non in rarissimi casi

max76

Non postare niente e guardasi un film di renato pozzetto o Carlo Verdone?

max76

Questo io non credo (come direbbe Razzi)

max76

Eri partito bene, con l' ultima frase hai rovinato tutto....Apple?Meta???????
No grazie

comatrix

No ma è un inizio già rendersene conto, poiché è da li che si inizia

comatrix

No ma è un inizio già rendersene conto, perché è da li che si inizia

Ikaro
comatrix

Ma anche no, semplicemente perchè il tipico utente innanzitutto non tiene uno smartphone 4 anni, in generale lo cambia dopo 3 e, soprattutto, dopo 3 anni ci hai perso oltremodo di più con un iPhone che con un Android.
Purtroppo è elettronica di consumo, fine dei discorsi

comatrix

Oh si già vero, per no dire nulla, chissà come mai siamo arrivati sin qua eh, ma guarda un po'...

comatrix

Mizzeca davvero? E come mai siano arrivati a tutto ciò se tutti lo sanno?
E bada ben che lo dicevo già un decennio fa, quindi tutti sapevano?

Eh già...

TheAlabek

Lo hai deciso tu, va bene

max76

Vabbè aggiungi una fascia in più

A differenza di diversi anni fa dove l’effetto WoW era garantito ad ogni annata oggigiorno invece questo è un mercato ormai stagnante e quindi purtroppo, noioso…(salvo samsung che ogni tanto se ne viene fuori con qualcosa di davvero innovativo come i FOLD)

annoti, annoti...

se ho il pc al massimo delle prestazioni non posso fare la lavatrice sennò salta ogni ben di di0

Alessandro M.

Be ti scrivo da un realme 8 5g e ce l'ho da un bel pezzo ormai e problemi non ne ho mai avuti, anzi ti dirò che per quello che l'ho pagato (220€) è addirittura più celere negli aggiornamenti rispetto al OnePlus 7pro che avevo precedentemente appunto ieri ho ricevuto android 12.

ErmenegildoBranduardi

L'importante è non comprare un Mediatek a quel prezzo, per il resto ok.

BATTLEFIELD

E non solo!

Pane Fresco

Son tutti ex piloti che per un motivo o per un altro non possono più correre o ricchissimi ostentatori che di passione non hanno certo quella dell'auto, ma gli serve la collezione per non apparire inferiore all'altro ricco con cui fa affari.

Alessandro M.

Io ormai ho imparato a cambiare lo smartphone solo quando veramente necessario e conveniente, perché tanto da sempre, top di gamma o base gamma ho fatto sempre le stesse cose, con differenze solo marginali o comunque trascurabili, adesso con circa 200€ ci si compra uno smartphone completo e dignitoso che va bene per la qualsiasi senza cannibalizzare il portafogli inutilmente

Magnitudine
TheAlabek

Chi ha la passione delle auto può anche solo collezionarle...senza mai guidarle o modificarle, solo ammirandole e ce ne sono

direi che questo tuo commento è ufficialmente candidato a l' ambitissimo e prestigiosissimo premio "commento dell' anno #hdblog"

che poi un android riesci ad utilizzarlo anche a fine supporto, un iOS una volta obsoleta la versione di iOS lo puoi buttare si blocca tutto

Pixel Buds Pro: con l'ANC gli auricolari Google sono top di gamma | Recensione

Honor Magic 4 Pro vs Nikon Z9: la "folle" sfida con un fotografo professionista

Dentro il quartier generale Motorola a Chicago: tra progetti segreti e futuro | Video

Recensione Realme GT Neo 3T: piccoli passi in avanti