Motorola Moto G52 VS Moto G22: recensione e confronto

09 Settembre 2022 49

Che sia #meglioMotoG l’abbiamo già stabilito con l’uscita della prima, mitica generazione, ma con il passare degli anni la questione si è fatta più complessa. Non solo la concorrenza si è fatta molto più intensa e quindi la gamma non è più la regina degli smartphone Android economici, ma si è anche moltiplicata in modo significativo. La gamma attuale conta almeno 5 modelli, dall’economico G22 al quasi-premium G82. Oggi mettiamo a confronto proprio G22 con il modello che sta nel mezzo, ovvero G52.

DESIGN E QUALITÀ COSTRUTTIVA

Come è lecito aspettarsi in questa fascia di prezzo, in entrambi i dispositivi la plastica è il materiale scelto per la parte posteriore. Nonostante G52 sia il modello più prestigioso dei due, da dietro è più carino il G22 - vuoi per il colore un po’ più vivace, vuoi perché la scocca non è bombata ai lati, vuoi perché ha una finitura più “glassata” e piacevole al tocco. G52 è invece molto lucido. Una nota dolente comune è che si riempiono di ditate troppo facilmente.


Il design è inconfondibilmente Motorola, con la classica M stilizzata in centro e tutti i pulsanti fisici su un solo lato - soluzione che non è il massimo per catturare screenshot. G52 è certificato IP52, G22 no (anche se Motorola indica un non meglio specificato “design idrorepellente); e si accontenta di un solo speaker e una velocità di ricarica che si ferma a 15 W (peraltro con caricatore da 10 W in confezione) rispetto ai 30 di G52. Su entrambi troviamo lo scanner di impronte digitali sul pulsante di accensione e il jack audio da 3,5 mm, ma su G52 è posizionato nel bordo inferiore, a fianco della porta USB-C, mentre su G22 su quello superiore.


G52 è sensibilmente più leggero e in confezione c’è una custodia protettiva in silicone - niente di che, ma fa il suo lavoro - e un paio di cuffiette auricolari cablate, che menzioniamo giusto per completezza. È anche di qualche millimetro più basso, nonostante la diagonale del display sia praticamente identica; grazie a cornici meglio ottimizzate. La larghezza è praticamente identica: si tengono bene in mano entrambi, anche se è molto facile attivare per sbaglio lo scanner di impronte sul pulsante di accensione e sbloccare inavvertitamente il dispositivo. È un problema comune di queste scelte di design, anche se comunque lo scanner in sé si è sempre rilevato ragionevolmente preciso e veloce (più di quelli ottici sotto al display, per dire, anche se la loro comodità rimane imbattibile).

DISPLAY

Refresh a 90 Hz per entrambi, e dimensioni molto simili, ma le somiglianze finiscono qui. Tra la tecnologia OLED di G52 e quella LCD di G22 proprio non c’è partita, soprattutto per la qualità dell’Always-On Display. L’LCD è meno luminoso (ma si riesce a leggere bene anche alla luce diretta del sole), ha angoli di visione più stretti e il bianco tende un po’ al rosa (l’OLED invece vira verso il verde acqua, ma in modo molto meno percepibile). Il sensore di luminosità tende a essere un po’ troppo avaro in entrambi i casi. In genere l’uso del touch screen è positivo, ma diciamo eccellente per G52 e solo molto buono per G22, che ogni tanto si perde qualche tocco.

Su entrambi i dispositivi è, naturalmente, previsto il supporto al tema scuro, alla modalità luce notturna (con possibilità di regolarne l’intensità) e alla regolazione di intensità dei colori. Un paio di esclusive di G52 sono lo split screen e lo “Schermo attento”, che rileva quando un utente lo sta guardando ed evita di spegnersi. Anche la schermata di blocco ha logiche di funzionamento diverse: sul display OLED le notifiche sono raggruppate nelle rispettive icone dell’app, e basta premerle per mostrarle in anteprima. Il modello LCD si limita a mostrare ora ed eventuali notifiche ma bisogna riattivare completamente il display per proseguire oltre.

SOFTWARE

Entrambi gli smartphone sono basati su Android 12 e le patch di sicurezza risalgono a giugno 2022. Per default, Motorola garantisce tre anni di aggiornamenti di sicurezza (finora riteniamo che siano trimestrali, visto che in origine erano di marzo 2022) e almeno un upgrade di versione di Android. Come al suo solito, con la sua MyUX Motorola non stravolge più di tanto il codice originale sviluppato da Google.

Il Material You è presente nella sua totalità, ma la personalizzazione approfondita, tra cui il tema dinamico (palette colori del sistema operativo generata automaticamente dall’immagine di sfondo), la forma delle icone e il font è appannaggio di G52; ci sono naturalmente sfondi e suoni personalizzati, ma per il resto Motorola si appoggia sui software Google anche per quanto riguarda le app integrate (dialer telefono, galleria, client di posta, client SMS e così via). Eccezione sono la fotocamera, che tratteremo nella sezione dedicata, e il launcher.

Il launcher non ha tantissimo da dire - come spesso accade per i telefoni di provenienza cinese, è possibile scegliere tra la modalità classica di Android con il drawer delle app e quella più in stile iPhone, senza drawer e con le app che si lanciano direttamente dalle varie pagine della Home. Offre tre varianti di Moto Widget, con dettagli su ora, data, meteo e non solo. In generale le opzioni di personalizzazioni sono piuttosto limitate. Altra prerogativa di G52 è l’app Moto, che offre tutta una serie di funzionalità speciali aggiuntive e suggerimenti per sfruttare al meglio il proprio dispositivo.

Un dettaglio che mi ha colpito osservando i due dispositivi da vicino è stato come il sistema non sia esattamente identico. È comprensibile che nel dispositivo più prestigioso ci siano alcune funzionalità esclusive, ma certe pagine delle impostazioni (e non solo) semplicemente sono ordinate e organizzate in maniera diversa.

ESPERIENZA D'USO E PRESTAZIONI

Un altro grande punto di divario tra i due dispositivi è il processore inserito nei rispettivi SoC. Sostanzialmente, possiamo dire che il MediaTek di G22 è costituito esclusivamente da quelli che il G52 usa come core a risparmio energetico, anche se con clock più sostenuti, e si vede. Nemmeno G52 è sempre perfettamente fluido, ma G22 fatica molto di più - soprattutto in fase di prima configurazione, installazione app e qualsiasi altra operazione che richieda un po’ di potenza.

I risultati dei benchmark sono qui sotto da vedere. Proprio in questa ottica mi è spesso venuto da chiedermi che senso abbia un display ad alto refresh, se poi il sistema nel suo complesso non è in grado di garantire fluidità nemmeno durante le operazioni più banali, come apertura della tendina delle notifiche, scrolling del drawer o navigazione Web. Da notare che il G52 testato qui ha 6 GB di RAM; ne esiste una variante da 4 GB ma pare che da noi non sia stata venduta. G22 è disponibile solo con 4 GB.

Detto questo, G52 se la cava tutto sommato molto bene quando si tratta di multimedialità. Ha degli speaker stereo belli potenti (asimmetrici, sì, ma si nota meno che in altri dispositivi) e con un quantitativo sorprendente di bassi, soprattutto se si considera la fascia di prezzo, e il display OLED bello luminoso fa un figurone nella riproduzione di video in streaming. Nemmeno il gaming è da sottovalutare: il SoC non viene messo in crisi nemmeno da un “mattone” del calibro di Genshin Impact, anche se qualche rallentamento ogni tanto c’è. Durante le operazioni più prolungate i fenomeni di throttling sono pressoché assenti e le temperature non raggiungono mai soglie critiche.

G22 invece può andare benino giusto per i video in streaming, ma la bassa risoluzione del display (peraltro LCD) e lo speaker singolo sono un significativo passo verso il basso, e lo stesso si può dire per il gaming un po’ più impegnativo. Tra l’altro, il livello di sicurezza del DRM Widevine si ferma a L3 per G22, mentre su G52 arriva a L1.

SX: G22 | DX: G52

Lato ricezione i due device sono sostanzialmente appaiati, e i risultati sono solo discreti. Nella mia area di scarsa ricezione “di fiducia” ho riscontrato perdite complete di segnale laddove altri smartphone riescono a rimanere agganciati, anche solo per ricevere messaggi WhatsApp, e più fatica del solito nel ripristino della connessione. Lato telefonia, la vittoria di G52 è netta sia lato audio in capsula (molto più corposo e chiaro) sia lato microfono (molti più bassi, anche se a scapito di qualcosina sulle alte frequenze).

L’autonomia, invece, è eccezionale in entrambi i dispositivi. Con un uso leggero è estremamente facile raggiungere le due giornate piene d’uso (con qualche punto percentuale di avanzo!) anche con diverse ore di schermo acceso. G52 ha tuttavia una ricarica molto più rapida: 30 W contro 15. Inoltre il caricatore in confezione di G22 è solo da 10 W, quindi possiamo parlare di un bel 3 a 1 tondo tondo.

SCHEDE TECNICHE A CONFRONTO

FOTO E VIDEO

Il comparto fotografico è sostanzialmente identico tra i due dispositivi. I sensori sono gli stessi, con l’unica differenza che sul più economico G22 c’è un sensore di profondità in più (da 2 MP). Su G52 questo compito lo svolge la ultra-grandangolo. Il sensore principale è un ISOCELL JN1 che si comporta in modo più che decoroso con condizioni di luce ottimale. La ultrawide, come spesso accade su questa fascia di prezzo, produce scatti decenti solo con luce perfetta, e lo stesso vale per la frontale. Purtroppo lato video siamo penalizzati dall’assenza di stabilizzazione ottica e dal supporto di niente meglio che il FHD 1080p @ 30 FPS, sia per la principale sia per la frontale.

Eppure, una differenza qualitativa tra i due dispositivi si percepisce, naturalmente a favore di G52. Forse ha a che fare con l’ISP del SoC, forse più in generale con la significativa differenza di potenza di elaborazione a disposizione. È interessante notare che a gestire la fotocamera ci sono due app completamente diverse - una, quella di G52, disponibile sul Play Store, l’altra apparentemente no.

Di seguito qualche scatto che dimostra le principali modalità a disposizione con qualche commento.

NOTA: a SINISTRA sempre G22, a DESTRA sempre G52
Modalità ritratto. Risultati comparabili, ma G22 fa un po' più fatica al confine tra primo piano e background, soprattutto se il soggetto è peloso.
Ultra-grandangolo. Il sensore tende a "bruciare" più facilmente le aree molto chiare. I colori sono un po' più freddi rispetto al sensore principale.
Macro. G22 ha scelto di tenere dei colori più accesi.
Fotocamera frontale all'interno e all'esterno. Gli scatti di G22 sono leggermente più freddi.
Modalità notturna. G22 schiarisce troppo e fa disastri con il cielo. Da notare che su G22 la risoluzione in questa modalità si abbassa a 8 MP anche se usa sempre il sensore principale.

CONCLUSIONI

In ultimo, non ci vuole molto a capire che è #meglioMotoG52 di G22, almeno dal punto di vista della qualità pura; e sarebbe un bel problema se fosse il contrario. Resta da capire il discorso prezzo. Come abbiamo detto, i listini sono rispettivamente di 219 e 299€, quindi una differenza di 80€. Guardando le migliori offerte al momento a disposizione, si scende a rispettivamente 138 (taglio da 4+64 GB) e 229€ (taglio da 6+128 GB), quindi una differenza di 90€. Ognuno ragiona con il proprio portafogli, naturalmente, ma possiamo dire questo: si rinuncia davvero a molto accontentandosi di G22 - più che altro si scende spesso sotto la soglia dell’accettabile nell’uso quotidiano.

Sempre guardando il web price, la scelta di smartphone Android è pressoché sterminata in questa fascia al momento. Verso l’alto c’è Realme 9, che almeno è 5G, ha display a 90 Hz ma solo LCD (IPS), oppure Samsung Galaxy A33, che ha sia 5G sia OLED a 90 Hz e un buon SoC. OPPO A96 ha lo stesso chip di Moto G52, più RAM e più storage interno, ma è solo dual cam e il display a 90 Hz è LCD. Guardando verso il basso, invece, può essere una buona scelta Samsung Galaxy M13: 90 Hz LCD HD, SoC simile a quello di G22 ma un po’ più recenti (Cortex-A55 contro A53) ma si perde qualcosina lato fotocamera.

PRO E CONTRO - MOTO G52
OLED 90 HZ DI BUONA QUALITÀSPEAKER POTENTILEGGERONON MALE NEL GAMINGAUTONOMIA
SCOCCA ANONIMASCANNER SUL PULSANTE DI ACCENSIONEFLUIDITÀ NON IMPECCABILEFOTOCAMERE COSÍ COSÍ

VOTO 7,4

PRO E CONTRO - MOTO G22
SCOCCA CARINA, SOPRATTUTTO AZZURRAAUTONOMIA ETERNAFOTOCAMERE (IN RAPPORTO AL WEB PRICE)
FLUIDITÀ SCARSARICARICA SOLO 15 W; IN CONFEZIONE CARICATORE 10 WCORNICIONIDISPLAY SOLO HD

VOTO 6,5

(aggiornamento del 29 settembre 2022, ore 10:10)

49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gigi
BluowingD

Motorola è completamente bollita da un pezzo. Non riescono più nemmeno a fare smarphone entry level accettabili.

Kodak

Senza offesa, l’unico che sa recensire è Monaco, il rosso che se la cava va bn uguale.
Ma perché Antonio non lo fate recensire? Praticamente è il migliore e di anni luce…

Ocram

Da fan motorola sta roba è solo spazzatura.

Giuliano G.

Sullo store ufficiale motorola per una settimana lo vendevano a 286 e l'ho preso. Poi è tornato a 350, a volte lo mettono a 300 per qualche giorno.

utentepuntocom

da dove lo hai comprato? online se si trova è a prezzi esagerati

Giuliano G.

Buone buone. Non ha nulla da invidiare ad altri 3 smartphone che ho usato per un mini confronto (Samsung a52 compreso) guardando le foto su un monitor 24". Ho installato anche una versione di Gcam e in certi frangenti ottimizza parecchio a livello software.

Seguo gli smartphone dal 2011, nel panorama Android, vedo una fiacca esagerata. Tutto stantio, così poco emozionante
Immagino che i tempi di passaggio da un single core ad un dual/quad/ocra della RAM che da 512mb passava ad 1GB oramai siamo lontani, ma davvero non c'è nulla di interessante se non le fotocamere.
Per il mondo iOS sono ignorante, non mi pronunciò.
Ho un A52s 5G e faccio davvero fatica a pensare cosa potrebbe giustificare un esborso maggiore per uno smartphone.
Il mio ultimo "top" è stato un Nexus 5 nel 2013 e da allora ho visto solo impazzare i prezzi verso l'alto e una moltitudine di spazzatura con modelli che si fanno concorrenza da soli all'interno dello stesso brand.
Solo io la vedo così?

utentepuntocom

le foto come sono?

Pietro A.

"soluzione che non è il massimo per catturare screenshot" lo sapete che sui motorola basta tenere 3 dita sullo schermo per fare uno screenshot? (che poi praticamente tutti i telefoni hanno delle gesture che non prevedono l`utilizzo di tasti fisici per questa funzione

Giuliano G.

Ce l'ho da un paio di mesi e sono pienamente soddisfatto. Col sd695 non è un fulmine ma va più che bene ed ha un'autonomia infinita. Per mie necessità cercavo uno smartphone con tanta autonomia, che avesse l'espansione di memoria, che avesse il jack, che fosse oled e che avesse android liscio senza app proprietarie. E' lui!!! Unico neo riscontrato (per me ininfluente perché non ne faccio uso) è l'audio degli speakers che ad alto volume fa vibrare la scocca.

silviano creduloni

assolutamente

Mr. G/Blocked:45/Mac+Android

Spazzatura tecnologica allo stato puro, buoni solo per anziani o per persone che ne distruggono uno ogni 3 mesi

Mr. G/Blocked:45/Mac+Android

Pardon, sì, intendevo quello con 765

utentepuntocom

moto g 5g plus ha il 765, non il 778g

utentepuntocom

anche g82 sembra tanta roba sulla carta

utentepuntocom

riuscite a recensire il g82? sono curioso

Fade

bah oggi più che mai bisogna sfruttare i prezzi di occassione, i magazzini sono sempre più pieni e tra non molto dovranno fare un pò di spazio.

NULL
momentarybliss

Capisco che giustamente ormai uno non voglia spendere troppi soldi su uno smartphone ma secondo me sul G22 sono buttati via

Klèy

Da possessore, da pochi mesi, del Motorola Edge 20, posso dire che come telefoni sono assolutamente validi. Sicuramente surclassano gli Xiaomi in termini di qualità del software e di supporto.
L'unica vera pecca, a mio avviso, è la scarsa ottimizzazione della fotocamera, che è dotata di ottimi sensori, ma che non riesce a sfruttarli. Anzi l'algoritmo di elaborazione dell'immagine spesso peggiora il risultato finale. Davvero un peccato, perché gode di caratteristiche che si fatica davvero a trovare su altre marche e in questa fascia di prezzo.
Però a chi qua possiede un Motorola, gli consiglio di installare la fotocamera Google customizzata e con il profilo dedicato per il proprio modello, perché in particolar modo con le foto la differenza è netta.

CepuzPro

Certo che avete preso i due moto g peggiori... Moto G62 5G a 170€ è meglio di entrambi, il G71 a 250€ lo asfalta e non di poco

Mr. G/Blocked:45/Mac+Android

Mi è bastato il moto g 5g plus fatto comprare a mia madre, ottimo cellulare con snapdragon 778g, per carità ha fatto il suo lavoro meglio di tanti xiaomi buggati, ma le foto erano una roba immonda, ai livelli di un iphone 3g del 2008 davvero.
Più che sufficiente per rovinare l'esperienza

pollopopo
T. P.

Beh si poteva prendere dalla Spagna, allora...

T. P.

Si io l'ho anche fatto! :)

Si paga la spedizione, come ti hanno scritto!

daniele

provato il g22, veramente un chiodo (niente di strano da octacore a53)

un eternauta

https://uploads.disquscdn.c...

Tiwi

ovvio, meglio 52 che 22, ma sui 200euro la concorrenza non manca

BluowingD

Motorola ormai è bollita da un pezzo. Nemmeno nella fascia bassa riescono ad essere competitivi ormai.

T. P.

ah ecco! :(

berserksgangr

Motolola

Zeronegativo

Per me,moto g è una ca*ata pazzesca

Francesco R

pastore biellese! (o pastore di Oropa)

Mattia

Si, ma si paga circa 7€ di spedizione

Simone

Domanda da ignorante; si può acquistare da Amazon Spagna con un account italiano?

T. P.

no per me son no!
forse solo con un bel calo di prezzo!

Dr. Freudstein

Di che razza è il cane nella foto ?

Mattia

Su Amazon Italia solo tramite venditori terzi. Venduto e spedito da Amazon solo su Amazon Spagna o da Italia solo su siti che non ispirano chissà quanta fiducia

JakoDel

A53 direttamente dal 20..15? gli stessi del mitico 625 per carità, ma ormai siamo davvero in là con gli anni, proporre roba del genere a prezzo superiore di telefoni del 2016 nel 2022 è davvero vergognoso..

T. P.

mi pare di averlo visto su amazon però forse non era venduto da loro ma solo spedito...

PixelAngelo

Sui Motorola, gli screenshot si catturano anche con tre dita sul display.

sirkuito

"e tutti i pulsanti fisici su un solo lato - soluzione che non è il massimo per catturare screenshot"
Sui Motorola, gli screenshot si catturano con tre dita sul display.

Giardiniere Willy

Mi tengo stretto il poco X3 nfc. I prezzi degli smartphone sono aumentati in modo vertiginoso e la qualità si è pure abbassata.

Dan Morrison

Un motorola scarso in ricezione...dilusione di diludendo.

Background 07122017

Altro che ""Motorola""

Mattia

G82 ancora meglio, ma non si trova praticamente da nessuna parte

random

C'è anche a52 di Samsung

Gianluca

Penso che il moto g52 a circa 200 euro non ha paragoni, specialmente per l'affidabilità di Motorola. Poi ha uno schermo oled 90hz FHD con jack 3.5 che non guasta mai! Una batteria eccellente e foto decenti per la fascia di prezzo.

Recensione Honor 70, fascia media a chi?

Realme GT 2 Explorer Master: la summa dei Realme 2022 | Video

In vacanza con lo Xiaomi 12S Ultra: che smartphone e che foto! Video

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO