Un mese con Oppo Find X5 Pro: una bella prova di forza | Recensione

26 Marzo 2022 145

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Perché mai spendere 1.299 euro per uno smartphone? Me lo sono chiesto più volte osservando il Find X5 Pro che sto ormai utilizzando da circa un mese, e la risposta è la stessa che mi do ogni qualvolta arriva uno smartphone top di gamma: pochi compromessi e foto/video eccellenti. Non bastano ovviamente queste tre cose, un modello di questa fascia si sceglie per tanti altri motivi.

Di certo ci sono altrettante per non spendere tutti questi soldi per uno smartphone, soprattutto di questi tempi che anche i medio gamma - ben forniti - riescono ad arrivare dove era impossibile immaginare qualche anno fa. Ho voluto così iniziare questa recensione da dove avevo interrotto la mia anteprima a caldo, ovvero dal prezzo, elemento che spicca di certo a fronte di certi dettagli più ricercati che non tutti necessariamente vorrebbero.

Ad essere sotto esame è qui la tecnologia, la piattaforma hardware e, soprattutto, quella multimediale che vede in questo caso il debutto del chip Marisilicon X a fianco di Snapdragon 8 Gen 1. Farà questa NPU davvero la differenza rispetto a tutti gli altri flagship concorrenti? Vediamo insieme di che pasta è fatto.

CERAMICA O VETRO?!

Il mondo degli smartphone di un certo livello ruota ormai intorno al vetro, materiale che ormai si ritrova in tutti gli anfratti e nelle finiture più disparate: liscio, satinato, trasparente. Il livello di protezione si è alzato tanto grazie alle soluzioni Corning e le cadute accidentali non si traducono necessariamente in un disastro (a volte), ed è in questo scenario che di tanto in tanto riappare la ceramica.

Oppo ha deciso di puntare su quest'ultimo materiale più pregiato e resistente per il Find X5 Pro, mentre il vetro opaco (smerigliato) è stato scelto per il fratello minore Find X5. Vantaggi e svantaggi si equivalgono a mio parere: da un lato la ceramica dà un tocco più premium, dall'altro pesa di più sulla bilancia e ha un costo certamente maggiore. Dopo aver visto entrambi preferirei quindi l'opzione ibrida di un "Pro" con back cover in vetro, più leggero nel peso (e nel costo?). Peccato non esista.

73.9 x 163.7 x 8.5 mm
6.7 pollici - 3216x1440 px
72.6 x 160.3 x 8.7 mm
6.55 pollici - 2220x1080 px
72.1 x 156.8 x 7.8 mm
6.43 pollici - 2400x1080 px

PRESTAZIONI

Forse scontato asserire che si tratta di uno dei migliori smartphone sul mercato, anche sotto il profilo delle performance pure grazie alla piattaforma hardware Snapdragon 8 Gen 1, i suoi 12GB di memoria RAM e i 256GB di storage UFS 3.1 che possono andare occasionalmente in prestito per raggiungere il valore record di 19GB di RAM (sette dei quali tramite la funzione espansione). Non so davvero a cosa potrebbero servire, magari lo scopriremo in un lontano futuro in cui esisteranno applicazioni o modalità tanto onerose. Oltretutto, aggiungo, nessun software verifica effettivamente questo quantitativo di RAM complessivo ed è difficile verificarne eventuali vantaggi.

A bada anche le temperature grazie ad una camera di vapore più ampia del 75% rispetto allo scorso anno (Find X3 Pro) e fogli di grafene 3D, tutte soluzioni che contengono eventuali "spiriti bollenti". Ho giocato ininterrottamente anche oltre mezz'ora e ho soltanto notato qualche grado in più del normale.

Ciò che conta è anche il modo in cui tutti questi ingredienti vengono mixati e messi insieme; Oppo ha migliorato quel che bastava la sua ColorOS 12 che sembra digerire bene il ricercato chip Qualcomm e tutto il resto dei componenti. Tutto gira egregiamente e non ho mai notato alcuna indecisione o sbavatura nella navigazione di tutti i giorni, anche se si spinge il pannello al massimo, ovvero in QHD+ a 120Hz.

SCHEDA TECNICA
  • Display: da 6,7" AMOLED LTPO WQHD+ (3.216 x 1.440 pixel), 10-bit, refresh variabile (massimo 120 Hz)
  • SoC: Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm con GPU Adreno 730 + Marisilicon X
  • RAM: 12GB espandibili fino a 19GB via software
  • Memoria interna: 256 GB UFS 3.1 (1780 MB/s in lettura e 1250 MB/s in scrittura)
  • Fotocamere:
    • Posteriore principale grandangolo: 50 MP, Sony IMX766 apertura f/1.7, OIS a cinque assi
    • Posteriore secondaria ultra-grandangolo: 50 MP Sony IMX766 apertura f/2.2, FOV 110°
    • Posteriore secondaria telefoto: 13 MP f/2.4 zoom 2x
    • Anteriore grandangolo: 32 MP, Sony IMX709 RGBW f/2.4, stabilizzazione ottica, FOV 80-90°
  • Batteria: 5.000 mAh dual-cell
  • Ricarica: 80W cablata, 50W wireless, 10W inversa, compatibile con USB PD a 30W e Qi a 15W
  • Connettività: 4G/5G SA, Dual SIM 5G, eSIM, Bluetooth 5.2, NFC
  • Audio: stereo
  • Altro: Certificazione IP68, materiale ceramico, colori Ceramic White e Black
  • OS: ColorOS 12.1 basato su Android 12
  • Dimensioni e peso: 163,7 x 73,9 x 8,5 mm / 218g

Display leggermente più luminoso del Find X3 Pro e lettore d'impronte che cambia posizione, o meglio, si distanzia dal bordo inferiore di un paio di centimetro ed è adesso più centrale, facile da raggiungere a mio avviso. Veloce come al solito nel riconoscimento delle impronte, lo sblocco può avvenire naturalmente anche tramite il riconoscimento del volto, anch'esso rapidissimo.

AUDIO E RICEZIONE

Doppio speaker e nessuno scossone rispetto allo scorso anno: c'è il Dolby Atmos e la possibilità di scegliere il profilo per diversi scenari che vanno da quello "film" ai "giochi" e "musica". Suono potente e ben bilanciato anche ad alti decibel, la resa è tra le migliori del settore.

Doppio slot per le nanoSIM, io lo utilizzo con doppia scheda e non ho notato alcuna sbavatura nella ricezione, Oppo parla anche di un nuovo sistema ancora più performante chiamato "Smart Antenna 3.0" ma la verità è che tutto funzionava anche prima in questo comparto. Se c'è una cosa che migliorerei è invece la vibrazione, buona ma non così incisiva come vorrei. Connettività senza compromessi con il 5G SA/NSA, WiFi 6 ax e Blutooth 5.2 di ultima generazione.

AUTONOMIA E RICARICA

Migliora l'autonomia rispetto al Find X3 Pro, non di molto ma quanto basta per cambiare l'esperienza complessiva, permettendomi ad esempio di chiudere una giornata completa in qualsiasi situazione, anche quelle più stressanti. Si tratta chiaramente di uno smartphone estremo nelle prestazioni e andare oltre sarebbe inverosimile, i 500mAh aggiunti quest'anno (5.000mAh totali) sono una risposta adeguata alle esigenze del momento. Ottimo anche il software che rileva con precisione le applicazioni che stanno consumando più del previsto e con un tasto facilita la pulizia di queste attività in background.

E poi c'è la ricarica, rapidissima, che in trentacinque minuti riporta le batterie al massimo partendo dal fondo, tempistiche in linea con quelle dello scorso anno dove la capienza era minore. Insomma la percezione inganna, ma si ricarica meno rapidamente e Oppo parla anche di un numero di cicli doppio (1.600) prima che il sistema si degradi significativamente. Ecco i tempi di ricarica in dettaglio da 0 al 100%:

  • in 0-5 min si raggiunge il 10%
  • in 10 min si raggiunge il 29%
  • in 15 min si raggiunge il 47%
  • in 20 min si raggiunge il 62%
  • in 25 min si raggiunge il 77%
  • in 30 min si raggiunge il 91%
  • in 35 min si raggiunge il 100%

FOTOGRAFIE

Comparto curato e orfano del microscopio che ha fatto una rapida apparizione lo scorso anno; non ne sentiremo la mancanza ad essere sinceri. La fotocamera principale è davvero eccezionale sia di giorno che di notte, con ottiche in vetro e resina che sostituiscono quelle solite in plastica, per una limpidezza e precisione degli scatti che davvero fa la differenza.

A fare la differenza, ancora una volta, è la grandangolare che mostra i muscoli rispetto a tutti. Vediamo ad esempio il crop di questi scatti realizzati nelle medesime condizioni con Find X5 Pro, Galaxy S22 Ultra, iPhone 13 Pro Max e Xiaomi 12 Pro. Le immagini parlano da sole, il livello di dettaglio è completamente diverso e la ultrawide di Oppo risalta nel gruppo.

Più in generale resta probabilmente la migliore della categoria, con tanto di autofocus per scattare in macro in caso ce ne fosse l'esigenza. Poco rumore di fondo in condizioni più difficili e distorsione molto limitata.

Meno entusiasmante la tele, una semplice 2x che non aggiunge moltissimo, avrei preferito infatti uno zoom ottico leggermente più spinto o molto più incisivo con una fotocamera periscopica. Ma per quest'ultima, lo sappiamo, serve tanto spazio. Buona la frontale che si comporta più che positivamente in condizioni complicate come nell'ultimo scatto in completo controluce, tuttavia non

VIDEO

Capitolo a parte per questi contenuti, il Find X5 Pro alza infatti al massimo l'asticella grazie alla stabilizzazione a 5 assi della fotocamera principale, alla sua qualità generale e messa a fuoco precisa. Il gimbal diviene un accessorio da utilizzare solo per comodità e non per la compensazione delle vibrazioni, anche a mano è possibile infatti realizzare video di altissimo livello.

La qualità è molto alta, siamo quasi ai vertici della categoria ma non al massimo assoluto, dal confronto con altri top di gamma sono stati evidenziati piccoli limiti generali. La gamma dinamica è buona, la fluidità nella registrazione altrettanto, anche in 4K a 60fps. Da notare anche i passaggi di fuoco su elementi ravvicinati in questo video demo che vi propongo di seguito, un succulento brunch ravvicinato:

Sempre più facili e immediati da usare i filtri che permettono di cambiare un po' l'atmosfera oppure sfocare a dovere il background con la simulazione di apertura del diaframma, cosa molto utile anche con la fotocamera frontale. Se si utilizzano questi stratagemmi, tuttavia, la risoluzione scende fino ai 1080p. Di certo ci sono ancora margini di miglioramento nello scontorno dei capelli, ma ci stiamo avvicinando piano piano alla "perfezione" nella loro applicazione.

CONCLUSIONI

Ho come l'impressione che le capacità della NPU Marisilicon X non siano ancora tutte visibili, con questa base hardware è probabile che Oppo possa spingere ancora più sull'acceleratore e migliorare via via con gli aggiornamenti il tiro, alzando ancora il livello. Resta il costo fin troppo elevato per un capofamiglia fin troppo simile al suo fratello minore Find X5, quasi egualmente interessante e più leggero.

Insomma, per 1.299 euro avrei quindi bisogno di un salto tecnologico ancora più incisivo, altrimenti questa resta una Ferrari con finiture "artigianali" che in pochi potranno permettersi. Chi lo acquisterà resterà di certo più che contento, intendiamoci, alla fine dei conti è per me uno dei migliori sul mercato e anche uno dei più bilanciati nelle prestazioni, autonomia e capacità di acquisizione, sia foto che video.

Dopo averci passato un mese insieme ammetto di essermi abituato a quei grammi di troppo, e sarà difficile convincermi a staccarmene, anche perché la concorrenza scalpita ma pochi, pochissimi riescono ad essere così a fuoco, a tutto tondo.

Con l'acquisto del Find X5 Pro, al momento, Oppo mette gratuitamente in bundle le Enco X, Watch Free, Wireless Charger AirVOOC 50W e Kevlar Protective Case.

PRO E CONTRO
COMPARTO FOTOGRAFICO AL TOPVIDEO IN 4K (30 O 60FPS)RICARICA RAPIDA (80W)PRESTAZIONI GENERALI
PREZZO LISTINO ALTOPESO

VOTO 8,9

VIDEO


145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Quindi?
Per quanto mi riguarda sono smartphone che ti durano due mesi anni per via del supporto inadeguato. Di certo non produce solo roba di alta gamma, come ho sentito da molti, ma ha iniziato con roba di 200 euro che produce tutt'ora.
Premesso questo, io non scambierei mai la mia ricchezza per darli a società che non hanno centri di sviluppo sul nostro territorio, ne consiglierei a nessuno questi prodotti... Questo sistema porta solo ad impoverire il nostro paese. Vedo gente che fa il tifo per sta roba... mah

skelektron

Vendo telefoni per lavoro, e abbastanza spesso gli acquirenti di Xiaomi tornano per chiedere di poter rendere il telefono indietro, mai successo per Oppo. Inoltre in 1 anno ci sono tornati da riparare solo 2 (DUE) smartphone Oppo per problemi non dovuti a cadute, con una marea di Xiaomi, invece. Sono più diffusi? Certo, ma in percentuale tra il venduto e i clienti soddisfatti l’ago della bilancia tende decisamente verso Oppo. Addirittura un cliente ha preso da 4-5 mesi il Reno 6 Pro e ora vuole permutarlo per l’X5 Pro.

tommaso

quella è Samsung!

Inter82

Pensavo fosse una marca di lavatrici

GeneralZod

Decine di software. Modalità privata per proteggere file personali, modalità desktop, file manager con gestione archivi, lettura QR code ed OCR a livello di fotocamera, galleria con editor foto/video, ecc.

Lucifer Morningstar

Purtroppo il discorso è un altro, se per Apple avere qualche mancanza non influisce sulle vendite, per OPPO il discorso è differente, ecco il perchè del bundle in omaggio.
Con iOs c'è un solo prodotto, con Android millemila, e bundle a parte, con quella cifra viro sempre su una casa più affidabile e con un ecosistema alle spalle come Samsung.
Ovviamente c'è da fare i complimenti ad OPPO che anno dopo anno migliora sempre di più, permettendo così ad altre case di non poter sbagliare (facendo un esempio sul lato gaming, EA da quando PES è "fallito" con FIFA sta facendo letteralmente schifo, tanto lo comprano lo stesso, che gli frega di licenze, nome del gioco ecc...)

Ergi Cela

Io comunque sono indeciso su che smartphone puntare,dovrei vedere i confronti anche con gli altri,il Samsung sembra buono a specifiche hardware poi lato software non so cosa potrebbe avere in più rispetto ad altri marchi

GeneralZod
AlterEgo

Tutto soggettivo, io con tim e 4g plus ero sempre con il cell rovente senza far nulla, in tasca. Mai avuto problemi con altri top di gamma, proprio l'ultimo è stato s22ultra, sempre con temperature ottime nonostante la scarsa ricezione negli stessi ambienti dove il pixel diventava rovente.
Ti faccio una domanda, escludiamo gli operatori, tanto non so come sei messo con le bts dalle tue parti. Quando attivi la rete dati, cosa leggi sul logo rete, LTE o 4g?

Appunto parliamo di circa il 30%. Mi sembra tantissimo.
Lo street price non c'entra tutti gli smartphone (anche gli iphone) calano dopo un mese se sai girare.
Per quanto mi riguarda puoi credere quel che vuoi, io, vedo Oppo solo leggermente migliore dagli altri brand cinesi per quanto riguarda gli smartphone nulla più.

Non ha senso quello che dici, la mia è una risposta all'affermazione:
"Oppo ha sempre puntato alla qualità fin dai blu-ray e non ha mai venduto a prezzi bassi. Ti confondi parecchio"

a cui ho risposto:
"Quanta presunzione. Un esempio l’Oppo r819 veniva commercializzato a 269 euro spedizione e Iva inclusa."

Su questo non c'è nulla da aggiungere, nessun paragone, griffata, ciabatte non ha senso. nessun'altra cosa.
STOP.
Poi se vuoi negare l'evidenza fai un po' come ti pare... questo tread finisce qua, non c'è altro da aggiungere.

Big G

Anzi tu hai la pazienza, io quando leggo certi commenti li classifico a 0 tagliato

PilloPallo
tommaso

no tranquillo è solo il quarto marchio di telefonia al mondo

7829/bis

l'ho trovato no brand a 235, quindi ballano solo 10€ di differenza tra il Realme GT ME e Oppo Find X3 Lite. Il realme ha uno schermo migliore a quanto pare, nuovo Soc (snapdragon 778G). L'oppo ha un soc meno recente (snapdragon 765G), schermo amoled (non super amoled fatto da samsung come il realme) e forse una fotocamera un pochino migliore (soprattutto in notturna grazie alla relativa modalità) insieme alla batteria . Comunque differenze minime che mi mandano in crisi ahah

Ergi Cela

Beh si vorrei un esperienza smooth e un sistema operativo operativo molto personalizzabile e fluido e con una buona durata della batteria,nel complesso un dispositivo che sia ben fatto a 360 gradi anche con un buon audio

Paul The Rock

Se è brandizzata la ROM, e non sono solo installate applicazioni, allora gli aggiornamenti passano dall'operatore che potrebbe quindi metterci più tempo a rilasciarli o in taluni casi manco rilasciarli proprio (specie se magari hanno venduto pochi telefoni brandizzati e quindi l'operatore non ha interesse...).

tulipanonero1990

Questo prodotto ha la stessa funzionalità che ha, per i produttori tedeschi, le varie Classe S, A8 e Serie 8, sono modelli per consolidare il brand, non per vendere e fare chissà quali utili.

Giorgio

Lo smartphone lo hai comprato o è stato ceduto da Oppo per pubblicità?

PilloPallo

Io non ho mai avuto un pixel ma ho un samsung (s20FE 5G) e posso dirti questo: se vuoi un software stock allora non hai scelta e vai di pixel, non si discute.
Se per te invece è importante usufruire di funzionalità aggiuntive a costo di avere un software un po' più pesante vai di samsung.
Per quello che mi riguarda con samsung mi trovo molto bene e proseguirò con loro quando arriverà il tempo di cambiare, ormai non rieaco a fare a meno di certe funzionalità aggiuntive che puoi avere.installando i moduli dalle app "good guardians" e "good lock": ti dico solo che con un solo dito riesco a gestire tutto, dal multiwindows al pannello delle notifiche all'aperture delle app in finestra, e spengo il display con una gesture (che posso eseguire con qualsiasi app in foreground) senza toccare il tasto power.
Ricapitolando: la ONE UI o la ami o la odi, ma non dimenticare che il supporto software di samsung è attualmente insuperabile.
E un'ultima cosa: quello che a molti da fastidio dei samsung è che le animazioni di sistema a volte presentano dei laggettini, cosa facilmente risolvibile via software ma ancora non si sono decisi a risolvere, quindi, allo stato attuale, se vuoi un'esperienza estremamente "smooth" c'è di meglio

PilloPallo

"Perché mai spendere "1.299" euro per uno smartphone?"
Fine della lettura dell'articolo

Ergi Cela

Cosa non ti piaceva dell’oneplus? comunque i pixel mi potrebbero ispirare di più,magari sono più ottimizzati dai video che vedo,poi non so quale scegliere,devo provare i dispositivi di persona

GeneralZod

Io alla fine lato Android cado sempre su Samsung. Ho avuto una breve esperienza con OP 8 Pro, ma non è andata benissimo.

skelektron

Find 7 non era venduto ufficialmente in Europa e a quel prezzo dovevi comprare uno smartphone (comunque ottimo, per quanto il software ai tempi era alquanto acerbo e inadeguato per gli standard occidentali) senza assistenza diretta sul territorio per usufruire della garanzia, in caso di bisogno.
Inoltre vuoi fare paragoni coi prezzi di listino del mondo Android? Ai tempi Galaxy S5 costava a listino 699€ e lo street price scese di oltre 100 euro (150, mi pare, ma non vorrei sbagliarmi) entro il primo mese. Di che stiamo parlando???

skelektron

Sei tu che non sai fare i paragoni. Hai preso uno smartphone qualunque con SoC Mediatek che non voleva andare a competere coi top di gamma dell’epoca (2013), e si vendeva comunque a prezzo alto rispetto ad altri con pari scheda tecnica, il che dimostra ciò che diceva Big G. Oppo non è mai stata aggressiva coi prezzi, ha sempre puntato alla qualità e se l’è fatta pagare, al contrario di Huawei che all’inizio potevi scambiarli con una ciabatta (non griffata), e se le davi entrambe te ne davano 3.

Andredory

Beh, almeno con X5 recupera dato che iPhone 13 non ha uno zoom, non ha una grandangolare decente e parte da 256Gb al contrario di X5 che ad un prezzo sostanzialmente uguale ti da pure roba in omaggio.

fire_RS

youtube sta diventando sempre di più una m....a....clickbait e contenuti sponsorizzati ovunque (nord vpn li mortacci vostri...)

fire_RS

gli oppo sono telefoni di ottima qualità, e a differenza dei vari xiaomi hanno un software ben ottimizzato e affidabile, e le patch arrivano ogni mese (find x2 neo ancora arrivano le patch mensili e va per i due anni). Però a quel prezzo non ci siamo, non puoi posizionarti al di sopra di apple e samsung e per giunta non mi metti nemmeno uno zoom decente.
Quando calerà di prezzo comunque sarà un signor top di gamma.

fire_RS

se ami i bug il pixel è decisamente meglio in effetti

fire_RS

benvenuto nel 2015

Inter82

Cos'è Oppo?
Mi sono perso qualcosa?

Lucifer Morningstar

Una volta lo Zoom era il tallone d'achille degli iPhone, ora OPPO è riuscita a fare addirittura peggio...

Ergi Cela
LBboyNote20U

S22 ultra è il piu completo e ben fatto.
Maturo lo sta diventando con tutta una serie di aggiornamenti usciti e in uscita. Considera che è in commercio da poche settimane. I bug visti nel video di stock non affliggono tutte le unità.

Ergi Cela

Però da alcuni video di stockdroid ho visto che ha alcuni problemi tra cui il lettore di impronte che a volte si bugga

LBboyNote20U

Quali brand blasonati aggiornano il proprio OS limitandosi a portare avanti il numerino su info sistema?

LBboyNote20U

S22 ultra.

Quanta presunzione.
L’Oppo r819 veniva commercializzato a 269 euro spedizione e Iva inclusa.

L’Oppo r819 veniva commercializzato a 269 euro spedizione e Iva inclusa.
L’oppo find 7 uscì a 499$ (Poco più di 400 euro al cambio, quasi la metà di quanto dici) con specifiche che trovavi a prezzi molto più alti nella concorrenza.

Dado401

Io non ho detto che Oppo non investa in marketing,anzi! il marketing è fondamentale, giusto per fare un esempio, ho sempre detto essere stata causa della morte di quello che reputo il miglior brand Android di tutti i tempi, HTC.
Oppo ha capito benissimo quanto sia importante fott**e il cervello tramite ogni mezzo, ma a differenza di altri brand più blasonati aggiorna il proprio os non limitandosi a portare avanti il nuemerino su info sistema.

7829/bis

Grazie !
comunque ho trovato anche un RealMe 8 GT Master Edition 6GB/128GB a 235€ e in un altro sito anche a 223 o 229 se non erro
come lo trovi rispetto all'Oppo Find X3 Lite?

7829/bis

ti ringrazio
segnalo che ho trovato un Realme GT ME a 235€ versione 6/128gb
come lo trovi rispetto all'Oppo Find X3 Lite?

saetta
Ergi Cela

Che cosa consiglieresti per un top di gamma Android maturo e più completo possibile e che sia ben fatto?

Matvej Bolkonskij

Se invece potessi vedere tramite specifici tool gli investimenti dei marchi che tu reputi fare poco marketing, probabilmente ti esprimeresti diversamente.

Mick&LOzzo

Va bene che i prezzi ormai sono questi, ma se veramente volessi spendere €1300 per un telefono almeno lo vorrei con uno zoom periscopico. OPPO era partita benissimo con il Find X2 Pro, e poi è andata sempre meglio con tutte le caratteristiche a partire dal design, ma con la terza fotocamera si è persa.

uncletoma

Nessuno, io ho solo fatto una domanda. So per quanto tempo G e S supportano i loro device, ma non so nulla riguardo ad Oppo.

Diabolik82!

Quindi meglio un oppo dal supporto sw e hw incognito al doppio del prezzo con trade in?

GeneralZod

Opporbacco

GeneralZod

Sì OK risparmi ed hai un prodotto migliore e più supportato, ma poi?

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare