Una settimana con Oppo Find N: buona la prima! Recensione

31 Gennaio 2022 127

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Gli smartphone pieghevoli non sono per tutti, almeno per adesso. L'offerta è ancora limitata e le soluzioni sul mercato si assomigliano parecchio, e per quanto rappresentino l'evoluzione naturale degli smartphone rispondono alle esigenze di una nicchia di utenti, altospendenti e stanchi del solito design. Premessa dovuta, altrimenti sembra che l'entusiasmo mostrato per questi terminali ci spinga a "consigliarli" in ogni contesto.

Purtroppo si tratta di un modello asiatico con software internazionale provvisorio, un escamotage trovato per far provare il dispositivo anche fuori dai confini cinesi prima del tempo. Difficile dunque tirare le somme e dare un giudizio a tutto tondo, per questo motivo non siamo davanti ad una recensione e a quel punto ci arriveremo soltanto se e quanto Oppo deciderà di portare ufficialmente il Find N anche dalle nostre parti.

COSA MI È PIACIUTO

Il contesto è stato quello giusto: una settimana di viaggio tra lunghi spostamenti e smart working, forse lo scenario migliore per sfruttare a pieno il "doppio formato". Pare quindi scontato quindi affermare che Find N si è dimostrato un perfetto compagno nel corso dei tanti passaggi che ho dovuto affrontare, tra aerei, treni e bus. Schermo ampio e luminoso, colori ben riprodotti e pochi riflessi per la categoria, mi spiace solo per le inevitabili bande nere su Netflix e altre piattaforme ormai focalizzate sui contenuti in 16:9 o 21:9. Qui abbiamo un form factor atipico (8,4:9) che trasforma lo smartphone in un tablet quadrato quando aperto, comodissimo per consultare due app contemporaneamente e avere così due colonne senza molti compromessi.

L'altra buona notizia è che non consuma poi così tanto nonostante le dimensioni e il doppio schermo, Snapdragon 888 è stato domato a dovere per fornire la potenza di calcolo che serve a far girare tutto senza intoppi. Nessun pieghevole vanta ancora batterie da record e forse è meglio così, anche perché il peso è sostenuto e andare oltre sarebbe davvero un azzardo. Sono riuscito a chiudere giornate normali senza problemi, sfruttando entrambi i display e scattando mediamente tante fotografie e video.

Apprezzo molto il lavoro d'ingegnerizzazione fatto sulla cerniera, precisa come poche e in grado di offrire una chiara sensazione di sicurezza; nessuno scricchiolio, nessuna incertezza. Scatta subito oltre un certo grado e sembra più che solida, lontana anni luce dai primi (inevitabili) tentativi dei primi modelli realizzati dalla concorrenza. Il meccanismo è sempre più affinato e su Find N è solo un piacere "innescarlo".

140.2 x 132.6 x 8 mm
7.1 pollici - 1920x1792 px
128.1 x 158.2 x 6.4 mm
7.6 pollici - 2208x1768 px
141.1 x 160.4 x 6.7 mm
7.9 pollici - 1984x2272 px

Per sfruttare al meglio un simile dispositivo sono fondamentali le scorciatoie e le soluzioni software studiate ad hoc, come ad esempio la "Split Screen" che permette di dividere in due lo schermo principale con un semplice swipe. Non sono mai stato un amante delle multi-finestre su smartphone, le diagonali ristrette dei display non permettono infatti quasi mai una fruizione efficiente di più cose contemporaneamente. In questo caso si ha il giusto formato e il gesto semplice facilita tutto, si finisce per utilizzare molto questa modalità rispetto alle altre; bisognerà poi capire cosa arriverà in Europa anche sul fronte software.

FOTO E VIDEO

Squadra che vince non si cambia, direbbe qualcuno, e lo ripeto anche io visto l'eccellente feedback avuto nell'ultimo anno con la fotocamera principale del Find X3 Pro da 50MP che Oppo ha integrato anche su Find N. Zero differenze, stesso modulo e piattaforma hardware, siamo semplicemente davanti ad una delle migliori soluzioni mobile e questo apre ad una fruizione a tutto tondo.

Restano le "limitazioni" in termini di acquisizione video, con la scelta di puntare su un 4K ben stabilizzato anche a 60fps e non andare oltre con la risoluzione. Compromesso con cui mi sono trovato più che bene e non ha mai rappresentato un vero collo di bottiglia, anche durante le riprese fatte per motivi di lavoro. Volete un esempio? Il video che vedete in apertura è stato interamente girato con questo sensore d'immagine Sony IMX766, ma per ovvi motivi è quello del Find X3 Pro. Non ci sarebbero state differenze se avessi usato il Find N, solo che non lo avrei avuto con me in questa chiacchierata per le strade di Albufeira. Ecco qualche scatto

Cambia come già detto la grandangolare, asso nella manica del Find X3 Pro che qui viene ridimensionata per qualche motivo e rimpiazzata con un sensore d'immagine Sony IMX481 da 16MP. Poco da lamentarsi, i risultati sono comunque più che buoni. Nella seconda galleria di seguito trovate invece degli scatti realizzati con la fotocamera zoom, la stessa del Find X3 Pro da 13MP con apertura f/2.4 che vanta un 2x ottico di tutto rispetto.

Ci sono poi altre due fotocamere anteriori, seppure non sia necessario utilizzarle e si possono invece sfruttare le tre posteriori anche da aperto, guardando sul display esterno ciò che stiamo inquadrando. Vantaggio non da poco, basta cliccare sull'icona in alto che attiva questa modalità.

SCHEDA TECNICA
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 888
  • Memoria: 12 GB RAM LPDDR5 + 512 GB UFS 3.1
  • Display interno: 7,1 " 8,4:9 OLED LTPO 120 Hz - FullHD+ - 1000 nit
  • Display esterno: 5,4" 18:9 OLED - FullHD+ - 60 Hz
  • Batteria: 4500 mAh
  • Ricarica: 33W SuperVOOC + 15W wireless + ricarica inversa
  • Audio: speaker stereo
  • Fotocamere posteriori:
    • principale: 50 MP Sony IMX766, F/1.8 OIS
    • ultra wide: 16 MP Sony IMX481 F/2.2
    • telefoto: 13 MP F/2.4
  • Fotocamera frontale e interna: 32 MP Sony IMX615 F/2.4
  • Impronte digitali: laterale fisico
  • Connettività: 5G, Bluetooth 5.2, NFC, GPS
  • Dimensioni: 132.6 x 73 x 15.9 mm da chiuso, 132.6 x 140.2 x 7.8 mm da aperto
  • Peso: 276 grammi

QUALCHE DUBBIO

I limiti del formato restano e sono comunque tangibili: chi ama gli smartphone piccoli e leggeri storcerà sempre e comunque il naso. Per quanto il Find N sia infatti il "Fold" più piccolo sul mercato resta il fatto che da chiuso sia spesso 1,6 centimetri, quindi quasi un centimetro in più dei più sottili sul mercato, e in tasca si sente eccome. La sensazione è esattamente quella espressa ironicamente nella copertina del video, ovvero un sandwich di iPhone 13 Mini; la citazione è dovuta visto che si tratta di uno dei pochissimi smartphone con display da 5,4 pollici (molto simile a quello esterno del Find N).

Anche il peso è sostenuto e questa cosa mi ha un po' lasciato perplesso. Perché mai questo pieghevole non è più leggero della controparte Samsung che vanta dimensioni maggiori? Difficile avere una risposta precisa, addirittura il modello Oppo farebbe segnare sulla bilancia 4g in più dello Z Fold 3 (275g contro i 271g del Samsung) e la sola batterie leggermente più capiente non spiega l'arcano (4.500mAh contro 4.400mAh). A pesare saranno i materiali scelti per la scocca e la cerniera, sistema complesso che su Find N conta addirittura 136 componenti. Resta il fatto che è un dispositivo pesante, che offre tanto ma si fa sentire.

CONCLUSIONI (PARZIALI)

Mi sarebbe piaciuto provarlo con un software "definitivo" che mostrasse tutti i vantaggi del form factor, invece mi sono dovuto accontentare - come tutti - della ColorOS 12 su Android 11, un ibrido creato ad hoc per i media non cinesi. Difficile quindi rispondere a tutte le domande e le curiosità, ci dovremo necessariamente tornare una volta che Oppo avrà deciso di portare il Find N sul nostro mercato, ammesso che la cosa avverrà mai.

Io sono fiducioso, chissà poi se la casa cinese deciderà di aggiornare il dispositivo già nel corso dell'anno e portare direttamente la seconda versione. Oppo, d'altronde, non è certo timida nel realizzare refresh hardware a breve distanza di tempo. Il primo tentativo di un pieghevole - tolto l'Oppo X 2021 con schermo che si srotolava - è di certo più che concreto, ha una sua identità precisa e risponde anche alla domanda di tanti che si vorrebbero approcciare alla categoria senza scendere a troppi compromessi. Se lo si guarda da chiuso appare infatti come un normale smartphone, certo un doppio smartphone, ma almeno le fattezze sono queste e si evita l'effetto telecomando. Buona la prima.

VIDEO


127

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzomx

Patch ogni tre mesi sulla serie Reno e ogni mese sulla serie Find, ma non sono puntuali e a volte saltano, nella media come dice giustamente @Nuanda

Nuanda

si sono le mie, come non tutti hanno l'esigenza di firmare ogni documento che vedono appunto....

Ciroterrone

Queste sono le tue esigenze, non di altri, e non tutti usano la firma digitale "scarabocchio"

Max

Lo sospettavo. Ho preso di recente l'a52s 5g in offerta, e fino all'ultimo ero molto combattuto tra oppo (che non conosco affatto) e samsung (ero già in possesso di un a71, discreto, qualche aggiornamento qua e là arriva).

Nuanda

Non è che tutti i professionisti stanno sempre a firmare documenti…io sono un professionista e la mia esigenza primaria è vedere bene i disegni in pdf e sfruttare il multiwindows come si deve….sinceramente firmo con firma digitale i documenti, non certo con uno scarabocchio…

Nuanda

In ambito Android Samsung è imbattibile, Oppo è nella media…

Ocram

Bellissimo!! Soprattutto la dimensione da chiuso, è perfetta. Mi dispiace che continuino ad usare la meccanica dei samsung. Sinceramente preferisco quella dei razr (piega inesistente)

Max

(quasi) OT: come sono messi gli Oppo lato aggiornamenti di sicurezza/SO? Meglio o peggio rispetto a Samsung?

Roberto

Ecco perché

gianni polini

Si e' capito come usarla? In che modo?

A livello di esperienza utente cosa ho di piu rispetto ai non foldable?

Aperto e' un Tablet....mmmm...mmmm...not quite, un Tablet e' una cosa diversa.

A livello di software, di interfaccia, in che cosa si differenzia e soprattutto in che cosa mi avvantaggia?

Ripeto, non c'e nessuna innovazione nell'avere la stessa esperienza su un format tecnologico diverso e non vedo perche' una persona dovrebbe comprare un foldable.

Ad oggi l'unico motivo per avere un Foldable e' legato allo "status"...ma il foldable non "fa status"...potrebbe se ci si butta Apple, ma la casa della mela e' troppo intelligente per lanciare un prodotto che non innova in nulla.

I primi schermi touch...

Lei commette, secondo me, di limitarsi al problema tecnologico.

Gli schermi touch hanno rivoluzionato il modo con il quale abbiamo accesso ai device, la tecnologia c'entra pochissimo.

I foladable vanno benissimo per queste compagnie cinesi, che non hanno visioni progettuali legate al prodotto, ma seguono semplicemente quello che fanno "gli altri di successo" oppure la tecnologia del momento

mttm

Forzando quelle che normalmente non sono native, sul fold sono ottimizzate molto meglio che sul find N

Ciroterrone

Fare la premessa di un pieghevole dove la parola d'ordine è produttività e multitasking ed invece vengono mostrate le doti fotografiche è sbagliato secondo me, e anzi, per me è una produttività limitata. Un vero professionista che è continuamente alle prese con documenti da firmare ecc ha una sola scelta. La s-pen

Fabrizio Spinelli

Sì, infatti l'ho scritto.

Tsaeb

Come fermaporte smart è perfetto.

Però di massa ne ha tanta!

Meleam

Anche questo Oppo continua a dimostrare l’inutilità degli smartphone pieghevoli

Oloap

Oaic!

Nummepija
Nummepija

Dipende dai contenuti. Io per esempio video ne guardo gran pochi, più che altro ascolto (per quello va bene un dispositivo qualsiasi) e leggo (spesso mi trovo a fare zoom, quindi qui ottimo)

Mar

Se vuoi proseguire con le dimensioni compatte del P30 puoi optare per S21, ma stiamo a 600€

MatitaNera

Ehi, colpo basso.

MatitaNera

Con questo peso e spessore non avrà mai diffusione di massa.

Aristarco

Ma non ha senso perché comunque avrebbe uno schemino veramente piccolo avendo la piega a metà, il senso del flip non è questo, se scoccia aprirlo per leggere le notifiche basta avere uno smartwatch...per tutto il resto lo si apre

PilloPallo

Però a me gli smartwatch non interessano e non piacciono, e comunque se avesse un display esterno che copre tutta la superficie potrei usarlo come un normale smartphone pure da chiuso, e lo smartwatch in questo senso e limitato

PilloPallo

Quando generalmente mi viene data questa risposta semplicemente prendo atto e taccio, ma in questo caso il problema è che il tuo occhio passa dai 60 ai 120 del display interno e quindi questo sbalzo di "burrosità" diventa notevole secondo me

Cacciapuoti Mario

Preferisco le proporzioni del fold 3 mi sembra più usabile da aperto, mentre adoro le dimensioni compatte da chiuso di questo Oppo, è solo che nutro seri dubbi sulla fruizione dei contenuti con un display praticamente quadrato.

Cacciapuoti Mario
Cacciapuoti Mario

S21 fe tra qualche settimana lo si troverà tra 400/450 e penso che a quel prezzo considerato anche il reale supporto software sia praticamente imbattibile

Andredory

No no, meglio più spesso ma più compatto e che ti ci sta in tasca che più grande che non riesci a piegare la gamba e quando lo fai ti arriva il telefono in pancia.

Andredory

Aspetta magari un S21FE in offerta (se invece vuoi contratto c’è già sceso ben al di sotto dei 400€ con alcune compagnie). Se no aspetta ancora qualche settimana che escono i nuovi modelli e quelli precedenti svalutano.

Pka_931

È da un po' che non seguo più il blog, vorrei rimpiazzare il mio P30 perché la batteria comincia un po' a calare dopo 2 anni, mi chiedo che alternative ci sono sotto i 400€.
A occhio non mi sembra sia cambiato nulla in questi anni :/

nitrusOxygen

si ho capito, ma è quando sommi che dici quattro e otto dodici ;)

bhora

Per me fa 32...

Aristarco

Il display esterno è inutile se hai uno smartwatch

Nuanda

No sul fold la cosa è identica, alcune app le puoi forzare ma non tutte supportano il formato del fold

R4nd0mH3r0

quello esterno a me va benissimo anche a 60Hz francamente

Nuanda

Ma non nasce per vederci i video… nasce per la produttività e quindi per il multiwindows…

Nuanda

Non sono certo i video lo scopo principale di quello schermo, ma il multiwindows con due finestre….

c1p8HD

Concordo visto che ho anche uno Z Fold 2... ma non è perchè Samsung è riuscita a fare peggio che magicamente i 21:9 dei Sony siano diventati ottimali :D

c1p8HD
Baronz

Non è neanche 4:3 è 9:8,4 è proprio quadrato !

losteagle

Oppo zio, non Huawei

Gf Calfy

Certo che uno schermo quadrato a 4:3 non è il massimo per visualizzare video che ormai sono tutti in 16:9

Yuri85zoo

Lavorare su peso e spessore. poi sarà perfetto. ma anche mezzo pollice in più se aiuta ad appiattire un po'

Alexxx

capisco bene però permettimi di dirti che a questo punto allora mi prendo un tablet da 10 pollici e ci lavoro comodamente da casa o anche solo in giro stando seduto da qualche parte piuttosto che portarmi nelle tasche un mattone ibrido e pesante che a lungo andare dà solo che fastidio.

PilloPallo

Pienamente d'accordo. Il dispositivo mi piace tantissimo ma questa è una pecca non indifferente

Tiwi

interessante

PipBoy

a chi lo dici...

PipBoy

grossa pecca, esternamente pare un chiodo e aprendolo pare voli... fosse stato 90-90 anzichè 60-120 era meglio

PipBoy

xiaomi 12x con appunto snap 870 mi stuzzica, rispetto al 12 liscio cambia soc e ricarica wireless (uso solo più questa ormai, per comodità)

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare