Recensione Samsung Galaxy A52 e A52 5G: ecco quale comprerei!

29 Aprile 2021 267

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

In una fascia media estremamente affollata come quella del mercato smartphone i prodotti della famiglia Galaxy A di Samsung hanno sempre rappresentato un punto di riferimento. In particolar modo la serie A50 è quella che solitamente raccoglie il maggior numero di consensi tra l'utenza, grazie soprattutto a una scheda tecnica completa e a un discreto rapporto qualità prezzo. Dopo aver provato A50 nel 2019 (qui la nostra prova) e A51 lo scorso anno, è toccata a me anche la recensione dei nuovi A52 e A52 5G.

Parliamo di due prodotti molto molto simili, che avranno il compito di guidare la serie Galaxy A nell'arduo compito di sfidare la miriade di soluzioni riversate sul mercato dai brand emergenti, cinesi e non. Bene, ma quanto sono cambiati questi A52 rispetto al passato? Quali sono i loro punti di forza e soprattutto quale sceglierei tra i due? Continuate a leggere qui sotto perchè risponderemo a queste e altre domande.

SOMMARIO

FUORI SONO IDENTICI

I-D-E-N-T-I-C-I, non saprei davvero come altro definirli. A52 e A52 5G sono fondamentalmente indistinguibili tra loro. Il design, le finiture, i materiali, la forma delle fotocamere, le dimensioni, il peso, è tutto maledettamente uguale, tanto che ringrazio Samsung per averceli forniti in due colorazioni differenti; al contrario sarebbe stato impossibile portare a termine la prova senza catapultarli dal terrazzo!

Non sono smartphone piccoli, questo è poco ma sicuro, ma il peso contenuto (189gr) e uno spessore abbastanza ridotto (8,9mm) fanno sì che si tratti comunque di due prodotti abbastanza semplici da impugnare. Certo portare a termine tutte le operazioni con una sola mano non è semplice ma diciamo che ci sono prodotti ben più difficili da gestire. Il lettore di impronte, inserito sotto al display, è sempre stato uno dei difetti della serie, ma qui devo dire di averlo trovato molto migliorato; non è ancora un fulmine ma per essere un lettore ottico classico svolge bene il suo lavoro.


Lungo la cornice trovano poi posto il jack audio, la USB-C, il carrellino che può ospitare due Nano-SIM o una Nano-SIM e una microSD, i tasti per la regolazione del volume e l'accensione e i fori dei microfoni. C'è poi uno speaker posizionato sul fondo che è l'unico vero altoparlante ma viene aiutato dalla capsula auricolare per ottenere un effetto stereo nella riproduzione dei contenuti. La qualità del suono è quindi discreta, così come il volume raggiunto. Diciamo pure che potremmo inserirlo tra i migliori della sua categoria in questo campo. Audio che è buono anche in chiamata, sia in vivavoce che in capsula.

Un elemento che qui abbiamo ma che non è facile trovare in prodotti di questa fascia è poi sicuramente la certificazione IP67 che ne attesta la resistenza alle infiltrazioni di acqua e polvere. In questo caso, in particolare, A52 e A52 5G sono protetti fino a mezz'ora di immersione ad un massimo di un metro di profondità.


In generale posso dire di aver apprezzato l'estetica e l'usabilità di questi due prodotti che non saranno certamente gli smartphone dall'aspetto più premium all'interno della categoria ma puntano, a mio modo di vedere, ad un target per cui le scelte fatte sono assolutamente centrate.

Giusto poi spendere due parole anche a proposito del display che, seppur in minima parte, differisce tra i due modelli. In tutti e due i casi si tratta infatti di un pannello da 6.5 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+ e, ovviamente, tecnologia Super AMOLED. In sostanza sono quindi due schermi uguali per il 90% delle caratteristiche. L'unica reale differenza è in fin dei conti il refresh rate che in A52 4G è di 90 Hz mentre in A52 5G sale a 120Hz. Cosa cambia nella realtà dell'utilizzo di tutti i giorni? Poco, anzi, direi fondamentalmente nulla.


Partendo dal fatto che comunque sono due ottimi display, la differenza nella frequenza di aggiornamento non si nota praticamente mai, o almeno non come si noterebbe tra un pannello a 60 e uno a 90 Hz. Tutti e due gli schermi sono molto luminosi, definiti e dotati di un ottimo contrasto. I colori sono ovviamente molto brillanti e accesi, come in tutti gli AMOLED e la visibilità all'aperto, anche sotto la luce del sole, è ottima.

CAMBIA IL SOC MA LA SOSTANZA NO

Display a parte l'altra grossa differenza si nasconde dentro la scocca ed è data dal SoC. All'interno di A52 4G abbiamo infatti uno Snapdragon 720G, mentre in A52 5G troviamo un 750G. In tutti e due i casi parliamo di CPU octa-core con componente grafica Adreno di potenza leggermente differente ma comunque abbastanza simile. Sia uno che l'altro offrono poi 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage su memorie UFS 2.1, almeno nelle versioni in vendita tramite i canali ufficiali nel mercato italiano.

Dopo due generazioni caratterizzate dalla presenza di un chipset Exynos, Samsung ha quindi deciso di cambiare rotta e passare ad una soluzione prodotta da terzi. Una decisione sicuramente significativa ma che condivido e apprezzo per quello che è il risultato ottenuto. Entrambe le piattaforme qui presenti sono infatti caratterizzate dal prestazioni molto buone e allo stesso tempo da un consumo energetico comunque contenuto. E alla fine è questo che conta: il risultato.


Nell'utilizzo di tutti i giorni il sistema è supportato nel migliore dei modi, le animazioni sono fluide, il passaggio da un'app all'altra avviene rapidamente e tutto gira come ci aspetteremmo da un prodotto di questo tipo, pur tenendo conto del peso della One UI, l'interfaccia Samsung che, per quanto completa non è certamente la più semplice da gestire. Anche il caricamento della app avviene sempre rapidamente e il multitasking è gestito sempre in maniera adeguata con 5-6 applicazioni aperte in background e le altre congelate ma comunque accessibili rapidamente.

Tutto questo vale per entrambi i dispositivi, così come in tutti e due i casi si può notare qualche rarissimo e piccolo lag, specialmente quando cerchiamo di navigare all'interno di un'app senza prima aver atteso il completo caricamento degli elementi. Assolutamente nulla di impattante o preoccupante, ma è comunque giusto sottolinearlo dal momento che lo abbiamo notato.

L'ultima differenza risiede poi nel modem. Questi due Galaxy A52 si differenziano infatti, come suggerito dai nomi, per la presenza o meno del 5G. Solo A52 5G, ovviamente, consentirà di agganciare e sfruttare le reti di ultimissima generazione. Non che in questo momento si tratti di una specifica così importante e determinante ma comunque la differenza c'è e va sottolineata. Basta a giustificare la differenza di prezzo? Probabilmente no, ma ne riparliamo tra poco.

ANCHE LE FOTOCAMERE (BUONE) SONO GEMELLE

Siamo quindi a parlare delle fotocamere, lasciate quasi in fondo alla recensione ma certamente non perchè poco importanti. Anzitutto occorre premettere che anche qui, come per molte altre caratteristiche, non ci sono differenze tra un modello e l'altro. Sul retro di questi A52 abbiamo 4 moduli di cui tre effettivamente utili a scattare foto e uno invece dedicato alla raccolta di informazioni extra sulla profondità di campo.

La fotocamera principale offre un sensore da 64 MPX con lente con apertura f/1.8 e stabilizzazione ottica delle immagini che costituisce il vero punto di forza di questo modulo. L' OIS è infatti ancora abbastanza raro in questa fascia di prezzo. Ad affiancare questo sensore abbiamo poi una fotocamera ultra-wide da 12 MPX con lente con apertura f/2.2 e una terza soluzione con lente macro e sensore da 5 megapixel.

Le foto scattate di giorno sono di ottima qualità, qualsiasi sia l’ottica che utilizziamo. Le immagini sono belle definite, i colori brillanti e il contrasto è molto elevato. Samsung interviene sempre con un pochino di maschera di contrasto per dare tridimensionalità alle figure riprese ma nel caso di questi A52 questo intervento è meno invadente del solito e il risultato è a mio modo di vedere più naturale. Anche la messa a fuoco funziona bene, così come l’HDR che svolge il suo lavoro come ci aspetteremmo. In generale quindi, a prescindere dal modulo utilizzato, le prestazioni con buona luce sono sempre all'altezza della situazione. Non c'è zoom ottico ma fino ad un ingrandimento 2x si riescono a ottenere risultati soddisfacenti grazie al crop del sensore principale che ha pixel in abbondanza.

La macro, per quanto poco utilizzata, permette di scattare con una distanza di messa fuoco ridotta e di ottenere quindi foto curiose, con un punto di vista diverso. La sera, o comunque in presenza di poca luce, evitate invece di utilizzarla, la lente poco luminosa e il sensore piccolo non vi permetterà infatti di ottenere risultati soddisfacenti.

Tornando alla fotocamera principale e a quella grandangolare spendo due parole sulle foto notturne, per le quali è possibile attivare l’apposita modalità di scatto. I risultati ottenuti con la fotocamera principale sono tutto sommato buoni, complice anche la stabilizzazione ottica che ci permette di scattare con tempi più lunghi. La gestione delle alte luci è discreta e in generale si ottengono scatti godibili anche nelle situazioni più complesse. Certo non siamo ai livelli dei top di gamma ma ovviamente non è quello che ci saremmo aspettati. Un pochino meno buono, invece, il comportamento della grandangolare che soffre certamente la mancanza di stabilizzazione ottica. Le foto scattate in questo caso sono sufficienti per la condivisione sui social ma nulla più, il rumore è abbastanza evidente e anche i dettagli vanno spesso un po perdendosi


Frontalmente abbiamo poi un modulo da 32 megapixel che svolge bene il suo compito e che generalmente offre prestazioni allineate alle soluzioni più diffuse nella stessa fascia di prezzo. Foto buone di giorno, anche in controluce con HDR attivato, mentre la sera la qualità cala drasticamente ma è abbastanza normale che sia così.

E infine parliamo di video. 4K 30 fps è la risoluzione massima disponibile e la stabilizzazione ottica contribuisce ad ottenere risultati soddisfacenti nella maggior parte delle situazioni. La messa a fuoco è abbastanza veloce e precisa e anche i cambiamenti di luce vengono gestiti bene. Inoltre è possibile passare da una fotocamera all’altra mentre stiamo girando un video senza che questo si interrompa, una caratteristica certamente non scontata.

ONE UI E AUTONOMIA OK!

E chiudo con software e autonomia. Il sistema operativo a bordo di questi A52 è ovviamente Android 11 con interfaccia personalizzata One UI 3.1. Non mi soffermerò a lungo a parlare dell'esperienza d'uso perchè è un'interfaccia che ormai conosciamo tutti alla perfezione. Vi dico soltanto che resta una delle più complete in circolazione e che su questi A52 non manca nulla, o quasi. L'unica funzione non attivabile è DeX ma anche qui è probabilmente il modo corretto di differenziare le soluzioni in gamma. A tutto ciò si aggiunge poi la sempre attenta gestione degli aggiornamenti -parlo di patch mensili- che caratterizza le soluzioni del produttore coreano.

Parlando invece di autonomia dentro a entrambi i prodotti abbiamo una batteria con una capacità di 4500 mAh che, complice l'hardware ben ottimizzato e poco energivoro vi porterà sempre tranquillamente fino a sera e anche oltre. Con un utilizzo poco intenso, infatti, non è impensabile riuscire ad arrivare a concludere anche il secondo giorno di utilizzo senza necessitare una ricarica intermedia.

Altra nota positiva e assolutamente non scontata è la presenza in confezione dell'alimentatore. Si tratta di un classico caricatore da 15W ma il fatto che si incluso non è più una certezza vista la tendenza che riguarda i prodotti top di gamma. Onestamente avrei gradito uno sforzo in più in termini di potenza e velocità di ricarica, tale almeno da pareggiare quanto offerto dalla concorrenza. Allo stesso tempo, comunque, l'ottima durata della batteria non rende la ricarica rapida un bene indispensabile.

CONSIDERAZIONI

Tiriamo quindi le somme partendo con una considerazione necessaria: Galaxy A52 e A52 5G sono probabilmente due dei prodotti più completi tra quelli acquistabili oggi nella fascia media del mercato. Entrambi offrono tutto il necessario per soddisfare le esigenze della grande maggioranza degli utenti e lo fanno ad un prezzo a mio modo di vedere comunque adeguato specialmente se consideriamo anche aspetti all'apparenza secondari come gli aggiornamenti software frequenti e un'assistenza localizzata capillare ed efficace.

Il listino parla di 379 euro per A52 4G e 459 euro per A52 5G, tutti e due in versione con 6GB di RAM e 128GB di storage. Ovviamente lo street price è già decisamente più basso e entrambi i prodotti sono già reperibili costantemente a circa 30 euro in meno rispetto alle cifre appena citate.

Sono quindi sicuramente due prodotti validi ma quale dei due dovreste comprare? Difficile dirlo, dipende da quanto è per voi importante poter accedere al 5G. Io non spenderei questi 80-100 euro in più per una funzione che sinceramente allo stato attuale non penso possa fare tutta questa differenza. L'unica condizione che potrebbe farmi cambiare idea è data dalla frequenza con cui sostituite lo smartphone, se questa supera i 24 mesi allora potrebbe aver senso puntare sul 5G; nel frattempo spero che i produttori abbiano smesso di proporre tutti questi modelli praticamente identici.

PRO E CONTRO
Buone fotocamereLeggero e sottileUno dei più completi nella fascia mediaIP 67
Ricarica lentaPlastica

VOTO: 8.0

VIDEO

Samsung Galaxy A52 5G è disponibile online da Amazon a 369 euro. Per vedere le altre 75 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 18 maggio 2021, ore 13:49)

267

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Diego 1

Samsung A52 4G

LBboyNote20U

OIS è attivo per forza di natura, non si può disattivare essendo un pezzo hardware e non software.
Il software può essere aggiornato.
I video su youtube che guardi tu sono specchi per le allodole (marketing)

Damiano Gassa

l'ottica stabilizzata è ok per le notturne ma se spulci video vedi che quando registrano a 60 fps non si attiva nemmeno l'EIS e l'OIS non fa per niente un buon lavoro, uno specchio per le allodole quindi

Ignorante (ex Intollerante)

Molto bene, sono soddisfatto. L'unica cosa che non mi piace è il feedback aptico "molle" e la possibilità di inserire solo 3 impronte digitali anziché quattro (solitamente uso pollice e indice di entrambe le mani). Per il resto è promosso alla grande.

Ale

Domanda da non intenditore, secondo voi è più veloce lo Xiaomi mi 8, che al processore 845 o Samsung a52, grazie.

Fabio Gilè

A fine mese prenderò un A52, li ho visti dal vivo ed esteriormente mi piacciono (si in plastica, odio le cover, figuriamoci uno in vetro senza cover). Sfruttando un mio codice sconto del 30% sul sito samsung, se non ho fatto male i conti con la calcolatrice (perchè non me lo passa adesso ma appena trascorse le 8 settimane dal lancio), l' A52 5G verrà 322€ mentre l' A52 LTE sarà 266€?

Sarei orientato al 5G perchè lo terrò minimo 3 anni, anche se ad oggi forse quello 4G+ è meglio per me:
-No Giochi
-Si Foto e Selfie, No Video
-Meglio un' autonomia maggiore (uso spesso il GPS) con navigatore o Miband durante allenamento
-Dubito che Iliad attivi a breve nella mia zona il 5G, e poi dovrei cambiare il piano tariffario che mi basta e avanza ( 5,99€/mese 30GB internet 4G+ e chiamate ed sms illimitati).

Voi che ne dite, 5G o LTE (4G+) ?

Ram

Come va?

Frank83

Un consiglio: Samsung A52 LTE o One Plus Nord (visti i prezzi attuali di entrambi, 270 il primo e 335 il secondo) da tenere per 2 - 3 anni?

Cortes Deangelis

perche' quanto impiega a caricarsi normalmente.

WilBenko

Io ho un S10, da meno di due anni, e non mi pare di notare un abbassamento nella luminosità dello schermo; c'è da dire che utilizzo lo schermo circa a metà della luminosità (adattiva) massima e questo dovrebbe preservare l'usura dei pixels...

Geel

Ora è nulla, nel lungo termine le prestazioni in più si sentono però imho, posto che anche il 720g è veloce

Migliori in realtà non proprio.

Al, di fuori del gaming e benchmark la differenza fra il 720g e il 750g è nulla nelle prestazioni quotidiane.

Piuttosto farebbero più differenza nel lungo termine maggior quantità di memoria, quello si

BerlusconiFica

non esistono donne su HDblog.

sei uomo, non mentire.

Damiano Gassa

se uno non gioca ma fa uso di app social probabilmente basterà

Stefano

Ottimo, grazie!

lollerblade

Quelle che hai menzionato sono tutte disinstallabili.
Quelle che non posso togliere dall'app drawer (salvo fare root) sono Bixby, Galaxy Store (ovviamente, perché molte parti della UI si aggiornano da lì), Samsung Free, Spazio AR. Nessuna di queste dà notifiche o piomba davanti inaspettatamente nell'utilizzo, sono tutte "latenti" XD

Geel

C’è da tenere conto che oltre al 5g ha anche prestazioni migliori la variante 5g. Per il lungo termine prenderei quello

WilBenko

Oneplus

WilBenko

Bella domanda. Se la tecnologia non ti appassiona, e questo potrebbe essere il/un motivo per cui vieni da una serie di cellulari di fascia medio-bassa (non che sia una colpa, attenzione!), è probabile che riuscirai a fare a meno del 5G nei prossimi 3-4 anni... Ovviamente, invece, l'unico modo per essere sicuri di non sbagliare, è prendere il modello 5G, sapendo che il centinaio di euro in più di esborso lo spalmeresti su 4 anni (25 eur/anno in più per "dormire tranquilla").

Gis80

Se i vari recensori del uebbe che usano i terminali 48/72 euro la smettessero di dire che la plastica dietro è un malus sarebbe meglio anche perchè il super vetro victus6+ alla fine viene coperto dalle persone sane di mente con cover rigorosamente da 2,99 €

ZoeC

Sono parecchio indecisa... Non ho particolari esigenze, vengo da cellulari di fascia medio-bassa e desidero un telefono che possa durare almeno 3-4 anni. Secondo voi il 5g fa davvero la differenza in termini di durata?

Stefano

Ci sono app non Samsung tipo Facebook, Instagram, OneDrive e Outlook non disinstallabili?

Stefano

Puoi dirmi per favore se ci sono app preinstallate a parte quelle Samsung? (tipo Facebook, Instagram, OneDrive, Outlook, ecc) Se sì, si possono disinstallare o solo disabilitare?

Adri949

No ma infatti parlare di esperienza utente, e poi soprassedere sul cuore dell'esperienza utente che é la fluidità e la velocità, io boh. Marchio e nomea, tutto il resto c'è o non c'è é lo stesso

Gieffe22

ho detto di là nell'altro articolo che a52 (comprato per una mia familiare) e comparato accanto a due altri telefoni (tcl 10l come basso gamma che gira in modo davvero simile, e un 865 come alto gamma che è letteralmente su un altra galassia) era deludente nei confronti di entrambi, e son stato letteralmente sbranato vivo. Poi quando gli fai notare la stessa cosa in un video fatto da altri si inizia a minimizzare. Ormai contan piu gli orpelli che non il core dell'esperienza utente (evviva, le patch del mese, poi se mi lagga l'anima uscito dalla scatola, e tra 1 anno andrà meno della metà di altri fa nulla, tanto son protetto con le patch 1 mese piu recenti di quell'altro)

Adri949

Anche se lo metti accanto a f3 xon cui qua tutti lo stanno paragonando. Ma proprio in generale, quelnprocessore é da 250 euro, non di piu e non a far girare la one uo, che lo uccide definitivamente. Poi si, di rado lagga e generalmente é lento. Si spende una cifra del genere per un robo simile, parlando poi di longevità di supporto quando immahino lo strazio del vederlo girare con gli aggiornamenti futuri

Marco Ricupero

Ma non è che lagga, va benone! Ma certo che se lo metti di fianco ad un iPhone 12 la differenza la noti! Gli manca potenza e si vede, ma non è come i vecchi lagsung di una volta.

Piero

Eccomi, ho s8 con display che ormai diventato mezzo rosato messo a fianco al bianco dell'A52.
Arrivato il giorno dopo l'ordine A52 5G a 349€ con un link pubblicizzato da questo sito di phoneclick . it
Il display da 6,5 è un bel po piu grande dell'S8, A52 5g pesa 191 grammi pesa 40 grammi in piu dell's8, appena pesato,
Nell'uso è un ottimo Smartphone e per le foto ci sono molte opzioni in piu con risultati migliori.
Sull's8 avevo installato 140 app e il passaggio da con l'app integarata "Smart Switch" via wifi è stato indolore, a parte le password delle banche i telefoni erano identici in meno di mezzora, mi ha spostato anche tutte le foto e i documenti in automatico, compreso la posizione delle icone sfondi e personalizzazioni varie.
Io sono molto contento del passaggio. bisogna solo farci l'abitudine perchè è piu grande.

il Gorilla con gli Occhiali

Samsung Galaxy A52 5G.

Adri949

Ah allora

Adri949

Ci cuole coraggio

Adri949

É un marchio top, gli si perdona tutto

Adri949

Tu spendi 300 euro sapendo che lagga? Beati boi che potete brucoare così i vostri soldi

Adri949

Anche no

7829/bis

Sta battuta non ti è riuscita Bibbia peccato

noncicredo
Zimmonnea

Prego

Ricarica lenta
Plastica

personalmente li ritengo dei contro davvero discutibili La ricarica lenta alla lunga non ti ammazza la batteria. La plastica dietro la trovo un plus visto quanto è delicato e scivoloso il vetro, vetro nobilissimo che molti coprono con della nobilissima plasica cinese (aka cover). Quindi davvero?

Condiloma Peperlizia

Ok ho sbagliato vocabolo hai ragione. Accettabile per chiunque voglia uno smartphone quasi completo e con ottimo rapporto caratteristiche/prezzo. Meglio?

noncicredo
Dunkirk

Ho preso oggi il telefono alla mia ragazza. Io posseggo l's10+. La differenza di luminosità tra questo A52 nuovo e il mio che ha più di 2 anni è notevole. Non pensavo degradasse così tanto con l'utilizzo.

Giacomino

Per chi lo ha comprato/provato vorrei chiedere se il 5G funziona con tutti gli operatori che offrono questo servizio. In particolare a me interesserebbe sapere se funziona con Fastweb e Iliad, per capire se già utile per questo oppure no. Grazie

Giacomino

Ma il 5G funziona? Con quali operatori?

Cristian Bona

Iphone evito....avuto e non lo voglio piu.

lollerblade

Come bloatware ho riscontrato qualcosina in più rispetto al mio vecchio A8 2018, qualcosa disinstallabile, qualcosa disattivabile, niente che ti piomba davanti nell'uso quotidiano, però sì molte cose potevano tranquillamente non esserci.
L'autonomia è ottima, ci faccio 7-9 ore di display acceso in base a wifi/rete. Insomma la giornata la si chiude sempre, direi anche due in base all'utilizzo. Forse il 4G con i 90Hz e il processore meno energivoro fa ancora meglio.
Foto, non l'ho ancora testato in situazioni critiche tipo notturna, ma in condizioni standard mi è sembrato molto valido, sia la principale che la frontale. Rispetto all'A8 un altro pianeta (e grazie al razzo lol), ma penso che comunque nella fascia media non si trovi molto di meglio in ambito foto.

lollerblade

Boh, a me è arrivato, e in meno di 24h. Ho letto tutte recensioni positive e mi sono fidato, poi non so se altri hanno avuto problemi e sono stato quindi fortunato...

Nuanda

90 cent so ssordi....

Ignorante (ex Intollerante)

Venendo da S7 (tanta roba, ma la batteria dopo 5 anni chiede pietà) io ho fatto il tuo stesso ragionamento e ho scelto l'A52, che oggi da Unieuro viene venduto a meno di 299 euro... Non sono disposto a spendere 600/700 euro per uno smartphone Top di gamma che utilizzo per operazioni base quali social, mail, telefono...

Joel

Se vuoi spendere sui 400 € direi che A52 5G è un acquisto sensato. Se devi salire ad 800 € prenderei iPhone 12

Desmond Hume

Provenendo da un top dovresti puntare almeno su s20fe5g altrimenti ha poco senso il cambio secondo me.

Recensione Asus Zenfone 8: l'alternativa ai Pixel che stavo aspettando

Recensione Realme 8 5G: le reti di nuova generazione sono per tutti

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone