Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

16 Maggio 2020 443

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Differenziarsi non è cosa semplice nel settore mobile, soprattutto vista l'invasione di brand asiatici che spesso condividono tra loro progetti, fabbriche e non solo. Siamo quindi contenti quando vediamo dei progetti un po' diversi come quello dei Motorola Edge. Due smartphone che spiazzano in prima battuta, con il loro display che in pochi millimetri disegna due curve laterali di 90 gradi e aspetto un po' estremo. Nella realtà dei fatti sono più "addomesticati" di quanto si possa immaginare e nascondono anche delle piacevoli sorprese.

Ma oggi è arrivato il momento di guardare più a fondo l'Edge, il meno esigente - visto il posizionamento - ma non per questo da meno. Dietro le sue linee tondeggianti si nasconde un egregio lavoro software fatto da Motorola, capace di personalizzare senza stravolgere e assicurare al contempo le due cose spesso contrastanti: massime prestazioni e consumi ridotti, anzi, ridottissimi.

Potrebbe rivelarsi una delle sorprese inattese di questo 2020, paga tuttavia un debutto un po' attardato e la conseguente aggressione della concorrenza, già in parte svalutata e quindi allettante dal punto di vista economico. Ma oltre al budget c'è di più, vediamo cosa.

INDICE

LINEE CURVE, CURVISSIME

A renderlo unico i suoi bordi molto curvi e il form factor in 21:9, due cose che lo rendono facilmente riconoscibile anche in mezzo a tanti. Un valore aggiunto al giorno d'oggi, dove la forte identità di un prodotto o famiglia di prodotti viene percepito dagli utenti finali più di tante altre caratteristiche tecniche. Bisogna tuttavia precisare che il display è fisicamente un 19,5:9 ma, proprio a causa della curvatura, appare più stretto con soli 71.1 millimetri.

A goderne è l'ergonomia; si tiene molto bene in mano nonostante sia un 6,7 pollici e il peso resta tutto sommato contenuto con i suoi 188 grammi. Rispetto a tanti altri modelli con una simile diagonale riesce ad esser più piccolino, vanta ad esempio qualche decimo di millimetro in meno in altezza rispetto al Galaxy S20+ (161,64mm contro 161,9mm) e Find X2 Pro (165,2mm). Cornici sottilissime anche sopra e sotto e pochissimo spazio fisico per i tasti, relegati nel sottile punto di congiunzione tra vetro e scocca e di certo migliorabili nella stabilità.

71.1 x 161.64 x 9.29 mm
6.7 pollici - 2340x1080 px
71.4 x 161.1 x 9.6 mm
6.7 pollici - 2340x1080 px
72.4 x 159.4 x 7.7 mm
6.5 pollici - 2400x1080 px
72.9 x 160.2 x 8 mm
6.55 pollici - 2400x1080 px

Peccato per la scelta del policarbonato della back cover, seppur sia difficile da distinguere la differenza (e anche io c'ero cascato al primo approccio) tra Edge ed Edge+, solo quest'ultimo si affida al vetro per la parte posteriore ed è questo uno dei motivi per cui pesa anche di più. Dunque materiali meno pregiati e tante impronte che restano "incollate" in questa colorazione blu scuro. Sarebbe interessante capire la diversa risposta in caso di caduta, dato per scontato che i risultati sarebbero rovinosi in entrambi i casi è un quesito a cui spero si potrà dare una risposta.


Display OLED molto luminoso e sensore a volte un po' pigro, come se si inceppasse e non sia così incline ai cambiamenti, immagino basterà uno dei prossimi update per sistemarlo. La calibrazione è buona ma non eccezionale: delta E dei grigi 5,1 e delta E dei colori 3,55 (ricordiamo che il valore di riferimento è 3 a valori più bassi sono positivi), ottima invece la copertura sRGB del 99,1%. Trattamento oleofobico da manuale, in generale è un pannello che mi ha soddisfatto e tiene lontani tanti riflessi (ma non dai bordi curvi quando "attivi").

Grazie al software è poi possibile decidere se sfruttare o meno i bordi curvi: si può scegliere applicazione per applicazione evitando di finire sui lati laddove risulti scomodo (in quel caso i pixel restano spenti e quindi neri, come se fosse una cornice) oppure attivare /disattivare per tutti. Un dettaglio non indifferente, l'attenzione del brand si vede in queste cose. Non manca naturalmente l'Always On e le tante personalizzazioni Moto Display.

GIRA COME UN TOP DI GAMMA VERO

Torniamo ancora una volta sul tema hardware perché Snapdragon 765 si conferma una soluzione più che credibile, anzi, all'altezza del tanto acclamato Snapdragon 865 che ha però fatto lievitare in molti casi i prezzi alle stelle. Ci sono delle differenze oggettive tra le due piattaforme e vantaggi chiari per quella più potente e costosa, ma è giusto ribadire che nell'uso di tutti i giorni queste differenze non si notano e con Edge ho tutta l'impressione di avere tra le mani un top di gamma.

Penso alla rapidità dell'interfaccia, della risposta ai miei swype per passare da un'app in background all'altra o alle azione collegate al menu laterale personalizzabile. Insomma tutto ciò che normalmente si svolge quando si usa uno smartphone, app e giochi compresi visto che girano tutti senza sbavature e al massimo dettaglio (vi ricordo che siamo su un pannello FHD+). Molto rapido anche lo sblocco tramite il lettore d'impronte posto sotto al display, probabilmente uno dei più veloci visti fino a questo momento in circolazione. Chiaro che a rendere tutto più fluido c'è il refresh rate a 90Hz, oramai immancabile e impostato sin dal primo istante al posto dei canonici 60Hz.

  • OS: Android 10
  • Schermo Endless Edge da 6,67" FHD+ (2340x1080 pixel) in 21:9 con refresh rate max a 90Hz, 386ppi, sensore di impronte integrato
  • SoC: Snapdragon 765 + GPU Adreno 620 + modem 5G Snapdragon x52
  • Memoria: 6GB di RAM + 128GB UFS 2.1 (espandibile fino a 1TB)
  • Fotocamere:
    • posteriore quadrupla con sensori da 64MP f/1.8 OIS + 16 wide (117°) f/2.2 + 8MP tele 3x f/2.4, doppio flash LED + ToF
    • anteriore da 25MP f/2.0 (alloggiata nel foro sul display)
  • Batteria: 4.500 mAh con ricarica a 15W
  • Porte: jack audio da 3,5mm, connettore USB-C 2.0, slot dual-SIM
  • Audio: doppio speaker (audio stereo) + 2 microfoni
  • Certificazione: IP54
  • Connettività: WiFi ac (dual-band), Bluetooth 5.1, GPS, A-GPS, GLONASS, Galileo, BDS + 5G sub-6Ghz
  • Dimensioni e peso: 161.64 x 71.1 x 9.29mm + 188g

Connettività altra protagonista con WiFi ac, Bluetooth 5.1, NFC e possibilità di navigare in 5G (solo spettro Sub-6GHz) laddove disponibile, ormai le reti di quinta generazioni stanno divenendo ancor più popolari grazie a questo ed altri SoC e per sfruttarle non serve necessariamente spendere un patrimonio. L'ho sempre utilizzato in dual-SIM e con un'ottima ricezione, nulla da appuntare su questo fronte.

Curato anche il comparto audio con due speaker stereo che spingono fino ad alti decibel ma senza sbalordire; la capsula auricolare fa comunque bene il suo doppio lavoro e in basso trova posto anche l'apprezzatissimo jack audio da 3,5mm. Per questo motivo troviamo all'interno della confezione delle cuffiette a filo e ingresso tradizionale, un modello economico in-ear.

AUTONOMIA DA RECORD

A sorprendermi la durata della batteria da 4.500mAh, uno dei punti forti di questo smartphone che riesce a portarmi tranquillamente a fine giornata con oltre il 30% di carica residua e oltre 9 ore di schermo acceso di media a fine ciclo. Incredibilmente basso il consumo in standby, Motorola ha lavorato bene nell'ottimizzazione di questa nuova piattaforma hardware e lasciato solo un dettaglio allo scoperto: la ricarica (lenta) a 15W.

Se da un lato abbiamo una delle migliori rese possibili nell'intero panorama mobile, e mi riferisco per lo più alla fascia medio alta e alta con prestazioni rilevanti, dall'altro ci si scontra con tempi di ricarica estremamente lenti: per passare da 0 al 50% ci vogliono circa 40 minuti, ma il peggio è nella seconda parte perché servono addirittura 2 ore e mezza.

La diretta concorrenza vanta velocità almeno doppie, bisognerà necessariamente adeguarsi sotto questo profilo ed è difficile considerarlo troppo vista l'eccellente durata della batteria.

SOFTWARE PULITO, LINEARE, FUNZIONALE

Motorola ha lavorato bene nell'ideazione dei due Edge, osando di certo nell'ideazione di un pannello "Endless Edge" che oltre ad esser bello è anche ottimizzato contro i tocchi involontari. Devo ammetterlo, guardando l'Edge una delle prime cose che si pensa è proprio questa: ma non impazzisce se si toccano i bordi? La risposta è no, le aree laterali sono state istruite adeguatamente e non si incappa quindi in questo pericoloso tranello.

La personalizzazione della casa di Chicago è la giusta via di mezzo che mi piacerebbe vedere più spesso: una semi stock con area dedicata a tutte le funzioni accessorie che qua prendono il nome di Moto Actions, Display e Gametime. Molte gestures non sono cambiate, quindi movimento "a martello" per accendere o spegnere la torcia, rotazione rapida di polso per l'attivazione della fotocamera e tanto altro.

Utili anche le luci sui bordi, diciamo che i pannelli OLED hanno ampliato di molto l'idea del LED di notifica e poi ognuno la interpreta come meglio crede. Precisissimo anche lo "schermo attento", funzione che lascia acceso il pannello se lo stiamo guardando e la cosa funziona perfettamente. Potrei continuare con la lista ma voglio chiudere il capitolo citando il "tocco sui bordi", ovvero barra virtuale che può essere personalizzata in innumerevoli modi, nella posizione, swype e opacità. La trovo molto comoda per alcune azioni come il doppio tap che mi proietta in un attimo nell'ultima app messa in background, più scomodi invece gli swype verso su e giù.

FOTO E VIDEO

Uno dei compromessi più evidenti rispetto al gemello Edge+ sta nel comparto fotocamere, soprattutto nella scelta del sensore d'immagine principale che passa da 108MP a 64MP per questo modello. Nessun dramma, la qualità degli scatti è comunque molto alta e l'unica vera differenza macroscopica la vedo nei video; solo il top di gamma è infatti in grado di registrare clip in 6K a 30fps (e di eccellente qualità).

La stessa rapidità tanto elogiata fino adesso non si riscontra all'interno dell'applicazione, certi passaggi sono a volte lenti e alcune opzioni un po' troppo nascoste come lo scatto alla massima risoluzione (ovvero a 64MP). Poco importa, Motorola stessa ci consiglia di scattare a 12MP con apertura f/1.8 e la resa non cambia effettivamente più di tanto: ottimo contrasto, bei colori e tanto dettaglio. Discretamente rapido l'autofocus, fatica un po' in condizioni di scarsa luminosità e anche nella modalità notte bisogna stare piuttosto fermi per ottenere un buono scatto.

Interessante la grandangolare da 16MP f/2.2 con autofocus, oltre ad offrire quella vista ampia che già ben conosciamo può anche esser sfruttata per realizzare macro a pochi centimetri di distanza dal soggetto sfruttando la limitata lunghezza focale. Non abbiamo quindi bisogno di quei brutti sensori d'immagine da 2/5MP dedicati a questo solo scopo che si vedono in giro. La qualità è piuttosto alta e distorsione controllata ai bordi.

Per spingersi un po' più in là c'è la "Tele" da 8MP con zoom ottico 2x, poco luminosa (f/2.4) e quindi capace di dare il meglio soprattutto di giorno. Riesce comunque a dare una buona profondità di campo e un bokeh molto naturale dopo o prima del punto di messa a fuoco.


A chiudere il cerchio la fotocamera anteriore da 25MP, ma anche questa scatta automaticamente a 6MP e per la massima risoluzione bisogna passare per le impostazioni. La resa non cambia anche qui, alla massima risoluzione sembra esserci una maggior esposizione ma vanno benissimo gli scatti a quella minima.

Ben stabilizzati i video, anche quando ci spingiamo in 4K a 30fps, peccato non si possa andare oltre anche se, teoricamente, il SoC Snapdragon 765 lo permetterebbe. L'ottica principale, con OIS, permette di muoversi senza registrare i fastidiosi tremolii; video fluidi, transizioni indolori e un buon autofocus chiudono il cerchio.

CONCLUSIONI

Bisogna fare i complimenti a Motorola per aver saputo alzare l'asticella dopo qualche anno di "studio dal basso", piazzando immediatamente sul mercato un terminale concreto, veloce e decisamente interessante. Non è certo perfetto ma non ha di difetti che lo azzoppano e mettano in ombra tutte le buone cose dimostrate; c'è una ricarica fin troppo lenta, ma è anche vero che l'autonomia se non è da record poco ci manca (curioso di sapere come andrà Edge+ con Snapdragon 865).

Sul tema prezzi si potrebbe aprire un capitolo intero praticamente infinito, perché gran parte della concorrenza (e la stessa Motorola) hanno sparato cifre folli sopra i mille euro con i top di gamma e i 699€ richiesti per questo Edge non sembrano poi così tanti. Ma la fascia cosiddetta "media" ha cambiato forma, è diventata più ambiziosa e aggiunto quello sprint hardware che fino a questo momento non era stato possibile, grazie proprio a chip come SD765.

Non tutta la sfida si gioca tuttavia sul costo, per quanto sia una discriminante fondamentale: anche l'Edge si svaluterà e già ha perso qualcosa online (best buy futuro quando toccherà i 500€?), ma è anche vero che la scelta di uno smartphone deve esser mossa da altri fattori come il brand, l'affidabilità e la gestione post vendita. Ho citato questo dettaglio perché, tra le tante cose che ci hanno detto, mi ha colpito l'iniziativa di Motorola Italia che userà Poste Italiane per la gestione di eventuali spedizioni, resi o altri fattori legati alla garanzia in questa fase d'emergenza. In un momento dove spostarsi non è semplice, e di far file non se ne parla, è una cosa intelligente: in pratica si potrà andare in uno dei migliaia sportelli postali, spedire il proprio dispositivo e una volta sistemato decidere se riceverlo direttamente a casa. Comodità non da poco.

Compra un Motorola Edge e ricevi €50 di credito su Amazon.it da spendere entro il 31 luglio 2020 per comprare quello che desideri . Valido per i primi 250 clienti o fino al 15 giugno 2020.
PRO E CONTRO
PRESTAZIONIAUTONOMIADESIGNSOFTWARE E PERSONALIZZAZIONE MOTOROLACONNETTIVITA' COMPLETA E 5GAUDIO STEREO + JACK 3,5MM
RICARICA LENTAPREZZO DI LISTINO UN PO' ALTOSCOCCA IN POLICARBONATO

VOTO 8,5

VIDEO

8.2 Hardware
5.3 Qualità Prezzo

Motorola Edge

Compara Avviso di prezzo
Motorola Edge è disponibile su a 599 euro.
(aggiornamento del 04 giugno 2020, ore 10:42)

443

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea Borasi

Preso ieri, oggi lo rendo ..un plasticone

Frà

Non avevo dubbi

theMANoftheFate_

Un dispositivo che per qualcuno ha senso e per altri no, design che spacca le opinioni riguardo rapporto utilità/estetica, però c'è un punto che ho letto/visto in parecchie recensioni: si tiene bene in mano.
Sapete perché ? Non solo è all'incirca quanto un iPhone 11 pro (che ha belle cornici rispetto alla diagonale vedi vs s10e), ma ha una particolarità che negli ultimi anni solo pochi dispositivi hanno avuto: è spesso! il ché non solo gli consente di avere una batteria adeguata, ma gli dona una presa migliore.
per me è poco utile avere un qualsivoglia smartphone a meno di 8mm, scivolano perché hanno una presa instabile. Ma ovviamente è una mia opinione.
Il policarbonato, quello di buona qualità, può essere solo un pregio, più resistenza agli urti, o anche che preferisco avere graffi vari rispetto a crepe e vetri frantumati.

P.s.
Più leggo i commenti, più mi rendo conto che abbiano seri problemi sociali.

RavishedBoy

????

Repox Ray

La mascherina con la valvola ficcatela nel retrotreno, egoista ipocondriaco, si devono usare le mascherine chirurgiche o al massimo le ffp* senza valvola.

gastro67

ehm... mi hai fatto passare la curiosità... :D
comunque ti ringrazio per la tua valutazione ;)

Rapid_Odeen

si lo è

Rapid_Odeen

mi è arrivato oggi, preso in offerta su amz francia qualche giorno fa.

apro la scatola, curiosissimo.
attualmente ho un oneplus 7 pro. recente esperienza (durata quasi 3 anni) con un galaxy s8.

Prima impressione... ma quanto è spesso?!
Perchè non lo dicono da nessuna parte? Sarà spesso come gli smartphone di qualche (6/8) anno fa.

Poi sensazione di plasticosità, ovunque. Polvere e impronte ovunque, anche solo a guardarlo.

Formfactor ok. si riesce a tenere bene in mano.

Display decente. Lettore impronte più lento e meno preciso dell'oneplus 7pro.
Stessa storia con sblocco con volto.

Prova fotografica: scattate 3 foto (normale, zoom-in max, zoom-out max) dentro casa con luce più che abbondante. OSCENE! Tutte! Con zoom al max, sembra di vedere un dipinto ad olio e non una foto.
Fuori casa non ho manco provato. Tanto è già bocciato.

Decisamente più decente l'oneplus.

Software leggero, figo, come sempre Motorola (ho già avuto un motorola qualche anno fa).

Audio buono, ma volume secondo me non altissimo. Mi aspettavo qualcosa di più.
Durante le chiamate ok.

Preparo il reso. La fotocamera è davvero oscena. Chissà come è il plus. Magari lo proverò al mw.

Spero possa aiutare qualcuno leggere questo.

RavishedBoy

"Volevo ca@@arvi il ca@@o"
Ci sei riuscito in pieno.
E falla finita!!!

Rapid_Odeen

oggi mi è arrivato l'edge (non il plus).
fa delle foto OSCENE, davvero!
il confronto col mio attuale oneplus 7 pro è stato impietoso!

gastro67

da possessore di pixel da anni, sono curiosamente attratto da questo smartphone. ho però una domanda: il software dovrebbe essere un "quasi stock", giusto? quindi anche l'app "telefono" di google è quella stock?

Andrea Rossi

già, basterebbe che TUTTI in giro indossassero la mascherina chirurgica ma no, si vede gente senza alcuna protezione e gente con le valvole....a quel punto la chirurgica non basta più.....con grande gioia dei produttori di mascherine!!!!

Repox Ray

Grazie per l'approfondimento, io ho esperienza diretta solo dall'ospedaliero dove le ffp2 sono tutte senza valvola e le ffp3 sono tutte con valvola.

La questione importante qui e che secondo me va rimarcata fino alla nausea è che la gente che non lavora in ospedale NON DEVE USARE MASCHERE CON VALVOLA perchè nel caso della persona comune la mascherina deve impedire che possa contagiare gli altri.

Purtroppo è una prospettiva troppo lontana per troppa gente che vive secondo l'approccio "se non è un mio problema, allora non è un problema".

Rendiamociconto

si ma le vendite dei top gamma sono si e no il 6% delle vendite totali...se servisse a vendere a quest'ora apple avrebbe in monopolio delle vendite,invece ha solo una forte posizione in una nicchia trascurabile del mercato delle vendite degli smartphone

Andrea Rossi
Gabriele

Io ero generico, non é che scrivo 10 minuti ho fatto quello, e 10 minuti quell 'altro, é poi mentre il display é attivo non vuol dire che stai usando solo il telefono, puoi fare anche altre cose in contemporanea.

E K

Hai analizzato la tua giornata per giustificare le 6 ore di schermo come "nella media" e hai argomentato con altri 3 utenti che é una cosa normale, quando ti si fa notare che o non fai un c4zz0 tutto il giorno o non hai una vita sociale, mi rispondi che il discorso é pesante.
Amigo, se lanci il sasso, poi non ritrarre la mano.

Gabriele

Che pesantezza, una cosa avevo scritto!!

E K

Ah e le 6 ore di telefono rientrano negli hobby o nello sport? Oppure sei studente (il che spiegherebbe le 24±2 ore di tempo libero al giorno)?

GabriC

Per quanto riguarda i video? Hai avuto modo di testarli entrambi?

The frame

Be è molto più resistente e si rifà meno , poi chiaro facessero un policarbonato come quello delle fotocamere sarebbe bello

Frazzngarth

resta il fatto che ha solo svantaggi rispetto al policarbonato

Valentino

Scusami, cosa intendi per "cinesone"? Io sinceramente li trovo tutti uguali. Magari motorola ha un software più pulito, peccato non abbia fatto un 6".

max76

Si, ma i cinesoni sono altri!

The frame

A vendere ? Ad avere uno smartphone che durerà minimo 5 anni ? Confronta le vendite di iPhone con gli altri top di gamma

The frame

Mai avuto alcun problema Di ricezione con telefoni in alluminio, basta che sia progettato con intelligenza. L’iPhone cn peggiore ricezione era il 4, in vetro

fire_RS

Ecco. Quindi vorrei che capire che vantaggio avrebbe. Mistero.

ondaflex

Citavo fatti.
Se scendiamo nel soggettivo, sempre che interessi a qualcuno, certe cifre non le spendo per nessuno e comunque non faccio acquisti pensando di dare o togliere campo a una qualsiasi azienda, che di certo, chiunque essa sia, di me se ne infischia alla grandissima

LastSnake

Appunto, l’unico vantaggio della plastica sarebbe la batteria removibile, senza quella non ha senso

Marco Sartori

concordo

Gabriele

Nella quarantena ho fatto solo sport e hobby delle cose da te descritte

E K

Mica é da furbi seguire acriticamente la crescita dei prezzi di questi prodotti.

E K

Il contrario, facciamo che le altre aziende vendano prodotti migliori a prezzi piú bassi per far perdere mercato a quelle piú care.

E K

Ma vivi anche durante la quarantena?

Perché delle 14 ore da te sopra descritte, 8 "dovresti" passarle a lavoro, ne rimarrebbero esattamente 6, ma nel tuo conteggio hai omesso relazioni interpersonali, sport, cultura ed hobby.

E K

La scocca in PC é un plus, non un minus.

Riccardo Revilant

Perchè mai dovrei acquistare Motorola con chipset 7xx se a pari costo posso prendere un Oneplus 8? Anzi...perchè prendere edge max che ha sostanzialmente le medesime caratteristiche dell'oneplus 8 visto che costa 1200 euro!?
Non ho capito il perchè dovrei acquistare otorola in effetti...

Matt7even

Eh, infatti, appunto perché ho visto quella recensione ho voluto chiedere. Perché lui ha riscontrato questa cosa con la galleria di sistema.

JP

Beh credo il compromesso sia solo l'soc, ma almeno per me, e penso non solo, sia già al top così è ci guadagna pure la batteria.
Ha un'autonomia molto sopra la media di quelli con l'865.
Lo schermo è amoled a 90 hz, pure quello per me la soluzione migliore al momento.
Il prezzo cala il dubbio per me è la fotocamera, si dice non abbia ois e sarebbe imperdonabile

xan

a mia moglie ho preso un xiaomi MI A3 con 665 e va una bomba. ma l'ho pagato meno di 200 euro.

sono convinto che andranno molto bene, ma è una questione di principio: ti sto dando piu di 500 euro per un cellulare, voglio il miglior soc, schermo almeno fullhd, OLED, almeno 1 aggiornamento major e 2 anni di aggiornamenti di sicurezza, ottima fotocamera (tra cui la modalità notturna)

JP

Sarebbe una mazzata, a quel prezzo non ha senso senza

JP

Io uso uno snap 660 e non ho mai lag o rallentamenti.
Questo va molto meglio, le situazioni in cui un vero top fa la differenza sono sempre meno

Repox Ray

Fragile, pesante, scivoloso. L'esempio da manuale del "l'estetica che vince sulla praticità"
(poi sulla bellezza è un parametro soggettivo quindi non mi ci addentro)

Gabriele

Ho fatto una statistica, perfino mia madre di 60 anni fa 6 ore al giorno, quando l'anno scorso quando gli regalai lo smartphone lo schiava e non lo voleva, ormai lo smartphone é dipendenza...

Frazzngarth

con tutto il rispetto, vivi su un altro pianeta;

6 ore di display al giorno le farà lo 0.0000000000001 % della popolazione mondiale,

10 ore non le fa nessuno.

Frazzngarth

sì per distacco... soprattutto scherma la ricezione, caratteristica trascurabile per un telefono direi

Repox Ray

Volevo ca@@arvi il ca@@o sui condizionali, ma invece vado per priorità e vi faccio notare che vedo un collaboratore nella foto che sembra avere una mascherina ffp3, cioè con valvola.

Ecco, la mascherina ffp3 NON VA BENE. Sta proteggendo se stesso (quindi va bene solo se lui è un immunodepresso o similare) ma può contagiare voi.

Per intenderci: la valvola filtra l'aria in ingresso, ma non filtra l'aria in uscita. Quindi se lui è malato asintomatico allora vi sta appestando l'aria (enormemente più di quanto farebbe se indossasse una ffp2 o una chirurgica).

Motivo per cui si dice che la ffp3 va riservata all'operatore sanitario che opera in situazioni a rischio di contagio.

Lascio a voi documentarvi, vi lascio giusto un link come punto di partenza (anche se non è precisissimo, perchè vedo che si parla anche di ffp2 come "con filtro" mentre la ffp2 non ce l'ha)

https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/03/24/news/coronavirus_infettivologa_la_mascherina_chirurgica_e_un_atto_di_generosita_quelle_con_la_valvola_proteggono_solo_chi_le_-252148812/

Cosa stai cercando di comunicare?

Nudo come la mamma Oneplus l'ha fatto..

xan

non ho mai comprato nulla che non sia snapdragon

xan

parole sante!

Recensione LG V60 ThinQ 5G: a 899 euro con il Dual Screen cambia tutto

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Recensione Samsung Galaxy A41: ha tutto, compreso un difetto

Migliori smartphone fino a 600 euro | Ecco i top 5+1 da comprare | Giugno 2020