Recensione iPhone SE 2020: parola d'ordine familiarità

02 Maggio 2020 3183

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

iPhone SE 2020 ha da subito catturato l’attenzione di tutti gli appassionati di tecnologia con reazioni opposte già dopo i primi minuti dalla presentazione. Apple ha infatti giocato una carta molto importante, quella del prezzo, in un 2020 dove gran parte di device del mondo Android si avvicinano alla soglia dei 1000 euro e dove comunque intorno ai 500€ è difficile trovare prodotti appena usciti, aggiornati e in grado di garantire continuità e certezze.

Guardando iPhone SE 2020 dal solo punto di vista estetico, non possiamo che ritenerlo un clone di iPhone 8 con un nuovo processore. Una scelta anacronistica ma che trova il suo senso andando ad analizzare il mercato e i dispositivi più utilizzati nel mondo. In una sola parola: familiarità.

INDICE

DESIGN: UN TUFFO NEL PASSATO

Esteticamente si presenta identico in tutto e per tutto a un iPhone 8. La scocca è costruita in alluminio mentre la parte posteriore è in vetro. L’unica differenza la si può notare nel riposizionamento della mela sul retro: ora è più centrata e sono state rimosse tutte le scritte aggiuntive per rendere il retro più pulito anche se a causa di alcune leggi europee, rimangono nel basso i simboli di Conformità Europea alla vendita, il cosiddetto marchio CE.

67.3 x 138.4 x 7.3 mm
4.7 pollici - 1334x750 px
67.3 x 138.4 x 7.3 mm
4.7 pollici - 1334x750 px

Come su iPhone 8, c’è la certificazione IP67 per la resistenza ad acqua e polvere. Questa consente l’immersione temporanea dello smartphone in un metro d’acqua dolce per 30 minuti. L’IP68 è leggermente superiore e certifica la resistenza per un ora in 3 metri d’acqua. Attenzione però! Avere la certificazione non significa che la garanzia sia valida nel caso in cui si presentino problemi legati all’immersione in acqua. In tal caso verranno considerati come danni accidentali. Sapere che lo smartphone ha la certificazione IP67/IP68 ci da semplicemente una sicurezza in più quando lo utilizziamo sotto la pioggia oppure si bagna cadendo in un lavandino.

Tornando al design, come detto in altre occasioni, per questo il paragone con iPhone 8 sia il più corretto, va precisato che queste linee non sono nate nel 2017, ma nel lontano 2014 con l’iPhone 6. Il frontale è uguale: cornici spesse, schermo dalle stesse dimensioni e tasto home con Touch ID. Anzi, se vogliamo proprio fare i pignoli, iPhone 6 era leggermente più sottile.

67.3 x 138.4 x 7.3 mm
4.7 pollici - 1334x750 px
67.3 x 138.4 x 7.3 mm
4.7 pollici - 1334x750 px
67.1 x 138.3 x 7.1 mm
4.7 pollici - 1334x750 px
67 x 138.1 x 6.9 mm
4.7 pollici - 1334x750 px

Ma considerando cornicioni e design già visto, iPhone SE 2020 è considerabile bello? Secondo il mio gusto personale è uno smartphone carino. Sarà l’effetto "compattino" ma mi piace. Si riesce infatti a distinguere in un mare di smartphone tutti simili, grandi e con design anonimo. Questo SE 2020 è abbastanza piccolo, sottile e in mano si tiene con comodità. Pesa 148 grammi, è largo 67,3 mm e lungo 138,4 mm. Rispetto a un iPhone 11 è sensibilmente più stretto e corto, ma in confronto a un 11 Pro non c’è una differenza così spiccata.

75.7 x 150.9 x 8.3 mm
6.1 pollici - 1792x828 px
67.3 x 138.4 x 7.3 mm
4.7 pollici - 1334x750 px
71.4 x 144 x 8.1 mm
5.8 pollici - 2436x1125 px

Un prodotto che però si è dimostrato davvero comodo da utilizzare con una sola mano. Durante gli scorsi mesi ho subito una piccola operazione e devo ancora tenere un tutore per polso sinistro. Sono quindi impossibilitato ad utilizzare lo smartphone con entrambe le mani e lo schermo così piccolo mi ha permesso di sfruttare iPhone SE 2020 tranquillamente con una mano e soprattutto di raggiungere tutti gli angoli con solo il pollice. I display grandi sono belli e comodi per guardare video, ma tornare a usare un display da 4.7" mi ha ricordato quanto queste dimensioni siano funzionali nella quotidianità. Scrivere semplicemente un messaggio senza doversi sforzare per raggiungere le lettere più lontane è un'esperienza che mi ero dimenticato.

DISPLAY: PICCOLO E SOLO HD

Il piccolo display frontale non cambia da quello dell’iPhone 8. È sempre il solito pannello LCD da 4.7 pollici con risoluzione 1334x750 pixel. Probabilmente Apple ha scelto di riutilizzare lo stesso schermo per tenere i costi di produzione più bassi, ma molti si sono lamentati di questa decisione.


Il pannello integrato nell’iPhone SE è comunque di buona qualità. I colori vengono riprodotti bene senza saturazioni eccessive e c’è inoltre la funzionalità True Tone che adatta il bilanciamento di bianco a seconda della tipologia di luci presenti nella stanza in cui ci troviamo. L’unica pecca, oltre la risoluzione, l’ho riscontrata nella luminosità massima che non è elevatissima. In esterna o sotto luce diretta del sole ho avuto più volte difficoltà nella lettura dei testi.

Poco visibile in esterna

Inoltre non è presente il 3D Touch che avevamo su iPhone 8 e manca anche la possibilità di pressione prolungata per aprire una notifica nel blocca schermo. Una scelta analoga a quella vista sul precedente iPhone SE e che sinceramente non mi so spiegare: una scelta software Apple che non condivido.

DIFFERENZE IPHONE 8

I ragazzi di iFixit hanno effettuato come di consueto un teardown del nuovo SE elencando le parti e componenti uguali al punto tale da essere interscambiabili con iPhone 8. In partiolare:

  • Fotocamere (entrambe)
  • Carrellino della SIM
  • Taptic Engine
  • Modulo Display

In realtà ci sarebbero anche il Touch ID e la batteria. Queste due parti sono molto simili ma non interscambiabili perché è presente un connettore differente ma sono esattamente lo stesso componente.

FAMILIARITÀ: LA COMODITÀ NELLO STARE IN CASA

Come detto in apertura della recensione, se dovessi riassumere con una parola iPhone SE 2020, direi semplicemente familiarità. Rimanere in casa ci fa stare bene, conosciamo tutti gli ambienti e abbiamo le nostre comodità. Non sarà la casa più bella del mondo, ma è quel luogo dove ci troviamo protetti. Sappiamo dove si trova ogni cosa e riusciamo ad essere efficienti. L’effetto familiarità si sposa perfettamente con le sensazioni che molti utenti avranno nello scegliere il nuovo SE 2020.

Questo iPhone è pensato per un’utenza molto precisa e particolare: gli utilizzatori di vecchi dispositivi iOS. A fine 2019 gli smartphone più utilizzati in Italia erano in ordine: iPhone 7, 6 e 6s. Le prime tre posizioni erano occupate da dispositivi con oltre 4 anni alle spalle e SE 2020 si rivolge a loro proponendo un device che conoscono, senza modifiche al design, ma con un aggiornamento di componenti strategiche che oltre a migliorarne le prestazioni, regalano una lunga vita allo smartphone.

Prendiamo come esempio un classico signore poco esperto di tecnologia. Da sempre ha usato solo dispositivi iOS e ora ha un iPhone 8 dal 2017. La batteria non dura più come una volta, non arriva a fine giornata e magari lo scorso mese ha rotto il vetro del display. Ha quindi bisogno di uno smartphone nuovo e le opzioni sono diverse:

  • farlo aggiustare - ma non è economicamente vantaggioso
  • passare al mondo Android - ma è abituato ad iOS, ha già comprato tante applicazioni e spesso chiama i propri parenti con Facetime o ancora non vuole imparare un altro sistema operativo cambiando piccole ma importanti abitudini
  • prendere un iPhone 11 o 11 Pro - ma sono comunque costosi
  • ultima possibilità, optare per iPhone SE 2020

Per questo utente la scelta migliore è quella di comprare il prodotto Apple. Si troverà in un ambiente familiare, con le stesse applicazioni, le stesse dimensioni e anche la stessa tipologia di sblocco col dito. Magari nel corso degli anni si era comprato anche una serie di custodie e accessori che ancora oggi sono compatibili e con una spesa comunque non piccola, ritrova la familiarità di sempre con prestazioni generale migliori e anni di aggiornamenti garantiti.

PRESTAZIONI: POTENTE COME UN IPHONE 11 PRO

Poche parole: lo stesso processore di iPhone 11 Pro, l’A13 Bionic, e potenza anche eccessiva. In qualsiasi operazione abbiamo un device fulmineo. Nei task più comuni e quotidiani non presenta alcun lag o incertezza, e nelle operazioni più impegnative mostra i muscoli e prova di essere capace di offrire prestazioni da vero top di gamma. Durante i giochi possiamo apprezzare come questi girino fluidi senza cali di frame rate o freeze sporadici, anche se si nota un leggero surriscaldamento posteriore.

In molti hanno ipotizzato che il processore fosse una versione downcloccata e meno potente dell’A13 presente sugli iPhone 11. A supporto di questa tesi venivano proposti i punti dei benchmark sintetici di Antutu. In realtà, se analizziamo questi dati, possiamo notare come l’iPhone SE offra prestazioni sovrapponibili a quelle di 11 o 11 Pro su fronte della CPU. Gli unici due scenari in cui si ottengono punteggi più bassi sono quelli legati alle performance grafiche e alle velocità di memoria.

Quest’ultimo è legato al fatto che iPhone SE integra un quantitativo inferiore di memoria RAM (solo 3 GB), mentre per dai dati della GPU possiamo solo avanzare ipotesi, ed è probabile che Apple abbia deciso di limitare leggermente la potenza della scheda video. Questa operazione consentirebbe di ridurre i consumi sensibilmente senza avere un impatto negativo sulle prestazioni grafiche, dal momento che iPhone SE deve renderizzare meno pixel di un iPhone 11 o 11 Pro.

BENCHMARK ANTUTU

SPECIFICHE TECNICHE

Più notizie
  • SoC: Apple A13 Bionic
  • Display: 4.7" IPS LCD (1334 x 750 pixel)
  • Memoria:
    • RAM 3GB
    • memoria di archiviazione: 64GB/128GB/256GB
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 12MP con apertura f/1.8
    • Anteriore: 7MP con apertura f/2.2
  • Connettività. eSIM, Bluetooth 5.0, WiFi 6, Lightning
  • Audio: stereo
  • Sensori: bussola, GPS, NFC, Barometro, Giroscopio a 3 assi, Accelerometro, Sensore di prossimità, Sensore di luce ambientale
  • Batteria: supporto alla ricarica rapida Qi
  • Dimensioni e peso:
    • 138,4 x 67,3 x 7,3mm
    • 148 grammi
  • Sistema operativo: iOS 13

FOTOCAMERA: LA STESSA DI IPHONE 8

Anche se il modulo fotografico è uguale a quello dell’iPhone 8 - camera da 12 MP sul retro e una 7 MP nella parte anteriore - le foto che si possono scattare hanno una qualità maggiore. Questo è dovuto alla presenza di un chip di elaborazione grafica migliore grazie all'adozione del processore A13 Bionic.

Le foto in diurna sembrano più dettagliate, con una gestione migliore del cielo e delle sorgenti luminose. I colori sono tipici degli iPhone: naturali, ben bilanciati e leggermente tendenti a tonalità più calde. Ho voluto mettere a comparazione le foto dell’SE 2020 con quelle di iPhone 11, e le differenze sono talmente leggere che in alcuni scenari sembrano prodotte dallo stesso smartphone.

L’assenza di una camera grandangolare si fa sentire. Più volte mi sono trovato in situazioni e ambienti dove una lente ultra wide mi sarebbe stata utile.


In caso di poca luce, purtroppo, non è possibile sfruttare la modalità notte. Le foto in condizioni di scarsa luminosità sono molto rumorose e prive di dettaglio. Apple ha giustificato questa mancanza attribuendola a una incompatibilità del sensore. A parer mio questa scelta è legata a una volontà di diversificare e distanziare tra loro i modelli di iPhone economici da quelli più costosi.

In realtà ho notato un leggero miglioramento nella pulizia del rumore rispetto ad iPhone 8, ma i risultati ottenuti non sono paragonabili a quelli offerti dalla modalità notturna di iPhone 11. Tale mancanza non è accettabile in questa fascia di mercato, anche perché ci sono numerosi smartphone che ottengono risultati migliori, con modalità notturna e con un prezzo sotto i 200 euro.

Di contro, grazie alla potenza dell’A13 si possono ora fare foto con effetto ritratto. La singola camera sfrutta un algoritmo di riconoscimento dei contorni e riesce a individuare correttamente i soggetti separandoli dallo sfondo. I risultati ottenuti sono gradevoli e simili a quelli possibili con iPhone 11. L’unica differenza è che, avendo una sola camera, l’effetto è applicabile solo su volti umani e non su oggetti inanimati. Inoltre si ha uno scontornamento molto artificiale e meno naturale rispetto agli iPhone con più fotocamere.

Il reparto video rimane uno dei più grandi punti di forza degli smartphone di casa Apple. iPhone SE è in grado di registrare video in 4K a 60 fps. Ho notato inoltre una miglior stabilizzazione rispetto ad iPhone 8. Probabilmente anche questa è dovuta alla maggiore potenza hardware, che permette un'attenuazione del tremolio a livello digitale superiore.

Le precedenti considerazioni valgono anche per la fotocamera frontale. Anche qui ho sentito l’assenza della modalità notturna e a causa di “soli” 7 MP i video si possono registrare fino in FULL HD 1080p a 30 frame per secondo.

BATTERIA: DR. JEKYLL E MR. HYDE

La batteria si è dimostrata capace di concludere inaspettatamente tutte le giornate lavorative. Con soli 1821 mAh di capacità non mi aspettavo riuscisse a portarmi a sera con tante ore di schermo attivo (5/ 5 e mezza).

Il mio utilizzo standard è abbastanza classico: le solite applicazioni social e di messaggistica, un po’ di navigazione web, qualche chiamata e tanto tempo su Youtube.

Nota importante al video: iPhone 8 è stato comprato nuovo completamente e non ricondizionato per fare un test batteria veritiero e alle stesse identiche condizioni.

Quando però si aggiunge in questa equazione il gaming, la batteria cambia faccia e il SOC diventa super energivoro. Durante una sessione di Asphalt 9 ho visto la carica scendere dell’1% al minuto. Quando si usano giochi o si sfrutta pesantemente la scheda grafica (ad esempio quando si fanno foto e video) lo smartphone non è capace di arrivare a fine serata, e una ricarica sarà obbligatoria verso l’ora di pranzo.

Inoltre iPhone SE è venduto con incluso in confezione il solito caricabatteria da 5w. In circa 51 minuti porta al 50% e in 2 ore al 100% confermando una lentezza notevole anche se è supportata la ricarica rapida a 18w (alimentatore venduto separatamente). Presente infine la ricarica Wireless ad induzione (non inversa).

In conclusione, la batteria di iPhone SE 2020 dura più di quella di iPhone 8? Dal nostro test completo la differenza è di circa l'8% su base giornaliera, a parità di utilizzo, a favore di iPhone SE 2020.

AUDIO ED CONNESSIONI

Lo speaker è posto sulla parte inferiore, ma la capsula auricolare si può sfruttare per creare l’effetto stereo esattamente come iPhone 8. L’audio riprodotto è buono, ma percepisce una carenza di frequenze basse. In chiamata si conferma come sempre la qualità Apple: il nostro interlocutore si sente correttamente e il microfono cattura benissimo la nostra voce.

La recezione è quella solita degli iPhone, prende bene in tutte le condizioni ma non è lo smartphone con la più elevata potenza del segnale. È dual sim con una SIM CARD fisica e secondaria solamente elettronica. Ovviamente manca il 5G.

Il modulo Wi-Fi è di tipo AX (Wi-Fi 6) e il GPS supporta i satelliti Beidou, Galileo e Glonas. Il bluetooth è 5.0 e c’è l’NFC per i pagamenti con Apple Pay. iPhone SE 2020, pur non portando grosse novità rispetto a 8, aggiorna quelle piccole cose che lo rendono uno dei prodotti 4G+ nella fascia dei 500€ più completi dal punto di vista connettività/qualità audio.

Rimangono comunque i soliti limiti di iOS legati alla trasmissione dati Bluetooth e all'impossibilità di gestire chiamate e connessione dati contemporaneamente.

FILOSOFIA: LA FORZA DI UN ECOSISTEMA

SE 2020 è l’ultimo tassello di una strategia che Apple sta portando avanti da diversi anni. L’azienda di Cupertino è l’unico produttore che ad oggi è in grado di offrire un interno ecosistema con i relativi accessori a circa 1300 euro:

  • 499 euro per iPhone
  • 389 euro per iPad base
  • 179 euro per AirPods
  • 239 euro per Apple Watch (Serie 3 - ancora supportata e venduta sul sito ufficiale)

Grazie a questo progetto Apple sarà in grado di attirare sempre più utenti all’interno del proprio mondo, legandoli ad una serie di funzionalità e servizi unici e disponibili solo nel mondo di iOS. Penso ad esempio ad Airdrop che permette di inviare file via Wi-Fi ad altri device Apple con una facilità disarmante, ad Apple Arcade e allo store di applicazioni (chi ha speso 100/200€ negli anni prima di perdere app pagate ci pensa due volte a lasciare Apple).

Questi ingredienti sono fondamentali per creare un nuovo mercato di utenti legati alla mela, ai quali potranno essere venduti i numerosi servizi digitali come ad esempio Apple Music, Apple TV o semplicemente un abbonamento di spazio di archiviazione su iCloud, che è ormai diventato fondamentale e comodissimo all'interno di tutto l'ecosistema.

CONCLUSIONI

Arrivando alle conclusioni, iPhone SE 2020 a 499 Euro è consigliabile? La risposta è SI, a patto che lo usiate all'interno del suo ecosistema e abbiate bisogno di iOS. Se vi ritrovate in questo profilo, vi suggeriamo però di prendere la versione con 128 GB di storage visto che costa "solo" 50€ in più.

Se invece non vi riconoscete in queste esigenze, allora date uno sguardo al mondo Android. È ricco di possibilità che allo stesso prezzo, o meno, vi offrono display migliori, batterie più grandi e prestazioni eccellenti, anche se non avrete la stessa garanzia nel tempo che Apple riesce ad offrirvi tra aggiornamenti e assistenza generale.

Voto 7.8

Pro e Contro:

Prestazioni da top di gammaQualità VideoEcosistema AppleCertificazione IP67
Ricarica lentaDesign datatoDisplay poco definitoManca modalità notturna nelle foto
VIDEO

Apple iPhone SE è disponibile su a 252 euro.
(aggiornamento del 06 giugno 2020, ore 10:37)

3183

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
genitivo sassone

Iphone SE 2 o Iphone XS? Mi interessa più il primo perché essendo obbligato ad utilizzare il telefono con una mano ho bisogno di qualcosa che sia molto ergonomico. L'unica cosa che mi spaventa del SE è la batteria (schermo e fotocamera ci posso passare sopra, preferisco la comodità). Di contro l'xs è un telefono che a parità di prezzo verrà supportato 2 anni in meno (essendo ovviamente più vecchio). Consigli? Provengo da Android, ma avendo l'Ipad per motivi lavorativi vorrei prendere la palla al balzo e unificare il tutto (anche perché android non mi pare abbia telefoni della stessa grandezza del SE). Grazie mille a chi risponderà

Illya

Certo che ha senso, se ti piace iOS. Ma ti consiglio di optare per un Xs se puoi.

Marco Sartori

non a caso hanno 600mld in saccoccia

Mauro Son

no, non è solo per la mela; ho android da anni ma alcune caratteristiche tecniche di apple mi piacciono; su questo ultimo SE quello che mi attira molto è la tascabilità e il fatto di avere buone prestazioni. Siccome altre marche non fanno più tascabili/prestanti lo comprerò perchè lo trovo pratico da usare (e mi piace); lo smartphone lo adopero per qualche foto, girare in web, alcuni messaggi e qualche giochino sulle "pause" del lavoro, quindi per quel tipo di uso che faccio va bene

Andrew

Il downvote significa semplicemente che "non sono d'accordo", non che sei un cretino che spara cavolate (esattamente come l'upvote significa semplicemente "sono d'accordo" e non che sei la più bella persona sulla faccia della Terra). Non l'ho scritto e non lo penso neanche, altrimenti ti avrei bloccato. Hai espresso un parere, non sono d'accordo e lo esprimo in una forma semplicissima, non si può mica controbattere e aprire un discorso su ogni pensiero espresso da chiunque.
Peace. ;-)

tuamadre

Io ho una domanda.
Questo SE è praticamente un iPhone 8 col soc aggiornato. Addirittura alcuni pezzi sono gli stessi (cosa normale in realtà).
iPhone 8 veniva venduto a 699$ per il 64GB al day one e 849 per il 256GB.
SE viene venduto a 399$ per il 64GB al day one e 549$ per il 256GB.
Entrambi hanno il soc top dell'anno in corso e per il resto ne condividono le caratteristiche.
Ora tornando alla domanda: quanto era sovraprezzato l'8 quando era uscito? Questo costa esattamente 300$ in meno. La cosa che fa' ancora più ridere è che gli iPhone 8 in giro costano di più valendo meno!
Ma dopo gli 800€ per delle ruote senza freni, non mi stupisco più di nulla.

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

Giovanotto, forse sarebbe il caso anche di non mettere un parere negativo a commenti che rispettano ciò che hai menzionato in questo commento (giusti "ideali" se interpretate bene) come per esempio uno dei miei: Piuttosto controbatti, troppo facile mettere il pollice in giù come fossi un imperatore romano. Nonostante ciò, la saluto

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

Anche una versione personalizzata di Android come la pixel experience oppure anche la Oxigen Os regge il tempo bene, una volta finito il supporto ufficiale si può utilizzare senza avere ripercussioni nell'usabilità con o senza modding (visto la odierna dotazione hardware che è sempre più alta). Le applicazioni in Android sono più retrocompatibili rispetto ad Ios. Ho usato dal 2012 al 2018 con un galaxy s2 e un galaxy s4 che erano sufficientemente usabili anche con rom stock senza bloatware, peccato abbiano smesso di funzionare per problemi alla scheda madre altrimenti andavano ancora.
Ordunque, una versione di android pulita è in grado di reggere molto il passare del tempo (meglio di ios, meno retrocompatibile)

Davide Benve

Io con s3 ed s4 dopo 2 anni avevo rallentamenti a volte anche scandalosi. Ho iphone7 dal 2016 e funziona ancora molto bene. Batteria non è più come una volta ma è normale. Ora la situazione è cambiata ? Se compro un Android super figo da "molto meno di 500" che sulla carta da via a qualsiasi 11 pro (perchè i discorsi che senti sono quelli) dopo 2 anni è da buttare via o no ?

TheFluxter
Frà

Quindi bene se lo usi

Marco Sartori

scusa ma che marca è?

lucas

s10e è leggermente piu' grande

Paolo Elnino

Ma non avete capito che è la stessa patacca di anni addietro? Hanno solo inserito un nuovo processore e una batteria maggiorata poi è la stessa Patacca di 3 anni fa' ovvero iphone8

Paolo Elnino

È come passare da un ferrari a una panda usata vedi te

Callea

L'iphone 11 non è di tre anni fa.
Parlavi di una camera di tre anni fa. Ebbene il confronto lo fai con iPhone 8. Nessuno ha mai detto che SE faccia foto migliori di 11.

Luca Vallino

secondo me anche adesso quel s6 edge sarebbe bello.. come lo sarebbe un htc one o un sony z3

Andrew
The frame

Si ma se lo vedi adesso? Non è per dire , ma un iPhone 4 un 5 o anche un 6 sono ancora telefoni esteticamente bellissimi

Credevo che l'esca fosse lo stand.

Si è rotto il mio pony x compact pochi giorni fa. Andorid con quelle dimensioni non ne trovo più. Pazzesco che questo coso sia l'unica scelta che posso fare.

TheFluxter

Diciamo venderanno un sacco anche per il sistema operativo, cioè è bello stabile e più che altro sarà supportato per almeno 5 anni, però guardandosi intorno tra modelli di iPhone usati e il resto bah..cioè è l'iPhone perfetto per un familiare che vuole un iPhone, ma che non gli importa dei tecnicismi

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

Il display qualitativamente può essere fatto benissimo ma rimane comunque di risoluzione bassa in relazione al costo, quindi buona qualità ma poca quantità.

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

D'accordissimo
Non so ancora come questo commento, che esprime cotanta verità, non sia stato ancora rimosso visto il regime di codesto spazio del web.
Non mi meraviglio del numero di downvote che è pari al numero di fanboy incondizionati del marchio.
Un upvote per te, l'ignoranza va combattuta

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

Venderanno un sacco solo perchè ha il logo della mela.. Sappiamo tutti che alla Apple li si perdona tutto..

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

D'accordo che l'exinos è un processore sopravvalutato ma meglio s10..

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

Esatto, ma anche intorno a quella cifra.. Per esempio il oneplus 7t, che possiedo e che è ottimo. Questo Se di seconda generazione è un "vorrei ma non posso", oltre ad essere una sagra del riciclo (cosa ottima ma non se viene spacciato per "familiarità" o per "novità") come dice il buon Ciccio Lino

Il_Galileo_Galiei_Di_HD_Blog

E pur si muove! è una frase celebre della lingua italiana.
La frase sarebbe stata pronunciata da Galileo Galilei al tribunale dell'Inquisizione al termine della sua abiura dell'eliocentrismo.

Mi sembra il paragone più adatto per descrivere ciò che è accaduto nello screen qui sotto.

https://uploads.disquscdn.c...

Egidiangelo

Ma perché? A me che a te non serva assolutamente iOS non vedo nessun motivo per cambiare

LastSnake
Luca Vallino

be oddio s6 edge era davvero carino ai tempi..sopratutto verde smeraldo

Gieffe22

lol per me è già scandaloso che il livello di dettaglio e naturalezza della foto sia analoga a quella di un telefono di 8 anni fa

Nitro

insomma.
Ip7 (che posseggo da oltre 3 anni), nonostante vada ancora bene, inizia un po' a sentire l'età.
Con questo nuovo SE si ha un processore nuovissimo che gli garantirà una vita di almeno 3/4 anni.
Per il reso potevano impegnarsi un po' di più sicuramente, ma è una scelta ponderata che ognuno deve fare in base alle proprie esigenze (mia moglie ha tuttora il primo SE e probabilmente a lei potrebbe andar bene questo secondo modello)

LastSnake

Lol, ma ti senti bene? Oltre al fatto che la mia è compressa su disqus, già così c’è tipo una differenza siderale per quanto riguarda dettaglio, gamma dinamica e cromatica... no davvero guardale bene, è inguardabile in confronto. Inoltre ti ricordo che quella è fatta con la 2x, a distanza ;)

LastSnake

Mah, smartphone del 2011 mi sembra difficile visto che anche con top Android recenti difficilmente ottengo questo dettaglio, cioè solo con i migliori. Te l’ho mostrata perché pur essendo fatta di giorno non è che ottenga sempre risultati del genere e ne ho avuti di terminali... solo con gcam ben funzionanti o comunque con sensori grossi, quindi comunque l’ho apprezzata. Considera che è scattata con la 2x di 11 pro con neuralcam, la sera spesso è impressionante, ma più la tele che la principale, non so perché sinceramente... come se l’algoritmo funzionasse meglio con la 2x. Io la trovo fondamentale :)

Luca Vallino

i tram creano vibrazioni mica da ridere.. non so quanto bene possa fare vicino a certe opere storiche..

LastSnake

Mah, smartphone del 2011 mi sembra difficile visto che anche con top Android recenti difficilmente ottengo questo dettaglio, cioè solo con i migliori. Te l’ho mostrata perché pur essendo fatta di giorno non è che ottenga sempre risultati del genere e ne ho avuti di terminali... solo con gcam ben funzionanti o comunque con sensori grossi, quindi comunque l’ho apprezzata. Considera che è scattata con la 2x di 11 pro con neuralcam, la sera spesso è impressionante, ma più la tele che la principale, non so perché sinceramente... come se l’algoritmo funzionasse meglio con la 2x. la cam stock fa pena a confronto, qualche esempio:

stock:
https://uploads.disquscdn.c...
NeuralCam:
https://uploads.disquscdn.c...

Ovviamente la Neural non ha lo scatto immediato come la stock ma fa un giretto stile HDR+ di gcam... ma è comunque un opzione in più, fondamentale a mio avviso :)

Gieffe22

non è brutta ma non è naturale, il dettaglio nella sezione dell'occhio è ottimo, come la gamma dinamica, ma c'è più oversharp del giusto (come sempre) e il dof è tutto pieno di artefatti (segno che l'algoritmo non ha un oversharp selettivo come sui nuovi [anche se a volte sbaglia] ma generico su tutta la scena).

Comunque non è una brutta foto, si può aggiustare in parte in post, al netto del fatto che comunque non è una foto difficile, da quanto vedo c'è una caterva di luce. Persino uno smartphone del 2011 ti avrebbe tirato fuori qualcosa non dico di analogo ma quasi (e questo lo so perchè ho foto simili scattate col mio vecchio s3)

TheFluxter

Vero, anche la qualità del display non è che sia proprio il top. Ma secondo me a 500€ ne venderanno un sacco

Ciccio Lino

La sagra del riciclo https://media2.giphy.com/me...

LastSnake

https://uploads.disquscdn.c...

Questa foto dovrebbe piacerti, i colori sono molto naturali, vedo poco rumore e un buon livello di dettaglio. Che ne dici?

il Gorilla con gli Occhiali

Spero soltanto che tu stia scherzando, lo spero con tutto il cuore...

angel88tx .

Nel mondo Android non si trovano buoni terminali a 500 euro ma cosa vi fumate
Si trovano prodotti ottimi per molto meno

Francy Ssr Ssr

Ma davvero ?

T. P.

FASE 3

https://media2.giphy.com/me...

Undertaker

Che problemi di esistenza deve avere uno che non capisce il sarcasmo, e sta tutto il giorno a sparare idiozie sui telefoni che vengono recensiti?

Undertaker

Non dire idiozie.

barranaiek

I nuovi Android da 500 euro non sono più così, non si impallano mai neanche loro. Anche io ero passato a iOS per quello, sono tornato in Android l'anno scorso e vado alla grande, non tornerei mai indietro. Spendo meno, sistema operativo più aperto, scelta vastissima.

barranaiek

Apple sembra presenterà l'iPhone 12 base in formato 5.4 pollici full screen, a 650$. Quello sarà da comprare, non questo riciclone.

barranaiek

Concordo. Gli youtubers che lo hanno recensito come si deve, ovvero stroncandolo, non può essere diversamente, si contano sulle dita di una mano. Se non fosse Apple non se lo cagherebbe nessuno. Dai signori un iPhone 8 è uguale, del processore super importa zero su un display da 4.7 pollici. Non si usa per giocare, ed è veloce anche un iPhone 8. Mille volte meglio un X o XS ricondizionati alla stessa cifra.

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Recensione Apple MacBook Air 2020: basta finte ventole, scalda troppo!

Recensione Magic Keyboard iPad Pro: come cambia l'esperienza su iOS

Recensione Apple iPad Pro 2020: cambia poco, costa sempre tanto ma ha 128GB