Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Ecco qual è il miglior cameraphone del 2023 per le FOTO RAW | VIDEO

04 Dicembre 2023 552

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Poco più di una settimana è passata da quando abbiamo pubblicato il sondaggio "al buio" riguardante i migliori scatti RAW, elaborati in condizioni più reali e naturali possibili, dei top di gamma di questo 2023. Rispetto al precedente sondaggio riguardante il punta e scatta JPEG abbiamo deciso di sostituire il Huawei P60 Pro con Honor Magic 5 Pro, considerando quanto sta vendendo e quanto desti ancora interesse.

Lo scopo di questo sondaggio era quello di verificare quanto la classifica differisse da quella precedente JPEG andando a ricreare degli scenari più simili possibili. Seppur infatti noterete delle differenze nette nei vari set, dovuti alle differenze dei vari file RAW, abbiamo una fedeltà del punto di bianco e dei colori molto più simile tra i vari smartphone rispetto a quanto visto nel precedente confronto ed al netto di ciò la classifica sono sicuro vi stupirà. All'interno del video invece troverete una analisi più completa della malleabilità e del potenziale dei file RAW in situazioni come la gestione del rumore, in modo da capire effettivamente quale sia preferibile e in che contesto. Ecco innanzitutto gli smartphone che abbiamo inserito nel sondaggio:

74.64 x 163.18 x 9.06 mm
6.73 pollici - 3200x1440 px
76.7 x 159.9 x 8.25 mm
6.7 pollici - 2796x1290 px
78.1 x 163.4 x 8.9 mm
6.8 pollici - 3080x1440 px
76.7 x 162.9 x 8.77 mm
6.81 pollici - 2848x1312 px
76.5 x 162.6 x 8.8 mm
6.7 pollici - 2992x1344 px

Vi ricordo brevemente i RAW che questi smartphone ci mettono a disposizione:

  • Xiaomi: 14-bit UltraRAW con post processing e HDR

  • Apple: 12-bit ProRaw, con Smart HDR e Deep Fusion e modalità notturna

  • Samsung: 16-bit ExpertRaw, con supporto alla cattura multi-frame

  • Honor: 16-bit Raw (dagli exif perlomeno) senza un processing particolare

  • Pixel: 10-bit RAW con HDR+ multiframe e modalità notturna

Trovate ora, al posto dei sondaggi, i risultati ottenuti in percentuale. Per approfondire il discorso sul nostro giudizio vi invitiamo a prendere visione dell'ampio video, così da entrare più nel dettaglio della questione e capire i piccoli dettagli che ci hanno fatto preferire uno scatto rispetto all'altro, sia in JPEG elaborato sia per quanto riguarda la valutazione del RAW in toto ovvero ciò che realmente ci interessa e fa la differenza nella valutazione finale.

Nel caso non aveste partecipato al sondaggio vi ricordiamo di leggere con attenzione le regole che caratterizzano il sondaggio. Le trovate qui sotto:

Premessa: il confronto non punta ad essere una prova scientifica: le immagini sono state scattate in modo naturale, con il classico punta e scatta. Il punto di bianco e l'esposizione non sono stati modificati prima lo scatto ma soltanto in post per creare una scena veritiera più simile possibile a ciò che abbiamo osservato. Per post-processare i RAW abbiamo utilizzato Lightroom e non abbiamo attivato alcuna riduzione del rumore e ottimizzazione dei colori. Per valutare attentamente le foto questa volta vi abbiamo messo a disposizione anche a fine articolo i file senza compressione essendo file che mantengono il rumore e dettaglio naturale.

  • Le foto sono in ordine casuale per ogni set.
  • Le immagini sono tutte senza dati exif
  • Le immagini non sono state in alcun modo manipolate o alterate con programmi di miglioramento AI ma hanno applicate uno stesso preset Lightroom, che pubblicheremo con la fine del sondaggio per permettervi di testarlo.
  • Ad ogni foto RAW con preset applicato è stata operata una leggera modifica per rendere le foto più simili possibile ed è stato portato al limite solo la gestione delle ombre in notturna per farvi valutare la gestione del rumore in notturna.
  • La differenza di angolatura dipende in larga parte dalla differente ottica dei device.
  • I ritratti sono senza modalità digitale e bokeh artificiali in modo da giudicare al meglio la gestione dei toni della pelle e del bokeh naturale.
  • Trovate in fondo all'articolo un BOX con i file non compressi, ovviamente senza dati exif.
  • A fine sondaggio vi caricheremo anche i file RAW in modo da poterli toccare con mano con i vostri programmi di editing preferiti.
  • Per ingrandire le foto da mobile vi suggerisco di usare Firefox, mettere il sito in modalità desktop e quando selezionata la foto potete cliccare la lente di ingrandimento per aprire l'immagine con pochissima perdita di qualità.
SET FOTO 1
NOTA BENE: proprio come accennato nelle regole generali e in questa foto in particolare non abbiamo attivato alcun filtro/riduzione colore e rumore in modo da farvi notare chi lavora meglio e già riesce ad offrirci un file lavorabile e pulito e chi invece ha bisogno di, per l'appunto, una passata di riduzione/filtro colore e rumore per essere alla pari degli altri (perdendo un pochino in più di qualità). Vi faremo notare questo GAP dopo i risultati ufficiali!

SET FOTO 2

SET FOTO 3

SET FOTO 4

SET FOTO 5

SET FOTO 6

VI LASCIO UN BOX CON I FILE NON COMPRESSI NEL CASO VOGLIATE VEDERE LE FOTO SENZA COMPRESSIONE PER CAPIR MEGLIO LA GESTIONE RUMORE/COLORI ECC. VERRANNO POI ALLEGATI I PRESET LIGHTROOM UTILIZZATI ED I FILE RAW (ora online).

IL VOSTRO GIUDIZIO

LA PRECEDENTE CLASSIFICA

Vi allego la precedente classifica, che si riferisce ai file JPEG, in modo che possiate avere un colpo d'occhio immediato su quelli che sono stati gli stravolgimenti su 14 set di foto precedenti. C'è ovviamente da considerare qualche fattore come quello dei selfie che abbiamo rimosso nel sondaggio sui RAW elaborati o l'assenza di focali zoom ma ciò non toglie che il risultato è sorprendente. Questa la classifica del sondaggio precedente:

  1. Pixel 8 Pro: 57 Punti
  2. Galaxy S23 Ultra: 43 Punti
  3. Huawei P60 Pro: 39 Punti
  4. iPhone 15 Pro Max: 36 Punti
  5. Xiaomi 13 Ultra: 35 Punti

L'ATTUALE CLASSIFICA

Grafici e risultati alla mano, sui file RAW iPhone 15 Pro ha decisamente vinto con poco dietro Samsung Galaxy S23 Ultra e a seguire Xiaomi 13 Ultra, Honor Magic 5 Pro ed ultimo, decisamente ultimo a sorpresa, Pixel 8 Pro. Proprio come il precedente sondaggio abbiamo dato 5 punti al primo classificato, 4 al secondo, 3 al terzo, 2 al quarto e 1 all'ultimo ottenendo questa speciale classifica su 6 set di foto:

  1. iPhone 15 Pro Max: 28 Punti
  2. Galaxy S23 Ultra: 23 Punti
  3. Xiaomi 13 Ultra: 17 Punti
  4. Magic 5 Pro: 13 Punti
  5. Pixel 8 Pro: 8 Punti

IPHONE IL MIGLIORE?

Seppur questi risultati non ci restituiscano una analisi precisa ed accurata, essendo basati soltanto su una delle tante elaborazioni che potrebbe ricevere un RAW e soltanto su una applicazione come Lightroom, rimane impressionante come il tutto si sia ribaltato. iPhone si toglie dalle spalle il problema delle tinte verdi/gialle e balza di netto al primo posto grazie ai suoi ProRAW con multi-frame decisamente ottimizzati mentre Pixel 8 Pro, seppur sia stato ottimizzato di recente per quanto riguarda i RAW, fa grande fatica a tenere il passo.

Le foto di Pixel 8 Pro sono ricche di rumore, anche in situazioni di piena luce e bassi iso, e con dei colori difficili da ottimizzare come accade con un iPhone o Xiaomi. Honor fa qualcosa meglio ma perde funzioni quali il multi-frame e quindi anche l'ausilio di una eventuale modalità notturna. S23 Ultra è decisamente oltre le aspettative con foto sempre ben bilanciate e con dei RAW ricchissimi di informazioni (grazie ad Expert RAW). Xiaomi 13 Ultra ha tantissimo potenziale e un DNG sobrio dal quale partire ma ad un primo occhio sicuramente cattura meno l'attenzione di iPhone. Di notte lo Xiaomi è quello che gestisce meglio il rumore con poco dietro l'iPhone e a seguire tutti gli altri (vi invito a visualizzare il video youtube).

IL NOSTRO GIUDIZIO E CONCLUSIONI

Il nostro giudizio in questo speciale sondaggio rispecchia molto da vicino quanto votato anche da voi. Anche andando ad analizzare da più vicino i file RAW resta innegabile il primo posto di iPhone che esce trionfante in praticamente ogni scenario di utilizzo. Bene Samsung al secondo posto che si conferma forse uno degli smartphone più sottovalutati per quanto riguarda la fotografia ""pro"" e benino Xiaomi che a nostro parere avrebbe meritato qualche punto in più per una lotta vivissima al secondo posto. I file RAW di Xiaomi sono ben bilanciati, ricchissimi di dettaglio grazie agli UltraRAW e con poco anzi pochissimo rumore anche alzando le ombre fuori ogni range "sensato".

Tra chi delude le aspettative troviamo Honor Magic 5 Pro che non ha dei file ricchissimi di dettaglio, con un po' di rumore presente appena andiamo a toccare la foto e più che altro è l'unico del lotto che non permette di scattare in RAW con le fotocamere secondarie. Pixel 8 Pro permette ciò e ha anche funzioni come la modalità notturna nei suoi RAW ma all'atto pratico le foto risultano essere ancora poco ottimizzate, ricche di rumore e povere di dettaglio. Anche provando a scattare a piena risoluzione non notiamo migliorie anzi, il rumore e disturbi di colore non fanno che aumentare!

Insomma che iPhone sia il miglior telefono da "punta, scatta e condividi" probabilmente non è più vero ed il nostro blind test come tanti altri online vanno sempre più a confermare ciò, ma è indubbio che quando facciamo un passo avanti e parliamo di RAW le cose cambiano. Sapete quanto io non sia un fan di tutto l'hype Apple che si crea attorno ai loro prodotti, seppur alcuni come iPhone poi li utilizzi quotidianamente, ma c'è da dire che i ProRAW di iPhone sono due generazioni avanti a tutti. Non considerando poi le varie comodità come avere un file unico già condivisibile sui social, come fosse un normale jpeg, ma che all'evenienza può offrirti una malleabilità di editing estrema, grazie proprio alla pre-elaborazione che viene applicata alla foto scattata.

L'unica azienda che per ora sta cercando di tenere testa, sulla carta, è Xiaomi che tramite collaborazioni con Leica ed Adobe sta sempre più cercando di colmare il gap. Bene Samsung che zitta zitta sta facendo un ottimo lavoro con Expert RAW. La strada per Google ed Honor invece è ancora in salita ma ora siamo curiosi di sapere la vostra, cosa ne pensate di tutto ciò? Vi aspettiamo qui sotto nei commenti!

VIDEO

(aggiornamento del 23 febbraio 2024, ore 19:25)

552

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Guido Tersilli

gne gne gne

EP

Mi sa che starò sul pixel ma solo per gli aggiornamenti garantiti... Alla fine se sei uno che cambia smartphone solo quando questo "muore" avere così tanti aggiornamenti aiuta parecchio

Samuel Regina

Punta e scatta il pixel, ma anche gli altri sono buoni, vai dove ti conviene più il prezzo alla fine sono tutti buoni se vai a vedere

Noel

s23 ultra

uncletoma

Le mirrorless sono reflex senza specchio, con "foto per i social" mi riferivo agli smartphone :)
un conto è una reflex (ff, asp-c, asp-s, 3/4, foveon, mirrored, mirrorless); un altro i cellofoni :)
(per chi dice che anche nelle reflex il software fa una pre-elaborazione: non so per le altre marche, ma nelle Nikon è disattivabile, e nelle mie è sempre disattivato)

Marco Aliasi

Ma una mirrorless mica è "foto per i social", è la naturale evoluzione della fotografia quindi parlerei di Mirrorless e non più Reflex! La base è la stessa, ma è decisamente più comods e meno ingombrante

LuFranco78

ecco bravo, allora torna a cuccia e lascia in pace chi vuole dare un contributo alla discussione

Sagitt

Giocare i nuovi ce la fanno benissimo, ma non sono pensati per quello. Chrome os è un giocattolo, il mio mb m3 pro umilia buona parte dei notebook. https://uploads.disquscdn.c...

Guido Tersilli
Samuel Regina

Si i medio gamma o i gli s23 non li compri decisamente per le foto a parte tutto, però sulla soglia degli 800-900€ ce il pixel per esempio che se vai a vedere sul editing ci lavori meglio rispetto a quelli che hai elencato perché trattiene il file più grezzo

Samuel Regina

Beh oddio se vuoi giocarci o fare un lavorone di grafica con i controcogloni non c'è la fai con il Mac e un PC o un fisso del genere lo ritengo inutile a quelle cifre per fare quello che ci puoi fare, al massimo ci puoi fare il producer o il tecnico del suono, ma anche lì volendo puoi tranquillamente optare per qualcos'altro volendo, però per il resto lavori grossi grossi più di tanto con il Mac non li puoi fare

Sagitt

I mac non fanno cose serie come i fissi, ma usati da tantissimi professionisti

Google home meglio di homekit. E ne parli con me, e si vede che non segui la domotica.

Detto tutto

Copyr

i raw degli android fanno schifo in entrambi i sensi, non sono ne belli da vedere ne lavorabili, tolti forse i raw di qualche super top di gamma come xiaomi 13 ultra, s23 ultra o cose simili. Un raw di un qualsiasi android anche da 800-900€ tipo un s22 o s23 sono penosi sotto ogni punto di vista, tanto che è decisamente meglio scattare in jpg e lasciare che sia lui a gestire la foto, eventualmente correggendo poi un pò se serve direttamente il jpg che di solito ha come unico problema la saturazione esagerata, soprattutto sui toni del blu e del verde

Samuel Regina

In elaborazione JPEG si

LuFranco78

Scrivi il tuo nome vero qui se non ti vergogni che poi io scrivo il mio e poi ridiamo.

LuFranco78

Hai sbagliato persona simpaticone. Ma proprio proprio. Torna in corsia che non è materia tua.

Samuel Regina

Nah niente sei troppo di parte c'è poco da fare

Sagitt

forse un tempo.

Sagitt

Menomale che ne capivi

LuFranco78

Certo che no. Ed è per questo che Apple e Sam continuano sulla loro linea di foto preelaborate (oscenamente). Perchè piacciono alla massa. Se però il confronto si chiama: quale telefono produce il migliore RAW, allora la risposta è questa: Xiaomi ha il raw più neutro e con maggiori informazioni (sensore più grande), Sam e Apple i peggiori. Ma sono considerazioni fini a questo topic.

LuFranco78

Lightroom però ha avuto non pochi problemi di consumo risorse fino a poche versioni fa. Se non avevi pc e scheda video potenti era un disastro elaborare grossi cataloghi. Ora va molto meglio.

Samuel Regina

Google pay è da molto tempo che c'è, poi è stato fuso in wallet comunque, pure i Mac sono giocattolini in confronto a PC o fissi seri, solo che sono molto costosi, con android auto con pixel non ho avuto troppi problemi anzi, sul pixel 5 android 14 va bene a detta degli utenti su i forum, non mi toccare Google n'est con Google home per favore che Apple quel lato del ecosistema se lo sogna proprio per favore, i pixel tablet usano android comunque, sulle buds intendevo proprio quello anche io se attivo in multi frequenza, si attiva tutto bene in realtà, handoff sapevo che c'era un qualcosa di simile, ma al momento lo devo ancora provare, anche perché tutte le cose che hai elencato te le usano a malapena il 2% della gente, se vai a vedere nel uso del esperienza singola un pixel da molte più soddisfazioni di un iPhone, tanto che molta gente ne sta facendo anche il passaggio e comunque il fatto che tiene le App in background anche quello è più funzionante rispetto ad iOS che neanche ci riesce e poi ha un limite che puoi impostare te di tenere le app in background a caso come dici te, hai comunque elencato smancerie inutili che non giustificano affatto l'elevato costo di un terminale, che nelle funzioni base e più utili non offre nulla di più e avvolte anche di meno tutto qua

Samuel Regina

Ma in RAW non deve essere bello, ma deve dare la possibilità di editarci sopra bene, anche se ha rumore

Aperitivo

Con gli smartphone top di gamma e un treppiede si possono fare delle ottime foto. Certo, non alla pari di una reflex o di una mirrorless di fascia alta, ma vogliamo parlare della differenza di prezzo?

La maggior parte delle foto fatte con gli smartphone fanno pena perché fa pena il fotografo.

Kilani

Ma st1cazz1 di cosa hai...
Io ho una automobile, questo non fa di me un pilota.

Alex Dimax

l’user medio di reflex si è accorto che non gli serve una reflex. Semplice.
Le macchine fotografiche sono tornate in mano ai professionisti e i curiosi/amatori oggi hanno il loro bel telefono top gamma.

LuFranco78

È esattamente così. Ho scaricato i raw e messo fianco a fianco senza sapere quel fosse il telefono e quello che hai scritto è evidentissimo. Il file xiaomi è fotograficamente il migliore. Piatto, naturale e con molte informazioni da tirare fuori. Tanto dettaglio, uno sfocato naturale e ben presente e tantissima gamma dinamica con poco rumore. Gli altri telefoni hanno raw pre elaborati che o ti fai piacere le foto così come vogliono loro, o ti attacchi. Iphone in particolare ha un raw osceno. Poi magari i jpg sono ottimi, ma il raw è una porcheria.

LuFranco78

Ma tu hai almeno scaricato ed aperto i rae o sei un altro dei 400 che parla a vanvera dopo aver votate dei jpg? Per capire

Guido Tersilli

sei buffone di strada o di corte?

Copyr

No xk se hai dei raw pieni di rumore e poco lavorabili come i raw che hai su tutti gli android esclusi quei 4 o 5 auper top di gamma allora il raw diventa inutile

Luk3nsis

Il 'neutro' è riferito al programma che processa, era anche esposto chiaramente.

Kilani

Chi ha scritto l'articolo ha già esposto il fianco alle critiche quando si è spinto nel mondo della fotografia. Diciamo che sarebbe opportuno rimanere nel mondo delle chiacchiere sugli smartphone. Non recensioni, perché anche su quelle ci sarebbe da dire.
Il test è ridicolo. Valutare file pre-processati dallo stesso filtro di Lightroom non ha assolutamente senso. Ogni produttore ha la sua interpretazione dei colori, vale anche in ambito prettamente fotografico, e usare lo stesso filtro sui file prodotti da qualunque dispositivo mostra solamente un po' di ignoranza. Per il resto Gieffe22 ti ha spiegato bene la situazione, rileggi fino a che non capisci.

Kodak
WauMau

Più che belle devono raccontare luci e ombre anche qui roba per smanettoni nerd come lo ero io, per fortuna si cresce e il portafoglio ringrazia

Nicco Costa

Mah. Ok allora questo lo salto.

Nicco Costa

E vero ma malgrado questo io li guardo fino in fondo.
Voglio vedere come finiscono :)

Samuel Regina

Dunque... se compro pixel si sincronizza con i Chromebook e lo fa pure più rapido del iPhone... Il pixel Watch 2 ha fatto passi da gigante e fa le stesse cose utili del iWatch senza tante poppe inutili... Le Google buds pro, ma anche le buds A di collegano tranquillamente in auto, testato di persona... I tablet della Google non li ho mai provati, ma so che sono buoni e nulla da invidiargli agli iPad che con le ultime generazioni hanno avuto un boato di problemi... Per esempio Google wallet prende sempre è più veloce nei pagamenti ed è sempre disponibile rispetto ad Apple pay...
Android auto su i pixel al inizio era un po' buggato, ma ora va alla grande, quindi hai detto un altra baggianata stile retrò 2015... Si si i pixel hai la stessa esperienza su smartphone tablet e Chromebook se devo avere lo stesso schifo che l xs con iOS 17 anche no, comunque si più o meno si hanno le stesse basi di aggiornamento su tutti i pixel anche più vecchi, stiamo parlando di Google non di cinesoni a DOC... comunque, posso iniziare io ad elencare ora le cose dove android attuale è meglio di iOS o non lo sopporteresti? No chiedo perché non mi va di urtati sinceramente, ma probabilmente lo capirò con le stesse parole girate nel aria che darai sul banale generico "è ma APPLE è APPLE"

Sagitt

Parole parole parole, intanto se compro un android non si auto sincronizza come un iphone col mac, se prendo un watch wear è 10 anni indietro a ad apple watch, senza parlare delle versioni cellular, sempre che tu voglia un wear perché non sai cosa prendere di decente tra wear, quelli samsung, quelli xiaomi senza wear, prendi delle cuffie true wireless ma nessuna si auto connette a pc/tablet/watch/tv box ecc… se poi andiamo sui tablet nessun tablet ha pari qualità di un ipad a 360 gradi, se poi vuoi pagare in giro non sai quale servizio di pagamento usare e che sia uniforme tra watch/telefono/tablet/pc, poi vogliamo parlare di android auto? Che va un pó come gli pare sulle auto? E poi se compri un tablet e un telefono hai la stessa esperienza? No perché anche comprando stessa marca/serie ti trovi esperienza diversa, e gli acquisti? Riesci a condividere app mobile/tablet e desktop? E poi tra un pixel e un samsung riesci ad avere uniformità di servizi/app? no, forse cavi qualcosa da chromeos… ma usalo te.

Possiamo continuare con altri mille casistiche/situazioni, ma è chiaro che tu non abbia minimamente idea di cosa sia un vero ecosistema, forse neanche ti interessa…. In aggiunta a questo sommaci che i tuoi 7 anni di supporto mai saranno per major release mentre ad oggi un XS dopo 5 anni ha l’ultima release.

Samuel Regina

Ma i RAW non devono essere un granché, anzi per dirtela in modo semplice più sono brutte e meglio è vuol dire che non sono modificate e quindi hai il 100% per fare un editing pulito e professionale in teoria, ma parliamo pur sempre di telefoni, che i RAW non servono quasi a nulla

Samuel Regina

Le cose che ha iOS le ha anche android, alcune fatte meglio altre fatte peggio, il discorso degli ecosistemi e dell' affidabilità di supporto è un discorso che potevi fare nel 2016, oramai è stata sdoganata sia da Google e tanto ancora di più da Samsung, ricerca e sviluppo uguale oramai gli API di android con l intelligenza artificiale di Google e tutte le interconnessioni adattive che fanno hanno reso android 14 al passo di iOS 17 se non superiore su alcune cose rispetto ad iOS, supporto di aggiornamento a lunga durata superato da Google per ben 7 anni, i servizi sono quello che sono da tempo, sempre i stessi e mai aggiornati ad oggi, se vai a vedere aggiungono veramente poca roba o presa da qualche altro produttore che già l'aveva implementata, ti posso dare ragione sul assistenza, ma anche Samsung con l'assistenza è avanzata molto, un po' meno Google che ancora li di strada ne ha da fare, ma col tempo lo farà... L'unico modo che io vedo conveniente comprare quel telefono per il costo è per la nomina e niente di più e appunto per la nomina viene acquistato al 80% da gente che non ne capisce una mazza di informatica in generale e appunto lo compra per nomina

waribi

Su YouTube ormai non credo più nessuno... non ce n'è uno che non sia prezzolato da tizio o caio.

Alessionon
fire_RS

Ovvio infatti è un confronto che lascia il tempo che trova

fabrynet

RAW che non significa ”file neutri”.

Copyr

su android però tolto xiaomi ultra i raw non sono un gran che, forse si salvano gli android super top di gamma tipo s23ultra pixel 8 pro e simili ma se scendi già ad un s23 liscio ti trovi dei raw che sono abbastanza scadenti, e parlo di foto con buona luce xk se cala la luce sono inutilizzabili dalla quantità di rumore e da tanto sono impastati, oltretutto sono poco lavorabili, forse poco piu di un jpeg.

Copyr

ok ma da smartphone quello si vuole, almeno il 99% degli utenti, la nicchia di appassionati fotografiche che scattano solo raw non fa testo, e mi ci metto pure io fra questa nicchia

Copyr

samsung, pixel e iphone,sono i piu costanti, nel senso che se fai 20 scatti 19-20 risultano bene, con xiaomi oppo ecc magari su 20 scatti ne vegono bene 15, sembra poco ma l'affidabilità fa tanta differenza

SANATORIUM

Hanno montato il sensore TOP solo sull'ultra, la serie S classica samsung continua a considerarla di serie B, il ritorno agli exynoss per i due nel 2024 ne è la prova

Copyr

xk alla gente non frega nulla della iper qualità, alla gente interessa che la foto venga "bene", sia bella da vedere, bilanciata bene come luci/ombre e basta. Molti non sono neanche in grado di capire se c'è rumore, se c'è un aberrazione e cose cosi

Recensione Samsung Galaxy S24 Plus: soddisfatti... ma fino a un certo punto

Recensione Samsung Galaxy S24 Ultra: il miglior top di gamma sul mercato | VIDEO

Galaxy S24, Plus e Ultra al miglior prezzo | Ultimo giorno promo Samsung

Tutta l'AI dei nuovi Samsung Galaxy S24, vi mostriamo cosa possono fare | VIDEO