Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Galaxy A55 e A35, ci sono già i voti dei test di riparabilità francesi

12 Febbraio 2024 20

Non sono ancora ufficiali, ma che Galaxy A55 e Galaxy A35 prima o poi arriveranno non è mai stato in dubbio. Se Samsung concederà ai medi di gamma attuali, Galaxy A54 e A34, un anno "tondo" di presenza sul mercato allora li vedremo a metà marzo, all'appuntamento arriveranno con un test in meno a cui sottoporsi. Si tratta di quello istituito dal Ministero per la transizione ecologica francese, che già da qualche tempo obbliga i produttori di apparecchiature elettroniche a sottoporre i prodotti ai test di riparabilità.

I tecnici valutano diversi aspetti, dalla documentazione tecnica per gli interventi di riparazione alla disponibilità dei ricambi stessi, e assegnano un voto finale in decimi. Galaxy A55 e Galaxy A35 si sono già sottoposti all'analisi francese e hanno ottenuto:

  • Galaxy A55: 8,5 su 10 punti
  • Galaxy A35: 8,4 su 10 punti.

Si tratta di punteggi superiori di pochissimo rispetto ai modelli attualmente in commercio, che un anno fa avevano ottenuto rispettivamente 8,4 e 8,3 punti. Nonostante una valutazione superiore di 1 decimo di punto per entrambi non si possa considerare significativa, è comunque un segnale positivo.

Nello specifico Samsung Galaxy A55 ha ottenuto dei punteggi migliori in queste aree:

  • strumenti necessari per lo smontaggio
  • componenti più semplici da rimuovere
  • ricambi reperibili per un lasso di tempo maggiore.

Galaxy A35 invece, malgrado uno smontaggio appena più complesso, ha fatto meglio del predecessore in:

  • ricambi dal costo ragionevole rispetto al prezzo dello smartphone
  • strumenti necessari per lo smontaggio
  • ricambi reperibili per un periodo maggiore.

I punteggi assegnati dai tester francesi rispettivamente a Galaxy A55 e Galaxy A35

A guardare i render pubblicati nei giorni scorsi, sul piano estetico i due Galaxy di fascia media dovrebbero essere pressoché identici, entrambi caratterizzati dalla Key Island che si sta diffondendo a macchia d'olio sui Galaxy (il "rigonfiamento" laterale per i tasti volume e di accensione), solo con un telaio di materiale diverso: in metallo su A55, in plastica su A35.

GALAXY A55 - COSA SAPPIAMO
  • SoC: Exynos 1480, GPU Xclipse 530 AMD RDNA 2
  • memorie: 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di archiviazione, espandibile
  • connettività: 5G, dual SIM, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, USB-C, GPS
  • sblocco: lettore di impronte digitali in display
  • sistema operativo: Android 14
  • resistenza IP67
  • audio: stereo
  • fotocamere:
    • posteriore principale: 50 MP con stabilizzazione ottica
    • posteriore ultra wide: 12 MP
    • posteriore macro: 5 MP
    • frontale: 32 MP
  • batteria: 5.000 mAh
  • ricarica: 25 watt.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pierpaolo rossi

Certo il processore potrebbe soffrire dopo due/tre anni, ma la maggior parte degli utilizzatori basici non darà peso a questo, mentre i più esigenti avranno già in programma un cambio. Sulla carica sono d'accordo che Samsung potrebbe fare meglio, dato che si fa pagare bene, ma anche in questo caso la maggior parte deglu utilizzatori non se ne fan un problema, caricare da 0 a 100 in 30 minuti o un'ora cambia poco, la maggior arte carica di notte

Blackspace

Qui non stiamo parlando di cosa devi farci tu o io, ho solo fatto una considerazione generale! Il mercato offre processori migliori in prestazioni ed autonomia, è un fatto oggettivo. Non parliamo di un telefono base gamma da 200€

Blackspace

Ma se tutti i software si appesantiscono, il primo che ne soffrirà sarà il processore... Partire con uno svantaggio del 20/30% sulla concorrenza non mi pare buono... Ip67 e audio stereo ok, ma carica lenta, mancanza del caricatore in confezione... Altri marchi lo danno ancora... SPEZZO UNA LANCIA A SUO FAVORE : l'ho provato e funziona veramente bene, è giusto segnalarlo

Giuseppe

Ma infatti e cmq è anche una questione di principio, dopo 3 generazioni devi dare un incremento prestazionale

pierpaolo rossi

Ok ma non c'è solo il processore, alla fine A54 è forse il più completo: super amoled, audio stereo, IP67, aggiornamenti più frequenti.

Paul

per quello che devo farci va benissimo e se non uso toitok, la batteria mi dura 2 giorni. Fidati va bene per il necessario. Controllare qualche social, ogni tanto telefonare ed altro.

Blackspace
Paul

Possessore di Samsung Galaxy A54. Mi trovo benissimo, non lo cambio il telefono.

Dagli entry level ai top tutti con lo stesso design.. è diventata una roba noiosissima Samsung.

T. P.

si si certo ma io parlavo del prodotto qui presentato!

Jacopo93

In effetti non capisco cosa gli costi mettere un 7 Plus Gen2 su A55. Capisco l'egemonia Exynos nella loro fascia media, ma lo Snapdragon oltre che essere ben più potente, è anche molto più efficiente.

Giuseppe

Quel processore su a55 è inaccettabile, ha praticamente le stesse prestazioni del 778g dell' ormai vecchio a52s

alex8thebest

Sarebbe l’ora, ma vale per tutti

PCusen

Dispositivi che sono sufficienti per il 99,9% della popolazione mondiale. Alla fine, marketing a parte, allo stato attuale non c'è nessun buon motivo per spendere più di 300/400 euro per uno smartphone

Zetec

Ho smontato ora un Galaxy S21 plus sono estremamente semplici da smontare e riparare qualsiasi sia il componente, per cambiare il display se esce già integrato col frame basta davvero una mezz'oretta, è più veloce che assemblare un pc

T. P.

in teoria, ora Samsung dovrebbe mettere a disposizione tutti i pezzi e anche per periodo più lungo!
lo indicano anche nell'articolo ed uno degli aspetti valutato per dare il giudizio finale francese!

alex8thebest

Nel senso che quando compri un dispositivo soprattutto di fascia media, non c’è verso di trovare pezzi di ricambio, quindi diventa difficile fare una riparazione anche se il telefono si smonta con un click

T. P.

non dovrebbe essere così...
o non ho capito il tuo commento! :(

alex8thebest

Certo, poi un display tocca andarselo a cercare su aliexpress

berserksgangr

Ottimo, ora cacciateli fuori

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

Recensione Xiaomi 14, il TOP compatto che vorrei! | VIDEO

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Xiaomi Pad 6S Pro, Watch 2, S3 e Smart Band 8 Pro ufficiali in Italia | PREZZI