Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

OnePlus Open già in forma su Geekbench, mentre l'FCC dà tante informazioni

18 Ottobre 2023 12

Manca un giorno e qualche ora alla presentazione di OnePlus Open, snodo cruciale del percorso di crescita della casa cinese, che si misura adesso per la prima volta con le sfide di un dispositivo pieghevole. Eppure, nonostante il lancio sia a un passo, i rumor non si fermano. Da poco sono arrivate le numerosissime immagini pubblicate da Evan Blass su X, che se è vero da un lato che riguardano Oppo Find N3 lo è altrettanto che i due sono due facce della stessa medaglia, adesso sono diventate di pubblico dominio la certificazione dell'FCC e i numerosi "run" di Open su Geekbench.

GIÀ IN FORMA

Delle due novità la più recente è l'ultima. Con il nome di OnePlus CPH2551, cioè quello che dovrebbe essere il codice modello del primo pieghevole OnePlus, Open avrebbe fatto numerosi test nelle scorse ore. Possiamo dir poco allo stato attuale sulla veridicità dell'associazione tra CPH2551 e OnePlus Open (ma è la stessa sigla del dispositivo approvato dall'FCC), di certo c'è che i punteggi ottenuti in single e in multi core sono allineati a quelli di un qualsiasi smartphone già sul mercato con Snapdragon 8 Gen 2, ovvero il SoC che sarebbe stato scelto anche per Open.


OnePlus CPH2551 alias OnePlus Open sarebbe dunque già in forma, anche se il firmware potrebbe non essere quello definitivo se l'azienda, contrariamente alle previsioni, decidesse di lanciarlo già con Android 14. Il dispositivo che ha girato su Geekbench ha infatti Android 13, la CPU octa core dello Snapdragon 8 Gen 2 (con 1 core da 3,19 GHz, 4 da 2,8 GHz e 3 da 2,02 GHz) e 16 GB di memoria RAM.

L'FCC PARLA DI RICARICA A 80 WATT

La certificazione dell'FCC invece risale a qualche settimana fa, OnePlus CPH2551, cioè OnePlus Open, ha ricevuto l'approvazione il primo di ottobre ma il nulla osta al lancio è di dominio pubblico solamente adesso. I vari documenti che l'ente americano pubblica sul portale tornano utili per saperne di più sui dettagli di natura tecnica, confermano i 4.805 mAh di capacità della batteria e ci danno un'informazione importante sulla ricarica.

Tra le numerose immagini sul "gemello" Find N3 pubblicate da Evan Blass ce n'è una dove viene promossa la ricarica rapida via cavo SuperVooc da 67 watt, mentre l'FCC per l'alter ego di OnePlus parla di 80 watt. L'ente americano, sulla carta, proprio su questo non dovrebbe sbagliare, ma anche il materiale di Blass sembra "genuino", per cui è possibile che i due differiscano sulla potenza di ricarica. Il dubbio ci rimarrà per poco, dal momento che entrambi saranno ufficiali domani.


L'FCC dettaglia le capacità delle due batterie prodotte dalla cinese Sunwoda che saranno montate in ciascuna metà: una sarà da 3.295 mAh, l'altra da 1.510 mAh (il totale fa 4.805 mAh). Incrociando le informazioni dell'FCC con quelle del materiale di Blass otteniamo anche le dimensioni del dispositivo da aperto: 153,4 x 142,8 x 5,8 mm (peso sui 245 grammi). Ci saranno il supporto a Wi-Fi 6E e al Bluetooth 5.2 LE.

Di seguito un riepilogo delle caratteristiche di OnePlus Open, per le certezze l'attesa è breve. Anzi brevissima.

Nell'immagine in apertura una delle immagini pubblicate da Blass sul "gemello" Find N3.

ONEPLUS OPEN - LE ULTIME SULLE CARATTERISTICHE
  • display:
    • interno: AMOLED LTPO 3.0 Flexi-fluid da 7,82 pollici, risoluzione 2K, densità pixel 426 ppi, frequenza di aggiornamento adattiva fino 120 Hz, luminosità massima 2.800 nit, profondità colore 10-bit, Dolby Vision, rapporto schermo-scocca 89,6%
    • esterno: AMOLED LTPO 3.0 da 6,31 pollici, densità pixel 431 ppi, frequenza di aggiornamento adattiva fino 120 Hz, luminosità massima 2.800 nit, rapporto schermo-scocca 91,8%, PWM 1.440 Hz, protezione in Ceramic Guard (circa il 20% più resistente agli impatti di Gorilla Glass Victus)
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2
  • memorie: 16 GB di RAM, 256 GB di archiviazione (non si possono escludere capacità diverse)
  • fotocamere:
    • posteriore principale: 48 MP, sensore Sony Lytia T808
    • posteriore ultra wide: 48 MP
    • posteriore tele a periscopio: 64 MP
    • anteriore esterna: 32 MP
    • anteriore interna: 21 MP
  • alert slider: sì
  • materiali: telaio in lega di titanio e fibra di carbonio
  • batteria: 4.805 mAh, risultante di due moduli prodotti da Sunwoda da 3.295 e 1.510 mAh
  • ricarica: rapida via cavo a 80 watt
  • dimensioni e peso: 153,4 x 142,8 x 5,8 mm, circa 245 grammi.
OnePlus Open è disponibile online da Amazon a 1,649 euro. Per vedere le altre 7 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 23 febbraio 2024, ore 06:20)

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
giangio87

Se è già in fase di produzione amen.

Enrico Podda
giangio87

quello lo vedrai per per gli smartphone che usciranno nel 2024

otello77

secondo me avrebbero dovuto aspettare troppo tempo, anche perchè sicuramente daranno priorita ai nuovi samsung e poi a ruota e cio' avrebbe provocato ritardi di sviluppo os per affinarne l'utilizzo e quindi avrebbe rimandato l'uscita col nuovo anno, metà piu' probabilmente fine febbraio.

Enrico Podda

Era meglio con la cpu nuova!!

Enrico Podda
Enrico Podda
Il_Discutente

"Se avessero aspettato un po' di più, così avrebbero potuto mettere la nuova cpu, non sarebbe stato meglio?"

*fixed.

Axe Capital

Sbaglio o 6,3 schermo esterno è piccolo? Almeno che ha un rapporto di forma non allungato tipo 16:9

Enrico Podda

Se aspettavano un pò di più così mettevano la cpu nuova non era meglio?

rsMkII

Aspetto il "Fold"

Frà

Spero riescano a fare un salto in avanti nella qualità fotografica, per me vero limite dei pieghevoli

Recensione Samsung Galaxy S24 Plus: soddisfatti... ma fino a un certo punto

Recensione OnePlus 12R: un top di gamma? Sì, ma dello scorso anno | VIDEO

Recensione Redmi Note 13 Pro+ 5G, mai stato così completo!

Recensione Honor X8b, punta tutto sull'estetica, basterà? | VIDEO