iPhone a quota 2,32 miliardi di unità vendute sin dal lancio del 2007

10 Gennaio 2023 34

Nel corso della giornata di ieri si è celebrato il sedicesimo anno dall'annuncio del primo iPhone, avvenuto il 9 gennaio 2007, è questa è stata l'occasione per scovare aneddoti e dati interessanti relativi agli smartphone della casa di Cupertino. Tra racconti e ricostruzioni di fatti che ormai vengono ripercorsi sempre allo stesso modo (visto che, bene o male, tutte le curiosità più importanti sono state svelate nel corso della ricorrenza dei 10 e dei 15 anni), una delle poche novità che ancora accompagna questo evento è la pubblicazione dei dati di IDC relativi alle vendite di iPhone dal lancio sino ad oggi.

Attenzione però, perché sebbene sia vero che si festeggiano i 16 anni dalla presentazione, è altrettanto vero che per arrivare ai 16 anni dalla commercializzazione bisognerà aspettare il prossimo 29 giugno, dal momento che il primo iPhone ci mise poco più di 6 mesi a giungere sul mercato.

61 x 115 x 11.6 mm
3.5 pollici - 480x320 px

Al tempo il mercato era molto diverso e iPhone era realmente un prodotto rivoluzionario e innovativo, motivo per cui Steve Jobs decise di anticipare la presentazione, in modo che lo smartphone fosse svelato ufficialmente da Apple e non dai leak che sarebbero emersi nel momento in cui iPhone sarebbe finito nelle mani dei classici enti di certificazione. Per questo motivo Jobs decise di assumere il controllo della comunicazione del suo prodotto più importante, anche a costo di presentarlo con un netto anticipo rispetto ai tempi.

Parliamo del suo prodotto più importante perché ormai è innegabile che iPhone sia diventato il pilastro di Apple stessa, ancora più dei Mac e degli ormai defunti iPod. Per quantificare il successo dello smartphone di Cupertino basta guardare i dati condivisi da IDC, che fotografano una situazione estremamente rosea per Apple: ben 2,32 miliardi di iPhone venduti dal lancio ad oggi.


Certamente la strategia di Apple si è evoluta nel tempo, passando dal proporre un singolo modello all'anno ad un listino ben più aggressivo, che introduce almeno 4 modelli nuovi ogni anno (5 quando arriva anche il modello SE di turno), in grado di intercettare i bisogni di un pubblico sempre più ampio e variegato.

UN MONDO IN CONTINUO CAMBIAMENTO

I tempi del telefono compatto, con il display nel quale il pollice va da qui a qui sono ormai lontani e Apple ha davanti a sé un mercato che richiede flessibilità e capacità di rispondere alle esigenze del pubblico, senza cercare sempre di imporre la propria visione. Questo la casa di Cupertino lo ha capito e da ciò le ha permesso di espandere notevolmente le vendite proprio grazie alla scelta di aprirsi a nuovi formati e nuove soluzioni - quest'anno abbiamo assistito al ritorno della versione Plus, ad esempio -, ma le sfide non sono certo finite qui.

La corsa di iPhone sembra inarrestabile, ma ci sono diversi ostacoli che ormai non possono più essere scavalcati; l'entrata in vigore del Digital Markets Act e delle nuove regole europee sui connettori stanno costringendo Apple a dover fare i conti con un nuovo cambiamento che, una volta intrapreso, potrebbe portare iPhone sulle mani di ancora più consumatori, dal momento che alcuni degli elementi di minor fascino - come la chiusura del sistema operativo e l'utilizzo della porta lightning - potrebbero cadere già da quest'anno. Appuntamento quindi al prossimo gennaio per fare nuovamente il punto della situazione e per capire che peso hanno avuto le ultime novità in arrivo da parte di Apple.


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
emmeking
The Undertaker
emmeking

È correlato al mio primo messaggio, è una battuta ma capisco che un utente Apple abbia bisogno di un aiutino per arrivarci. P.S. mi spiace di aver toccato un tasto dolente, ora potremmo anche smetterla di litigare come bambini dell'asilo per un commento ironico...

The Undertaker

iSheep? poveraccio.....

Maurizio

Beh certo che progredisce, è partita da zero, se restavano fermi sarebbero stati ancora degli zappaterra. Più difficile progredire quando invece sei già al top ed altri ti fanno concorrenza copiando i tuoi prodotti e producendoli ad un costo inferiore sfruttando la manodopera. E quando parli del giornalismo italiano sciacquati la bocca, che con tutti i difetti che ha almeno non è censurato e pilotato come quello cinese oppure dei paesi autarchici che tu adori. E quando parli dell'Iran mi viene il voltastomaco, a che serve "l'avanzamento" che dici se poi ti ammazzano o ti violentano solo perchè manifesti oppure non porti il velo.

KenZen

Miii a che ritmo sfornano le cagne mondiali... inGredibbbile :D
Saluti

E K

EDIT, é impressionante che secondo businessofapps, ci siano a fine 2021 circa 1,2 miliardi di iphone attivi e che le vendite totali siano solo 2,3 miliardi.
Sostanzialmente sarebbe come se tutti i telefoni venduti dal 2016 ad oggi siano ancora in funzione.
Qui torna il tema dei telefoni di seconda e terza mano.

E K

Beh, dati ufficiali non ne danno piú da iPhone 8 se ben ricordo, quindi sono rimasto ai dati che parlavano regolarmente di vendite in calo senza quantificare, e se si guarda il tasso di adozione di iOS, si parla sempre di telefoni aggiornati, da qui ho dedotto che i telefoni vengano cambiati relativamente spesso.

HeySiri

Li chiamano così gli Android ora?

HeySiri

La disputa tra fan Apple e Android è l'unica cosa rimasta interessante nel mondo smartphone

emmeking

Ok, ok iSheep ;)

The Undertaker

No, quella rimane un esclusiva degli utenti Android, hai voglia che Apple vi raggiunga, ma quando mai.

Davide

Se lo dici tu allora ti crediamo

Rex

Che brutti!

emmeking

Il gregge più grande di sempre!

Nickever_Professional™

Siamo 8 miliardi

Chucky

Soldi, iPhone e paura... mai avuti.

Ginomoscerino

https://www.businessofapps.com/data/apple-statistics/
qua vedo che il 2015 è stato l'anno con più vendite pari a 231mln poi da lì fino al 2019 han venduto sempre 200-220mln di unità l'anno.
non vedo niente di strano nella dichiarazione di TIM.

non è che hai visto i dati delle trimestrali?

"Imperatore"...

Tale espressione si potrebbe usare molto più propriamente per i cosiddetti "presidenti" di almeno un centinaio di nazioni, eh... almeno la Cina progredisce visibilmente e si è creata una solida classe media di centinaia di milioni di persone!

Sull'India e, ancor di più, sull'Arabia Saudita... nulla da dire?

Ma ovviamente no... i "liberali" su Twitter sono lì a tentare di dire che l'Arabia sia un paese semi-progressista (salvo poi attaccare a livelli feroci l'Iran, che invece è davvero un paese molto più avanzato a livello proprio pro-capite)!

Io veramente non riesco a capire perché tutto venga rivoltato e trattato al contrario, sia per quanto riguarda la storia d'Italia ed Europea, sia per quanto riguarda lo sviluppo economico-sociale e civile delle varie nazioni del mondo... sarà il "giornalismo" italiano che non sa fare il suo lavoro.

Maurizio

L'imperatore cinese vuole che tu lavori, non che stai tutto il giorno sui social capitalisti

Maurizio

Ma molti usano i piccioni viaggiatori ...

Andhaka

https://uploads.disquscdn.c...

Cheers

E K

1 miliardo di vendite totali nei primi 10 anni, o nel 2019 il grosso degli iphone aveva 5 o piú anni o i dati non tornano.

Non dimentichiamo che il 2017 è stato l'anno con le vendite piú alte in assoluto della storia di iphone, al secolo circa 200 milioni in un anno, prima e dopo non hanno mai piú toccato cifre simili (motivo per cui hanno smesso di pubblicarne i report, ed ogni anno vedono vendite in calo e ricavi in aumento solo per gli aumenti di prezzo annui).

Eh... e anche il prezzo è cambiato di un bel po'.
E pensare che Jobs era partito dall'idea che il prezzo si sarebbe abbassato con la disponibilità in massa di quelle tecnologie nuove...

...e la sua non era mica la solita promessa a vuoto, eh... ma con l'iPhone 2G passò ai fatti.

Certo, nessuno si aspettava che dopo appena 3 mesi (al milionesimo iPhone venduto) il prezzo sarebbe sceso ufficialmente del 33% (600$ -> 400$) e, dopo altri 5 mesi, sarebbe arrivato un iPhone 2G con il doppio della memoria comunque a 100$ in meno del prezzo originale...

(F5)

https://uploads.disquscdn.c...

Questo e altro nella "Everything Bubble" (sulla wiki italiana: "Bozza:Everything bubble").

Ginomoscerino

nel secondo paragrafo c'è qualche errore perchè se han raggiunto 1mld di unità vendute a fine '17 è possibile che nel '19 ci fossero 900mln di iphone in uso

E K

Soltanto?

Cioé il 15 anni hanno venduto solo 2,3 miliardi di smartphone in tutto?

Non dimentichiamoci della bufala sparata di Tim nel 2019, dove asseriva che all'epoca ci fossero 900 milioni di iphone in uso nel mondo, mentre le vendite avevano raggiunto il miliardo solo a fine 2017.

La migliore spiegazione per un 27% di diffusione mondiale é che ci sono vagonate di iphone di 2a e 3a mano attivi in giro.
Un altra spiegazione sarebbe che in certi mercato vendono in nero e i numeri veri non possono essere pubblicati.

Portobello

quanti rifiuti...

KenZen

Solo 2 mld? Considerando che sul pianeta siamo circa 7mld, pensavo molto di più.
Saluti

KenZen

ahahahahahahahah

Patrocinante in Cassazione

apple ottima macchina di vendita, vende un prodotto supervalutato

MatitaNera

Senza parole.

Walter

pensavo di più

LaVeraVerità

Dai, voglio vedere il sangue!

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita