Realme GT NEO 5, il caricabatterie da 240w si fa vedere in foto

03 Gennaio 2023 47

Ne avevamo parlato già a fine dicembre e ora che si avvicina la data arrivano nuovi dettagli sul caricabatterie da 240W che sarà realizzato per Realme GT Neo 5. Questo smartphone dovrebbe essere il primo telefono a supportare la nuova soluzione di ricarica rapida iperveloce che sarà annunciata il 5 gennaio in occasione del CES 2023, ma intanto sono apparse online le prime immagini del caricabatterie.

L'adattatore porta un numero di modello VCKCJACH, è marchiato SuperVOOC come i charger dei prodotti Oppo (i due marchi condividono i centri di ricerca e sviluppo) e mostra una potenza di 20V con 12A. Eccolo nelle foto emerse di recente.


Sappiamo che Il Realme GT Neo5 avrà una batteria a due celle, ciascuna con la propria sezione di carica. Si tratta di una soluzione che porta a una distribuzione dell'energia maggiore e più sicura. Avevamo già visto la tecnologia in azione durante la trasmissione di una demo al MWC di Barcellona nel febbraio 2022, ma giovedì ci sarà l'atteso annuncio ufficiale.

Nell'attesa vi riproponiamo la demo video, poi diamo uno sguardo alle caratteristiche presunte, o meglio dire parziali, di Realme GT Neo 5, che potrebbe arrivare sui mercati in due versioni (4.600 mAh + 240 watt e 5.000 mAh + 150 watt).

REALME GT NEO 5 SPECIFICHE PARZIALI
  • display: da 6,7 pollici con risoluzione 2.772 x 1.240 pixel, frequenza aggiornamento 144 Hz, PWM 2.160 Hz
  • chip: Qualcomm SM8475, cioè lo Snapdragon 8+ Gen 1
  • fotocamere:
    • posteriore principale: 50 MP f/1.79, sensore Sony IMX890 da 25 mm equivalenti, stabilizzazione ottica
    • zoom posteriori: da 0,6x (ultra grandangolare) a 20x (zoom ibrido o interamente digitale)
  • sblocco: lettore impronte digitali in display
  • batteria e ricarica:
    • 4.600 mAh con ricarica a 240 watt
    • 5.000 mAh con ricarica a 150 watt
  • illuminazione RGB
  • telaio in plastica.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
rsMkII

È quello che ho detto nei commenti sopra, infatti.

Andrea__93

No, ma anche se fossero più celle, dovrebbero essere di capacità inferiore ad una singola e quindi la capacità totale delle celle rimane la stessa, e la potenza della ricarica (Watt) è da ripartire fra le varie celle

R4nd0mH3r0

io nei miei devices uso sempre la carica lenta per ovvi motivi.

Andrea__93

Tu l'hai scritto ironicamente, però ho visto che diverse volte è stata data proprio quella spiegazione per "giustificare" l'enorme potenza erogata ad una batteria, che di fatto è una 2S o 2P (non so se le celle sono in serie o in parallelo). Sicuramente saranno stati eseguiti diversi test e ci saranno diversi sistemi di sicurezza per evitare incidenti, però mi sembra difficile che la batteria possa sopravvivere per 2 anni o più. Già con la ricarica a 30W la differenza di temperatura la avverto, rispetto alla ricarica a 18W (PD), con 120 o addirittura 240W dovrebbe essere molto peggio, specie in estate dove la temperatura ambiente è già superiore ai 35 gradi

R4nd0mH3r0

c'era dell'evidente ironia nel mio commento

Pistacchio
Andrea__93

Ma se sono due batterie più piccole, il discorso rimane sempre lo stesso. Una batteria da 4AH può essere caricata con una corrente maggiore rispetto ad una di 2AH (se le caratteristiche, a parte la capacità, sono identiche)

Andrea__93

Può scaldarsi anche in 30 secondi

Andrea__93

Possono essere pure 72 batterie, però generalmente più sono piccole e inferiore è la corrente che Dovrebbe essere erogata per la ricarica (stesso discorso per la scarica).
Io ho un umile oneplus 7t e quando uso il caricabatterie ufficiale da 30W scalda abbastanza, non oso immaginare con 240W cosa accadrebbe. Sicuramente chi ha progettato il sistema sarà più esperto di me, pero di solito sono sempre queste "sottomarche" a proporre queste soluzioni di ricarica estreme, il che mi lascia qualche dubbio

Gabriele

Video e accanto c é il cartello.

xpy
rsMkII

Il video non l'ho guardato, ma credo lo deducano dallo Xiaomi di pari livello, con 240W ricarica in 9 minuti. Come ordine di grandezza mi aspetto che anche questo faccia altrettanto se non poco meglio.

rsMkII

Nell'articolo dice che potrebbe arrivare in due versioni distinte, ossia due modelli diversi. Il primo avrà una batteria da 4600mAh e caricherà fino a 240W, l'altro una batteria da 5000mAh e caricherà più lentamente, a 150W.
Il discorso che facevamo è che ciascuno di questi modelli ha al suo interno una batteria a due celle, come se avesse due batterie in parallelo. In questo modo (prendiamo ad esempio il primo modello, quello con la batteria da 4600mAh totali) avremo due celle da 2300mAh ciascuna, e ciascuna delle due viene caricata a 120W. Il cavo ovviamente è uno solo ma è sdoppiato al suo interno.

michelerossi

Ma 9 minuti lo deducete dalla immagine? Perchè stranamente nel testo mi pare non sia indicato, o sbaglio?

michelerossi

Quindi non è come è scritto nell'articolo che una dele due batterie si ricarica a 240 e l'altra a 120? Non capisco...

Gabriele

Nessuno... , 2 persone hanno risposto, e poi posso sbagliare, pazienza.

A morte il Troll

Sarcasmo in più commenti? Senza che nessuno lo abbia capito? Lo stai facendo bene...

Gabriele

Puó essere anche sarcasmo caro professore.

A morte il Troll

Università della strada? Fisica 1 con le patatine l'hai preso.

T. P.

mamma spegni il forno che devo ricaricare il cellulare!!!
ahahahah

Cacciapuoti Mario

Ma da quello che ho capito sono 2 celle che assorbono 120W ciascuna, l'alimentatore eroga 240W ma c'è un sistema che distribuisce 120W per cella, però ci tengo a precisare che è quanto ho capito leggendo anche l'articolo vecchio in fonte, potrebbe anche essere che il sistema funzioni diversamente ed eroga effettivamente 240W per cella.

Giuseppe
rsMkII

A parte gli scherzi, per quanto ne so potrebbe averne davvero più di 2. Avete informazioni a riguardo?

R4nd0mH3r0

sono 6 batterie!

rsMkII
xpy

Considera che se si parla di ricariche così veloci spesso si tratta di doppia batteria, quindi ad esempio una da 80 sarebbe da considerarsi come 2 da 40

rsMkII

Vero!

Gabriele

Magari una vecchia tecnologia impiega di più e scalda comunque di più, magari che ne so i Samsung a 45 watt si riscaldano comunque molto e per 60 minuti e non 9 minuti...., tutto puó essere.

rsMkII
rsMkII

Questo non significa che in generale uno possa dire che in 9 minuti non si può scaldare buttandoci 240W. Magari si scalda poco per una batteria (dove con poco intendo che rimanga sotto una soglia critica per la batteria), ma di sicuro si scalderà di più rispetto a una potenza nettamente inferiore e più diluita nel tempo.

Paolo Cocci

Strutture diverse, dissipazione diversa, temprature di ricarica diverse, ecc, ecc, ecc...

Gabriele

Bisognerebbe fare degli esperimenti nel lungo periodo, quello che é certo che la temperatura sopra i 30 /35 gradi degrada la batteria, più é alta é più si degrada, ma anche per quanto tempo conta.

Gabriele

Il phon é fatto apposta per scaldare, invece per uno smartphone fanno di tutto così non succeda

rsMkII

Qualcuno ha esperienza con ricariche ad alta potenza (dove con alta intendo >=80W) da più di due anni su un cellulare? Se sì, come va la batteria?

rsMkII

È impossibile che un sistema si scaldi in 9 minuti eh? In effetti il phon di casa lo accendo il mese prima, vero!

rsMkII

Io direi che si possa fare 350 kW per i cellulari...

MrPhil17

Perché?

Paolo Cocci

Paragone senza senso...

Paolo Cocci

Non funziona proprio così la fisica

Gabriele

In una manciata di minuti si ricarica, non fa nemmeno in tempo a surriscaldarsi, probabilmente si usura di più una batteria a 35 gradi per 1 ora che una a 40 gradi per 9 minuti.

MrPhil17

Se pensi che le auto elettriche arrivano a 350 KW durante la ricarica, direi che 240W per un cellulare si possono fare. :D

Paolo Cocci

Non ho capito il tuo commento...

MrPhil17

Sul mio Xiaomi 11T Pro posso assicurarti che per buona parte della carica assorbe 6 Ampere a 20 Volt. La batteria durante la carica rimane ad una temperatura tra i 30 e 35 gradi, che è sorprendentemente nella media.

Gabriele
Paolo Cocci

Dipende se riescono a mantenere le temperature basse o no, cosa che dubito con picchi di 240W

Raiden94

Non sono un esperto ma posso dirti che 240w è una carica nominale, verrà raggiunta per pochissimo tempo rispetto al totale di carica. Poi un altro "trucco" è quello di avere più batterie tra cui dividere la corrente e non una unica (infatti qui sono 2 batterie in parallelo)

Italo Vinodi

Tutto fantastico ma ho una domanda da ignorante ... le batterie al contempo si stanno sviluppando per reggere 240W di ricarica per 2 anni almeno ? Perchè mi sembra solo che si pompi a dare sempre più corrente ma la chimica delle batterie al litio non mi sembra cambiata ... non ne risentono ad essere bombardate con così tanta corrente ? Illuminatemi vi prego :D

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni

Samsung Galaxy S23, Plus e Ultra in arrivo: tutto quello che c'è da sapere | VIDEO

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video