Oppo vuole valorizzare OnePlus: nuova partnership strategica

19 Dicembre 2022 9

Durante il passato fine settimana OnePlus ha tenuto un evento celebrativo in occasione dei suoi nove anni d'esistenza sui mercati, ma l'occasione è servita anche per mettere sul piatto alcune informazioni sul futuro del brand e tra gli annunci, uno in particolare non è sfuggito alle attenzioni del web. OnePlus e Oppo hanno annunciato una nuova e massiccia partnership strategica di valorizzazione del marchio, che vedrà Oppo investire qualcosa come 1,43 miliardi di dollari in OnePlus nei prossimi tre anni.

L'idea è non discostarsi dall'identità storica del marchio e anzi, riavvicinarsi nello spirito e riprendere la fiducia dei consumatori che hanno amato l'azienda ai suoi esordi. La nuova strategia "dual-brand" punta a far diventare OnePlus come il marchio pioniere per gli smartphone top gamma di nuova generazione, e nel contempo si vuole vendere i suoi prodotti con un margine di profitto netto pari a zero, con l'obiettivo di arrivare a un rapporto qualità prezzo il più possibile competitivo.

La strategia descritta prevede anche che gli smartphone prodotti da OnePlus in Cina vengano venduti esclusivamente online, esattamente come alle origini, mentre i clienti potranno godere dei centri di riparazione di Oppo, dislocati in tutto il paese.

Ricordiamo in chiusura, che sola mente pochi giorni fa Oppo ha presentato anche i suoi nuovi smartphone pieghevoli, Find N2 e Find N2 Flip, il cui arrivo è previsto nei prossimi giorni nel mercato cinese. Maggiori dettagli nell'articolo originale.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

Io ho dovuto abbandonarlo per la batteria, nel mio uso piuttosto intenso non regge una giornata intera, però per il resto nonostante i quasi 4 anni sulle spalle va ancora bene, è un peccato, poi lo schermo pulito senza fori e cose varie mi aveva fatto impazzire
Per gli aggiornamenti a me rimase davvero di traverso l'AOD, portato su tutti gli altri meno che la serie 7, poi in generale dal 2020 ci fu un declino abbastanza importante e inesorabile

Bucatino

Felice ex possessore di quello fu un device molto avanti all'epoca, peccato che poi ONEPLUS promise aggiornamenti e migliorie varie che non furono mantenute.

Antonio Adamo

Venderli!

HeySiri

Tipo i Pixel

Federico

Basterebbe fare qualcosa come il 7 Pro... al prezzo del 7 Pro
Non è un "vero" top ma ha tutto quello che serve pagando un taglio di memoria dignitoso (256GB) ben al di sotto dei 1000€. Certo ora i tempi sono diversi e il prezzo potrebbe essere più alto ma non i 1000/1100 che si vedono adesso

Mattia Stortini

Basta tornare alla oxy e togliere quello schifo di color rimarchiata; that's it

Andee Kcapp

Perchè investire così tanti soldi per tenere bassi i prezzi? Forse sarà così solo per i prodotti venduti in Cina e nel resto del mondo si continuerà come ora.
Io ci credo poco. E di Realme cosa vogliono farne?

Bucatino

Un modo secondo me è fare un "quasi top" a prezzo competitivo all'anno e basta.

T. P.

rilanciano? :)

Samsung Galaxy S23, Plus e Ultra in arrivo: tutto quello che c'è da sapere | VIDEO

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video

Rog vs Rog vs Batman: Mediatek 9000 o Snapdragon 8+ gen.1 | Video