Microsoft fa marcia indietro: Swiftkey per iOS torna su App Store, arriveranno novità

21 Novembre 2022 26

Microsoft ci ripensa: la tastiera SwiftKey per iOS è nuovamente disponibile sull'App Store di Apple. L'annuncio, arrivato inizialmente tramite Twitter da Vishnu Nath, il vicepresidente e direttore generale di Microsoft Office Products, è stato poi confermato anche da Caitlin Roulston, portavoce di Microsoft:

"Sulla base del feedback ricevuto dagli utenti, SwiftKey per iOS è di nuovo disponibile per il download sull’App Store di Apple"

SwiftKey per iOS è attualmente disponibile solo sulla versione statunitense dello store di Apple ed è ancora quella versione 2.9.2 che non riceve nessun aggiornamento dal mese di agosto del 2021, decisamente troppo tempo, anche se Nath ha assicurato che presto ci saranno delle novità. Probabile, quindi, che nei prossimi giorni possa arrivare una versione aggiornata e arricchita da nuove funzionalità.


Microsoft, come confermato anche da Pedram Rezaei, CTO della divisione mappe e servizi locali, ha affermato che la società "investirà molto in questa tastiera" invitando gli utenti a "rimanere sintonizzati" in attesa di un prossimo aggiornamento.

Ad oggi ancora non c'è una motivazione ufficiale che portò lo scorso ottobre all'inattesa eliminazione, arrivata senza nessun preavviso, di SwiftKey per iOS dall'App Store. Secondo indiscrezioni, pare che ci fossero problemi tali da impedirne il corretto funzionamento. Molti utenti, infatti, lamentavano frequenti crash dell'app. Altre ipotesi puntavano all'eccessiva politica "protezionistica" di Apple che ne rendeva difficile l'integrazione nel suo ecosistema.

SwiftKey, ricordiamo, è stata sviluppata nel 2008 ma è arrivata per la prima volta sull'Android Market nel luglio 2010. Solo nel 2014 è sbarcata su iOS, dopo il rilascio di iOS 8 che consentiva per la prima volta l'installazione di tastiere di terze parti. Microsoft ha poi acquisito SwiftKey nel 2016 per circa 250 milioni di dollari.


26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The Undertaker
Pistacchio
gianni polini

Si sì cucciolino

The Undertaker

No,no, e rilevante

Pistacchio

Irrilevante

Pistacchio
gianni polini

Mi dispiace che tu non possa permettertelo.
Magari studiavi un pochino di piu, un lavoro piu pagato, ma forse e' solo sfortuna vero?

ErCipolla

Si il motore predittivo di Swiftkey è su un altro pianeta, su questo non ci piove.

LordRed

Allora non so come funziona la tastiera apple, errore mio. Sul mio dovrei premere e poi tappare il numero

Francesco Venturini

con la password, mi salvo con l'integrazione delle keys di chrome nella tastiera originale, per fortuna il microfono non lo uso, idem autocomplete tranne per le password.
Hai ragione, ma swiftkey tutta la vita, anche con queste limitazioni...almeno per me

Francesco Venturini

idem! proprio ultimamente stavo pensando di toglierla per cominciarmi ad "abituare" alla default di iOS o quella di Google! Per fortuna non l ho fatt

The Undertaker
KenZen

Ma quelli di pistacchio non sono commenti, dai.
L'utente sopra si domandava se qualcuno ancora scarica tastiere alternative su iOS.
Pistacchio iOS non lo può provare nemmeno al centro commerciale, perchè quando si avvicina allo stand Apple, lo prendono a calci intravedendogli il telefono con il quale si presenta.
Saluti

The Undertaker

Finalmente riuscirai ad evolverti, non è cosa da poco.

The Undertaker

Vedi commento di pistacchio.

Mastro

ma non devi mettere numero e togliere numero, clicchi 123 e scorri fino al numero, quando rilasci torna lettere da solo

LordRed

No, è più comodo tappare direttamente sul numero, così non sprechi 2 passaggi (metti numeri, togli numeri)

Mastro

Ma non è più comodo cliccare su 123 e scorrere fino al numero? così poi torna in auto su tastiera e non sprechi una riga per i numeri

Pistacchio

https://media1.giphy.com/me...

Pistacchio
ErCipolla

Ma tollerate...

tarpare le ali agli strumenti di terze parti è nella nostra cultura melariana, senza ci sentiamo persi, quasi sopraffatti.

Sia lodato il cielo visto che su iOS la tecnologia non è ancora matura per avere la riga dei tasti numerici.

momentarybliss

Purtroppo queste politiche di Apple sono intollerabili

momentarybliss

Un'ottima notizia per me che uso SwiftKey su iPhone

ErCipolla

Le tastiere di terze parti sono "defective by design" su iOS, un po' come i browser: ci sono tutta una serie di limitazioni progettate apposta per azzoppare e renderle meno attraenti al pubblico, da limitazioni di layout e grafica fino a impedimenti come il non poter digitare nei campi delle password, fare autocomplete e accedere al microfono per la dettatura. Non saranno mai una scelta "popolare" a prescindere da quanto sia buona la tastiera.

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita

iPad di Decima Generazione: dall'A14 alla USB-C, provate tutte le novità | Anteprima

Smartphone top di gamma 2022 a confronto: quale sarà il migliore?