Xiaomi 13 Pro: è il momento di scoprirlo in render e video

07 Novembre 2022 50

Xiaomi si prepara al debutto dei suoi top di gamma di nuova generazione, ovvero gli smartphone della serie Xiaomi 13, e man mano che passano i giorni emergono sempre nuovi dettagli sulle caratteristiche del modello di punta della serie, il tanto atteso Xiaomi 13 Pro. Dopo aver avuto conferme riguardo l'adozione di un sensore fotografico da 1" anche su questa variante, ora è giunto il momento di darle un primo sguardo ravvicinato grazie ai render realizzati da OnLeaks in esclusiva per il portale Zoutons.

Prima di addentrarci nelle immagini, ricordiamo che gli Xiaomi 13 dovrebbero essere tra i primi smartphone al mondo ad equipaggiare la nuova piattaforma Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, la cui presentazione ufficiale è attesa nel corso dell'evento Qualcomm in programma il prossimo 15 novembre.

XIAOMI 13 PRO: I PRIMI RENDER SVELANO IL DESIGN

I render realizzati da OnLeaks permettono di confermare alcune delle principali caratteristiche estetiche dello smartphone, a cominciare dalla presenza di un ampio pannello frontale dotato di bordi laterali curvi, come ormai da tradizione per la serie. Restando in tema di bordi, sembra che quello inferiore e quello superiore abbiano dimensioni molto simili, pur non risultando ancora perfettamente simmetrici. In ogni caso, il colpo d'occhio è garantito e Xiaomi 13 Pro si presenta come uno smartphone moderno e ma molto familiare.


Passando invece al retro, osserviamo come il comparto fotografico abbia subito un aggiornamento sotto il profilo estetico. Rimangono le linee di demarcazione tra un sensore e l'altro, ma questa volta l'intero modulo ha una forma quasi perfettamente quadrata, mentre il diretto predecessore (qui la nostra recensione di Xiaomi 12 Pro) aveva una disposizione più verticale dei sensori.

I render realizzati da OnLeaks si basano sui CAD dello smartphone, quindi l'insider ha utilizzato le dimensioni reali dello smartphone per realizzare i suoi modelli 3D. Parliamo quindi di un dispositivo che misura 163 x 74,6 x 8,8 mm e che arriva a 11,8 mm di spessore in corrispondenza delle fotocamere. Qui di seguito potete vedere i render da ogni angolazione grazie al breve video realizzato da OnLeaks.

Tra le altre informazioni emerse sembra esserci una leggera modifica della dimensione del display, che passa dai precedenti 6,7" a 6,65", mentre è stata confermata la presenza dei due tagli da 256 e 512 GB, delle doppie casse stereo e di tutte le classiche funzioni di connettività wireless e cablata che ci aspettiamo in un top di gamma.

Per finire, sembra che il lancio della serie Xiaomi 13 dovrebbe avvenire entro la fine dell'anno, più precisamente entro il 30 dicembre, ma per questo bisognerà aspettare ulteriori dettagli da parte della casa madre. Intanto si comincia già a parlare di prezzi e, secondo la fonte, il modello Pro potrebbe essere proposto tra le 57.500 e le 70.200 rupie indiane, equivalenti ad una forbice che va da 703 a 858 euro al cambio attuale.

XIAOMI 13 PRO - PRESUNTE SPECIFICHE TECNICHE
  • schermo: 6,65 pollici Samsung E6 OLED LTPO, risoluzione 2K
  • chip: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2
    • ISP Xiaomi Surge C2, chip proprietario dedicato all'elaborazione dei dati "grezzi" delle fotocamere
    • Xiaomi Surge P2, chip dedicato alla gestione di ricarica e consumi
  • memorie: 8 o 12 GB di RAM, 128, 256 o 512 GB di spazio di archiviazione
  • fotocamere con "tuning" Leica:
    • posteriore principale: 50,3 MP, sensore Sony IMX989 da 1 pollice (stesso di Xiaomi 12S Ultra, qui il nostro test foto/video)
    • posteriore ultra wide: 50 MP
    • posteriore teleobiettivo: 50 MP, zoom ottico non precisato, ma ci aspettiamo tra il 2x e il 5x
    • anteriore: 32 MP
  • batteria: 4.800 mAh, ricarica rapida a 120 watt
  • dimensioni: 163 x 74,6 x 8,8 mm (11,8 mm in corrispondenza delle fotocamere)
  • interfaccia: MIUI 14 su base Android 13.

50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emiliano Frangella

ma non e' vero.

Emiliano Frangella

????

LuFranco78

Si infatti probabilmente sorgerebbe poi un ulteriore problema, quello della pdc. Un sensore così grande con lente ad apertura f1.8 o simile, ha cmq una pdc che inizia ad essere ridotta. E al crescere della focale diminuisce la pdc, cosa che avvantaggerebbe il bookeh e la tridimensionalità, ma che andrebbe a discapito del punta e scatta. A quel punto sarebb obbligatorio un diaframma variabile, cosa molto costosa e di più difficile progettazione.

fv674

Bokeh vero alcuni smartphone lo riescono a fare bene grazie alla grandezza del sensore.

Ricordo la recensione di uno Xiaomi con sensore da 1/1.3 e 27mm equivalente che faceva un bel lavoro, anzi, il recensore si lamentava della ridotta profondità di campo nel punta e scatta in alcune occasioni.

Il problema è che come dicevi giustamente più diventano grandi i sensori più riducono anche la focale, non sono in grado di fare le dovute proporzioni e quindi non so immaginare dove possa piazzarsi questo con 1" e 24mm.

xoryzont

Ci manca ... buona serata

Santo

Figurati! Grazie a te!

xoryzont

Molto bene così mi diverto :) in quanto ad obsoleta e piena di pubblicità, è quello che cerco ... grazie delle informazioni ;)

LuFranco78

Sono gusti personali, io cmq avrei preferito 16 - 35 - 80. Ma anche 30 sarebbe andata bene. Sai che bookeh VERO e non software con un 30mm invece del 24??

3nr1c0

ma settimana scorsa non hanno presentato il 12?

pollopopo

A parte gli altri difetti il sensore ottico sarà meno sicuto ma permette di usar il vetro protettivo senza bagnarsi il pollice come i vecchietti che scorrono le pagine......

pollopopo

I pixel non sono belli, sono utili... la fotocamera lunga serve a non far ballare lo smartphone su un ripiano se non usi le cover spesso 3mm per recuperare lo spessore della fotocamera

Alex

Lo sfondo ricorda vagamente iPhone 13 verde

giovanni cordioli

13??
Ma io sapevo che stava per uscire il 12...Mi sono perso qualcosa?

Fabrizio

Delle ultrawide di qualità c'erano anche su Oppo X3Pro e Oneplus9 pro, con risultati di tutto rispetto anche in notturna. Salvo poi mettere dei sensori grandi la metà sulla nuova generazione...
La fotocamera principale wide ormai è d'obbligo, magari si potrebbe stare sui 28/30mm anzichè scendere oltre ma a quello si può chiudere un occhio.
Il problema sono quelli che pensano che le Tele 2/3/4x non servono a nulla perchè tanto si può croppare la principale da 200Mpx: la qualità sarà anche buona, ma l'effetto ottico è nullo e inutile, e la fotografia computazionale non può nulla in quel caso: aumentare la nitidezza non cambia la prospettiva.

Ci mettono anche i recensori: per testare le tele si mettono solo a fare zoom inutili a 100x a soggetti lontanissimi, invece di mostrare come venga compressa la scena fra primo piano e sfondo su soggetti relativamente vicini (che poi è il caso più comune con questi obiettivi che sono appunto sul 75mm equivalente).
Pixel 7pro ha mostrato un leggero cambio di passo, anche se 5x spesso è fin troppo. Spero che qualche altro produttore li segua

fv674

L'utente non voleva la compressione dei piani ma si lamentava che le principali sono sempre wide.

2 cose non cambieranno: la principale sarà sempre migliore delle altre (perché conviene ai costruttori, solo Sony su alcuni prodotti ha ridotto al minimo il distacco e anche per motivi hardware e di ISP) e la principale sarà sempre wide (perché è il campo in cui gli smartphone eccellono).

In sintesi i produttori hanno imposto uno standard, l'utenza si è abituata e lo chiede, se uscisse uno smartphone con una principale 50mm equivalente piacerebbe a me, a te e ai recensori, chi lo prova al supermercato direbbe che fa ca***e perché non assomiglia a come scatta iPhone.

Non ho mai detto che le tele non servono, anzi non capisco proprio perché non si è continuato come iPhone 11 quando si mettevano principale wide e tele, cosa se ne fa la gente della ultra Wide mi continua a sfuggire.

Non capisco nemmeno l'uscita sul crop, mai parlato di risoluzioni alte (che non servono, basta avere più di 12MP) ho solo descritto come stanno le cose nei top di gamma attuali che finché non si arriva alla focale della tele fanno zoom digitale che quindi fa schifo, di fatto si è scoperti in quella fascia di focali, il 2x sulla principale permette di arrivare attorno ai 50mm e fa un po' meno schifo.

Fabrizio

Sulla carta promette bene, vediamo i dettagli delle fotocamere ed il prezzo.
Già che parte da 256gb è una buona notizia

Fabrizio

Spero che prima o poi cominci un miglioramento delle fotocamere Tele e Ultrawide, sono praticamente ferme da anni anche sui top da 1000+ euro ed è una grossa limitazione

Fabrizio

Non c'è crop che tenga, gli effetti ottici date dalle lenti diverse sono insostituibili: per la compressione dei piani focali mi serve un Tele vero, non un grandangolo da 1 milione di megapixel croppato.
Le tele servono, e sensori di qualità latitano anche sui top gamma.
Già meglio per le ultrawide, ma anche in quel caso siamo spesso anni luce lontano dalla principale e con sensori spesso minuscoli.

Spero vivamente in un'inversione di tendenza in questo senso, ci sono ampi margini di miglioramento

Nicolò S.

Che noia questi Xiaomi con quei piani ad induzione come zona fotocamere. Preferisco 100 volte il design del Pixel che seppur non sia il più aggraziato di tutti almeno è personale e diverso. O almeno come fanno Samsung e Oppo che cercano almeno di rendere più gradevole la zona fotocamere in alto a sinistra.
Un top di gamma da 1300 euro con lo stesso design di un Mi 12 Lite da 400 euro, o peggio ancora di un Redmi Note 11 Pro da 300, non è il massimo.

Santo

La miui è tra le peggiori ui in circolazione, oltre ad essere obsoleta ed è piena di pubblicità

JakoDel

per carità nel 2018 avevamo ancora diversi smartphone con retro guardabile

Jotaro

Se serve produrre un nuovo modello, meglio che abbia la miglioria fondamentale, consumare niente o quasi. Altrimenti rimarrà lì, in foto.

PyEr

No grazie, preferisco rimanere su qualsiasi Samsung.

T. P.

non mi piace

xoryzont

Non mi piace lato hardware ... Lato software è il numero 1 ... :)

Demetrio Marrara
Paolo Giulio

Usciranno con la MIUI 14... speriamo sistemino un bel po' di cose per far contenti gli utenti "pretenziosi"... per il resto, bel pezzo di tecnologia.

Marco

potevano avere un senso fino a quando li pagavi come uno smartphone di medio bassa gamma , ma con sti prezzi comprare un telefono del genere è semplicemente ridicolo...

Big G

Hardware di grandissimo livello. Software indietro anni luce

marco talenti

Nono vai a controllare i vari programmi di aggiornamento ufficiali di Xiaomi dove metteva il Mi9t Pro tra gli smartphone che avevano diritto alla 12.5 enhanced.
Tra l'altro per rincarare la dose potrei citare pure il mi mix 3 che si beccò un destino pure peggiore

marco talenti

Nono vai a vedere i vari post ufficiali di Xiaomi che includevano il Mi9t Pro nella lista degli aggiornamenti alla 12.5 enhanced

Sherthes

Forse ti sbagli con la MiUI, infatti il mio Mi 9T Pro ha MiUI 12.5.1, Android 11 e patch di sicurezza di giugno 2021

1 minuti fa

Ma di cosa parli?! Io ho il mi 10 mai e poi mai una incertezza o un micro lag! L'unica pecca è la batteria che si sta usurando dura leggermente meno rispetto a prima. È uno smartphone perfetto.

IRNBNN

Ho un 11t pro...sui bug concordo, ma sui lag no

fv674

Non sono d'accordo, la principale mi offre i 24 e i 48 con il crop della parte centrale.

La ultra Wide non la uso mai personalmente, già 24 son tanti per i miei gusti.

La tele serve per non usare lo zoom digitale (dal 3x a salire).

Pixel 7 Pro appena uscito ha una delle migliori implementazioni multicamera e si usa come ti ho descritto sopra, Xiaomi dubito sia in grado di implementare un sistema così bene e inoltre lo scalino tra il loro nuovo sensore principale e i vecchi delle secondarie sarà inevitabile.

Matteo

Il problema é sempre il software pieno di bug e lag.

Non vuol dire niente....ho un mi5 che ovviamente non uso più, ma è ancora acceso e funzionante dal 2016 con cambio batteria

FactCheckoIlDisagio

Il retro fa molto smartphone del 2018. Passo indietro.

LuFranco78

Finsalmente 3 e dico TRE fotocamere di livello.
Il grosso problema di questi smartphone di fascia alta è sempre stato che puntavano tutto sulla fotocamera principale e le altre facevano schifo.
Così se vuoi fare una foto col grandangolo o con una focale più tele, è meglio se lasci perdere.
Tralaltro per questioni di fisica delle lenti, più aumentano le dimensioni del sensore e più accorciano la focale. Una focale 24mm equivalente NON E' UNA FOCALE NORMALE.
Una focale da foto di tutti i giorni non può essere un 24mm

Inter82

Meglio pixel rispetto a queste cinesate

monzobbbizzarro

Senza considerare che il mi8 che avevo un giorno a caso ha deciso di suicidarsi, più o meno dopo 2 anni. Cambiato batteria ma non è servito a nulla. Il mi 9 preso dopo uguale. Semplicemente dei cessi.

marco talenti

Senza considerare il fatto che spesso e volentieri fanno come gli pare.
Il mio Mi9t Pro doveva chiudere il ciclo con la 12.5 enhanced, che poi non è mai più arrivata (E no! Non ho un telefono brandizzato).

Stefano Bortoletto

Si ok, ma i major escono mesi dopo gli altri e le patch non si sa con che cadenza escono visto che non garantiscono nulla, con 900 euro ti porti a casa un p7 pro che ti da lo stesso periodo di supporto con la major Android che esce al day one e patch puntuali ad ogni Lunedì del mese

momentarybliss

Sui top dovrebbero essere 3 anni di major e 4 di patch

Stefano Bortoletto

Il problema di questi xiaomi è che hardware a parte costano una fucilata e non hanno un supporto nè software nè di assistenza che può anche solo minimamente competere con la diretta concorrenza, quindi perché uno dovrebbe spendere 1000 euro per uno xiaomi?

momentarybliss

Se avrà anche il sensore di prossimità fisico con quelle specifiche potrebbe essere di rfierimento tra i top Android, certo poco non costerà ma ormai occorre fare i conti con il fatto che i top non li regala più nessuno, specialmente adesso con Apple ha alzato a quel modo l'asticella in Europa

Sherthes

Si, infatti, quel display curvo mi pare molto Galaxy S7 Edge

Background 07122017

Sarebbe un bel passo indietro esteticamente

Fade

Vabbè ormai sono tutti così

asd555

Il retro:

https://uploads.disquscdn.c...

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video

Rog vs Rog vs Batman: Mediatek 9000 o Snapdragon 8+ gen.1 | Video

Recensione Motorola Razr 2022: finalmente moderno, non per nostalgici