Oppo, dal 2023 stop al caricabatterie in confezione per alcuni smartphone

01 Settembre 2022 35

OPPO ha annunciato che dall'anno prossimo non includerà il caricatore in confezione di alcuni modelli di smartphone, seguendo una rivoluzione che nel mondo mobile è ormai in corso da diversi anni capitanata da Apple. L'informazione è stata divulgata dalla società stessa a ridosso dell'evento di lancio europeo della gamma Reno 8. La società ha detto di aver messo a punto una strategia ben precisa, che dipenderà dal mercato e dal singolo prodotto, ma non ha voluto divulgare dettagli ulteriori.

La notizia è importante perché OPPO ha scelto un approccio differente rispetto agli altri produttori per incrementare la velocità di ricarica. È necessario avere un caricatore compatibile con la SuperVOOC per caricare in pochi minuti il proprio dispositivo, quello di un altro produttore non funzionerà (a meno che naturalmente non si tratti di OnePlus, che usa la stessa tecnologia anche se con un nome diverso).

OPPO riconosce questa peculiarità della sua tecnologia e promette che la terrà in considerazione per la sua strategia. La società non ha voluto fornire spiegazioni ufficiali sulle motivazioni di questa scelta, ma è facile immaginare che siano un po' le stesse di tutte le concorrenti - un po' il contenimento dei costi, un po' la riduzione di rifiuti elettronici, di cui i caricatori costituiscono una parte sostanziale.


35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
rockerey

Ovviamente

Giulio Tempesta

Fai benissimo, l'importante che hai trovato il modo giusto per te.
Io non ho la pazienza di ricordarmi di ricaricarlo quando arrivo al lavoro e preferisco partire da casa che so di poter finire la giornata con quello che ho.

Massimo

Ho anch'io un oppo ed ha la ricarica da 80w, sinceramente non carico mai la sera
Arrivo a lavoro carico al 80% suona e stacco
E fa meno male che caricare la sera al 100%

Marcello

Giusto così. Sono stra d'accordo.

Darth Faber

E niente, alla fine, nonostante la presa per i fondelli, quelli di Apple riescono anche ad apparire come i più innocenti. Incredibile.

Andrea Vela

Per me togliere i caricatori dalle confezioni è come vendere una ferrari senza le ruote soprattutto se gli smartphone sono costosi...

Federico

Il problema qui non é tanto rimuovere il caricabatterie quanto avere ormai solo ricariche rapide proprietarie e non in PD. In quel caso andrebbe davvero bene un qualunque caricabatterie universale PD. A farlo se non sbaglio sono solo Samsung ed Apple e la prima non fa gridare al miracolo come velocità, la seconda lasciamo perdere....

eturmmcic

Una delle cose più stupide degli altri anni. Non solo i caricatori continuano ad essere venduti ma vendendoli singolarmente hanno un impatto ambientale più elevato sia dal punto di vista del trasporto sia dal punto di vista degli imballaggi.
Se proprio vogliono aiutare il pianeta la smettessero, i produttori cinesi, di continuare a produrre pattume tecnologico con 10000000 telefoni cloni. Vendessero i caricatori nuovi offrendo uno sconto per chi da indietro i vecchi ecc.

Giulio Tempesta

Assolutamente, in emergenza è lecito il tuo punto di discussione ma sfido a trovare chi si porti felicemente in giro una bella mattonella di caricabatterie con annesso cavo cicciottello. Fino ad ora non ne ho conosciuti. A casa hai il caricabatterie, probabilmente al lavoro ne hai un altro o solo il cavo da collegare alla porta usb del pc.

Penso sia molto più utile avere un piccolo powerbank anche da 2000 mAh che risulta molto sottile e facile da portare ovunque per terminare la tua giornata. Poi a casa o in albergo ricarichi il telefono e anche il powerbank di notte.

Pane Fresco

un po' il contenimento dei costi

Che sicuramente si rifletteranno su un minor prezzo del prodotto, ne sono certo, ti giuro succedera' davvero

Dario Prince

Resti del idea che il tuo uso personale ti basta 2 giorni e non comprendi che magari per chi ne fa uso intenso invece di avere 2 smartphone magari con mezz ora di ricarica può riusarlo anche in mobilità

7829/bis

pensa che per ricaricare il mio uso il vecchio caricabatterie dello Xiaomi Mi A2, 5V 2A. Quello rapido l'ho usato forse 3-4 ma appunto per emergenze...

Giulio Tempesta

Io che ho un Oppo che può caricare a 65 W, alla fine uso il caricatore a 10 W del mio precedente Asus perché comunque lo carico sempre la sera dopo due giorni di utilizzo.

Immagino che chi lo usa molto più intensamente di me possa beneficiare di una ricarica più veloce, ma il trasformatore non è così piccolo e non si può proprio portare sempre e ovunque come il cavo che è bello cicciotto.

Resto dell'idea che le ricariche superveloci servono solo da effetto wow adesso.

La rivoluzione ci sarà quando decideranno di produrre smartphone con batteria sottodimensionata per risparmiare su materie prime sempre più costose ma vendendoti l'illusione di avere un oggetto più leggero e che puoi ricaricare 0-100 in 5 minuti.

Anty

Prima levano le cuffie,poi il caribatterie..se la batteria fosse rimasta removibile tranquilli avrebbero levato pure quella con la finta scusa dell'ambiente, quando poi producono decine di modelli inutili e simili tra loro ogni anno,però quello non è inquinamento!E qualcuno gli da pure ragione!

BadBlooddd

Questa porcata (come sempre partorita da mamma Apple) mi ha davvero stancato: non solo il caricatore dovrebbe essere incluso in quanto necessario per fruire dello smartphone, non solo i prezzi sono già elevatissimi, ma caricare il telefono con un caricatore vecchio, inadeguato o inefficiente può anche comportare dei danni; inoltre, acquistandolo a parte (magari anche in un momento successivo all'acquisto dello smartphone) si producono ulteriori rifiuti per gli imballaggi e inquinamento per il trasporto. Questa è una delle operazioni di greenwashing più grandi degli ultimi anni, come sempre messa in atto per la mera massimizzazione dei profitti. Se davvero vogliono lottare contro i rifiuti tech, dovrebbero iniziare a produrre meno ciarpame (vedi le continue uscite della sola serie Reno) e favorire il recupero dei vecchi dispositivi. Un ulteriore compromesso poi potrebbe essere quello di includere un caricatore non ultra rapido, qualora si volesse andare incontro alla loro esigenza di guadagno.

BadBlooddd
T. P.

sono molto umani, in effetti!!! :)

rockerey

Lodevole lo sforzo che fanno per ridurre l'e-waste. Allora dovremmo aspettarci anche il rilascio di max un modello all'anno e non 74 chinaphone ogni semestre, giusto Oppo?

Andredory

Questa cosa che ho detto mi sembra che l’abbiano fatta Xiaomi e Samsung una volta.

R4nd0mH3r0

Grandi!!!!!

https://media3.giphy.com/me...

Ma gli umani salvano il pianeta per amore incondizionato verso Madre Natura o più egoisticamente per salvarsi le proprie chiappe? A volte capita di chiedermi chi siano gli umani che, parlando col pianeta, sono stati incaricati dal medesimo di "salvarlo"...

Mobile Suit Gundam

Ma figurati! Comunque ripeto: o me lo metti in confezione, o mi vendi la versione senza caricabatteria ad un prezzo inferiore: così avrebbe senso, dal momento che se mi serve lo compro altrimenti non lo compro e si fanno contenti pure gli ambientalisti perché evitiamo di accumulare spazzatura tecnologica.

Ma tu hai mai sentito uno qualsiasi dei produttori avanzare questa semplice e naturale proposta? E neanche lo sentirai in futuro, perché è chiaro a chiunque non viva nel mondo delle favolette che tutta questa storia è una pura e bieca speculazione dei produttori per cercare di lucrare ulteriormente.

Andredory

Non dico di metterlo in confezione, ma che almeno dessero la libertà di richiederlo gratuitamente a parte.

Andredory

Cinesi e non solo…

Roberto

Sicuramente. Magari finisce che tireranno fuori l'ennesimo sub brand per abbassare i prezzi di produzione.

Robby
Mobile Suit Gundam

Non sono d'accordo. Il caricabatterie è parte integrante del prodotto, senza non potrebbe funzionare. Dunque l'azienda DEVE includere tutto quello che serve affinché il prodotto sia fruibile al 100% dall'utente. Questa "moda" cui qualche produttore sta cercando di dare vita, è semplicemente l'ennesima porcata per lucrare ulteriormente sugli utenti. E' una cosa vergognosa, che denota l'assoluta mancanza di rispetto verso l'utente finale. Per altro su cosa si basa? Sul "principio" che ormai ogni persona sulla faccia della terra ha già almeno un caricatore in casa? E che me ne frega? potrei averne 10.000 e pretendo comunque che tu me lo metti in confezione con lo smartphone. Ah, dimenticavo la scusa preferita di questi tempi...i motivi "ecologici"...caxxate assolute. Come le scatole/confezioni di cartone riciclato...pagliacciate per beoti: durante il processo produttivo queste aziende emettono quantità allucinanti di CO2 ed inquinanti, poi ti vengono a dire che sono tanto brave "green" perché ti rifilano una scatoletta di cartone riciclato...che in realtà serve solo a loro per risparmiare sui costi e dunque realizzare un maggiore profitto.

Cristiano

Evvai

Mobile Suit Gundam

Aumenteranno anche i prezzi Realme di altri 100€ di media (tendenza al rialzo continuo già visibile da mesi)

Roberto

Se non è lei ci pensa realme

Roberto

Mi hai tolto le parole di bocca.

GeneralZod

Spero almeno che contestualmente si adeguino agli standard di carica veloce.

Mobile Suit Gundam

Direi niente caricabatterie e prezzo medio dei loro prodotti su di altri 100€ per premiare lo sforzo dell'azienda a non produrre ulteriore pattume tecnologico...

Andredory

Ci sta, con i prezzi bassissimi ed economici che hanno…

Recensione Honor 70, fascia media a chi?

Realme GT 2 Explorer Master: la summa dei Realme 2022 | Video

In vacanza con lo Xiaomi 12S Ultra: che smartphone e che foto! Video

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO