Apple evita ritardi su iPhone 14 con la nuova etichetta "Made in Taiwan, China"

08 Agosto 2022 421

iPhone 14 potrebbe arrivare in ritardo. Si tratta di un'ipotesi concreta, risultato dell'aggravarsi dei rapporti tra Cina e Taiwan a seguito della visita ufficiale di Nancy Pelosi a Taipei. Il problema riguarda l'etichetta che accompagna i componenti spediti da Taiwan agli stabilimenti Foxonn e Pegatron cinesi - si pensi ai processori TSMC: d'ora in poi, per passare la dogana, la documentazione dovrà riportare la dicitura "Made in Taiwan, China" o "Made in Chinese Taipei".

In realtà questa regola era già attiva da tempo, certamente però la visita della rappresentante americana ha fatto riaffiorare le tensioni convincendo Pechino a ripristinare la linea dura. Allo scopo di evitare rallentamenti, Apple avrebbe fatto esplicita richiesta ai suoi fornitori di sottostare a questo ordine: alcuni lotti di prodotti non assemblati sarebbero infatti stati fermati alla frontiera e rispediti al mittente in quanto non indicanti la corretta denominazione. Situazione che l'azienda californiana vorrebbe evitare si ripetesse.

ETICHETTE ED EXPORT

Ulteriore timore - di Apple ma chiaramente non solo - è che man mano che la situazione degenera le barriere commerciali da e per la Cina vengano rafforzate da parte del governo di Pechino, non affatto contento della presa di posizione dell'Occidente a favore di Taipei e della sua indipendenza. Problema nel problema, anche Taiwan ha una legge sull'export che va rispettata, e prevede che obbligatoriamente i prodotti vengano inviati all'estero - dunque anche in Cina - con l'etichetta "Taiwan" o "Repubblica di Cina" (altro nome dell'isola, da non confondere con Repubblica Popolare Cinese).

Apple, però, ha una scadenza da rispettare, ovvero la disponibilità della nuova gamma di iPhone 14 da garantire entro la seconda parte di settembre. Per questo motivo ha fatto espressa richiesta che le etichette sui pacchi e su tutto ciò che viene inviato verso la Cina presenti le nuove diciture.

L'intenzione da parte dell'azienda di Cupertino è quella di essere puntuali con l'evento di settembre, ma l'aleatorietà aumenta sempre di più: prima la pandemia, poi il conflitto ucraino e ora le tensioni tra Repubblica Popolare Cinese e Repubblica di Cina (ovvero Taiwan) rischiano di mettere in crisi la catena dei fornitori. A partire da due partner fondamentali per Apple, ovvero TSMC e Pegatron, i cui rispettivi top manager sono stati visti lo scorso weekend in compagnia di Nancy Pelosi. E questo, a Pechino, non è piaciuto.

Certo l'aver destinato parte della produzione in India potrebbe dare una mano.

Apple iPhone 14 è disponibile online da eBay a 980 euro. Per vedere le altre 164 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 29 settembre 2022, ore 16:25)

421

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
derezzed

Non ho mai detto che l'Italia fosse parte della Russia. Tu invece sostieni che Taiwan fosse "cinese" il che non significa assolutamente nulla.

A voler dire le cose come stanno infatti Taiwan non è mai stata della Repubblica popolare Cinese, perchè prima del 1949 e della guerra civile da cui Taiwan è nata esisteva una nazione diversa con un diverso governo da quello del paese che tu erroneamente chiami "cina" ( Repubblica di Cina ).

Ripeto poi che Taiwan è una democrazia e se volesse potrebbe fare il referendum di cui parli. Tuttavia non vogliono farlo perchè i Taiwanesi anche per le peculiarità storiche che anno attraversato hanno una cultura profondamente diversa da quella del continente e quindi non faranno mai questo referendum proprio come noi italiani non abbiamo ragione di fare alcun referendum per essere annessi alla Russia o a qualunque altra nazione.

Jean 13 pro

Lui Chi?

Ciccillo73

Ok, tutto ciò non si collega una mazza con quello che ho scritto io, quindi leggi , capisci e rispondi grazie.

Maurizio

Il 1° settembre 1939 i tedeschi invasero la Polonia. Per giustificare la propria azione, i propagandisti nazisti accusarono la Polonia di perseguitare i cittadini di etnia tedesca che vivevano in Polonia. Inoltre, sostennero falsamente che la Polonia, insieme ai suoi alleati Gran Bretagna e Francia, stesse pianificando di circondare e smembrare la Germania. Le SS, in collusione con l’esercito tedesco, organizzarono un falso attacco contro una stazione radio tedesca. I tedeschi accusarono poi i polacchi dell’attacco. Hitler sfruttò questa azione per lanciare una campagna di “ritorsione” contro la Polonia.

Maurizio

Beh, anche voi siete a senso unico, c'è l'avete a morte solo con gli ammeriganni, forse perchè è colpa loro se adesso non c'è più "Lui" ...

Costello

In che senso,scuza?

Jean 13 pro

Pensa, dietro c'erano sempre gli Americani, proprio come ora...per quello che riguarda la Libia il dittatore (che ci aveva preso a calci nel sedere nel 1969) elargiva ai suoi fedeli il Reddito di cittadinanza compresa la casa tutto con i proventi del Gas e petrolio, ma un bel giorno prestò dei soldi ad un certo Sarkozy per la campagna elettorale a presidente, quando arrivò l'ora di restituire i soldi il Sarkozy non li aveva allora nacque la guerra in Libia, SEMPRE appoggiata da Americani e Inglesi e di conseguenza Tutte le forze nato, Si, le guerre sono deplorevoli ma purtroppo fanno parte del DNA Umano, finisco qui perché vedo che sei a senso unico, non serve discutere con uno di SX, siete tutti tarati di fabbrica.

Ciccillo73

Fa’ sempre piacere leggere le risposte di chi capisce un commento…

Maurizio

Iraq ... ma l'Iraq non era quella che aveva fatto la guerra a Kuwait ed all'Iran? Si stima vi siano stati fino ad un milione di caduti solo tra gli iraniani, fra i quali i 290 passeggeri di un aereo civile abbattuto, correggimi se sbaglio. Ma la Serbia non era quella che aveva fatto la guerra al Kosovo? Quante persone sono morte nella guerra del Kosovo? Alla fine della guerra, nel 1995, si contarono 250.000 civili uccisi, tra i quali 16.000 bambini, e oltre 3.000.000 di profughi. Nel Kosovo, i civili uccisi furono più di 13mila, di cui circa 10mila albanesi, 2mila serbi e 500 tra rom, bosgnacchi e altre etnie; i dispersi furono migliaia, i profughi più di 250.000. Correggimi se sbaglio. Per la Libia invece convengo che potevano evitarla quella guerra, si meritavano di stare sotto un dittatore, ogni popolo si merita il governo che ha.

Maurizio

Come dire che quando Hitler ha invaso la Polonia anche i polacchi erano criminali.

DeeoK

Ma sei serio?

Ciccillo73

I leaders delle due fazioni in gioco sono entrambi criminali, l’unica vera vittima è il popolo indottrinato che viene sacrificato per far arricchire i propri presidenti.

Ciccillo73

Questo nessuno può affermarlo con certezza, sono solo supposizioni.

Jean 13 pro

E i morti fatti in Serbia dalle forze Nato, e quelli in Iraq con la scusa delle armi chimiche grazie a Mr. Bush anzi a tutti e due i Bush, e Quelli in Libia Grazie ai francesi e Forze Nato....

Costello

Lo so, ne pago annualmente! Ma io volevo sapere da te. Se sei bravo a spiegare con le parole tue!

Costello

Quale Pravda? Quella di Milano?

Costello

Quindi oltre cammello sei pure salame! Complimenti!

Maurizio

Un balordo ha stuprato una turista ... ma se la fatto Lui allora lo passo fare anche io.

Maurizio

Per capire che Taiwan non vuole fare la fine di Hong Kong non ci vuole certo un laureato in psicologia.

Maurizio

La Pravda

Maurizio

Per fortuna, non mi sarebbe piaciuto vivere in una tenda tutto l'anno e ballare intorno al totem fumando la pipa.

Maurizio

In Crimea lo hanno fatto, salame.

Maurizio

Ma i 300.000 morti civili ribelli li ha fatti Zio Putin ed il suo compagno di merende criminale Bashar al-Assad che faceva bombardare il suo stesso popolo.

DeeoK

Wikipedia è tua alleata.

oxidized

E allora perdonami ma esprimiti meglio.

Pistacchio
Pistacchio
Jean 13 pro

La guerra in Siria l'ha iniziata il premio nobel per la pace "Barac"

Costello

Cosa e un governo autocratico?

Costello

Lo vedi che non sai neanche la storia di Hong Kong!

Costello

Altro problema sono i geni che ti danno up vote ...

Viva Android

Non ti starò qui a spiegare come nessuno , sulla carta, volesse (fino ad oggi) riconoscere Taiwan tale per interessi economici, ma questi esattamente con il vento... girano!

Costello

Pure te ne dici di castronerie! Il problema non e che uno sbaglia, diventa un problema quando pensa di avere ragione!

Costello

Taiwan e un territorio! Cinese soprattutto! Solo 13 paesi al mondo lo riconoscono come paese, tra questi USA non c'è!

Costello

Ne dici di castronerie!

Costello

Non mi risulta che i pellerossa sono venuti in Europa a imporre loro stile di vita!

Costello

Fonte?

PyEr ADKR

Ma potrebbe esserci. Intanto li avverto.

Jinno

Ecco un altro genio che pensa di capire paesi altrui e le culture altrui e di come mai nei paesi altrui succedono certo cose quando grazie ai propri studi

Jinno

Se vuoi continua

Maurizio

Anche noi, ai tempi dei Romani abbiamo ammazzato e schiavizzato un sacco di gente, per non parlare di Napoleone, di Attila, di Scipione l'africano, dei barbari, dei visigoti, dei pellerossa che ti scuoiavano vivo, dei cannibali che ti mangiavano vivo, dei cristiani che ti bruciavano sul rogo, devo continuare?

Maurizio

Ma se i taiwanesi si sentono autonomi e voglio fare un referendum per annettersi agli Usa i cinesi non possono farci niente. Le regole del nuovo ordine mondiale voluto da Putin ed i suoi sostenitori è che basta "organizzare" un referendum per modificare i confini.

Tommers0050

io ci vivo nel sud est asiatico e non fanno assolutamente nulla, al massimo possono contestare qualche isola disabitata ma niente a che vedere con la follia americana

The Dark Knight

Baggianate belle buone, la Pelosi può andare a Taiwan per conto suo e non con un volo governativo scortata dalla Ronald Reagan con i caccia in volo. Per cortesia dai, Biden era d’accordo sulla cosa, ma giocano con due mazzi di carte. Solamente che a Pechino sono più intelligenti di loro!

The Dark Knight

Da quello che dicono tutti gli stati del mondo, ONU compresa, è la verità.
Taiwan come nazione non esiste!

Jinno

Mica ho io quello con la sfera di cristallo, ma chi pubblica notizie con continue "invasione imminente" ripetendolo fino alla nausia, la Cina non è come la Russia, la Cina non vuole la guerra ma deve comunque tutelare i propri interessi territoriali ovviamente senza far piovere la bombe in testa a nessuno

Jinno

USA non è da meno e nemmeno il Giappone è da meno eppure sono i paesi più amati da tutti :D

Crash Nebula

Che non è quella che fa fare soldi. Scopo primario di un’azienda.

Dark!tetto

Per il governo Cinese è vero, quindi diventa verità per qualche miliardo di persone.

Dark!tetto

Ma come ? Il salvatore della patria il grande e magnanimo combattente per la liberta e del "MAGA" non doveva spostare la produzione in USA ?

Due mesi con MacOS Ventura: ecco come va e le principali novità!

Recensione iPhone 14 Pro Max, IL migliore di sempre!

Cosa succede agli smartphone: fine di un ciclo tecnologico? Video

Una settimana con iPhone SE 2022: ha ancora senso? | Recensione