Google sta ancora sviluppando lo sblocco con il volto per i suoi Pixel | Rumor

01 Luglio 2022 56

La saga dello sblocco con il volto sugli smartphone Pixel continua: i colleghi di 9to5google hanno scoperto che internamente lo sviluppo è ancora in corso, e questo punto viene da pensare a un lancio in concomitanza con i Pixel 7, e nel frattempo sono emersi alcuni retroscena in relazione ai Pixel 6.

Ma prima di continuare è opportuno fare un passo indietro e ricostruire le tappe principali della vicenda fin qui. La funzionalità è comparsa l'ultima volta nei Pixel 4 e Pixel 4 XL, che disponevano di hardware specializzato (tra cui il radar Soli). Qualche mese prima dell'uscita dei Pixel 6 era trapelato materiale marketing non definitivo che la citava espressamente. Sempre tramite indiscrezioni, è emerso che è stata rimossa quasi a ridosso del lancio dei dispositivi (e che era prevista solo per Pixel 6 Pro). Nel corso dei mesi successivi sono emersi diversi indizi che lasciavano pensare che Google stesse continuando a lavorarci, e si pensava a un debutto in occasione della QPR3 di Android 12, ma così non è stato.
PERCHÉ SOLO SU PIXEL 6 PRO E NON SU PIXEL 6

È importante prima fare una precisazione: la funzionalità è molto attesa perché Google sta puntando a un algoritmo che funziona senza bisogno di sensori e ottiche dedicati. Come sappiamo molti produttori di smartphone Android offrono lo sblocco con il volto semplicemente basandosi sulla fotocamera frontale, ma con risultati ben lontani da quelli che garantiscono soluzioni con hardware dedicato - vedi per esempio il Face ID di Apple. È lecito aspettarsi che Google voglia invece portare sul mercato qualcosa di più rifinito e preciso, in grado di competere con i migliori del settore.

Tenendo ben presente quanto spiegato qui sopra, è possibile che la ragione dell'esclusività (pianificata, per lo meno) per Pixel 6 Pro vada ricercata nel sensore della fotocamera anteriore stesso. Sul 6 Pro c'è un Sony IMX663, mentre sul 6 si trova un IMX355 sempre di Sony. Non è il caso di concentrarsi troppo sulla differenza tra le due sigle, perché Sony ha un approccio un po' erratico nella nomenclatura dei propri sensori, ma di sicuro l'IMX663 ha un vantaggio chiave sull'altro: il supporto alla tecnologia DPAF, ovvero Dual-Pixel Auto-Focus (da non confondersi con PDAF, Phase-Detection Auto-Focus).

Le due fotocamere frontali di Pixel 6 (SX) e Pixel 6 Pro (DX). Da iFixit.

Fin dal Pixel 2, il DPAF è usato da Google per creare mappe di profondità per la modalità ritratto. E proprio la mappa di profondità (semplificando: 3D) è un elemento chiave per una ricostruzione attendibile, precisa e soprattutto sicura del volto. Google peraltro possiede un sofisticato algoritmo che ricava la profondità degli oggetti semplicemente osservandone il movimento (anche qui, basta un semplice sensore RGB). Ingrediente finale della ricetta è naturalmente il machine learning che permette di rifinire il tutto, soprattutto nei chip Tensor che tanto puntano sull'AI.

MA LO SVILUPPO CONTINUA

Recenti scoperte nel codice sorgente di Android indicano che Google comunque non si sia arresa, nonostante finora il rilascio non sia avvenuto (si citano ancora problemi di affidabilità e consumo energetico). Nello specifico, Google avrebbe previsto un boost nella potenza della CPU per un secondo al fine di velocizzare l'elaborazione. Anche se, ribadiamo, per ora non serve a niente, questa modifica è già stata distribuita ai Pixel con le patch di sicurezza di giugno.


Come dicevamo, gli occhi ormai sono puntati sui Pixel 7 (soprattutto il modello Pro, a questo punto) che saranno lanciati quest'autunno. Però rimane la domanda: che succederà a Pixel 6 Pro? Riuscirà Google a portare la funzionalità sul flagship di precedente generazione, o in ultimo si giungerà alla conclusione che il suo hardware semplicemente non è all'altezza?

(aggiornamento del 10 agosto 2022, ore 12:12)

56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Delmut16

io venivo da un p20 pro (6.1 display) ed effettivamente è enorme.. ma ormai sò tutti cosi. Unico problema che sto notando che scalda una cifra

Mauro Morichetta

Sia chiaro sono un utente Android che non ama Apple per le sue scelte commerciali discutibili, fatta questa precisazione, posso dire che le scelte fatte con i Pixel sono disastrose e non sono affatto al livello del nome del costruttore. Software praticamente beta, sicurezza che fa acqua da tutte le parti, hardware idem con patate, sono loro i primi a spingermi nelle mani della concorrenza.

gp

Ma quelli che scrivono che google insegue Apple, lo hanno capito che non è uno sblocco come quello dell'iPhone che parlano di pixel 6pro che è già sul mercato e che in ogni caso non sostituirà l'impronta?

Zero

Non capisco tutte queste “costrizioni”se devo usare il telefono lo alzo, se lo devo usare non mi pesa fare uno swipe up, tanto per usarlo quello devo fare, posso capire l’interruzione dello schermo, anche se a me non da problemi, preferirei non ci fosse.
Quindi secondo i sondaggi 2 persone su 3 lo trovano gradevole? Per quanto riguarda il tasto home, non tornerei mai indietro.

FactCheckingTheUsers

Vero, ma ti manca tutto quello che ci gira attorno, e se ti interessa conta.

AndreA

Ma funziona una meraviglia e questo è quello che mi interessa

FactCheckingTheUsers

Il sensore di prossimità non lavora sullo sblocco facciale, e senza tutto il resto non prendi le mappe di profondità che rendono tutte le altre funzioni possibili. Sbocca comunque, per carità, ma in senso più ampio non è la stessa cosa.

AndreA

A dir la verità no so se proprio una fotocamera dedicata o un vero e proprio sensore perché si occopa anche della prossimità. In ogni caso molto ma molto efficiente, non sbaglia mai e piuttosto rapido
Non ha proprio nulla da invidiare ad ifhone.

FactCheckingTheUsers

Cioè una semplice fotocamera, che non è davvero paragonabile per complessità ed efficicacia.

FactCheckingTheUsers

Sì, da moltissimi

nonècosì

quindi iphone uusa memorie nvme?

AndreA

Ha un sensore biometrico per lo sblocco facciale.

FactCheckingTheUsers

Il tuo telefono non ha il FaceID però.

AndreA

Vero anche il mio smartphone usa sensore e funziona anche da lontano, però il mio ha bisogno almeno di un tocco o di una gesture.

AndreA

D'accordo, l'impronta va benissimo ma non su tutti i device. Però proprio comoda. Ma se hai un buon sensore anche viso va benissimo, usati insieme stracomodo. Apple forse un giorno capirà come del resto deve capire altre cose.

AndreA

Il mio se appoggiato bastano due tocchi e il sensore legge, ne basterebbe anche uno ma io impostato due. Io ho P40 e sensore funziona molto bene, inserito nella pillola, però uso insieme anche impronta e devo dire che più rapida anche perché si inizia a pozizionare dito mentre si impugna. Usarle insieme è ottimo. Apple in questo caso non è propri all'avanguardia. Trovo ridicolo che ifhone 13 non abbia impronta, altro che tecnologia obsoleta.

AndreA

Ma va là forse è Apple ad essere indietro che non ha impronta. Il mi telefono ha la pillola, fotocamera e sensore e impronta sotto schermo. Entrambi funzionano una meraviglia e tenerli attivi entrambi è uno spasso.

oneu

E se hai il sensore di impronte sul retro non lo sollevi comunque? E se usi il pin allora puoi farlo con con iPhone con Face ID. Quindi cosa cambia? Non capisco

mamo

Posseggo un pixel4 e per lavoro ho un iphone: tutte le volte invidio i miei colleghi che hanno lo sblocco sotto lo schermo.
Sblocco con il volto veramente inutile.. quasi come le memoji

HeySiri

Lo sblocco con volto lo hai provato con iPhone?

NonLoSo

beato te che non lavori in ufficio..

Pistacchio
Pistacchio
Pistacchio
Pistacchio

De gustibus

provolino

Speriamo arrivi, è l'unico motivo per cui resto ancora con il mio amato Pixel 4 XL :D

xantarmob

Campa cavallo...

boosook

Ho il 6 Pro. Non funziona benissimo, il sensore perde un colpo su due. Specie se hai mani leggermente sudate (che sai com'è, in questi giorni capita...) non c'è verso e dopo due o tre tentativi falliti devo fare la sequenza.

FactCheckingTheUsers

Per lo stesso motivo per cui usano le UFS invece delle NVME, le lenti ToF invece dei LiDAR e mille altri esempi... perché in Android la priorità è contenere i costi e perché sono 40 produttori che non sono liberi di fare quello che vogliono.

Giuseppe Massimino

Ben venga se implementato insieme al sensore di impronte per compensare quelle rare occasioni in cui fa cilecca. Togliere il sensore di sblocco per una roba come il face ID guardacaso nessun produttore android lo ha fatto, pur avendo il know how (google e huawei)..chissà come mai

Mazinga

Confermo anche il pixel 6

Giuseppe Massimino

Lo sblocco con il volto è meno pratico, ti costringe a sollevare lo smartphone se è appoggiato a una superficie, ti costringe a fare swipe up, ti costringe ad avere una tacca o una qualche forma di interruzione nel display poco elegante e guardacaso nei sondaggi fatti da apple a 1 persona su 3 non piace. Vorrei che mi spiegassi per quale motivo l'impronta sarebbe morta? E' semplicemente il miglior sistema di sblocco e non ha praticamente margine di miglioramento, specialmente quello implementato da Apple da iphone 7 in poi che è anche sensibile alla pressione e ti permette di schippare alla home quando non interessato a leggere (o a far leggere alle persone accanto a te) le notifiche con una pressione più lunga.

Mazinga

Lo hai almeno il pixel 6 spero . Io lo ho è funziona benissimo

dicolamiasisi

come ti trovi? troppo padella?

rsMkII

Sì ma il punto è un altro:
1) se fai delle liste devi farle con almeno 3 punti
2) questo significa che basta inventarti un terzo punto a caso pur di rispettare la regola
3) nell'ultimo commento ne hai messi 3 quindi perfetto
4) cerca di non mettere mai più di 3 punti altrimenti aaaaaaaaaaaaaaaargh

FactCheckingTheUsers

Senza mappe di profondità non puoi arrivare lontanissimo.

dux nobis

che commento da tard0 che non sa nemmeno cosa siano i pixel. Torna a usare cellulare per gnurant come te

asd555

Perché:
1. È bello fare liste
2. Sto mentendo
3. Nessuna delle due qui sopra.

asd555

Soltanto lo sblocco col volto ha bisogno di hardware dedicato.
Tutte le altre sono minch*ate ampiamente fattibili da una fotocamera.

Detto ciò, non che una sorta di FaceID su Android sarebbe inutile anzi, ben venga.

AcommonAlien

Io invece preferisco quello sul lato seguito da quello del volto

FactCheckingTheUsers

Perché il riconoscimento col volto ha più potenziale, e l'abbiamo visto benissimo. Apple con la scusa della tacca ha sviluppato know how per:

- MeMoji
- Modalità ritratto
- Modalità Cinema e Fuoco Automatico Intelligente
- Center Stage
- AR
- Accessibilità avanzata

Con Apple al solito si fa male a pensare al presente, bisogna pensare a tutti gli scenari ipotetici.

rsMkII

Ma allora ci vuoi proprio male!

rsMkII

Perché fare una lista se poi sono due punti? XD

rsMkII

No no ma fate pure con calma, tanto gli utenti cavia sono ben contenti anche così

FactCheckingTheUsers

Avevano il bellissimo Project Soli, rimosso dai Pixel dopo il 4 perché in Google sono i soliti peracottari.

fabbro

mai compreso lo sblocco con il volto, tolleravo gia poco quello con le impronte ma comunque lo riteveno utile.Dietro queste semplificazioni per l'utente ci sono tematiche di privacy e sicurezza che il 99% delle persone neanche comprende.
Io farei una previsione per il futuro, lo sblocco vocale con parola chiave....e si vola dentro a mille e una notte...apriti iphone

asd555

Mah, onestamente:

1. L'impronta va benissimo
2. Perché 'sta cosa di seguire Apple anche se si lancia dal burrone?

Paul'S

era stupendo anche sul 4xl, poi è arrivato il covid con le mascherine dappertutto (anche all'aperto in certi periordi) e dovevo sempre digitare il pin...

NULL
Pmadmax

Lo sblocco con il volto per me va al n1! Sopratutto ora che sblocca con mascherina e occhiali. Non ha impedimenti di nessun tipo.

Pixel Buds Pro: con l'ANC gli auricolari Google sono top di gamma | Recensione

Honor Magic 4 Pro vs Nikon Z9: la "folle" sfida con un fotografo professionista

Cosa succede agli smartphone: fine di un ciclo tecnologico? Video

Dentro il quartier generale Motorola a Chicago: tra progetti segreti e futuro | Video