Samsung Galaxy, multa per pubblicità ingannevole sulla resistenza all'acqua

23 Giugno 2022 33

Nei primi anni dell'arrivo della resistenza all'acqua nel mondo degli smartphone ci sono stati diversi problemi nella comunicazione e comprensione delle implicazioni esatte che essa comportava - che spesso sono risultate in grandi danni per le tasche dei consumatori - ma anche dei produttori. Samsung è l'ultima in ordine temporale a ricordarcelo: la società sudcoreana è appena stata multata di 14 milioni di dollari in Australia (equivalenti a 9,6 milioni di dollari americani, o 9,18 milioni di euro) per pubblicità ingannevole.

I fatti risalgono al periodo tra marzo 2016 e ottobre 2018: una campagna marketing che comprendeva spot televisivi, cartelloni pubblicitari e post sui social network mostravano sette diversi modelli di telefoni Galaxy (per precisione e momento nostalgia: Galaxy S7, Galaxy S7 Edge, Galaxy A5 2017, Galaxy A7 2017, Galaxy S8, Galaxy S8 Plus, Galaxy Note 8) immersi in piscina o riempiti di schizzi d'acqua in spiaggia. Gli spot elencavano infine quelli che sappiamo essere i parametri chiave delle certificazioni IP, ovvero resistenza all'immersione fino a 1,5 m per 30 minuti.

Tuttavia, Samsung aveva omesso un dettaglio fondamentale: i test vengono condotti in laboratorio con acqua dolce, quindi priva di elementi come il sale e il cloro che si trovano rispettivamente nell'acqua marina e della piscina. Queste due sostanze sono corrosive e possono compromettere in modo significativo varie parti di un dispositivo, in particolare la porta di ricarica. Nel corso dei mesi successivi l'ACCC, ovvero l'autorità Antitrust australiana, aveva detto di aver ricevuto centinaia di segnalazioni di smartphone guasti dopo essere stati immersi esattamente come mostrato nelle pubblicità.

L'ACCC aveva iniziato le indagini già nel 2019; Samsung ha sostanzialmente collaborato con l'ACCC e concordato un patteggiamento. Entrambe le parti hanno inoltre convenuto che i modelli di smartphone lanciati in Australia da marzo 2018 in avanti non presentano più gli stessi rischi di corrosione della porta di ricarica quando questa viene a contatto con sale o cloro, e l'advertising è stato rettificato.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kitgibbs

Se i telefoni fossero fatti per fare il bagno avrebbero il costume... lo sanno tutti poi che la pubblicità va presa con le pinze, basta un po' di furbizia...

Final Gohan

Che ladra samsung

piail

Non mentire

mari0_pc

sei rimasto al 2016, pagliaccio

andrea55

I parametri decisi da samsung, in realtà l'ip68 va anche oltre

daniele

Bei tempi, s7 edge spopolava con la ricarica wireless e l'impermeabilità, mentre iphon 6s non sapeva manco cosa fossero

Alessandro De Filippo

Chissà quanti altri..modelli.

Tiwi

a quanti anni fa sei rimasto?

Tiwi

beh dai, giusto 6 anni per ottenere qualche soldino

HeySiri

Devo avere nome e cognome per essere credibile? Fosse così non dovresti prestare ascolto alla maggior parte degli utenti sul blog

LuiD

Ormai l'acqua è quasi finita. L'importante è che resistano alla polvere, alle infiltrazioni di terra bruciata.

Chicco Bentivoglio

Si si ci credo. Heysiri!

HeySiri
Chicco Bentivoglio
ADM90

Come le app presenti sui primi Android e Nokia Symbian che permettevano di capire se uno puzzava o meno

piail

fate multa pure per le 8000 app doppie non disinstallabili

ice.man

e' buona norma risciaquare sotto acqua dolce tutte le attrezzature elettroniche subacque dopo un immersione in cqua salata (e' sempre scritto nel manuale d'uso che ormai non legge piu nessuno...vale anche per articoli piu resistenti come gli orologi da polso)

Antonio
HeySiri
Antonio

L'avevo intuito potesse essere una cosa del genere...ma dubito fortemente che la app sia in grado di usare quei dati per dare un risultato valido, ammesso che il Cell in oggetto abbia il barometro...

Alexxx

A questo punto allora mi chiedo come mai hanno inventato tt questa manfrina della resistenza all'acqua se poi devono cercare tremila sotterfugi per non rimborsare le persone.
Tanto valeva che non inventavano nulla del genere e stavano piu tranquilli.
Anche perchè dai su........quale p azzo si porta con se 1200 euro di telefono e lo affonda in piscina per divertimento? NESSUNO

HeySiri

Quest'articolo ne parla e spiega come fa a rilevare se è resistente o no. Se vuoi approfondire: https://www.dday.it/redazione/40020/ce-una-geniale-app-per-android-che-controlla-se-uno-smartphone-e-davvero-waterproof

Antonio
R4nd0mH3r0

https://media0.giphy.com/me...

Ginomoscerino
(d) malfunzionamento o danni dovuti a qualsiasi causa non imputabile alla produzione e progettazione del
prodotto (a titolo esemplificativo e non esaustivo, fuoco, acqua, contatto con liquidi al di fuori delle specifiche
previste per ogni singolo prodotto
, negligenza, virus, uso improprio, ecc);


da quella Samsung
https://images.samsung.com/is/content/samsung/assets/it/support/warranty/sei-european-standard-warranty-statement-ita.pdf

HeySiri

Per nulla buona. Abbiamo una guerra a pochi passi da noi e un'imminente crisi economica ed energetica

HeySiri
momentarybliss

Ma poi alla fine da quanto mi risulta nessuna garanzia copre i danni da liquidi

R4nd0mH3r0

giusto. Ma in Europa com'è la situazione?

Ginomoscerino

in verità è l'opposto essendo certificato se entrano liquidi per difetti del produttore è coperto da garanzia.
non fosse IP68 qualsiasi liquido che va a contatto fa saltare la garanzia

momentarybliss

Chissà che la famosa certificazione IP68 non tenda proprio a questo, cioè a non far rientrare più in garanzia le infiltrazioni di liquidi

momentarybliss

Bene, anche perché serve da deterrente nel caso qualcun altro volsse fare tuttora il furbacchione

comatrix

Ma non mi dite, ma quando mai ^^
Poi vai a chiedere danni causa liquidi e te la negano perché il prodotto è impermeabile ergo è assolutamente successo qualcosa (caduto, manipolato, aperto e via dicendo), perché è impossibile che ci sia infiltrazione d'acqua se è impermeabile (esperienza di vita reale vissuta di un collega)

Recensione Realme GT Neo 3T: piccoli passi in avanti

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato