Whatsapp, finalmente il trasferimento dati da Android ad iOS

14 Giugno 2022 132

Whatsapp ha finalmente annunciato l'implementazione della funzionalità che consentirà agli utenti iPhone di migrare i propri dati dell'app di messaggistica istantanea utilizzando Passa a iOS. Questa possibilità verrà offerta unicamente durante la fase di setup di un iPhone in aggiunta a tutte le altre funzioni di migrazione dati da Android.

La funzione di migrazione dati Whatsapp da Android ad iOS, di cui fu scovata l'esistenza già a inizio anno nel codice dell'app, sarà inizialmente offerta unicamente ai partecipanti al programma beta di Whatsapp, con un rilascio progressivo, per poi estendersi a tutti nelle prossime settimane. Il trasferimento dei dati, a differenza dei backup tradizionali, non avverrà tramite cloud ma tramite una connessione Wi-Fi direct, decisamente più sicura.

Questo il commento di Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Meta, la società di cui fa parte Whatsapp:

Stiamo aggiungendo a WhatsApp la possibilità di passare in modo sicuro da un telefono all'altro e trasferire la cronologia delle chat, le foto, i video e i messaggi vocali tra Android e iPhone mantenendo la crittografia end-to-end. Questa è una delle funzionalità più richieste. L'anno scorso abbiamo lanciato questa possibilità da iPhone verso Android e ora abbiamo aggiunto anche il supporto da Android a iPhone.

Per poter utilizzare questa funzione sarà necessario avere installato iOS 15.5 o versioni successive. Il tempo di esecuzione della migrazione sarà rapportato al quantitativo di dati da trasferire. Sia il dispositivo sorgente Android che l'iPhone devono rimanere accesi durante tutto il processo che trasferirà le informazioni sul proprio account, la foto del profilo, le chat individuali, le chat di gruppo, la cronologia chat, i file multimediali e le impostazioni. Non possono essere trasferite la cronologia delle chiamate o il nome visualizzato.

Una volta effettuata la migrazione, in caso sia necessario disfarsi del vecchio smartphone Android, Apple offre agli utenti la possibilità di riciclarlo gratuitamente portandolo in un Apple Store.


DI COSA HO BISOGNO?

Ecco di cosa c'è bisogno per poter effettuare la migrazione dei dati di Whatsapp da uno smartphone Android ad iPhone:

  • Sistema operativo Android Lollipop, SDK 21 o successivo o Android 5 o successivo installato sul dispositivo Android
  • iOS 15.5 o versioni successive installato su iPhone
  • App Passa a iOS installata sul telefono Android
  • WhatsApp iOS versione 2.22.10.70 o successiva sul nuovo dispositivo
  • WhatsApp Android versione 2.22.7.74 o successiva sul vecchio dispositivo
  • Utilizzare lo stesso numero di telefono del vecchio telefono sul nuovo dispositivo
  • L'iPhone deve essere nuovo di fabbrica o ripristinato alle impostazioni di fabbrica per accoppiarsi con l'app Passa a iOS e spostare i dati dal telefono Android
  • Entrambi i dispositivi devono essere collegati a una fonte di alimentazione
  • Entrambi i dispositivi devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi oppure si dovrà connettere il dispositivo Android all'hotspot dell'iPhone

COME EFFETTUARE LA MIGRAZIONE
  • Aprire l'app Passa a iOS sul telefono Android e seguire le istruzioni sullo schermo
  • Un codice verrà visualizzato su iPhone. Quando richiesto, inserire il codice sul telefono Android
  • Toccare Continua e seguire le istruzioni sullo schermo
  • Selezionare WhatsApp nella schermata Trasferisci dati
  • Toccare START sul telefono Android e attendere che WhatsApp prepari i dati per l'esportazione. Si verrà disconnessi dal telefono Android una volta preparati i dati
  • Toccare AVANTI per tornare all'app Passa a iOS
  • Toccare CONTINUA per trasferire i dati dal telefono Android a iPhone e attendere il passaggio a iOS per confermare il completamento del trasferimento
  • Installare l'ultima versione di WhatsApp dall'App Store
  • Aprire WhatsApp e accedere utilizzando lo stesso numero di telefono utilizzato sul vecchio dispositivo
  • Toccare Avvia quando richiesto e consentire il ​​completamento del processo
  • Terminata l'attivazione del nuovo dispositivo saranno visibili le proprie chat e i propri messaggi

COSA ACCADE AI DATI?
  • I dati non vengono trasferiti nell'archivio cloud a seguito della migrazione fino a quando non verrà creato un backup iCloud
  • WhatsApp non può vedere i dati trasferiti
  • Il telefono Android conterrà ancora i tuoi dati a meno che non venga eliminato WhatsApp o resettato il dispositivo
Un Computer dentro uno Smartphone? Motorola Moto G100, in offerta oggi da TIM Retail a 269 euro oppure da eBay a 369 euro.

132

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giacomo Ardesi

Qui ancora oggi - 25 giugno - whatsapp non compare nelle opzioni di trasferimento...tutti i requisiti rispettati. Che palle.

Enrico Perini

Qualcuno è riuscito? Whatsapp non compare nella schermata di trasferimento dati sull'App Passa ad iOS...

Enrico Perini

Uguale! Credo purtroppo che sia attivo solo a chi è iscritto al programma beta...?

Sick Ikon XxVi

Mi sarebbe stato utile nel 2017.
Però grazie eh

Crash Nebula

Se vedi tecnicismi in questo commento, sei più ign0r4nte di quanto pensavo.

Eccola la supercazzola di cui parlavo.. lascia stare va

Crash Nebula

L’unico ign0rante qui sei tu. Né Instagram né messenger hanno crittografia e2e. La crittografia su cloud non serve a niente, in quanto il codice stesso sarebbe su cloud, rendendo il tutto inutile, inoltre per rendere WhatsApp cloud based come Telegram ad esempio, dovrebbero riscrivere l’app.
Tutte le app che hai nominato non hanno crittografia e2e.
Ripeto, non sai di cosa parli, ingn0rante.

Ricky

Che rimane tuttora il metodo migliore

Yuri1192

Ah ormai mi sono arrangiato, passando ad iPhone 13 mini senza trasferire. Si ma manco in futuro posso farlo, dato che serve ripristinare l'iPhone eventualmente, assurdo !

Scusa ma Siete due ign0ranti
Proprio questo è il punto che è un sistema di backup vecchio basato sui vecchi criteri di 10 anni fa. Se volessero potrebbero creare un unico chiamiamolo “server” coi medesimi criteri di crittografia per tutti gli Os dove basterebbe semplicemente loggarsi da un qualsiasi Os supportato. Come fanno appunto la maggior parte delle app ormai. Ma cosa non riuscite a capire? Mah

Crash Nebula

Purtroppo spostare le chat di WhatsApp è e sempre sarà un dito in coolo. Per forza di cose qualcosa la perdi. Una papabile soluzione sarebbe il fantomatico multi dispositivo in lavorazione dall’82 più o meno.

BadBlooddd

Che due maroni.. tra l'altro vorrei pure tornare in android, ma se non risolvo sta magagna mi passa la voglia

Luigiantonio Calò

Non è proprio così, questa è più una limitazione del'app "passa a iOS" che chiede di avere l'ultima versione disponibile di iOS per poter funzionare. Oltre ad essere una "scusa" per Apple per farti installare l'ultima release.

Crash Nebula

Il formato dei backup è totalmente diverso. Non è semplicemente come per le altre app, che a differenza di WhatsApp non salvano le chat in locale ma su cloud, perché non utilizzano crittografia e2e. Come diceva l’utente sopra, non sai di cosa parli.

Crash Nebula

Non è neanche un fatto di costi, queste soluzioni terze spesso sono imperfette e perdi qualcosa, hai fatto bene a non utilizzarle.

Crash Nebula

E niente crittografia e2e.

Crash Nebula

Il procedimento è sicuramente un dito in coolo, ma “ogni volta” non direi, una volta che hai spostato le chat su iOS, fai il backup su iCloud e sei apposto per qualsiasi altro iPhone.

Federico

È proprio questo il fatto, non ho assolutamente nessuna intenzione di spendere soldi di tasca mia per una mancanza loro su qualcosa che dovrebbe semplicemente essere sistemato. È una questione di principio.
Senza contare che praticamente tutti i programmi che ho visto sono in abbonamento quindi in futuro mi sarei pure dovuto abbonare una seconda volta in caso di necessità.

angelo

bastava spendere € 30 e spostavi tutto sull'iphone

Crash Nebula

Personalmente spesso do in permuta in negozio il vecchio smartphone, e acquisto il nuovo, quindi qualsiasi procedimento che, come questo, richiede di avere insieme entrambi gli smartphone è un dito in coolo.

Crash Nebula

Ovviamente avresti solo quelle presenti su Android e perderesti quelle attuali su iPhone. Sei troppo ottimista sulle capacità di Meta.

Pistacchio
TocToc

esatto, quello che non capisco è come gli Apple fan neghino che ad ogni aggiornamento i vecchi vengono esclusi da molte delle nuove funzioni!
Come il FaceID con mascherina! compatibile dal 12 in poi.
Perchè l'11pro è troppo lento per supportarlo no?...certo

TocToc

Chi ha un backup su un Android e un altro su iPhone come fare il merge?

Optical

No, quando Ripristini iPhone al riavvio hai come opzioni o recupero da iCloud o migra da telefono Android (oltre a recupero da backup su iTunes o non ripristinare nulla). Nel tuo caso dovresti migrare i dati da Android. Poi mettendo nuovamente il tuo id Apple recuperi note/contatti e tutto quello sync su iCloud ma ti devi reinstallare le app una su una.

Enrico Perini

Teoricamente si, ma la funzionalità di whatsapp è ancora in beta, non va ancora

asdrubale89

Che voi sappiate, avendo il backup di tutto su iCloud poi dovrebbe ritornare tutto?

asdrubale89

Sono passato ad iPhone da un mese, su di un vecchio Android ho mantenuto i messaggi whatsapp usando quello come primario?
Ora dovrei resettare e usare l’app “ passa a iOS”
Resettando tutto, posso comunque usare il backup di iCloud e recuperare le impostazioni attuali?

Sarcasmo distratto
virtual

Apple è fortunata che la maggior parte dei suoi clienti non capisce quello che hai scritto, mentre la rimanente lo accetta (per forza, altrimenti non avrebbero un device Apple).

virtual
non avverrà tramite cloud ma tramite una connessione Wi-Fi direct, decisamente più sicura

Decisamente più economica per Meta FIXED

Federico

Senza contare che il 90% delle nuove funzionalità che ha aggiunto Whatsapp negli ultimi anni sono copiate da Telegram...con qualche anno di ritardo
Telegram è ottima ma se non viene usata purtroppo è un po' inutile, o comunque non sostituirà mai Whatsapp, è sempre questo il discorso

Tuone

Sarei curioso di saperlo anche io....ma ho paura che non faccia un implementazione di chat, ma una copia vera e propria

Che intendi per sono due app diverse? Cosa dovrei conoscere illuminami saccente le vitru

Darkat

ESATTAMENTE. E non importa nemmeno se negli aggiornamenti vengono tagliate il 90% delle nuove funzionalità, tanto Apple ha aggiornato e siamo tutti felici.

Darkat

Invece è proprio un problema di iOS e di come si gestiscono i backup li

Darkat

Quello c'è in teoria da un anno

BadBlooddd

questo commento è oro

ErCipolla

Se te ne bastano 2 puoi usare WhatsApp For Business, app "parallela" pensata per chi ha un numero personale e uno di lavoro (ma la puoi usare come vuoi)

Darkat

Si può fare, su Android molti sistemi ti permettono di doppiare le app inclusa Whatsapp. Credo esistano applicazioni che te lo fanno fare anche su iOS

icos

Si ma immagino che a te interessi usare l'app per mandare messaggi, non semplicemente visualizzare lo storico.

BadBlooddd

Quando 2 anni fa passai ad ios, ovviamente non potei trasferire i dati di whatsapp. Se lo facessi oggi, le chat si integrerebbero oppure le attuali andrebbero perse in favore delle vecchie?

Darkat
ErCipolla

Provocazione un po' OT:
- Lato iOS serve l'ultima versione dell'SO
- Lato Android va bene qualsiasi versione da 8 anni a questa parte

Questo per dire: quando si parla di quale sistema viene aggiornato/supportato più a lungo nessuno parla mai della questione retrocompatibilità.
Gli aggiornamenti di sistema e di sicurezza sono importanti, sia chiaro, ma è bene anche ricordarci sempre quale dei due sistemi è progettato con un occhio di riguardo alla backward compatibility. Si, perché all'atto pratico un terminale che paradossalmente ha ricevuto meno anni di aggiornamenti rimane usabile e compatibile con le app più a lungo.

nonècosì

lo sai che i backup sono in chiaro?

Luis

Sogno un mondo in cui WhatsApp si possa utilizzare con due account, se hai un telefono con doppia SIM.

icos

A parte che parliamo di un'app molto vecchia (e come tutto il codice "vecchio" e' stato scritto usando quello era disponibile ai tempi) ma il problema principale credo sia nella crittografia e2e e la gestione delle chiavi. App Telegram, Messenger ecc non hanno questi problemi perche' i messaggi sono in chiaro (o sono "cifrati" ma le chiavi sono comunque sul server). Anche con Signal, per fare un esempio, non e' banale fare la migrazione fra due sistemi.

Felk

Beh, lanciare un razzo e farlo atterrare su Marte è più facile e bisogna fare meno passaggi, ma apprezzo lo sforzo.

No, non è vero. Non aprezzo niente, sono delle m3rd3.

icos

E' esattamente quello che mi domando anche io... Da cosa sono riuscito a capire finora credo sia necessario resettare iPhone perche' viene chiesto di inserire un codice durante il setup iniziale, il quale non e' accessibile una volta che iPhone ha terminato la prima configurazione...

momentarybliss

Penso ci siamo passati tutti, io ho usato Wondershare

Una settimana con iPhone SE 2022: ha ancora senso? | Recensione

iPhone 13 Pro vs Galaxy S22 Ultra: cosa può imparare Samsung da Apple

Recensione Apple iPad Air 5 (2022) con M1, è una scheggia, punto | Video

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi