Xiaomi 13 in arrivo entro fine anno: sarà il primo con Snapdragon 8 Gen 2?

13 Giugno 2022 27

Siamo ancora in attesa dell'annuncio di 12 Ultra - si parla di luglio, QUI trovate i suoi render - che già si parla del prossimo top gamma di Xiaomi, il 13. Arriverà entro la fine dell'anno, si dice, e sarà uno dei due smartphone (l'altro non è noto al momento) che sancirà il debutto sul mercato della piattaforma mobile Snapdragon 8 Gen 2, di cui si è già iniziato a parlare in questi giorni.

La soluzione di Qualcomm - SM8550 - avrà una architettura del tutto inedita, stando alle indiscrezioni costituita da 1+2+2+3 core:

1x Cortex-X3 + 2x Cortex-A720 + 2x Cortex-A710 + 3x Cortex-A510

Tutto in nome delle prestazioni - il 30% in più rispetto all'offerta attuale - e dell'efficienza energetica, e questo non solo grazie alla sua struttura, ma anche al processo produttivo a 4nm con cui le fonderie TSMC lo realizzeranno. Logico allora avere aspettative elevate: se davvero Xiaomi 13 nasconderà sotto la scocca la seconda generazione dello Snapdragon 8 (non dimentichiamo anche l'altrettanto inedita GPU Adreno 740), potremo allora considerarlo tra gli smartphone più attesi della seconda parte dell'anno.

L'EREDITÀ DELLA GAMMA XIAOMI 12
69.9 x 152.7 x 8.16 mm
6.28 pollici - 2400x1080 px
69.9 x 152.7 x 8.16 mm
6.28 pollici - 2400x1080 px
74.6 x 163.6 x 8.16 mm
6.73 pollici - 3200x1440 px

Xiaomi 13 è chiamato a raccogliere l'eredità della fortunata serie 12, attualmente costituita dai modelli base, X e Pro - cui si aggiungerà anche l'Ultra a breve. Annunciati inizialmente a fine dicembre per il mercato cinese, i tre smartphone hanno raggiunto l'Europa (Italia inclusa) tre mesi fa, a metà marzo. Si tratta di un'offerta diversificata, con l'intenzione da parte di Xiaomi di raggiungere una platea più ampia possibile pur proponendo in tutti e tre i casi soluzioni di fascia alta. Per essere fiscali, Xiaomi 13 va considerato erede di due di questi, ovvero Xiaomi 12 e 12 Pro, in quanto basati su piattaforma Snapdragon 8 Gen 1 (12X ha lo Snapdragon 870).

Spazio ora dunque a Xiaomi 12 Ultra, poi, una volta reso ufficiale, sarà il turno della nuova generazione.

VIDEO

Immagine d'apertura: Xiaomi 12 Pro

Disponibili su : Xiaomi 12X a 470 euro, Xiaomi 12 a 599 euro e 12 Pro a 800 euro.
(aggiornamento del 24 giugno 2022, ore 23:17)

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
berserksgangr

Xiaomi prima di uscire fuori dalla Cina ha aspettato molto e quando lo ha fatto, ha corso moltissiml. Difficile riconoscerlo come brand, se non per quello che costa poco... appunto sotto i 300€

AndreA

Ho sempre pensato che xiaomi non offra niente di più del prezzo che costa, che se costa meno è perché effettivamente vale meno. Il fatto è che adesso costa, ma il suo reale valore non cresce quanto il prezzo! Xiaomi 12 & Co. non ha ancora risolto un problema banale come il sensore di prossimità, una funzione che non dovrebbe avere alcun problema o quanto meno non dovrebbe averlo uno smartphone che costi più di 100 euro. Trovo scandaloso che ancora oggi xiaomi venda le sue fasce alte con un problema del genere. Per non parlare di tutti i bug che poi cerca di risolvere con i soldi degli acquirenti, perché prima li vende poi con calma gli aggiusta.

AndreA

A dir la verità pochi anche nei negozi...e i pochi quasi tutti rosa...

AndreA

Beh io uso ancora il p40 5g non proprio top ma è spettacolare.

esatto

The Outlaw Torn

Lui dice che "li prova perché li recensisce".. ma ancora non dice dove

Gold

Io in generale non ho mai visto in giro un top di gamma che non fosse iPhone, qualche Samsung e una manciata di Huawei ai tempi d'oro.
Mai visto in giro un top di gamma Xiaomi, Oppo o OnePlus in anni e anni

Fino alla fine

A me si

H6

Ma quanti ne fanno

Giorgio

Sicuro, e per produrli usano solo fonti energetiche rinnovabili

bho sarebbe difficile anche riconoscerlo

no è per via dell' aumento delle materie prime, almeno questo è ciò che dicono le grandi aziende, però di fatti concreti che confermino questa cosa non li ho trovati

ma 2 anni sono anche troppi considerando la mole di telefoni che xiaomi immette sul mercato quotidianamente

Note10 plus

1200 euro e soli 2 anni di supporto...mah contenti i consumatori, quanti ne venderanno?

MikaHakkinen

Comunque c'era chi diceva che il 12 sarebbe stato un best buy dopo qualche mese.. sono passati 4 mesi e ancora resta a quel prezzo.

One-Punch Mar

Stavo pensando la stessa cosa

lucas

Onestamente non capisco i prezzi, il mio redmi note 9 pro l'ho pagato 260euro, ed è un telefono che ha tutto. Certo meritava un processore migliore e miglioramente su fotocamera e fragilità sarebbero apprezzati. Mi aspettavo che risolvessero queste cose con un telefono da 600 euro, invece hanno sparato cifre folli per lo xiaomi 12 pro. Ma li vale davvero tutti quei soldi di differenza?

Marcus

non mi risulta sai

berserksgangr

la serie 12 è stata fortunata? Non ne ho ancora visto 1 in giro..

IFM

OT: su redminote 8pro ricevute patch sicurezza di aprile. Siamo quasi a luglio ormai....meglio di niente dai.

In realtà con Xiaomi non è garantito manco per quello

Fino alla fine

1200 euro e il sensore di prossimità osceno

Aster

Solo per il top

IFM

A partire da 1200 euro?

Marcello

Vorrei sapere se sti super processori consumano più batteria. Altrimenti chissenefrega.

Sperando che il sensore di prossimità sia incluso nel prezzo

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato

Recensione Black Shark 5 Pro: ottimo gaming phone, ma quanto costa!