Samsung mostra il futuro degli OLED: pieghevoli, arrotolabili e curvi per le auto

10 Maggio 2022 9

Detta legge da anni ormai Samsung nel settore dei display. Attraverso la divisione omonima, l'azienda rifornisce da tempo anche i rivali di schermi LCD prima e OLED poi di qualità elevata, e continua a spingere sul pedale dell'innovazione. Alla Display Week 2022 in corso a San Jose fino al 13 maggio, Samsung ha mostrato alcune delle novità che ha in serbo per il futuro. L'evento è alla prima edizione dopo tre anni di saracinesche tenute giù dalla pandemia.

DISPLAY PIEGHEVOLI, ARROTOLABILI E PER CONSOLE PORTATILI

L'azienda ha mostrato due nuove soluzioni per rendere i pieghevoli più... "pieghevoli": l'OLED Flex G è uno schermo che può essere chiuso due volte verso l'interno, mentre l'OLED Flex S può piegarsi sempre due volte ma sia verso l'interno che verso l'esterno. È un il concetto anticipato dal brevetto di dicembre 2021 che aveva portato al concept soprannominato Galaxy Tri-Fold: si è materializzato alla Display Week 2022.


Spazio anche a un display OLED da 6,7 pollici scorrevole. La particolarità del prototipo mostrato da Samsung è che differentemente dai progetti già esistenti (come quello di Boe dell'estate scorsa), questo nuovo pannello si estende in verticale anziché in orizzontale. È più adatto, insomma, di quest'ultimo agli impieghi che ai giorni nostri vanno per la maggiore in ambito mobile: app a scorrimento verticale, in special modo quelle dei social, pagine web o documenti, giusto per fare qualche esempio.

All'evento, comunque, Samsung ha portato anche il suo schermo Sidable Wide, cioè arrotolabile in orizzontale: a piena estensione ha una diagonale da ben 12,4 pollici, nella configurazione più compatta invece si riduce fino a 8,1 pollici.


I display pieghevoli, ormai lo avrete intuito, dominano la scena attuale e futura. Samsung ha mostrato anche un OLED pieghevole "classico", cioè con la piega al centro, applicato però ad una console da gioco portatile. Con il pannello Flex Gaming di Samsung si può ottenere un dispositivo simile, per intenderci, a un Nintendo Switch, quindi con due controller alle estremità, con un display che potendo piegarsi può rendere il prodotto compatto "come uno smartphone" quando non lo si utilizza.


I CURVI 'TRADIZIONALI' PER LAPTOP E AUTOMOBILI

E se i pieghevoli hanno fatto la voce grossa, almeno in casa Samsung, l'azienda non ha ridotto gli sforzi per quelle applicazioni che richiedono dei display standard. I notebook ad esempio: è stato mostrato il primo OLED QHD al mondo con frequenza di aggiornamento di 240 Hz. Non vi è nuovo? Esatto, perché nei giorni scorsi è stata Razer a ufficializzare il Blade 15 con un OLED dal refresh rate così elevato. Non ci sono molti produttori al mondo capaci di uno sforzo tecnologico simile, per cui vien da accostare le due novità e ipotizzare che lo schermo ad alte prestazioni del Blade arrivi proprio dagli stabilimenti Samsung Display.


Infine Samsung ha portato all'evento anche dei pannelli pensati per equipaggiare le automobili, che fanno sempre maggiore affidamento sui display per supportare la tecnologia di bordo in plancia. I nuovi OLED di Samsung, inseriti nella gamma Digital Cockpit, sono di tre dimensioni: 7, 12,3 e 15,7 pollici, così da soddisfare ogni declinazione del trend attuale e da coprire le esigenze dei costruttori, che possono scegliere il più adatto al quadro strumenti e al sistema di infotainment. Sono protetti da vetro e possono essere curvati a seconda dell'applicazione.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maicol.Mar

Io ho qualcosa di simile e lo uso eccome... https://uploads.disquscdn.c...
...per appendere gli asciugamani sulle porte! XD

Luca Bresciani

Ecco cosa può imparare Apple da Samsung.

Starplatinum

C'è l'ha la sorella della mia ragazza lo zflip 3, secondo me la sensazione che da al tatto il display è fantastica, peccato che abbia un hardware un po' scarso
Esteticamente è molto bello

dxdanny

Utili come cavatappi

comatrix

Bah erano dei prototipi, per far denotare le capacità di Samsung in ricerca e sviluppo, non sono mai stati messi in commercio, anche perché sarebbe stato impossibile utilizzarli ^_^

RavishedBoy

Che incubo che dev'essere tenere in tasca una roba così...!

RavishedBoy

Ci sono quelli pieghevoli, arrotolabili e fumabili?

comatrix

Era il 2014 se non ricordo male, il Samsung J ed S ^^

https://uploads.disquscdn.c...

Fanboy

Volente o nolente, sono parte del futuro prossimo degli smartphone.

Aspetto Z FLIP4 per sostituire il mio 3 che sto usando ancora oggi con molta soddisfazione: speriamo in una durata batteria migliore (o magari in una ricarica rapida che possa sopperire all'eventuale mancanza) ed in una vibrazione più forte/secca.

Per il resto, le solite migliorie hardware che verranno nel periodo di rilascio, piega compresa.

Android

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

HDMotori.it

Buon Compleanno BMW M, una giornata indimenticabile in pista | Video

Speciale

Stranger Things 4, l'abbiamo vista in anteprima | Recensione

HDMotori.it

Vita vera con l'auto elettrica: Milano-Firenze a/r. Quanto costa, quanto tempo