Motorola si prepara a sorprendere con lo smartphone arrotolabile

09 Maggio 2022 10

Motorola sembra molto interessata a portare avanti lo sviluppo di smartphone dotati di schermi flessibili: nelle scorse ore sono trapelate le immagini del prossimo top gamma Razr che dovrebbe arrivare sul mercato in estate, ma la casa alata sarebbe al lavoro su un altro modello caratterizzato da soluzioni tecniche ancora più innovative. A riferirlo è una fonte spesso attendibile, ovvero Evan Blass, che ha comunicato le informazioni al sito 91mobiles.

SCHERMO ARROTOLABILE IN VERTICALE

Allo stato attuale si sa che lo smartphone, nome in codice Felix, si trova nella fasi iniziali di sviluppo e che la sua peculiarità coincide con lo schermo arrotolabile che si estende in verticale. Quando lo schermo è completamente arrotolato, il dispositivo assume dimensioni più compatte: in questo assetto circa un terzo dello schermo è avvolto intorno ad un perno (si trova alla base del dispositivo) e rivolto verso la parte posteriore dello smartphone.

Mancano dati più precisi sulle caratteristiche tecniche di Felix, ma è già chiara filosofia che ne impronta lo sviluppo: a differenza di altri produttori che hanno presentato i loro concept di arrotolabili - ved. quelli di Oppo e LG - Motorola impiega lo schermo arrotolabile per creare un prodotto che ha dimensioni inferiori rispetto a quelle di uno smartphone tradizionale (quando lo schermo è arrotolato) e non uno smartphone dimensioni tradizionali che può diventare un mini tablet (quando lo schermo è srotolato). È di fatto lo stesso approccio usato dall'Azienda con i pieghevoli Razr che puntano a ridurre gli ingombri a schermo chiuso.

Difficile fare previsioni sulla data di arrivo sul mercato perché lo smartphone si trova in fase embrionale. Mancherebbe anche un prototipo funzionante, tanto che per testare il software basato su Android 12 avrebbe utilizzato un Edge 30 modificato. Al netto degli inevitabili imprevisti legati ad un qualsiasi progetto in sviluppo, potrebbe essere necessario attendere anche un anno prima di vederlo in commercio.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

già è un peccato davvero forse dovrebbero farne meno e curarli di più ma il mercato non te lo permette

Giuseppe

Non sarebbe più motorola accidenti a loro. Fanno anche dei dispositivi ben fatti ma poi se ne dimenticano

Abel

Tutto bellissimo, ma ad oggi, l'unica soluzione per proteggere lo schermo pieghevole, di per sé molto fragile, è la piega interna stile Samsung. Le altre soluzioni, per quanto apparentemente più belle e congeniali, prestano il fianco al problema dei graffi su uno schermo sempre esposto a cui non si può applicare nessuna protezione.
Fino a che i pieghevoli non saranno abbastanza resistenti, cosa che potrebbe non arrivare mai, la piega interna è l'unica soluzione che possa garantire nel tempo uno schermo privo di graffi.

FabxRM

Esatto non hanno mercato per via dei fanatici della mela e di molti recensori che hanno inculcato nella testa alla gente la necessità dei "materiali premium" tipo il vetro...

nonècosì

se vuoi certi materiali il peso aumenta, i telefono più leggeri sono quelli in plastica ma non hanno mercato

Michel1

Praticamente si rolla lo smartphone?

Da che se funziona poi si butta anche la Scottex nella telefonia!!!!

momentarybliss

Personalmente preferirei che i produttori si concentrassero sulla riduzione del peso dei telefoni, almeno dei top di gamma, perché io in tasca sento quello, non mi interessa se sporgono di un centimetro

Giuseppe

Magari potrebbe anche sorprendere con un aggiornamento ogni tanto per i medi di gamma

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare