Google Pixel 6 e iPhone SE 3 vendono poco negli Stati Uniti

20 Aprile 2022 69

C'è un nuovo report che indica lo scarso successo degli iPhone SE di terza generazione: questa volta proviene dalla società di analisi di mercato statunitense Wave7, che opera intervistando commessi e venditori dei negozi fisici degli operatori locali. Il report non indica quindi "freddi numeri" ma le sensazioni sul campo di chi lavora sul campo. Ormai, dicevamo, una conferma in più non fa quasi nemmeno notizia, visto quante ne sono già arrivate nell'ultimo periodo, ma in questo caso c'è una novità: il Melafonino economico è in compagnia dei flagship di ultima generazione di Google, il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro.

GOOGLE PIXEL 6 INTERESSA SOLO AI FAN DEL MARCHIO

Stando al report, pubblicato da PCMag, Google avrebbe già iniziato a promettere commissioni che sono state descritte come "molto alte" per ogni vendita di Pixel 6, almeno presso i negozi di Verizon. Per ora lo smartphone ha venduto solo tra i fan irriducibili del brand, e l'interesse si è dimostrato praticamente pari a zero al di fuori di questa fascia e questo operatore. In effetti alcuni soggetti intervistati hanno detto che Pixel 6 ha venduto qualcosa solo quando i Galaxy S22 erano esauriti.

Come sappiamo i primi mesi di vita dei nuovi flagship Google sono stati piuttosto difficoltosi, per via di un software instabile e piuttosto ricco di bug anche fastidiosi - un fenomeno che è in un certo senso inevitabile, o quantomeno prevedibile, quando si adotta un nuovo componente essenziale come il SoC.

Vale la pena ricordare che Google rilascia praticamente zero informazioni concrete sulle vendite dei suoi Pixel, ma lo scorso febbraio l'amministratore delegato Sundar Pichai ha parlato di cifre "record assoluto" nel trimestre immediatamente successivo al lancio dei telefoni, quindi da ottobre a dicembre.

Sarà a questo punto interessante osservare come si comporterà il Pixel 6a, che potrebbe essere presentato già il mese prossimo durante la conferenza annuale I/O 2022 (ma le vendite effettive potrebbero non iniziare prima di luglio). Dovrebbe offrire più o meno la stessa componentistica (di sicuro lo stesso SoC) ma avere un prezzo decisamente più accessibile. Negli ultimi anni i Pixel più economici hanno avuto un discreto successo, almeno in rapporto ai top di gamma.

IPHONE SE: NESSUNO SA CHE È USCITO

Per quanto riguarda iPhone SE, il sondaggio di Wave7 indica che il 56% dei venditori indica una domanda inferiore rispetto al modello di precedente generazione; solo l'8% afferma il contrario. A quanto pare Apple non ha spinto molto con il marketing: nemmeno negli USA sembrano essere usciti annunci pubblicitari in TV, radio, su carta stampata o su cartelloni stradali. In pochi sanno che esiste, osserva un venditore. Un altro ritiene che un fattore chiave della situazione sia la compattezza del dispositivo, che è sempre meno gradita sul mercato. A riprova di ciò, pare che Apple sia intenzionata ad abbandonare anche il modello Mini dei suoi iPhone principali, già da quest'anno.

Detto questo, è anche probabile che ad Apple non interessi più di tanto il mercato USA. Secondo le stime di Business Today, nel 2022 iPhone SE 3 rappresenterà ben il 25% delle vendite di iPhone in India, e garantirà vendite record per Apple - 7,5 milioni di unità contro 5,4 milioni del 2021 (per un market share che passerà dal 4,4% al 5,5%). Comunque, in patria Apple potrebbe avere ancora un modo per risollevare le sorti dell'iPhone economico: il business model degli smartphone prepagati. Si tratta di una fascia di mercato per chi non vuole spendere grandi cifre, e quindi Apple non è molto diffusa; ma chi opta per uno smartphone della Mela sceglie iPhone SE o iPhone 11.

VIDEO

(aggiornamento del 05 febbraio 2023, ore 13:35)

69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anonymous

e tu godi ( sembri soddisfatto.) per una azienda che, secondo te, è un flop commerciale? trovi soddisfazione in cose futili, complimenti.

PipBoy

io fossi in te, aspetterei 3 mesi prima di lanciarmi a pesce sul 7, considerando che il 6 è una croce

PipBoy

5-6 mesi e ancora che si porta dietro problemi. Megaflop di google, a me è dispiaciuto darlo via il pixel 6 ma era uno scempio

PipBoy

ho avuto pixel 6 e ora s22. Mi spiace averlo dato via ma dopo tutto sto tempo ancora che si porta dietro rogne non esiste, considerato che google è proprietaria del suo sistema operativa. Con s22 ad aprile sono già alla seconda patch. Aveva anche lui problemi, tipo drain spaventoso in wifi a schermo spento, ma nel giro di 1 mese e mezzo un buon 95% è risolto, almeno per me

Rino_moto

Tipo quali?

Davide

Non vedo un 6s, 7 da anni ormai

Lillo il commentatore®

LALA

Lillo il commentatore®

NGULA

Lillo il commentatore®

OE RICCHIO

Lillo il commentatore®

TREMONE

DiiPaa

Quasi quasi avevo cambiato idea e deciso di tenerlo ugualmente, nonostante le problematiche riscontrate. Poi oggi tutto il giorno, in particolare nel pomeriggio nuovo problema: segnale wifi completamente instabile. E sono certa non sia il router ma il telefono perché tutti gli altri dispositivi connessi non hanno avuto il minimo problema.
Praticamente impossibile navigare, perde il segnale continuamente. Certo potrei tenere sempre i dati accesi e ricevere le cose importanti ugualmente (tipo email di lavoro) ma è inaccettabile anche per un cellulare da medio da 250/300 euro. Figuriamoci per uno da 649 euro. Sarà un bug che risolvono? Il telefono è uscito 6 mesi fa. Tutti i telefoni hanno piccoli problemi che si risolvono nei primissimi mesi. Ma la ricezione (anche quella telefonica) e il wfi non sono problemini. Un telefono deve essere affidabile. Mi dispiace parecchio erano mesi che lo inseguivo. Amen.

Harry

Qui in UK ho visto diversi Pixel 6/Pro, più di quanto mi aspettassi.

Eagle

Come detto su, per molte persone l'apparenza è importante. Fotografi, modelli, marketing, si basa tutto su di essa e che si voglia o meno, anche l'influencer è una professione, un'occasione colta da gente furba che ha trovato il modo di lavorare "divertendosi".
A ciascuno il suo, noi valutiamo in base ad altri parametri, alle nostre esigenze.

mashiro84

Ma parli di applicazioni o del tracking di ogni singola attività del telefono, dal tempo di ricarica all'uso del microfono, dalla fotocamera a ogni singolo tasto della tastiera in ogni singolo momento.
Praticamente l'azienda che sviluppa l'interfaccia mette sé stessa tra te e il mondo. Secondo te perché Facebook e Microsoft vendono interfacce custom per Android?

Ti crei un'utenza nominativa sul loro cloud, registri tutte le interazioni sul loro cloud, fai il backup sul loro cloud per il quale potrebbero un giorno proporti servizi a pagamento.

provolino

In realtà è questo report che non ha nessun senso ed è fuorviante

untore

Mah se google la smettesse di fare padelle instabili forse venderebbe qualche telefono in più. 6” è il limite attuale se ben ottimizzato nel rapporto scocca/schermo

MatitaNera

Sarò un boomer...

boosook

Comunque attenzione perché in realtà il report si riferisce solo ai Pixel venduti tramite operatore, che fra l'altro sono venduti da un solo operatore (Verizon). Per quanto riguarda le vendite dei Pixel 6, in realtà stanno andando molto bene.

NULL
nonècosì

impara a leggere la fonte che dice molto di più degli articoli pilotati in italiano "Outside Verizon, there seems to be nearly no interest in the Pixel line,
the report says. In a real blow to the Pixel's differentiation, one rep
told Wave7 that he's sold Pixels to people who came in looking for
Galaxy S22 models when Samsung's flagship line was sold out."

nonècosì

I NUMERI DOVE SONO?????????????

Roberto

Forse sei tu che non sai leggere lol

Roberto

Direttamente dall articolo
https://uploads.disquscdn.c...

nonècosì

impara a leggere perchè con l'articolo di dday non l'hai fatto, non si parla di numeri ma di percentuali, altro che dati oggetivi. "Record di vendire per google" loool quanti? non si sa solo che sono aumentate, dopo il flop del pixel 5 era difficile fare peggio

Roberto
Roberto

Terzo nelle vendite mi sembra chiaro cosa significhi no?
Poi che sia con o senza operatori, il risultato sempre quello è... Evidentemente ne hanno venduti diversi anche senza, i dati parlano chiaro, poi se vuoi negare un dato oggettivo ok

nonècosì

looool???? ma se android di natura rastrella giù molti dati sull'utilizzo, i cinesi anche con android stock ne avrebbero a tonnellate

DiiPaa

A questo punto rendo quello che ho, rientrando di tutti i soldi e poi spero che il mio buon mate 20 pro resista qualche mese e ad ottobre prendo il 7.

nonècosì

peccato che negli usa i nuumeri si facciano solo con gli operatori

Roberto

Peccato che questo articolo non sia veritiero, in quanto nella fascia dei telefoni da 400€ a salire, i pixel sono al terzo posto per le vendite in USA, ma senza gli operatori... Basta scrivere al volo "dati vendita pixel 6 pro" su google ed esce un articolo di dday a chiarire bene. Bisogna informarsi da più fonti invece di prendere per oro colato quello che dice un unico sito...

mashiro84

"il mito del Pixel" non è mai esistito perché si chiamavano Nexus.

mashiro84

No. Lo fanno per avere i dati dagli utenti. Nessun brand cinese customizza android per avere clientela. Lo fanno per rastrellare i dati di utilizzo e personali degli utenti (a fine commerciale).

Roberto

Resisti fino a ottobre che arriva il pixel 7 pro e poi prendi quello, magari vendendo il tuo attuale come usato...
Io personalmente sto con un 4xl che non cambierei per niente al mondo attualmente, ha un paio di cose che mi fanno incazzare ma in generale è l'ultimo pixel top di gamma uscito senza grandi magagne.

xan

e gia di per se è una porcheria, poi in piu si lamentano delle mancanze di google senza spendere 1 euro per colmarle

boosook

Non sono accettati neanche a 899 e 599 se è per questo. I bug non dovevano esserci comunque. Nell'ipotesi che riescano, con il prossimo, a non ripetere questo disastro, è meglio metterlo sul mercato agli stessi prezzi che fanno gli altri ma con hardware allo stesso livello.

boosook

Devo confermare, troppi bug. Al momento lo sconsiglierei decisamente.

nonècosì

probabilmente è un flop rispetto alle aspettative ed a quanto investito

Zoro

e anche i Pixel 6 sono un flop nonostante la "svolta".

angelo

guardati intorno, è pieno di persone che usano dal 6s all Se

Davide

Funziona ma non la usi perché è inusabile

nonècosì

perchè le aziende cinesi puntato pesantemente alla personalizzazione del software così da offrire un esperienza proprietaria ed esclusiva

angelo

la ciofeca funziona comunque meglio dei pixel

angelo

io non capisco come si possa comprare e usare come specifica tecnica dagli youtuber, un telefono in base al funzionamento più o meno buono di Instagram

nonècosì

ma il punto è che è qualcosa di monco e i produttori a questo punto preferiscono poter utilizzare qualcosa di completo. Altrimenti android si appiattisce e i clienti non saranno invogliati a preferire l'azienda x rispetto ad un altra

Alessio

Ho un Pixel 6, pieno di Bug. Vengo dall'esperienza Oneplus 3t, 6t e 8t. Purtroppo il Pixel 6 a distanza di 5 mesi mi ha profondamente deluso. Speriamo davvero in un miracolo Software.

Eagle

Tutto abbastanza chiaro. Ciò non toglie che le Camera API Extension non sono altro che moduli aggiuntivi di CameraX, ovvero la possibilità dei produttori di implementare filtri ed effetti proprietari legati al proprio modulo fotografico.
Comprendo la loro frustrazione da questo punto di vista, ma ciò non li giustifica a non utilizzare le API principali disponibili, che quantomeno danno la possibilità di caricare foto in "alta risoluzione".

Preferisco un'alta qualità senza filtri piuttosto che una bassa qualità con filtri proprietari.

xan

faccio solo presente che al di fuori delle GAPPS è tutto open source e gestito direttamente da un ente terzo, chiunque pagando la quota potrebbe farne parte (come succede con linux foundation), il fatto che sia presente solo google significa solo che i produttori non vogliono impegnarsi a fornire roba di qualità globale usabile da tutti

nonècosì

Questo è il responsabile dello sviluppo delle cam di oppo, non un tizio a caso intervistato al MWC da una testata italiana. Simon Liu: Avete proprio ragione, l’esperienza tra Android e iOS se
guardiamo alle stessa app di fotografia è drammaticamente diversa e
Apple ha un vantaggio enorme. Speriamo che Google, avendo con i Pixel
deciso di spingere forte sugli smartphone, abbia capito anche quello che
gli utenti vogliono davvero: una fotocamera nelle app che scatta foto e
registra video di qualità. Prima hanno annunciato CameraX come soluzione per permettete ai
produttori di esporre alle app di terzi le funzioni proprietario delle
varie fotocamere, poi hanno deciso di lanciare le Camera Api Extension
per delineare alcune funzionalità specifiche. Peccato che queste siano
singole e non combinabili: puoi avere ad esempio “Portrait” o “Face
Beauty”, ma paradossalmente non puoi combinare insieme due estensioni
tra loro. A noi sembra normale che con un ritratto si possa voler
attivare, per un’app, anche il filtro bellezza, Google invece non lo
prevede. C’è ancora tanto da fare su questo e noi non abbiamo molto
potere. GOOGLE è LA CAUSA DI TANTI PROBLEMI PERCHè LA SUA GESTIONE SFUGGE A QUALSIASI LOGICA

Eagle

Definisci monca. I client di terze parti che utilizzano queste API mostrano un netto miglioramento nella qualità fotografica e soprattutto danno la possibilità di utilizzare tutti i sensori del blocco fotocamera (che hai pagato nel prezzo del telefono).

O questo, o dobbiamo aspettare tra diversi anni degli Smartphone con 500 megapixel, sperando che la compressione non rovini troppo le foto caricate.

MatitaNera

I pixel sono roba da nerd...

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni

Samsung Galaxy S23, Plus e Ultra in arrivo: tutto quello che c'è da sapere | VIDEO

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video