Sembra un BlackBerry KEY2 ma non lo è: il ritorno della tastiera fisica con Titan Slim

12 Aprile 2022 26

Quella di BlackBerry è una fine che ha lasciato l'amaro in bocca, perché chi era rimasto fedele al brand davvero credeva ancora nella possibilità che le soluzioni hardware proposte dall'azienda canadese potessero avere un futuro, magari proprio con Android a bordo come TCL - che aveva acquistato i diritti del marchio - ci aveva abituati.

Per alcuni, specie in ambito lavorativo, la tastiera QWERTY piaceva, e piaceva in tutta la sua fisicità che stonava con il si affiancava al touch dello schermo. Ma lo sappiamo, gli smartphone BlackBerry non esistono più, ad essere rimasti sono gli strascichi legali sul sistema operativo che tanto prometteva all'inizio ma che poi è stato anch'esso causa del crollo.

Ma nulla impedisce che la tastiera fisica, quella completa, possa essere implementata su altri dispositivi. Basta sapersi districare bene tra i brevetti e proporre qualcosa di concreto, e magari arriva un inaspettato successo sul mercato. Ci hanno provato in tanti, ma fino ad ora tastiera QWERTY fisica = BlackBerry, e gli esperimenti sono rimasti tali. A provarci questa volta è Unihertz, produttore di Shanghai che conosciamo per le sue soluzioni curiose del passato come Atom, lo smartphone rugged 4G più piccolo al mondo (96x45x18mm). Sui social prima fatto capire che qualcosa è in arrivo, poi ne ha svelato nome e design.


E non sarebbe nemmeno il primo smartphone di Unihertz in versione BlackBerry (vero, Titan Pocket?). In questo caso, però, il design appare decisamente meno rugged e altrettanto decisamente simile a quello di KEY2. Il video teaser non aiuta a capire molto, perché l'immagine è volutamente scura, mostrando alla luce solamente una porzione di tastiera. Basta però schiarire manualmente il frammento del video pubblicato su YouTube per avere le idee più precise. E sì, lo smartphone appare proprio come una sorta di clone di BlackBerry KEY2. Che sia un bene o un male dipende innanzitutto dai gusti personali e dalle proprie necessità. Staremo poi a vedere se si tratterà di un clone riuscito o meno.

AGGIORNAMENTO: ECCO NOME E PRIMA IMMAGINE UFFICIALE
12/4

Si chiamerà Titan Slim lo smartphone stile-BlackBerry di Unihertz che debutterà "presto" su Kickstarter. L'azienda non si è sbottonata più di tanto, rivelando solamente la denominazione commerciale e una prima immagine. Per le specifiche tecniche ci sarà da attendere, così come per scoprire cosa ci riserverà la scocca posteriore.

Intanto il brand fa sapere che lo smartphone è sottile e "perfetto per digitare con una sola mano" e che ha un display rettangolare. Una precisazione in questo caso dovuta, visto che Titan Pocket proponeva uno schermo quadrato.


26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xpy

Ni, quello è uno smartphone che è dedicato a quella funzione, quella samsung essendo un accessorio lo puoi anche aggiungere in seguito, poi c'è anche il discorso dimensioni/batteria, avere il meccanismo di scorrimento ha diversi lati negativi

S0L1D_5N4K3

meglio ancora il design Priv con tastiera a scorrimento verticale, come avere due smartphones in uno

xpy

Per rileggere bastava toglierla e avevi lo schermo completamente a disposizione

Alex

la tastiera fisica è comoda quando scrivi documenti o messaggi lunghi su uno smartphone e riesci ad avere tutto lo spazio del display libero
quindi deve essere una soluzione che non incida sulle dimensioni

xpy

La soluzione migliore era quella proposta da Samsung, una tastiera fisica che si attaccava magneticamente al telefono

rsMkII

"perfetto per digitare con una sola mano"
Non credo proprio, visto il form factor...

niccolò

perchè

elfabio80

Anche il Classic non scherzava. Il miglior audio in chiamata avuto. Telefoni affidabili, che nostalgia…

momentarybliss

La tastiera fisica la concepirei solo su slitta a scomparsa

Giuseppe

eppure la tastiera blackberry (non la fisica) non era affatto male

Gabbo
Portobello

tasti piccoli e tutti raccolti in basso, sai che comodità scriverci

Gigiobis

in apple si stanno grattando gli zebedei!

Alex Neko

A qualcuno puà piacere la tastiera fisica, come altri preferiscono la scrittura a mano con Note/S22Ultra
io per scrivere mi trovo bene con i gesti di Swiftkey

Ci hanno provato LG e Google con pessimi risultati, prima di loro anche Samsung in parte.

asd555

"Voglia di BlackBerry?"

NO.
Basta 'ste robe che si premono e si clickano, siamo nel 2022 e ancora non sono stati inventati i gesti per aria per tutti, voglio interagire con i dispositivi come in Minority Report, e che diamine.

Luca molder

BlackBerry keyone tutta la vita, ne ho comprati tre x non restare senza. Il migliore, con gli ultimi aggiornamenti delle app marzo 2022 va che una meraviglia. Non cambierei con nessun altro x nulla al mondo. Quella virtuale la odio, quella fisica del keyone è talmente facile da usare ed è anche touch. Mito assoluto
A

DesignUtopia

Ma magari!

STAFF

Tastiera ergonomica? Che vuol dire, che l'ha pagata poco?

salvatore esposito
mister x

Così è più ergonomica, ha pure le lettere doppioni in modo da trovarle facilmente, e un asterisco nel mezzo che fa sempre comodo.

an-cic

Il Passport è stato senza ombra di dubbio il migliore, intelligente e sfruttabile smartphone che abbia avuto. Peccato non abbia avuto un successore android

Gianni

Blackberrista costretto alla fine a cedere a Windows Mobile e morto anche quello ad iPhone (+ Android perché alcune app non le trovo su iPhone). Ebbene...credo di essermi "purtroppo" abituato alla tastiera virtuale ormai anche perché amando gli smartphone piccoli se ci mettiamo anche la tastiera il display diventa quello dei puffi..

Cacciapuoti Mario
STAFF

ABYGTD TXCMPR*E? Che tastiera è? Qualcuno avrà cambiato posizione ai tasti.

Mc.Panz

https://media4.giphy.com/me...

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato

Recensione Black Shark 5 Pro: ottimo gaming phone, ma quanto costa!

Recensione Realme GT Neo 3: ricarica impressionante, bastano 15 minuti