Vodafone sempre più verde: riciclo degli smartphone e vendita ricondizionati

24 Febbraio 2022 10

Vodafone, fresca di primato nella classifica nPerf sulla velocità di navigazione in Italia, ha annunciato un importante progetto volto a ridurre l'impatto sull'ambiente attraverso il riutilizzo e il riciclo degli smartphone, incentivando i propri clienti a permutare e restituire i loro vecchi dispositivi. L'iniziativa di economia circolare viene svolta in stretta collaborazione con Recommerce e riguarderà a partire dalla prossima primavera l'intero territorio europeo.

Saranno dunque messi a disposizione dei clienti assicurazione, riparazione e supporto tecnico tutti integrati all'interno di un unico pacchetto:

  • assicurazione per acquisto nuovo smartphone, copertura da danni accidentali compresa
  • permuta via app
  • riparazione veloce
  • vendita di smartphone usati e ricondizionati
  • incoraggiare i clienti a restituire a Vodafone gli smartphone vecchi per poterli riciclare o riutilizzare

Vodafone rende altresì noto che "lancerà una nuova piattaforma digitale che renderà estremamente semplice per i clienti valutare le diverse offerte per procedere con la permuta dei loro smartphone". Ciascun dispositivo sarà poi valutato dalla stessa Vodafone che opterà a seconda dei casi per il riciclo, il riutilizzo "a fini sociali o benefici" o la reimmissione sul mercato "a prezzi competitivi" come smartphone ricondizionati. La collaborazione con Recommerce servirà per la gestione della permuta.

L'AMBIENTE RINGRAZIA

Vodafone riporta qualche numero che testimonia come il prolungamento del ciclo di vita di un dispositivo mobile possa ridurre l'impatto di CO2 sull'ambiente:

  • tenere uno smartphone per un anno in più può far risparmiare fino al 29% di CO2 lungo l'intero suo ciclo di vita
  • acquistare uno smartphone ricondizionato significa risparmiare circa 50kg di CO2 e 164kg di materie prime
  • 1 milione di smartphone ricevuti da Vodafone e destinati ad essere ricondizionati può portare a 50.000 tonnellate di CO2 evitate

Quello dei rifiuti elettronici è un problema che ormai non si può più rimandare, e in Italia manca ancora una vera consapevolezza:

La prossima frontiera della nostra strategia per il pianeta s’incentra sulla realizzazione di un’economia più circolare per i consumatori e per l’industry, sia operando singolarmente che in collaborazione con dei partner, sviluppando programmi innovativi che possano affrontare le sfide crescenti relative ai rifiuti elettronici.

Nella stessa direzione si muove anche l'iniziativa lanciata a ottobre scorso che prevede l'utilizzo di Eco-SIM realizzate in plastica riciclata e più piccole di quelle sinora presenti in commercio.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mirko

qualcuno può inviarmi un codice Vodafone Happy Black per l'offerta PULSEE luce e gas con 200€ di sconto? Ho ricevuto una bolletta sul mercato tutelato che me la ricorderò per anni.

Ray Allen

Batterie estraibili no, per favore

asd555

Non è nulla di concreto.
Usato per usato lo compro su eBay.

Burton La Valle

Ti vogliono vendere smartphone a meno, che tedio.

Liam McPoyle

ahhahah ho pensato la stessa cosa

Squak9000

frega fino al momento in cui non ci sono da spendere soldi.

Il problema è che il Green te lo fanno pagare caro.

Elia Bussi

Non oso immaginare la qualità dei ricondizionati Vodafone...

Squak9000

il prossimo sms:

“Vodafone investe costantemente nel miglioramento ambientale... il costo di alcune offerte per i clienti privati ricaricabili aumenterà di 1,99 euro al mese"

Faber983

no a volte più caro!

nonècosì

con il costo del ricondizionato pari a quello del nuovo stile trandevice

Scienza

CST-100 di Boeing sfida Crew Dragon: il ritorno sulla Terra è un successo

Android

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

HDMotori.it

Buon Compleanno BMW M, una giornata indimenticabile in pista | Video

Speciale

Stranger Things 4, l'abbiamo vista in anteprima | Recensione