Realme GT 2 Pro tra i primi a ottenere la Performance Class 12 di Google

23 Febbraio 2022 8

Nonostante Realme GT 2 Pro sia ufficiale da oltre un mese, c'è ancora altro da scoprire sul suo conto. E l'occasione arriva dalla stessa azienda, che nel recente comunicato stampa in cui conferma la presenza di GT 2 Pro tra i prodotti di cui si parlerà al Mobile World Congress 2022 di Barcellona, ha svelato che lo smartphone arriverà in Europa come un dispositivo di Performance Class 12, la classificazione introdotta da Google insieme ad Android 12.

Ad ottobre Google ha pubblicato l'Android Compatibility Definition Document o CDD, nel quale sono state definite le Performance Class con l'obiettivo di fornire agli sviluppatori uno strumento per individuare a colpo d'occhio le prestazioni complessive di un dispositivo, così da apportare le dovute modifiche alle applicazioni. Contestualmente Google ha specificato i requisiti minimi per l'ingresso nelle Performance Class.

REALME GT 2 PRO AGEVOLMENTE NELLA PERFORMANCE CLASS 12

Nello specifico la classe 12, quella in cui rientrerà Realme GT Pro 2, prevede che il dispositivo in oggetto abbia almeno:

  • 6 GB di RAM
  • 400 pixel per pollice (la densità dei pixel dello schermo) e risoluzione Full HD/1080p
  • memorie da:
    • 120 MB/s in scrittura sequenziale
    • 250 MB/s in lettura sequenziale
    • 10 MB/s in scrittura casuale
    • 40 MB/s in lettura casuale
  • una fotocamera posteriore da 12 megapixel capace di registrare video in 4K a 30 fps
  • una fotocamera frontale da 4 megapixel in grado di registrare in 1080p a 30 fps

Realme GT 2 Pro rientra in scioltezza all'interno di questi parametri, avendo un display QHD+, almeno 8 GB di RAM e fotocamere largamente superiori ai minimi per risoluzione. Comunque lo smartphone sarà tra i primi ad ottenere la certificazione da parte di Google. Insieme a Realme GT 2 Pro per l'Europa, l'azienda ha già annunciato che porterà al MWC 2022 la tecnologia per la ricarica rapida più veloce al mondo: pressoché impossibile comunque che faccia parte della dotazione dello smartphone, essendo già ufficiale in Cina con la Dart Charge da 65 watt.

Realme GT 2 Pro è disponibile online da Amazon Marketplace a 519 euro. Il rapporto qualità prezzo è eccezionale ed è uno dei migliori dispositivi in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 38 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 27 gennaio 2023, ore 18:50)

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darioxx96

Queste caratteristiche le si hanno su smartphone del 2018...

Starplatinum

Ridendo è scherzando Samsung aggiorna i suoi medi gamma come tutte le aziende aggiornano i top (tralasciando Google)

Gabriele

infatti, questi sono requisiti del cavolo: i veri requisiti dovrebbero essere gli aggiornamenti di major e patch

Pistacchio
Zorro

Peccato che non c’è “almeno 3 aggiornamenti di sistema Android” tra i requisiti minimi.

T. P.

anche la RAM oramai la tirano dietro...

Google non è stata molto stringente nei requisiti per ovvie ragioni! :)

Marco Aurelio Bressanello

Sbaglio o le velocità richieste alla memoria interna sono facilmente raggiungibili anche dalle emmc 5?

Giardiniere Willy

Vabbè, è tra i primi forse perché è una certificazione nuova, mai requisiti sono rispettati da una miriade di smartphone, anche alcuni sotto i 200€.

La densità di pixel sopra i 400ppi è quella raggiunta da un normale fhd (alcuni arrivano a 390 per via della diagonale importante, ma basterebbe rimanere sui 6").
Le memorie ufs 2.1 raggiungono le velocità prescritte, le risoluzioni delle fotocamere sono ormai persino obsolete.
Requisito più "stringente" sono i 6gb di RAM

Samsung Galaxy S23, Plus e Ultra in arrivo: tutto quello che c'è da sapere | VIDEO

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Confrontone tra i quasi top 2022, 9 smartphone uno contro l'altro | Video

Rog vs Rog vs Batman: Mediatek 9000 o Snapdragon 8+ gen.1 | Video