Xiaomi 12 Pro, i primi video teardown riservano diverse sorprese

30 Dicembre 2021 18

L'hanno presentato appena l'altro ieri, e non sarà disponibile all'acquisto ancora per qualche tempo, ma Xiaomi 12 Pro è già protagonista dei primi video teardown. I video sono comparsi sulle piattaforme social cinesi come Bilibili, che potremmo definire l'equivalente di YouTube; li abbiamo ricaricati proprio su quest'ultimo in modo che sia più facile per tutti guardarlo. Sono emersi diversi dettagli che vale la pena segnalare.

Come da prassi, lo smartphone si apre partendo dalla cover posteriore; il layout è quello tradizionale - back cover, struttura centrale con scocca di supporto, display dall'altra parte. Motherboard e fotocamere si trovano in alto; in centro c'è la batteria, in basso troviamo invece un'altra scheda collegata alla principale e a varie periferiche come la porta di ricarica e gli speaker. Per la dissipazione del calore, troviamo diverse soluzioni: un foglio di rame, una pellicola, una vapor chamber da 2900 mm quadrati (un lato di circa 5 cm x 5) e uno strato di grasso al silicone.


Il video ci permette di osservare da vicino il sensore Sony IMX707, finora inedito, e il suo obiettivo a sette elementi con stabilizzazione ottica incorporata. Vediamo anche il sensore ISOCELL JN1 e quello della ultra-grandangolo da 50 MP. Lo smartphone include RAM LPDDR5 e unità di archiviazione interna UFS 3.1, entrambi prodotti da SK Hynix.

Molto interessanti anche gli speaker, che sono quattro e sono orientati in diagonale. Il motorino per la vibrazione è particolarmente largo, più di quanto si trova in altri smartphone Android e paragonabile a quello degli iPhone. Infine, lo scanner di impronte digitali sotto al display: sembra particolarmente sofisticato e raffinato, più sottile di quanto si vede di solito.

(il video di seguito è senza audio)

Xiaomi 12 Pro sarà disponibile all'acquisto in Cina a partire dal 31 dicembre, con prezzi a partire dall'equivalente di 650€. Non sappiamo quando arriverà in Europa/Italia.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
al3xb3rg

Ma neanche la metà di un iPhone...

ProGamerView YT
al3xb3rg

Aspetta a ridere che il prezzo in Italia non lo sappiamo ancora...

Pistacchio
Chicco Bentivoglio

Ridicoli allo stato puro

Abel

Ormai, per ogni telefono aspetto di vedere come dissipa, tutto il resto va in secondo piano per me

Nuanda

2 smartphone? io già ne vedo 4.... 12, 12x, 12 pro e 12 ultra.....

Raiden

Non c'è, utilizza ancora quello ultrasonico, da ciò che dice GSM arena

rockerey

Ce l'ha, ce l'ha. :(

LucaMW

Speriamo... secondo me dopo il Mi 9T hanno calato la qualità e fatto troppa confusione con troppi modelli

Alessandro M.
Sarcasmo distratto

Tracce del sensore di prossimità? Immagino 0, che non ci sia, che sia l'ennesima telefono dalle variegate imprecazioni

Ottoore

Devo dire che la presenza di 2 smartphone ed un solo phablet nella nuova linea top di gamma Xiaomi mi ha stupito.
Che, con l'avvento dei pieghevoli che soddisfa le richiesti dei più microdotati, sia l'alba di un ritorno alla normalità?

Ok_76

Il bello è che dentro ci hanno inciso 12.

momentarybliss

Dovrebbe essere un telemacro 2x da 5 mpx, non penso faccia miracoli a meno di un'ottimizzazione software perfetta

ADM90

Ma lo zoom ottico è di 2x o 3x?

Brogli

Il motorino grosso è un bene

Paolo Giulio

Piaccia o meno esteticamente il device, indubbiamente è stato realizzato tecnicamente assai BENE.

HDMotori.it

Recensione Carplay2droid 4G: lo schermo dell'auto diventa un mini PC Android | Video

Recensione Samsung Galaxy S21 FE: ottimo smartphone ma al giusto prezzo

Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

OPPO Find N ufficiale: il pieghevole compatto che mancava