Xiaomi vuole la vetta del mercato smartphone entro il 2024

29 Dicembre 2021 61

Xiaomi ha tenuto un importante evento nella giornata di ieri nel corso del quale ha lanciato nuovi prodotti hardware, a partire dalla nuova gamma di smartphone Xiaomi 12. Ma c'è stato spazio anche per parlare degli obiettivi futuri che sono tutt'altro che modesti. A confermarli è stato il fondatore dell'azienda cinese, Lei Jun, sottolineando che Xiaomi punta a diventare il marchio numero uno del mercato smartphone entro i prossimi tre anni.

Dello stesso tono erano state le dichiarazioni di Lu Weibning, VP senior di Xiaomi Cina e general manager di Redmi, rilasciate a novembre scorso. In quella occasione il dirigente ha spiegato che per raggiungere l'obiettivo Xiaomi si concentrerà sull'espansione delle vendite in Cina, anche grazie ad un aumento dei negozi fisici con oltre 30.000 nuovi punti vendita entro il prossimo triennio - utile ricordare che la vendita tramite store fisici in Cina è ancora quella preferita dall'utenza, quindi ha molto senso continuare ad investire su questo versante.

Per quanto riguarda le ambizioni a livello internazionale, Xiaomi non vuole né ispirarsi né puntare ad un marchio in particolare, ma concentrarsi su un'offerta di prodotti articolata ed in grado di contrastare tutti i principali protagonisti del settore.

Il fondatore di Xiaomi Lei Jun ha ribadito la volontà di conquistare la vetta del mercato entro il 2024

Potrebbero sembrare le classiche dichiarazioni fatte per impressionare il pubblico, ma Xiaomi ha già dimostrato nel corso dell'anno di avere la capacità di battere i leader del settore: emblematici i dati sulle consegne di smartphone a livello mondiale emersi a luglio scorso e caratterizzati dal sorpasso di Xiaomi a danno di Apple. La casa di Cupertino si è ripresa in seguito la seconda posizione e Xiaomi è tornata in terza, ma l'Azienda ha dimostrato di avere mezzi e capacità per puntare ancora più in alto.

Xiaomi può pensare, ad esempio, di continuare a conquistare quote di mercato in Europa dove Samsung - attuale leader - registra una flessione delle vendite. Secondo i recenti dati di Counterpoint Research, Xiaomi tallona il produttore sudcoreano in Europa superando anche Apple. Naturalmente queste dinamiche dovranno essere valutate nel corso di un triennio in cui molto potrà cambiare. Il dato inoppugnabile è che il tasso di crescita di Xiaomi a livello mondiale è risultato superiore a quello di Apple e Samsung, mantenerlo così elevato consentirebbe di raggiungere senza troppa difficoltà l'obiettivo a cui l'azienda cinese punta.


61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dert

Sentivo da EvoSmart

Fonte?

Ma di quanti anni sei rimasto indietro uaglio?

jezes

Possono fare quello che vogliono , anche regalartelo li smartphone ..
Ma 1200 euro per una bella lag experience è roba da mediocrità .

Raffa02x
Shadow Man

Premesso che so configurare al meglio la MIUI, le evidenze che esponi tu sono si realistiche, ma la ROM la rilascia Xiaomi... quindi è lei la deputata all'ottimizzazione.
Se così non fosse tutte le ROM di tutti i vendor soffrirebbero pressochè degli stessi identici problemi ad ogni nuova versione di android.
Addirittura con il redmi note 3 il drain battery peggiore si è manifestato con il rilascio di una global stable che però si basava sulla stessa versione android della precedente ROM... fai te...
E anche per il redmi note 3 pro non fu rilasciato più nulla in seguito

Marcus

I drain capitano anche su pixel, samsung...mi spiace ma non è prerogativa xiaomi e dipende molto dalla configurazione utente / google play service / cose dette sopra, etc...

Shadow Man

A mio avviso lo è. Se mi rilasci una rom che consuma più della precedente è la rom stessa "baggata" proprio per una mancata ottimizzazione della MIUI.
Io sono l'utente e l'esperienza d'uso diventa deprimente.
Che non esista in quel frangente un bug specifico individuabile è ancor peggio ! perchè il telefono alla fine perde autonomia in modo esagerato. Ad esempio il Redmi Note 2 era diventato pressochè inutilizzabile, tanto da costringermi a passare al 3.
Il redmi note 2 fu letteralmente abbandonato al suo drain battery.
Dopo il redmi note 4 gettai la spugna... riavvicinandomi poi e riprovandoci con modelli più "recenti"

Marcus

Un drain esagerato non è un bug... è una mancata ottimizzazione, che può dipendere da molti fattori (in primis la ricezione, poi dalle app installate, app usate, dark mode o no, accorgimenti vari su risparmio energetico, etc....)

Shadow Man

L'ultimo per dirtene una è sul Mi 9T, precisamente whatsapp (clonato) per la seconda sim... Spesso mi dice che non c'è più spazio sulla ROM per ricevere foto o file multimediali.
Provato anche a eliminare e riclonare l'app.
Devo spegnere e riaccendere il telefono.
Sui vecchi modelli (2 e 3), il baco più persistente, era la mancata ottimizzazione della batteria; il rilascio di una nuova versione di android e relativa nuova rom (global stable) hanno sempre impattato con un drain esagerato.

Marcus

Quali bug dico

Shadow Man

Redmi Note 2, 3, 4, 8 e Mi 9T che sto portando a fine vita.

dert

Si, avevo letto che hanno cambiato ditta fornitrice.

Marcus

Dalla serie 12 i sensori saranno a posto, finalmente

Marcus

Quali in particolare?

dert

Vabbè dai.
Ho preso un 11t pro a 500€ da 256 giga.
Ti pare alto? Processore top, casse fenomenali, ricarica 120hz....

Samsung? Ma seriamente fai? A differenza di Oppo, che lo fa solo sul Find X3 Pro, ora garantiscono 3 major update e 4 anni di patch di sicurezza su fascia media e alta… Fino a 2/3 anni fa il grande pubblico in Italia manco aveva idea che Oppo esistesse, ragioni come se la nostra nicchia di appassionati avesse qualche riscontro statistico con le persone comuni alle quali in genere dei telefoni frega il minimo indispensabile.

jezes

Usandoli come cavie umane ? Ma io credo che la cavia oggi sia chi si fida ancora di Samsung o Xiaomi mo ci vuole.. Oppo è una garanzia da 10 anni almeno .

jezes

Costi top .? 1000 e più euro per uno smartphone che ne vale si e no 250 .. è top?
È da Apple ..

sailand

Si, decisamente grande fregatura.

sailand

Per me possono pure fallire dato lo schandaloso supporto software.

dert

Hardware e costi top.
Software e sensore di prossimità flop

piero

Non vuole puntare o ispirarsi a un marchi in particolare. Li vuole copiare TUTTI.

KingArthas

Non fateglielo fare.

salvatore esposito

ormai è chiaro che appena qualcuno scavalca Apple, gli USA partono di accuse e ban senza prove

specialdo

L hardware sarà anche buono ma il software, ahimè... Realme e Oppo sono quasi vicine e hanno una realme UI / color os senza fronzoli, senza bloatware, completa, leggera e gradevole.

Prof

Che tu possa esser rimasto insoddisfatto lo capisco, che a le masse interessi stabilità e sicurezza è improbabile.

Light

Ho il Mi9 da due anni, per quello che ho pagato mi aspettavo di più lato software soprattutto in termini di stabilità. Devono tappare dei bucchi prima se vogliono competere a certe cifre e rubare market share dove il margine fa la differenza a fine anno

LaBraceAccesa

Come dicono già tanti, ottimo hardware ma software ancora alle ortiche.
Ti serve necessariamente una custom rom e una gcam

Shadow Man

Sono anni che compro Xiaomi... ottimo hw ma a livello sw non ci siamo ancora... la MIUI è l'icona dell'imperfetto perenne, bug compresi.

litterau

Pistacchio ciaomi brand Ambassador..che babbo di m.

Fabrizio

Si, Oppo sta facendo degli ottimi prodotti. Xiaomi sembra che si sia decisa a mettere un sensore di prossimità decente su alcuni modelli, Chissà che diventi finalmente la regola. Se correggesse questo, lanciasse qualche modello all'anno in meno concentrandosi cosí meglio al supporto ed ottimizzazione software di ciascun proprio prodotto, allora si che potrebbe spiazzare la concorrenza. Hanno fatto una cavolata anche mollando la serie Android One.

Prof

" gente vuole stabilità e sicurezza nel software" il 99% dell' utenza non sa nemmeno che vuol dire...

Dexter

Dopo aver provato la Color Os non riuscirei più a tornare alla MIUI.. peccato perché il Mi12, ops volevo dire Xiaomi 12, mi intriga pure

NaXter24R

Beh insomma, erano tutti ottimi telefoni, ma definirli seconde scelte proprio no dai

Shmooze

Successo meritato, Xiaomi è l'unico player con bug affidabili e aggiornati nel tempo, sono 3 4 anni che vendono sole con quei sensori di prossimità e la gente continua a comprarli, a questo punto con un altro paio di bug la vetta è sicura

a patto di considerare 11T o 11T Pro veri e propri top di gamma, cosa che non sono.
Sono la versione vorrei ma non posso del M11, un po' tipo la serie S FE ma più scarsa.

Andhaka

E non dimentichiamoci prezzo basso. ;)

Cheers

Dario Prince

Samsung fino a 3 o 4 anni fa anche i top gamma erano seconde scelte dei huawei top gamma

Dario Prince

Ma chi te le dice ste cose che samsung vende per nomea huawei gli stava facendo le scarpe. La gente che dici tu è lo 0.5%. Il restante 99.5 vuole un ottima autonomia e un ottima ricezione insieme ad una buona fotocamera. Stop.

gp

se alzano solo i prezzi è difficile...

Venom

Ma sistemate il software, per Diana.

The Outlaw Torn

Si ma dovete iniziare a mettere i sensori di prossimità

T. P.

ah allora ricordavo bene! :)
visto che però la mia memoria fa spesso cilecca, mi sono tenuto più sul vago...

Researchspace

Ni.. Xiaomi poteva gestirli meglio, comunque il peggio lo hanno fatto con il Mi A3 un vero disastro.. per cui parer mio è meglio che sia finita cosi..

Researchspace

In verità con tutti e 3 Xiaomi poteva gestirli meglio.. soprattutto con il Mi A3 con quest'ultimo ne hanno combinate di cotte e di crude.. mai visto nella qualità un supporto peggiore..

R4nd0mH3r0

prevedo un bel ban americano a breve se è questa la strada che vogliono percorrere

Light

Con il supporto ridicolo che offrono la vedo dura, la gente vuole stabilità e sicurezza nel software, l'hardware sta diventando secondario per una buona parte di utenza

Daniele Davide

Grande Xiaomi!

T. P.

e con poca cura generale e prezzi non più così appetibili come un tempo...

però capaci che alla fine riescano nel loro intento!

HDMotori.it

Recensione Carplay2droid 4G: lo schermo dell'auto diventa un mini PC Android | Video

Recensione Samsung Galaxy S21 FE: ottimo smartphone ma al giusto prezzo

Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

OPPO Find N ufficiale: il pieghevole compatto che mancava