Galaxy Note addio, nuove indiscrezioni spengono deboli speranze

25 Novembre 2021 39

C'è una sorta di accanimento terapeutico rispetto ai rumor e all'ipotesi del ritorno degli smartphone Galaxy Note nel catalogo di Samsung. Nonostante molteplici indicatori vadano nella direzione di un'uscita di scena, non manca chi ha sostenuto il contrario anche in tempi recenti. È tutto sommato un accanimento giustificato, in virtù del ruolo che i Note hanno avuto nella storia dei prodotti Samsung: hanno praticamente fatto scuola, creando la categoria degli smartphone con schermo ampio e supporto allo stilo, sono stati molto amati dal pubblico, e sono riusciti a ritagliarsi una loro precisa identità distinguendosi sia dai compagni di scuderia, sia dalle proposte della concorrenza.

NUOVE INDISCREZIONI SPENGONO LE SPERANZE

Nuove informazioni provenienti dal mercato coreano spengono del tutto la speranza di rivedere a breve nuovi Galaxy Note. A riportarle è ETNews che sottolinea come Samsung abbia escluso i Galaxy Note dalla gamma di prodotti previsti per il 2022. L'azienda sudcoreana ha inoltre interrotto la produzione e la vendita dei Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra, le cui scorte andranno quindi a smaltimento - è una scelta comprensibile, visto che si tratta di prodotti lanciati più di 15 mesi fa. La ragione della cancellazione degli smartphone Galaxy Note è la risultante di una serie di fattori:

  • Samsung ha incrementato la produzione di pieghevoli, quindi le risorse necessarie a realizzare eventuali Galaxy Note sono state dirottate su questi prodotti. Per avere un riferimento, ET News ricorda che nel 2019 e nel 2020 Samsung ha spedito rispettivamente circa 12,7 e 9,7 milioni di unità di Galaxy Note, mentre l'obiettivo per le spedizioni 2022 dei pieghevoli Galaxy Z è fissato a circa 13 milioni.
  • La finestra temporale di lancio dei pieghevoli ha preso e continuerà a prendere il posto di quella dei Note (agosto / piena estate)
  • Galaxy S22 Ultra - in arrivo nel primo trimestre del prossimo anno - riproporrà i tratti peculiari dei Note, a partire dal supporto alla S Pen che troverà alloggiamento nella scocca del dispositivo.
  • La S Pen non è più una prerogativa dei Note, visto che inizia ad essere supportata anche dai pieghevoli (il primo e al momento unico è Galaxy Z Fold3).
L'erede c'è già: S22 Ultra in arrivo nel primo trimestre 2022. Immagine rendering realizzata sulla base dei rumor. Credits: LetsGoDigital
UN ADDIO POCO TRAGICO

Per dirla diversamente non ci sono ragioni logiche, al momento - ce ne sono solo di natura sentimentale, al massimo - per considerare l'addio alla gamma Note come un qualcosa di realmente penalizzante per l'utente che vorrà continuare a scegliere uno smartphone Galaxy. L'erede più diretto è al momento un esponente della linea S (il già citato S22 Ultra), circostanza che potrà creare forse un po' di confusione iniziale, ma nessuno svantaggio sostanziale.

Anche gli utenti più legati al marchio Note dovrebbero poi ricordare che, soprattutto con le generazioni più recenti, i Note avevano già perso la loro identità a tal punto da poter essere considerati dei Galaxy S con la S Pen. Ora questo processo è ancora più marcato. Se Samsung in futuro (non prima del 2023) volesse decidere di rilanciare i Note - a quel punto principalmente per fini di marketing, considerando la forza e la popolarità del brand - potrebbe sempre farli rientrare nella linea FE, perfetta per assecondare le esigenze dei fan.


39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bad Mad Lad™

Quella storia è stata ingigantita. Chissà perché tutte le esplosioni sono avvenute unicamente negli Stati Uniti...
Ci sono svariati casi documentati di iphone esplosi ma con quelli non si è mai parlato di blocchi sugli aerei, boicottaggi e richiami, chissà perché. Tu probabilmente non ricordi la storia ma a quell'epoca il Note 7 era un dispositivo di rottura, troppo superiore alla concorrenza (quindi scomodo). Che i primi potessero avere dei problemi può essere, non dico di no, ma quelli di seconda generazione, come il mio, non erano affatto insicuri come la volevano dare a bere. Samsung è stata costretta al richiamo per contenere i danni, dato che ormai il dispositivo era compromesso. Non lo avrei tenuto se non fossi assolutamente certo che non fosse pericoloso. L'ho usato per tre anni, in maniera anche intesiva, eppure non è mai successo nulla...

Antares

Oltre ad avere un telefono castrato senza aggiornamenti ed esposti anche a rischi sulla sicurezza.

Antares

Beh ti sei assunto un rischio, l’importante è che tu sia consapevole di ciò.
Io non avrei mai fatto una tale scelta.

Bad Mad Lad™

Io l'ho tenuto e usato tutti i giorni finché non ho comprato il Note 10+. Ho semplicemente bloccato l'aggiornamento killer quindi funzionava tranquillamente.

Antares

Dopo il richiamo le esplosioni sono cessate proprio perché i dispositivi sono stati tolti quasi completamente dalla circolazione.
Sei consapevole che è pericoloso e ti assumi un rischio. Che poi l’evento non si verifichi, non significa nulla, perché potrebbe verificarsi in futuro o se sei fortunato non verificarsi affatto.
C’è stato un errore progettuale grave che ha portato al richiamo ed a delle perdite ingenti per la casa…
Che lo hai tenuto a fare? Non gli avevano bloccato il software tramite aggiornamento?

Bad Mad Lad™

O forse (più probabile) tutta la faccenda è stata semplicemente ingigantita. Dopo che il richiamo è iniziato le esplosioni sono stranamente cessate, nonostante ci fossero ancora svariate migliaia di Note 7 ancora in circolazione.

Antares

Fortunello.

Bad Mad Lad™

Io ce l'ho ancora il Mio Note 7. No, non è esploso e sì, funziona ancora.

Bad Mad Lad™

Però il 10 ha il ToF, inspiegabilmente rimosso su Note 20. Ok che è una funzione che si usa raramente ma questa cosa che più si va avanti e più tolgono roba invece di aggiungerne mi fa imbestialire, soprattutto alla luce del fatto che ogni anno il prezzo di listino aumenta.

Bad Mad Lad™

Tutti i problemi che hai elencato li aveva anche il mio collega che ha un Galaxy Note 10+ come il mio. Alla fine abbiamo scoperto che aveva lasciato la pellicola sul vetro (quella presente in confezione) dimenticando poi di toglierla. Quella si riga facilmente infatti e rende meno reattivo sia il display che il sensore per impronte digitali. Il mio Note 10+ non ha un singolo graffio sul display e ha più due anni (oltre ad alcune cadute) alle spalle.

TocToc

quindi anche il semplice s22 ora sarà grosso come una TV perchè dovrà alloggiare sta c** di SPen di merd*. Ma che falliscano pure, l'andazzo è quello, anno dopo anno.
Facessero solo medi gamma da acchiappa polli e ciao

Maxxalla

Praticamente fanno e faranno Note con i nomi della serie S, quindi in realtà la serie Note ha fagocitato la S e le ha rubato il nome.

losteagle

Il Note è morto : lunga vita al Note!

Fede64

Quindi sparisce il marchio ma non il prodotto. sai che problema, dormirò lo stesso

Paolo

Non ho riscontrato i problemi che segnali tu, però in effetti se dovessi scegliere direi anch'io che il Note 9 è quello che ho trovato più "sontuoso"

sopaug_

beh mancherà un note "compatto" come erano il note10 e il note20. Gran device soprattutto il primo, peccato che la batteria mi abbia lasciato a piedi troppo presto.

Alex Neko

s e note era identiche o quasi
l'unica cosa è la forma che distingue se fanno le due versioni una con angoli tondi e una piu squadrata continuo a prendere quello che somiglia al note anche se si chiama s

noncicredo
Vatyko

secondo me note 10+ non ne esce cosi' sconfitto con il note 20 ultra,

Vatyko

exynos? come va a batteria?

BerlusconiFica

https://uploads.disquscdn.c...

Matteo Calori
Mario Rossi

per me il 10 e' lo stato dell'arte. poi chiaramente la cosa e' soggettiva.

CiGiraCrysis?

no, ad esempio il 10 a mio avviso era peggiore del 9

Mario Rossi
CiGiraCrysis?

per mia esperienza personale ti dico che, avendolo praticamente dal day1, non ha perso mezzo punto di usabilità

CiGiraCrysis?

ho avuto anche quello (come tutti i note dal 7 in avanti) ma il 20 Ultra gli mangia sulla testa al 10 plus, se non altro per la batteria ;)

efremis

I bordi edge sul Note sono sempre stati una presa in giro

kanna mustafa
Zoro

che articolo inutile dato che ormai si sa che il Note non sarà altro che l's22 ultra, perderà solo il nome, ma sarà un note.

R4nd0mH3r0

l's22 ultra è il note con nome diverso. Capirai

centrale

"Galaxy Note addio, benvenuta S Pen integrata su Galaxy SX Ultra"

IRNBNN

Cambiera nome, in s22 ultra

Mario Rossi

la diagonale giusta era quella dl note 10 plus (rporto altezza per larghezza). dopo e' diventato un s20 col pennino.

Mario Rossi

praticamente, come dice l'articolo, un s20 col pennino. l'ultimo vero note e' stato il 10 plus.

CiGiraCrysis?

aahahahahaha giusto :D

Antares

quello era il 7...

CiGiraCrysis?

Il mio note 20 Ultra è forse il telefono a cui mi sono affezionato di più in assoluto, veramente una bomba!

MacheteKowalski

Tanto a diagonale ormai non aveva senso, voleva dire farlo da 8 pollici e per quello ci sono i tablet.

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta