Il mercato degli smartphone è in calo ma le entrate sono le più alte di sempre nel Q3

29 Ottobre 2021 64

Rispetto a un settore degli smartphone che ha visto un rallentamento della sua crescita nel corso del terzo trimestre del 2021, dovuto parte anche alla carenza di componenti a livello globale e alla lenta ripresa di mercati chiave come la Cina e parte dell'Europa, Apple ha fatto registrare un aumento delle vendite del 15% grazie al lancio dei suoi nuovi iPhone 13 che continuano ad avere un'elevata domanda.

Secondo quanto rilevato dalla società di ricerche Counterpoint Research, nel terzo trimestre il mercato globale è cresciuto del 6% rispetto al trimestre precedente, ma è diminuito del 6% rispetto al Q3 2020 registrando comunque le entrate più alte mai ottenute in questo periodo, oltre 100 miliardi di dollari, grazie soprattutto ai device di fascia medio-alta.


Nel corso del trimestre, Counterpoint ha riscontrato vincoli di offerta ancora più severi di quelli rilevati nel trimestre di giugno e la carenza globale di semiconduttori ha messo a dura prova anche i consumatori finali a causa di un aumento dei prezzi dei componenti che ha costretto alcuni produttori ad aumentare i listini con un conseguente calo delle vendite. Questo aspetto è stato particolarmente evidente nella fascia "entry" del mercato limitandone il potenziale di crescita.

Sia Apple che Samsung hanno aggiornano i loro device di punta, rispettivamente con gli iPhone 13 e con i foldable Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3. Apple ha venduto 48 milioni di iPhone, con un aumento del 15% su base annua. Samsung è rimasta al primo posto per quanto riguarda le unità vendute con un totale di 69 milioni, in crescita del 20% su base annua. I dati trimestrali di Apple hanno evidenziato un fatturato record di 83,4 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2021, nonostante la carenza e i vincoli di fornitura di componenti.


I primi cinque brand in classifica, secondo Counterpoint, avrebbero potuto ottenere risultati migliori se non ci fosse stata questa crisi del settore dei semiconduttori, ma sono comunque riusciti a superare in gran parte la crisi grazie ad un'efficiente gestione della catena di approvvigionamento.

Apple ha continuato a spingere forte nella fascia premium in Cina, dove marchi cinesi come OPPO, vivo e Xiaomi non sono stati in grado di colmare efficacemente il gap lasciato da Huawei che continua il suo declino con un calo anno su anno dell'84% con 5,8 milioni di unità spedite.

Xiaomi ha spedito 44,4 milioni di unità nel trimestre in oggetto, in calo del 5% su base annua e del 15% su base trimestrale. Di conseguenza, la sua quota di mercato globale è scesa dal 16,25% al al 12,9%. In Cina, la spedizioni di Xiaomi sono diminuite del 15% causando la perdite del terzo posto a favore di HONOR che, di contro, ha visto le sue spedizioni salire del 73% trimestre su trimestre. Al di fuori della Cina, tuttavia, le spedizioni sono ancora in calo.

OPPO è cresciuto del 23% su base annua ed ha ora una quota di mercato dell'11,1% con 38,1 milioni di unità spedite. La buona performance di OPPO è dovuta anche alle strategie aggressive per espandere la presenza nei mercati internazionali. OnePlus è cresciuta del 55% su base annua nel terzo trimestre del 2021 grazie alla serie Nord andata particolarmente bene sul mercato indiano.

vivo è cresciuto del 9% anno su anno e del 4% trimestre su trimestre ed ha ora una quota del 9,8%. Sul mercato cinese, vivo ha spedito oltre 17 milioni di unità grazie alla serie Y e alle più recenti serie S10 e X70.


64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimiliano

Neanche tanto

josefor

Scrivo da un Oppo Reno 2 , acquistato 2 anni fa ed ancora arrivano aggiornamenti, l'ultimo 2 settimane fa con le patch di settembre 2021

Geel

Personalmente su un Realme 6 che ho a casa non ho notato nessun bug, anzi mi sento di spezzare una lancia a favore del software

andrea55

Proprio ieri avevo il mio s6 vicino al portafoglio e mi sono spariti 50 euro, adesso si spiega tutto

Geel

Non trovo info a riguardo, mi diresti qualcosa di più per favore?

Ray Allen

Non è assolutamente vero, soprattutto in casa Samsung. La svalutazione è più alta, ma non di chissà quanto. Un amico ha rivenduto il suo S10+ dopo 26 mesi a 250€, ci ha messo una settimana a trovare

Copyr

Nessuno un minimo informato comprerebbe un telefono android vecchio di 3 anni ormai quando a 300€ trovi smartphone appunto nuovi, con supporto x 1 o 2 anni a livello software, piu moderni come design, come fotocamere e come software, sono 100€ in piu e hai un telefono nuovo, magari non il top ma ormai un telefono da 300€ ti dura anni e la differenza con top di gamma è minima, soprattutto se sei un utente con poche pretese

Gabriele

A 300 no, ma a 200 sicuramente, anche perché di alternative usate a 200 euro o di nuovo con caratteristiche tecniche che si avvicinano non c é ne sono, molti smartphone attuali che costano anche 600 euro sono un gradino sotto al mate 20 pro e sono incompleti.

Copyr

che ci sia pieno non vuol dire che li vendano, anche io posso metterci i miei vecchi telefoni ma non vuol dire che li venderò, già che ci sia pieno non è un buon segno, vuol dire che a quel prezzo non compra nessuno, poi se c'è qualche ingenuo che li compri affari suoi

Gabriele

Se su subito sta pieno di mate 20 pro sulle 300 euro vuol dire che quello é il suo prezzo, veniva 1100 di listino..

Gabriele

Se ha i servizi Google si

Copyr

si lo vendi a 200€ se trovi l'ingenuo che non si informa prima di comprare le cose, xk se uno si informa 2 min scopre che il mate 20 pro è uscito 3 anni fa e non vuole neanche regalato, iphone ha il nome, huawei no, come nessun azienda che produce telefoni android

Copyr

un android non lo avresti neanche rivenduto, il punto è questo, se cerchi di vendere un android top di gamma vecchio di 2 anni e mezzo non trovi nessuno che te lo compra, neanche samsung, che è la marca piu famosa anche tra la gente comune che non se ne intende, e se anche trovi a quanto lo avresti venduto? 100€? 150? se ti danno 100€ sei già molto fortunato

Copyr

xk oggi durano anni, fino a 5-6 anni fa se compravi uno smartphone da 200€ dopo 6 mesi massimo 1 anno era inutilizzabile e già di base era abbastanza scadente, se andiamo anche a 7-8 anni fa anche uno smartphone da 300-400€ di fascia media era abbastanza scadente rispetto ai top da 600-700€, oggi la differenza è minima ed a livello di potenza anche un telefono da 250€ ti dura anni funzionando sempre abbastanza bene

Copyr

ormai hanno capito che i top da 1000€, escluso forse iphone ma anche li vorrei vedere i numeri di quanti lo comprano a 1000-12000€ e di quanti invece lo comprano ricondizionato a meno, ma in generale non se li compra quasi nessuno, infatti ormai tanti montano hardware top su telefoni da 600-700€, xk tanto sanno che la gente , il grosso dell'utenza compra roba roba dai 200 ai 500-600

IlMaggioreCet

E' troppo impegnato a trollare per non accorgersene.

Massimiliano

Huawei non la rivendi manco se lo regali ormai

Pistacchio
Pistacchio

Banali si certo

max76

Non generalizzare così su....
Non ci sono solo capre che acquistano smartphone

Ferdinando G Pirredda

Secondo me è proprio quella generazione che è nata un lo sfigatella, i prezzi del 12 non hanno avuto quella tendenza al calo di prezzo.

Gabriele

Il problema principale é che comunque ha 2 anni, per dire 11 pro che veniva 1189 da 64 gb ad oggi difficile venderlo a più di 600 euro,la perdita é consistente per entrambi.

mattiaaloe

Posso dire che funzionava benissimo per me che non avevo esigenze fotografiche. Più che altro, alla fine, i 32gb di memoria si facevano sentire e ogni tanto qualche acciacco l'aveva.

Gabriele

C é da dire che ti é bastato come prestazioni per 3 anni un redmi 5..

Ferdinando G Pirredda

Io ho venduto il mio 11 da 128 a 450, il problema dell’11 è che avendo quel tipo di schermo ormai nn lo puoi più rivendere a cifre troppo alte anche se rimane un dispositivo ottimo (soprattutto lato batteria che dopo due anni la % è scesa solo al 92).

LaBraceAccesa

Non tutti i prodotti acquistano valore negli anni, devono essere prodotti particolari.
Prendi un nokia n95, un 6600, un vecchio motorola..non valgono nulla.
Gli iphone stessa cosa tra 40 anni non varranno un soldo bucato, figurati quelli recenti.
L'unico che salirà di valore come oggetto per collezionisti sarà l'iphone 2g.
La discussione sull' investimento loro si riferiscono al fatto che se sei uno che cambia modello ogni 1 o 2 anni puoi vendere l'iphone ad un ottimo prezzo perchè svaluta poco.

IlMaggioreCet

Questo è l'unico blog in cui certe distopie diventano realtà.

Mi ricordano molto quelli che smentivano le svalutazioni dei top di gamma di lg, telefoni nuovi che a 6 mesi dal lancio perdevano già 1/3 del prezzo di lancio, stranamente la divisione phone è stata chiusa(ma non è l'unica).

Android sta bene solo nella fascia medio/bassa(sotto i 400 euro) oltre non hanno un verso, svalutazioni, frammentazioni, supporto scarso(se penso che un iphone 7 del 2016 gira con ios 15 e le alternative android del tempo ad oggi sono più morte di mike bongiorno, rido solamente per non piangere).

Dario Prince
mattiaaloe

Io comprai un Redmi 5 a 130€. Dopo tre anni l'ho rivenduto a 70€. Sono questi gli affari

kappa

Lato Android possono dire la loro

Gabriele

Appunto, ancora peggio per iphone.

Andredory

Si, PS5.

Andredory
Andredory

"anche venderlo dopo 1-2 anni senza perderci tanti soldi"
Questo però non vale per i tablet, e l'ho sfortunatamente scoperto per esperienza personale.

Andredory

Non sono dei banali aggiornamenti a proteggerti.

Andredory

Lo hanno anche comprato le casalinghe di alta classe.

oneu

pensa un po’

PilloPallo

I panni sono sold out

PilloPallo

Per apple le entrate predominanti sono date dal panno

Gabriele Gabry

Possono anche avere android 12 con le ultimissime patch di sicurezza, ma il link per ricevere l'eredità di un ricco defunto lo cliccheranno lo stesso!

oneu

ma anche no, usato anche oggi prenderei ad occhi chiusi un 7 o un 8. Tanto supporto, stabilità e fotocamere finte nella fascia 200-400 euro. Quando scatti con un 7 senza scomodare un 8 fai foto sempre stabili, un androdi di quella fascia nuova fa ridere, spesso mi trovo persone che mi mandano foto girate addirittura e mai da un iphone, come mai? LAG!. Bye bye android, ci vediamo solo sulla fascia alta quando ci sarà il supporto x anni

Gabriele

Non é il mio caso e non venderei mai uno smartphone, il problema non me lo pongo proprio, attualmente posseggo un IPhone, un Samsung e un huawei, e faccio a scambio 1 mese ne uso uno e 1 mese un altro.

Gabriele

2 anni fa con 400 euro prendevi un IPhone 7 da 32 gb,alla fine se vuoi spendere meno di 500 euro non compri un iPhone, comunque dopo 2 anni avrei perso comunque almeno 200 euro come il mio huawei,forse non hai capito il mio ragionamento...

oneu

chi compra smartphone a prezzi umani x tenerli x anni non pensa alla sicurezza punto!

NULL
oneu

si Oppo e Vivo fra 1-2 anni tra bug e mancati updates sarà pure difficile venderli

oneu

ci sono persone che lo tengono anni per i motivi sopra citati, ma altri lo vendono entro 2 anni e li anche si vede l'abisso con altri telefoni. La perdità di valore è molto più limitata.

oneu

all'atto pratico stai facendo un confronto errato, il confronto corretto è tra due telefoni dello stesso prezzo. Se il tuo telefono costava quanto l'iphone 11 (890 Euro) adesso avresti perso 449,50 Euro contro 311 dell'iPhone. Sempre che un Huawei o altro telefono riesca a tenere quel valore il che è poco probabile e devi faticare pure a venderlo. Iphone è denaro contante, metti un annuncio e il giorno dopo è venduto. Complimenti davvero.

LaBraceAccesa

I vecchi nokia comunicator, non ti scherzo.

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta