Google Tensor, la CPU dei Pixel 6 e 6 Pro si prospetta molto particolare

16 Settembre 2021 92

Continuano le anticipazioni in casa Pixel 6/6Pro: dopo le indiscrezioni di ieri, i colleghi di xda-developers hanno continuato a scavare in collaborazione con la loro fonte anonima, concentrandosi sul SoC proprietario Google Tensor, e hanno scoperto dei dettagli davvero curiosi. Intanto, entrambi i modelli sono stati esposti presso il Google Store di New York: vedete qualche immagine condivisa dagli utenti sui social in giro per l'articolo. In Giappone, invece, Google ha pubblicato un post simpatico parlando proprio del suo chip, giocando sul doppio significato della parola in inglese, che si usa anche per le patatine in sacchetto. Ve lo includiamo più in basso.

Come molti sistemi operativi basati su/derivati da Linux, nel filesystem di Android esiste un file chiamato /proc/cpuinfo. È un documento di testo semplice, che viene popolato dal processore stesso e che viene letto dal kernel; contiene, come lascia intendere il nome, informazioni sulla CPU, e in caso di configurazione multi-core le specifiche tecniche dettagliate di ognuno di essi. Leggendo questo file, è stato possibile ricostruire la gerarchia della CPU di Tensor, ed è qualcosa che non si è mai vista prima:

  • 2 core Cortex-X1 a 2,802 GHz
  • 2 core Cortex-A76 a 2,253 GHz
  • 4 core Cortex-A55 a 1,80 GHz

I Cortex-X1 sono stati presentati da Arm nel 2020, e sono i più potenti di tutti. Si trovano a bordo dei chip top di gamma come lo Snapdragon 888 e l'Exynos 2100, ma nessun chip finora ne ha implementati due. Già questa è una stranezza notevole, ma l'impiego dei Cortex-A76 come core intermedi lo è ancora di più: è un design molto, molto superato, presentato da Arm addirittura nel 2018 (si trovava per esempio negli Snapdragon 855). Per paragone, gli S888 e gli Exynos 2100 partono dal Cortex-A78, presentato nel 2020 insieme agli X1, che è nettamente superiore dal punto di vista di potenza, consumi e dimensioni. Come dice la fonte, non sembra esserci una spiegazione razionale per la scelta di Google, almeno con le informazioni in nostro possesso finora.


È doveroso osservare che anche i Cortex-A55 sono vecchiotti (presentati nel 2017, addirittura), ma il discorso è molto diverso, perché non ci sono stati successori concreti fino a questa primavera con l'introduzione dell'architettura ARMv9 che cambia un po' tutte le carte in tavola. Passa generalmente diverso tempo dalla presentazione delle architetture Arm alla loro implementazione in un processore (in genere: architetture in primavera, primi SoC a fine anno/inizio del successivo), ed è effettivamente irrealistico aspettarsele su un chip che uscirà dopo solo 4 mesi. Tutto questo per dire che se si cercano dei core a basso consumo i Cortex-A55 sono ancora l'opzione attuale, mentre per l'A76 ci sono addirittura due generazioni più recenti (sempre tralasciando ARMv9).

Come dicevamo, l'informazione è stata estrapolata da un file di sistema gestito dal processore stesso; è insomma una fonte attendibile, con bassissime possibilità che sia stata manomessa. Niente è sicuro fino all'ufficialità, ma sembra che Google e Samsung abbiano effettivamente assemblato una CPU "Frankenstein" davvero peculiare. Una teoria piuttosto interessante è che si sia deciso di usare due Cortex-X1 proprio per compensare gli A76, che a questo punto potrebbero essere un componente chiave per il funzionamento di altre parti del chip (la sospettata numero uno è la TPU, naturalmente). Ma sono solo congetture.

Qualche giorno fa il SoC è comparso su GeekBench, e ha mostrato dei risultati piuttosto bassi - non da top di gamma, dicevamo, almeno non corrente. Anche con ciò che abbiamo scoperto, è doveroso non preoccuparsi troppo, perché non sappiamo quale core sia stato usato per la parte single-core del test, e comunque la frequenza massima era nettamente inferiore a quella di picco - 2,15 GHz. Sappiamo che Samsung ama condurre benchmark sui suoi processori in modalità risparmio energetico (un esempio di questo comportamento l'abbiamo visto appena qualche giorno fa con S22 Plus).


92

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia

E Huawei perché "ha la grafica come iPhone"

Luca

Un iPhone 11 pro ha comunque una CPU più potente del mio, e un pixel 5 ha un software più leggero, le strade da seguire per avere un telefono fluido sono 2, o un software più leggero con animazioni più semplici e meno servizi in background (e quindi meno funzionalità) oppure più potenza. E secondo me è meglio avere un software più ricco e una potenza che riesca a gestirlo senza problemi.
Comunque la RAM su iPhone è meno perché le app non girano in background, vengono "ibernate" (il loro stato viene salvato sulla memoria di massa e ripristinato in RAM quando vengono riaperte), per questo è fluido anche se ha meno RAM, ma sempre per questo se vuoi fare qualcosa in background (tipo un download all'interno di un app, un rendering o altro) non puoi.
Un hardware limitato equivale sempre a compromessi a livello software.

Quindi un telefono di 2-3 anni fa dovrebbe essere molto meno fluido di uno attuale? Un iPhone 11 Pro ad esempio secondo te è meno fluido del tuo Galaxy? Ha più lag? Io non credo. Ed ha anche meno RAM.
Secondo questo ragionamento un Pixel 5 dovrebbe andare come un top di gamma di 4 anni fa, eppure vola.

Luca

È scarso come potenza di calcolo, almeno per le animazioni e in generale il software della One UI, oppure non sfrutta abbastanza potenza per la normale navigazione della UI per risparmiare energia, in ogni caso se avesse un processore più potente (e negli smartphones con "potenza" si intende la potenza a parità di consumi, essendo fanless) potrebbe avere abbastanza potenza da non avere lag consumando la stessa quantità di energia, è per questo che gli iPhone non laggano, non è una questione di ottimizzazione tra hw è software, è semplicemente che gli iPhone hanno un processore che è molto più potente rispetto a qualsiasi altro telefono android.

Sarà un mostro, è la cosa che aspetto di più anche io... Tra iPhone e Pixel quest'anno si fa sul serio lato fotocamera

A15 di Apple è Arm v9?

Con il tuo esempio gli hai praticamente dato ragione.
O s21 ultra è scarso come potenza di calcolo? Forse non dipende da quella

Zioe91
LutherBlissett

Quella ricerca ti darà risultati per ogni smartphone. Non ha alcun senso. Servono dati comparati seri.

daniele

Ne ho 2 in famiglia (madre e padre), e sono perfetti.
Mandato in garanzia 1 dei 2 per gli speaker vero. Per il resto nulla da dire.

Mariux Revolutions

La singola esperienza utente, cioè la tua, ma anche la mia, non può essere presa come dato oggettivo.
Nell'insieme il Pixel 2 XL fu un cesso stratosferico.
Non lo dico io, ma proprio le ricerche svolte da vari esperti del settore, soprattutto nelle community come appunto quella di Reddit

Avalon

Continua pure ma sul mio non c'è nulla di ciò che dici. l'unica seccatura è il supporto ormai terminato.

biggggggggggggg

No ma infatti mica intendevo 5 anni fa, però è evidente che non sia un progetto moderno

centrale

un'altra testata ha scritto degli A78, quindi evidentemente hanno sbagliato gli altri.

PilloPallo

No leggi bene

Mick&LOzzo

Quindi la progettazione non può essere iniziata chissà quando. Boh, Google è strana, spero sappiano quello che stanno facendo, cosa che in passato non sempre si è verificata.

biggggggggggggg

Se per ieri intendi un anno e mezzo sì.

Mick&LOzzo

Ma se ci hanno messo gli X1 che sono usciti praticamente ieri....

optimus81

hanno messo due X1 che sono dei forni veri propri e consumano uno sproposito...core nati solo per non sfigurare nei benchmark rispetto ai migliori del mercato (inutile dire quali sono da anni a questa parte) ma che possono essere sfruttati solo per pochissimo tempo per i limiti evidentissimi che hanno

Hardware MAX

Una spiegazione riguardo questa scelta potrebbe essere che google ha voluto risparmiare con i core A76 e recuperare potenza con l'X1 aggiuntivo, ampliando anche i possibili impieghi dello smartphone, magari con nuove funzioni per la fotocamera o altro. Poi gestendo bene i due x1 in parallelo potrebbe anche avere meno calore da smaltire invece di un singolo core che va al massimo.

NEXUS

che sono di oltre un anno fa comunque e ovviamente non puoi mettere solo CPU vecchie

Mariux Revolutions

Schermo che vira al blu, peggiorato dopo appena un anno e mezzo.
Speaker gracchianti, per via delle griglie progettate malissimo, come spiegato da vari esperti nella subcommunity dei Pixel su Reddit.
Batteria che dopo nemmeno un anno e mezzo non riusciva nemmeno a portarmi più a sera.
Continuo?

daniele

2xl buttati nel cesso? Gira ancora da d*o

boosook

Il Nexus 5 all'epoca costava quasi la metà di un top di gamma di pari prestazioni. Il display non era scadente se non per l'angolo di visione, un problema che comunque affliggeva tanti LCD all'epoca. Ma per avere un display fullhd e uno snap 800 dovevi prendere un top di gamma, non un fascia media, all'epoca, così come per una cam 8mp con stabilizzatore ottico. Gli altoparlanti facevano schifo, sì. Per i 400 euro dell'epoca offriva tantissimo.
Pixel 2XL e 3XL: avuti, il Pixel 2 lo usa ancora un parente, il Pixel 3 io, e nessun problema con la fotocamera, non sto negando ovviamente che possano guastarsi ma un articolo su HDBlog basato su un paio di commenti su reddit sinceramente non dice niente. Tutti i telefoni si guastano e anche i Pixel. Sai la cosa buona? Che Google perlomeno te li ripara. Quando mi si guastò il 5X, dopo oltre un anno, ma era un evidente problema al display, me lo sostituirono senza colpo ferire e non feci neanche un giorno senza cellulare.
Io non ho mai detto che i Pixel siano perfetti. E alcuni hanno veramente avuto dei problemi che tendevano a affliggere uno specifico modello.
Ma di Galaxy devo ricordarti i display con la riga verde o la batteria che esplode?
Iphone devo ricordarti l'usura precoce della batteria che Apple risolse facendo un dowclock del processore senza dire niente a nessuno? O il fatto che a tutte le persone che conosco in pratica prima o poi si guastava il pulsante home, tant'è che è l'unico telefono che conosco dove ci sia una feature nel sistema operativo per simulare il pulsante home disegnandolo in sovrapposizione sullo schermo?

centrale

In realtà la fonte parla di core A78...

Mariux Revolutions
Demetrio Marrara

Questo smartphone è atteso solo dai blog e dalle testate giornalistiche statunitensi che, come ogni anno, faranno il lavaggio del cervello ai nerdoni americani per farglielo acquistare, salvo poi ritrovarsi con un'imbarcata di class action (pixel 3, 4 e 5 docet).

Zioe91

Si peccato che ci siano due core X1.

Zioe91

"Come dice la fonte, non sembra esserci una spiegazione razionale per la scelta di Google"
Perché c'è mai stata in una qualsiasi loro scelta? Comunque prevedo una bella m3rda. Questi pixel servono solo a decidere di acquistare i loro successori, perché non possono usare una configurazione così al ca22o. I due core X1 sembrano proprio essere stati usati per mettere una pezza al resto dei core obsoleti, boh. A cosa gli servono poi due core così potenti? Non stavamo vantando la capacità della loro NPU così potente? O forse non lo sarà per niente e ha bisogno di quei core? In poche parole sto telefono andrà usato solo con il risparmio energetico attivo, perché tra processo produttivo di m3rdmung + 120hz + QHD + beta perenne di Android 12 che deve essere ottimizzato per un soc senza logica + 2 core X1, fonderà.
Come al solito ad ogni nuovo pixel le aspettative sono alte però poi Google ti insegna che può sempre peggiorare le cose

Big G

In effetti ora che ci penso bene non regge il mio discorso.... Bhò non saprei

Zioe91

Cioè quindi mi stai dicendo che usano gli A76 perché lo stanno facendo da più di due anni, ma poi ci ficcano due X1 di nemmeno un anno fa che nessuno ha messo in coppia. Ok

Luca

Non è una questione di celodurismo, la potenza nei processori serve eccome, io ho un s21 ultra e comunque anche con un uso leggero a volte capita di avere lag (niente di grave, ma meglio non averli), inoltre avere tanta potenza è utile per gli sviluppatori, per la fotocamera, app di realtà aumentata, riconoscimento vocale offline, giochi migliori, e tanto altro.

NEXUS

in italia sono tutti tardi e comprano apple a rate e samsung, i google due gatti ecco la spiegazione

armandopoli

io ho sempre avuto pixel e prima nexus e non mi sono mai trovato male anzi!
Attualmente ho il pixel 5 e va benissimo

boosook

Cosa mi frega dei blog americani e dell'opinione di chi non li ha mai avuti, io uso Nexus/Pixel ormai da anni e mi baso sulla mia esperienza personale, tutto il resto è noia, se ritenete che i Pixel siano pieni di bug non comprateli, punto.

Dike Inside

Hai assolutamente ragione, non lo nego.
Da appassionato però non può che darmi fastidio, e, per quanto sia un utente Android, l'idea che una altra grandissima azienda possa offrire un prodotto intrinsecamente più avanzato, mi infastidisce.

boosook

Sbagli. Un musicista non vive dentro uno studio, può capitargli di registrare qualcosa ovunque, un concerto, una jam session, un'idea e il fatto che non stia facendo un disco non . Così come un fotografo o anche un semplice appassionato di fotografia non vive con la reflex attaccata al collo. Se io faccio spesso foto e ho questa passione, non si capisce perché non dovrei volere il miglior telefono da questo punto di vista.

boosook

Stessa cosa, ho fatto per fare un esempio più comprensibile da chi non fa toto abitualmente dato che tutti ascoltiamo musica, e non solo in uno studio, ma vogliamo comunque ascoltarla al meglio possibile quando siamo in viaggio, in giro ecc e non possiamo portarci dietro un'attrezzatura professionale. Un famoso fotografo (non ricordo chi sinceramente) rispose una volta, quando gli fu chiesto quale fosse la migliore fotocamera: quella che hai con te nel momento in cui devi fare la foto. Non c'è motivo per uno che fa foto di scegliere un cellulare che le faccia male quando sul mercato ce n'è uno che le fa meglio.

Big G

L'unica spiegazione è che si siano messi all'opera per questo soc già molto tempo fa ricorrendo necessariamente ai cortex A76. Ad ogni modo la potenza di certo non mancherà con due cortex X1 ma sarebbe da vedere come gestisce questo soc le temperature e il calore

xan

parlo di un telefono del 2018 che faccia foto con luce prossima a zero

Hai ragione anche tu. ;)

In effetti non ho mai capito a che serva tutta quella potenza.
E' comprensibile soltanto se si vuole usare lo smartphone come pc da desktop, quando è collegato alle sue preposte periferiche.
;)

Goose

Che poi ricordiamo che i Nexus/Pixel sono sempre stato gli smartphone con più problemi. Il Nexus 5 con display scadente e problemi con gli altoparlanti, i Pixel 2 e 3 che hanno problemi con la fotocamera per via di un problema hardware (vedi articolo di HDBlog stesso di febbraio), il Pixel 5 con il display che si stacca dalla cornice. Insomma prodotto premium un corno, imho il Galaxy e l’iPhone in quanto a qualità decisamente superiori.

Goose

E vende meno degli altri, tanto da dover ritirare la vendita in Europa.

Goose

Non è questione di “celodurismo”, è anche questione di efficienza che porta la nuova architettura arm, che si traduce in minor consumi energetici e a giovarne ne è soprattutto la batteria.

Google sapeva già che sarebbe uscita la nuova architettura, nonostante questo non si è minimamente interessata, segno di mancanza di attenzione. I Pixel sono un brand di nicchia e poco diffuso, sono gli smartphone tra i meno venduti nel panorama Android nonostante siano di Google stessa. Chiediti perché i Pixel non fanno gola o perché sono arrivati addirittura a non venderli più in determinati paesi (tra cui tutta Europa tranne Germania e altri due paesi).

Riccardo Lucatuorto

Basta cercare...

Alessio DB

Questa chicca non è da tutti

Club25

Non so cosa intendi per dettagli, ma sono tanti i fattori a rendere bella una foto a colpo d'occhio. Non tutti gli smartphone sono capaci o hanno la qualità software/hardware di rappresentare quello che l'utente vuole immortalare in un preciso momento.

Goose

Lo dite come se gli altri smartphone facessero le stesse foto dell’LG Cookie di 12 anni fa. Samsung e Xiaomi fanno foto ottime, in alcuni scenari vengono meglio anche di quelle fatte con i Pixel. Le feature software rivoluzionarie sarei curioso di sentirle in tutta onestà.

Trixter

Quale Cell android sarebbe meglio di beta testing di Google ?

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | PREZZI

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti