Xiaomi rassicura sui 120 watt di 11T Pro: nessuna "super usura" per la batteria

14 Settembre 2021 25

Le innovazioni dell'ultimo periodo in ambito tecnologico non riguardano temi "evergreen da sempre" come l'ambito fotografico, ma anche la ricarica di quei concentrati di tecnologia e potenza che custodiamo in tasca. I produttori di smartphone e derivati hanno investito parecchio sull'incremento della velocità di ricarica, e se fino a poco tempo fa il mercato ballava tra due tipologie di ricariche, quella "normale" a 5/10 watt e quella rapida a 15/20 watt al massimo, oggi si fa fatica a contarle.

IL TEMA DELL'USURA PER LE RICARICHE VELOCI

Tra i produttori che finora si sono messi più in luce c'è Xiaomi, che probabilmente insieme ad OPPO (ricarica magnetica MagVOOC e cablata Super VOOC) è quella ad avere spinto più a fondo il piede sull'acceleratore, e appare chiaro quando si apprende che l'azienda, come accaduto a maggio, ha sviluppato una ricarica rapida da ben 200 watt. In casi come questi in cui ci si spinge oltre quello che si riterrebbe possibile, ai più viene spontaneo chiedersi: ma tutta questa potenza non finirà per incidere sulla salute della batteria, accelerandone l'usura?

La domanda è più che legittima, e Xiaomi aveva già fornito a giugno rassicurazioni al settore, contestualmente alla presentazione della super ricarica da 200 watt: bisogna mettere in conto un deperimento del 20% rispetto alla capacità originale della batteria dopo 800 cicli di ricarica, ossia dopo oltre due anni di utilizzo ipotizzando di fare in media un ciclo completo (carica e scarica) al giorno. Un risultato oggettivamente molto buono considerando l'enorme rapidità con cui può essere ripristinata la carica, e si parla - sulla carta - di appena 15 minuti per ricaricare una batteria da 4.000 mAh da scarica.

XIAOMI RASSICURA SUI 120 W DI 11T PRO

Sul tema della salute degli accumulatori è tornata Xiaomi in occasione della ricarica rapida HyperCharge da 120 watt di Xiaomi 11T Pro, smartphone che insieme al fratello sarà presentato domani. Ed è un tema parecchio interessante poiché sembra che i produttori non accennino a rallentare sullo sviluppo di ricariche sempre più rapide: ma a che prezzo? Risibile, ribadisce Xiaomi per bocca del responsabile della comunicazione Daniel Desjarlais.

L'azienda assicura di aver sviluppato l'innovazione cum grano salis. Il rappresentante Xiaomi ha ammesso che in fase di progettazione si è tenuto conto delle possibili ripercussioni in termini di usura, quindi durante lo sviluppo ci si è regolati di conseguenza per prevenirle.

È come avere due imbocchi per riempire di benzina il serbatoio dell'auto. Invece che averne uno solo di sezione maggiore per far passare un'enorme quantità di carburante, si hanno due ingressi più piccoli che insieme fanno passare la stessa quantità di benzina che si otterrebbe con la prima soluzione. Il nostro caricabatterie eroga 120 watt, ma utilizza più di un canale.

Xiaomi così è in grado di assicurare che il degrado "di riferimento", quel -20% sulla capacità di fabbrica che fa raggiungere l'80% di capacità residua, lo si ottiene dopo 800 cicli di ricarica, quindi nella maggior parte dei casi dopo almeno due anni di utilizzo. Giusto per darvi un riferimento, Apple garantisce un numero di cicli abbastanza inferiore per le batterie degli iPhone 12:

Una batteria comune è progettata per conservare fino all'80% della capacità originale dopo 500 cicli di ricarica completi, operando in condizioni normali.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12 è in offerta oggi su a 660 euro oppure da Amazon a 724 euro.

25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gabriele

Dicono in teoria deterionano di più 2 ore appunto di carica che 15 minuti in quanto in entrambi i casi scalda il telefono e nel primo caso per più tempo quindi più deterioramento, bisogna poi vedere all'atto pratico l effettiva temperatura e la tecnologia utilizzata.

Funambolo93

Dovrebbe essere presente nella MIUI una funzione di ricarica Smart che adatta la velocità in base all'utilizzo

Gabriele

Ma almeno danno una opzione per ricaricare lentamente? Oppure la ricarica rapida è l'unica permessa?

sucaloro

E poi per scattare un banalissimo punta e scatta, il caricamento di internet Explorer batte di gran lunga la messa a fuoco del telefono

macosx
Pistacchio
draconian
draconian

Com'è la batteria?

non proprio, a rovinare la batteria è la temperatura

Randolph Carter

In realtà in fatto di batterie nessuno garantisce nulla...

Andreunto

In realtà lo dicono ovunque

Ciccio Lino

Aspetto la ricarica a 3 kw

MatitaNera

Oste.

Dayman

ahahahahah

PadreMaronno

Io ricarico a 0.5a x 5v tutta la notte, il telefono non ha mai scaldato manco in estate con 40 gradi la notte e la batteria mi è sempre campata

esatto, dalle temperature, non dal tempo di ricarica :)

Xiaomi rassicura sui 120 watt di 11T Pro: nessuna "super usura" per la batteria


https://uploads.disquscdn.c...

T. P.

già odo in casa l'urlo:
staccate tutto che devo ricaricare il cellulare!!!
ahahahah

Vive

https://media4.giphy.com/me...

Dark!tetto

Ci sono molti test, ma sostanzialmente con le celle separate la tensione e la densità vengono regolati all'interno dell'alimentatore e la dissipazione di calore avviene in quest'ultimo. Questo significa l'accumulatore all'interno del telefono non è stimolato per un tempo suficiente ad arrivare a temperature alte. Ci sono un sacco di test a riguardo, uno dei quali anche su questo blog con riferimento la ricarica Oppo da 65watt che riscaldava meno (temperature) e per meno tempo di quella Samsung ed Apple e visto che l'usura è data prevalentemente dalle temperature...

Funambolo93

non ho mai sentito questa tesi, hai una fonte che la confermi? non trovo niene a riguardo

Alessandro

Lasciare in carica per 10-15 minuti inoltre è meno usurante di una ricarica che dura 1,30/2 ore

Razorbacktrack

I test per l'usura li han fatti mentre raffreddano lo smartphone con l'azoto liquido? Stile record di overclock sui pc lol

Spongevic007

Ebbè... vuoi che si diano la "zappa sui piedi"? Meglio lasciar constatare la verità a dei test fatti da terze parti...! Comunque Ovvio che avranno trovato un modo per ottimizzare la ricarica ma stiamo comunque parlando di batterie, che sono la parte più usurante dei dispositivi, in maniera inesorabile.... fino a quando non si troverà una vera alternativa... (grafene?) Boh...

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling

Lenovo presenta i tablet P12 PRO, P11 5G e gli auricolari Smart Wireless Earbuds