Galaxy Note, segnali di addio definitivo? Samsung non rinnova il marchio

07 Settembre 2021 115

Un addio o un arrivederci? Ancora non sappiamo di preciso quali siano le intenzioni di Samsung per quanto riguarda la storica serie Galaxy Note: di sicuro c'è che, come confermato dall'evento Unpacked di agosto, quest'anno non è arrivata una nuova generazione. I rumor e le indicazioni provenienti dal colosso coreano, però, lasciano supporre che la decisione interna sia già stata presa: tra i marchi confermati e rinnovati presso gli enti preposti ci sono infatti le serie Galaxy A, Galaxy M, Galaxy S e Galaxy Z. Quale marchio manca all'appello? Proprio lui, Galaxy Note.


Allo stato attuale delle cose non possiamo ancora sbilanciarci e inferirne che quello alla serie Note sia un pensionamento definitivo. Tuttavia si tratta di un ennesimo segnale del fatto che internamente all'azienda ci sia quantomeno una riflessione seria sull'opportunità di portare avanti o meno la gamma.

SAMSUNG SPINGE SUI PIEGHEVOLI

Galaxy Z Flip 3 e soprattutto Galaxy Z Fold 3 - che per caratteristiche (vedi supporto a S Pen e schermo maggiorato) è il più vicino allo spirito dei Note - stanno performando molto bene sul mercato, e la scelta di Samsung di semplificare il catalogo lasciando il ruolo di "super-flagship" ai soli pieghevoli sembra abbia sortito l'effetto sperato. Certo, il supporto alla S Pen offerto da Z Fold 3, come vi abbiamo spiegato nella nostra dettagliatissima recensione, non è lo stesso cui la serie Note ci aveva abituato, e lo stilo infatti non è attivo.

Tuttavia, quando nel 2011 Samsung introdusse il primo Galaxy Note, creò una nuova categoria nel mercato: c'è stato un tempo in cui uno smartphone con il display da 5,3 pollici era considerato così grande da meritare una denominazione tutta sua, "phablet". E questo ci dice come, pennino a parte, i Galaxy Note negli anni abbiano contribuito in maniera decisiva a far prendere confidenza al pubblico con form factor sempre più grandi.

Oggi, che i display sono tutti generosi salvo pochissime eccezioni, i Galaxy Note 20 e 20 Ultra somigliano agli altri telefoni, e come caratteristica distintiva conservano solo la S Pen. Un po' poco, probabilmente, per continuare ad incidere come vorrebbe Samsung: mentre i pieghevoli sono prodotti diversi dal resto del mercato, con le loro peculiarità, e che rilanciano il concetto di "schermo grande". Per questo l'ipotesi di un addio definitivo ai Galaxy Note, a questo punto, non sembra così remota.


115

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gioppe

Siamo in due, ma penso (spero) che Samsung abbia un piano per indirizzarlo ad un target ben preciso che non ne potrà fare a meno

Mr. Robot

Su quello hai pienamente ragione ma, se da un lato ho sempre trovato fantastico il note, dall'altro di posso dire che un fold non lo acquisterei mai per come è ora

pollopopo

tutte queste tech arrivano in ambito mobile per ammortizzare velocemente la spesa elper far evolvere la tech in un settore dove l'hype, la diversità ecc...alla fine vende...un po' come gli schermi curvi ad i lati...odiosi vendono solo perché fighi e l'idea di fondo era quella di migliorare e potenziare il concetto di schermo curvo...

pollopopo

io non ho detto che è inutile, anzi...era utile ed era una distinzione..... ma è utile in ambito lavorativo, probabilmente aveva poco mercato

pollopopo

ma è un 2 in 1 inutile, non fa bene il cell perché poco portatile (peso e dimensioni), e non fa bene il tablet/centro multimediale perché alla fine è piccolino...il tutto condito da una batteria miserina e una delicatezza fuori dal comune...

è una tech utile fuori dal campo mobile...è utile forse fra i tablet/portatili per aumentare le possibilità d'uso in mobilità.... hai un 11 pollici che diventa un 20.....ha un suo perché così...passi da un tablet ad un computer.....

mi ci gioco i maroni che finito l'hype la cosa muore li (nei cellulari)

noncicredo
gian77

Io ho detto la stessa cosa al Note 8 :D

Gioppe

Ni. Uno è un pieghevole, l'altro era il Phablet per eccellenza, però il concetto di produttività con lo schermo grande (e ora anche con il pennino) resta. Quindi cambia il concetto nella forma, ma non troppo nelle intenzioni

Giovanni Magliocchetti

Per quanto riguarda l'alto spessore, chi compra questo prodotto deve tener conto che non è un telefono ma è un "2-in-1" (diciamo), ma allo stesso tempo il senso dei pieghevoli è proprio quello di avere un (mini)tablet in un telefono, quindi è un po' un paradosso. Per quanto riguarda la bassa resistenza, è vero, la soluzione sarebbe fare uno schermo ibrido di Gorilla Glass sulle due parti "body" ed utilizzare l'UTG solo per la parte centrale pieghevole, ma credo che ci vorrà ancora molto prima che arrivino a questo. Secondo me il Fold, per quanto possa essere alla sua terza edizione, rappresenta ancora un periodo di transizione. I problemi di form factor che citi (e che condivido) penso potranno essere risolti soltanto con un eventuale "Dual Fold" e/o con un "Rollable".

Marcello Battaglia

Non è vero, io lo usavo tantissimo, così come i miei colleghi. Purtroppo adesso mi tocca usare di nuovo matita e quaderno perché acquistare e portarsi appresso un tablet solo per quello non ha alcun senso e se devo avere lo zaino vuol dire che ho anche il PC con me, col note andavo in giro senza borse, bastavano le tasche.

Mr. Robot

Cambia il concetto però

Vatyko

confermo, l'ho avuto ed era pazzesco

Gioppe

Certo, certo, se è presente, è assolutamente un Plus. Diciamo solo che non se ne sente troppo la mancanza (che poi solo sui modelli "base" Note non c'è, mi sembra; io sul 10 non ce l'ho, ma sul 10+ mi sembra sia presente e credo sia lo stesso per la serie 20, ne?)

Gioppe

Non sono uguali, ovvio che è un dispositivo diverso. Ma il concetto di modello premium, con features "uniche" come la piega che lo trasforma in un minitablettino (e pennino, anche se non integrato), lo rendono il nuovo "Sono più di un Galaxy S qualunque"

Gioppe

Ah ecco, ricordavo male! Rafforza il discorso, però ahah

Alessandro Buzzoni
Hereticus

anche io andavo spesso in giro con due batterie... e tenevo una powerbank in auto! Altri tempi! ;-)

Hereticus

... diciamo che, dal mio punto di vista, più ci si allontana dal format di un foglio A4 peggio è (per lavoro ovviamente)

Leopoldo Cagnone

Ho letto che ci sarà una legge che obbligherà i produttori a permettere di rimuovere facilmente le batterie, non so se vero ma sarebbe un ottima cosa!

Leopoldo Cagnone

Beh, si, almeno ha il led notifiche, secondo me molto comodo

Leopoldo Cagnone

Infatti, anche perchè vedo che la fotocamera del fold 3 è peggiore del note 20 ultra, correggetemi se sbaglio!

Leopoldo Cagnone

Ma poi perchè non togliere la serie s invece della serie note?

Leopoldo Cagnone

Di sicuro se con il fold non gli vanno bene le vendite, pernso che tornerà di sicuro

Gatsu

Punti di vista... I foldable stanno maturando, ma vuoi per il costo ancora esagerato, vuoi per la inesistente o quasi resistenza alla polvere (vi ricordo che la resistenza all'acqua è un'ottima cosa, ma se ti cade dell'acqua sul telefono è un incidente che può capitare come no, la polvere invece ce l'hai anche nel taschino), senza contare la fragilità dello schermo che è migliorata tanto, ma non da poterlo usare con un pennino senza incorrere in graffi alla terza volta che lo fai... Infatti se non sbaglio il pennino non è compatibile con i foldable proprio per questo...
Il Note è un'altra cosa

pollopopo

peccato l'unico dispositivo che si distingue in un mercato piuttosto lineare....

pollopopo

il fold è pieno di difetti.... come per gli schermi curvi nelle tv stanno cercando di vendere un'idea piena di difetti di base, bassa resistenza, alto spessore, scarsa autonomia, form factor inutile per la fruizione di contenuti multimediali e chi più ne ha più ne metta..... chi ci lavora richiede superfici ben maggiori (come si evidenziano i tablet da minimo 11 pollici e i 2 in 1 che non scendono sotto i 12.4 )

virtual

Per me possono pure venderla separatamente (tanto alla fine i prezzi sono comunque stellari... pensare che 3 anni fa ho speso meno di 800 € per il Note 9 nuovo), ma DEVONO permettermi di lasciarla dentro lo smartphone.
Altrimenti è solo una farsa, non un Note o come chiamano la cover che la integra.

Giovanni Magliocchetti

Esatto, concordo, la penna deve essere integrata. La penna esterna, che sia quella dell'S21 o del Fold3, è scomoda da portare. Persino i Tab hanno una parte magnetica laterale per poterla attaccare. Spero riusciranno ad integrarla nel Fold4, sto aspettando di passare ad un benedetto Fold sin dal primo modello. Anche se dubito fortemente accadrà, ho il presentimento che vogliano far fare all'S Pen la stessa fine dell'Apple Pencil (= venduta separatamente).

Si, non lo metto in dubbio.

Volevo semplicemente dire che a partire dal note 5 è cambiata la filosofia Samsung sulla serie note fino a portarla come molti avevano previsto (me compreso) alla sparizione dal mercato.

virtual

Allora perché tutta questa fretta di cestinarlo? Probabilmente c'entra anche la carenza di componenti.

virtual

La rogna della cover è anche che ogni volta che vuoi fare una foto ce l'hai in mezzo. Quindi o S-Pen o cover... il che è assurdo, specie perché stai pagando > 1600 €.

peyotefree

non è ancora pronta la tecnologia secondo me..
arriverà

virtual

Anche il 4 e alcune volte mi manca quella funzione.

virtual

Da quando arrivò DJ Koh, praticamente. Almeno ora l'hanno segato, ma quello che è venuto dopo mi pare ancora peggio.

virtual

E' utile anche per parcheggiare dati usati più raramente. O per banale backup.

MisterG

Se cosi fosse mi tengo stretto il mio Note 20 5G. Se facessero un s22 con alloggiamemto del pennino allora tutto cambierebbe

virtual

Note 9 è tuttora perfetto.

virtual

E oltretutto è Samsung che ha penalizzato ad esempio Note 20 mettendogli un SoC che va bene solo per scaldare le mani (cosa che non ha fatto con S21 Ultra).

virtual

Hanno po po di dirigenti e ingegneri e nessuno che riesca a capirlo. Mah!

virtual

Da possessore di Note 9 (e prima di Note 4):
- Il 10 non l'ho acquistato perché troppo simile
- Il 20 non l'ho acquistato per via del SoC "forno"
- L'S21 con la penna esterna (o il Fold) non esiste proprio! La penna deve stare dentro, non è che me la porto dietro "dispersa". E no, la cover non va bene, perché è un ostacolo a qualsiasi cosa (vedi fare foto).

Oltretutto le funzionalità della penna da S21 in poi si sono ridotte, perciò non ha proprio senso.

Giovanni Magliocchetti

Sono un utente Note da tantissimo e attualmente scrivo da un Note20 Ultra. A mio parere la maggior parte (se non tutte) le lamentele per la terminazione della serie Note è dovuta più che altro al prezzo della serie Fold. Se il Fold costasse quanto un Note sono abbastanza sicuro che non si sarebbero tutte queste critiche. Comunque, è anche vero che il Fold non è attualmente il degno successore del Note: per renderlo ciò devono trovare un modo di inserire lo slot per la S Pen integrata (senza variazioni di prezzo). Poi, chi vuole usare la penna la usa, altrimenti rimane a dormire nello slot senza dare fastidio a nessuno. Con questa eventuale novità sinceramente non vedo il motivo di tenere la serie Note, la penna ha molto più senso su un telefono-che-diventa-tablet invece che su un semplice telefono.

WauMau

solo perchè non vedo un uso pratico reale immediato per chi appunto prendeva le "Note " al volo nei posti e nei modi più disparati...ora è da scrivania dove qualsiasi tablet scrauso potrebbe sostituirlo..io la vedo così ,magari sbaglio e sarà un successone

Raphael DeLaghetto

Potrebbero cedere il marchio, visto che non lo riescono a valorizzare.

ferrarista10

Magari il pennino verrà integrato semplicemente nella versione top di Galaxy S e fold. Appena vedranno che le custodie con il pennino faranno la polvere

Michele

ormai saremo sempre più soppiantati da tutta quella munnnnezzzza XIIIIIIAAAAMMMMIIIIIAAAUUUU

Ocram

Vabbè tanto con l'ultima serie erano diventati patetici.

Gatsu

È da quando il Note e la serie S si somigliano così tanto che dico che avrebbero fatto meglio a fare S22 Note, ma non in sostituzione dell'Ultra...
Schermo piatto, processore da medio alto gamma (ma essendo un S non lo farebbero mai...), fotocamera dell'S22 normale e batteria dell'Ultra.... Ed io sono a posto!
(Altro che pieghevole con lo schermo che si riga con la penna)

Se non integrano però il pennino all'interno della scocca del telefono stiamo a parlare di niente. Per tenere il pennino non ci sono altri posti che il telefono stesso.

noncicredo
noncicredo

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling