Xiaomi conferma, il nuovo 11T Pro avrà la ricarica HyperCharge a 120W

06 Settembre 2021 41

Xiaomi terrà un evento il prossimo 15 settembre per annunciare ufficialmente i suoi nuovi 11T e la sua variante Pro. Il teaser ufficiale pubblicato dalla società cinese sul suo account Twitter suggerisce la possibilità che sul Pro possa esserci il supporto alla ricarica "HyperCharge" da 120W. I nuovi 11T, afferma Xiaomi, saranno nuovamente i suoi "dispositivi più sorprendenti".

Secondo indiscrezioni, lo Xiaomi 11T Pro sarà dotato di un display OLED a 120Hz, processore Qualcomm Snapdragon 888, 8GB di RAM, 256GB di storage e batteria da 5000mAh con supporto alla ricarica cablata da 120W. Per Xiaomi 11T, invece, sarebbe previsto un display AMOLED, sempre a 120Hz, processore MediaTek Dimensity 1200, 8GB di RAM e 128GB di memoria integrata.

Lato fotocamera, per entrambi ci sarebbe una configurazione posteriore a triplo sensore con principale da 64MP, ultra grandangolare da 8MP e un teleobiettivo con zoom ottico 3x. Probabile una variante con sensore principale Samsung HM2 da 108MP, unicamente in alcuni mercati da definire.

Per il resto, esteticamente i due smartphone dovrebbero essere praticamente identici con una fotocamera anteriore integrata in un "foro" visibile. Indiscrezioni parlano anche di un "refresh" del Mi 11 Lite 5G che dovrebbe innanzitutto perdere il "Mi" dalla sigla oltre ad arricchirsi di nuove varianti di colore.


SCHEDA TECNICA (PRESUNTA)
  • Display:
    • 11T: AMOLED, 120Hz, diagonale e risoluzione da confermare
    • 11T Pro: OLED, 120Hz, diagonale e risoluzione da confermare
  • SoC:
    • 11T: Mediatek (si ipotizza Dimensity 1200)
    • 11T Pro: Qualcomm Snapdragon 888
  • Configurazioni di memoria:
    • 8GB di RAM e 128GB di storage
    • 8GB di RAM e 256GB di storage
  • Fotocamera:
    • posteriore tripla:
      • sensore principale Omnivision OV64B da 64MP / variante con sensore Samsung HM2 da 108MP in mercati da definire;
      • sensore Sony IMX355 abbinata ad ottica grandangolare;
      • ottica tele con zoom 3x (sensore da definire);
    • anteriore collocata nel display forato
  • Batteria:
    • 11T: da defnire
    • 11T Pro: 5.000 mAh con supporto ricarica rapida a 120 Watt
Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 190 euro oppure da ePrice a 306 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FromThisAngleYouSuck

Asus lo permette...anzi...Asus ti fa impostare anche l'orario di ricarica! :-)

21cole

Mi raccomando sempre senza ois

Aster

magari e GaN

Pistacchio
Pistacchio
Pistacchio
aleandroid14

Nel downgrade da un OV64B a un HM2

trodert

Andate avanti così! Sogno di poter ricaricare lo sciaomi alla colonnina elettrica a 22KW!

Dario Prince

Non erano ottimizzati all epoca non so se è sfortuna o meno ma dopo 1 anno e mezzo ci sta lo facevano tanti anche lg g4 dopo 2 anni durava mezz ora e non ricordo se avesse la rapida. Schermo 2k però e batteria già poco autonoma di suo da nuova

sailand

Io mi preoccupo che salta la mia casa e io!
Già solo un alimentatore da 120W nelle dimensioni di un caricabatterie da smartphone scalderà in un modo pazzesco.

Felk

Non è solo alla batteria, bensì a tutto il circuito di carica, che se non è progettato bene (tipo iPhone), ci vuole decisamente poco a farlo saltare.

sailand

Ci farai la fusione, nucleare non so ma di dove lo hai appoggiato sicuramente.

Vatyko

ma infatti sono assolutamente inutili, 25 /30 W in emergenza vanno piu' che bene

sailand

Chi, Muzio Scevola?

sailand

Il mio ha un 18W in dotazione e per ricaricare di notte gli preferisco un 5W. Con 18W già riesce a fare una ricarica di emergenza in poche decine di minuti.
Non oso immaginare un 120W che razza di stress impone alla batteria. Certo non puoi ricaricarlo non a vista e puoi farlo solo su superfici adatte se no è un attimo che ti prende fuoco la casa.

Felk

La 65W è più che sufficiente.
Il vero plus sarebbe poter scegliere tramite software la velocità di carica.
Ad esempio sui Realme non puoi farlo.

ErCipolla

Xiaomi Mi5, il primo che ho avuto che aveva il quick charge. Oh, per carità, magari è stata sfortuna, ma dopo un anno e mezzo durava metà... i dispositivi che avevo in precedenza per arrivare a quel livello ci mettevano almeno 3 anni.

Alessandro Peter

Ma che voi sappiate, nella confezione daranno anche l’adattatore CCS combo / USB-C ?
Oppure solo CHAdeMO?
Speriamo poi che Tesla apra davvero la sua rete di supercharger.. sarebbe comodo e veloce ricaricare lì.

Dario Prince

Che telefono era

Dario Prince

Del market share

Marcus

Testeranno la cosa

GeneralZod

Personalmente non riscontrai aumenti di temperatura.

Ale

Almeno ora quando ti faranno la battuta se fa anche il caffè, glì puoi rispondere tranquillamente.. lo vuoi lungo o corto

RomanRex

c'è chi innova e chi ancora vende i carica batterie( a parte ovvio) a 5 watt

Sostenete i prodotti italiani

Ma soprattutto già con la 30W OnePlus 8 Pro diventa un forno, se prendi in mano un telefono mentre è in carica a 120W probabilmente ti ustiona una mano

Joel

Per la gloria di Pistacchio

giovanni cordioli

Va a finire che esplodono.
Già con la carica rapida sento il mio MI-Note 10 scaldarsi come una stufetta, figuriamoci se ci sparassi dentro 120W..

GeneralZod

Ho avuto OnePlus 8 Pro con la 30W e caricava in nulla. Già 60W sono spaziali. 120W mi sembrano un inutile eccesso.

Rendiamociconto

quando gli utenti smetteranno di comprarlo a badilate

Rendiamociconto

ma magari servisse...tantissimi produttori limitano via aggiornamenti firmware la capacità massima visibile dal telefono "per preservare la batteria" quindi anche se dopo 2 anni metti una 4000 mah nuova il telefono sempre la vedrà come una 3000 ma o peggio.
Prima era molto semplice accorgersene ma da quando hanno sputt...o su xda tra le tante anche oneplus hanno reso non più leggibile il file di sistema android quindi unica maniera è usare degli amperometri in carica/integrati in prese smart e ne sono uscite di sorprese.

BerlusconiFica

In omaggio una moka

nonècosì

basta far cambiare la batteria....

momentarybliss

Il Pro soprattutto lo vedo molto bene, spero che lato prezzo sarà abbordabile

ErCipolla

Io personalmente ho notato una usura molto più veloce quando ho avuto il mio primo telefono con ricarica rapida... infatti oggi dove posso ricarico con la lenta.

Sono i migliori ad aumentare i numeretti.

ErCipolla

Ormai la vita di uno smartphone non dipende più da quanto a lungo aggiornano il software o per quanto tempo rimane performante l'hardware, bensì da quanto ci mette ad usurarsi la batteria, perché anche il dispositivo più aggiornato o performante se si spegne a mezzogiorno è inutile.

Visto ciò, sono sempre sospettoso verso queste ricariche super pompate, perché tipicamente riscaldano molto la batteria, e che calore = maggiore usura è cosa nota.

Fandandi

La ricarica a 120W mi impressiona quanto un colore aggiuntivo per la scocca del telefono...in entrambi i casi me ne frega meno di nulla...

nonècosì

non mi pare che ci sia tutto questo calo nella resa delle batterie, dopo un anno tutte hanno un calo

Frà

Ma questo SD888 quando ce lo leviamo dalle palle?

Cerbero

avrà la ricarica HyperCharge a 120W

Si,e poi ti ritrovi la batteria che si fissiona in reazione a catena con tanto di scorie....

mmhoppure

un taser!

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling