Motorola Edge 2021 smantellato in video: riparazioni non semplicissime

02 Settembre 2021 3

Motorola Edge 2021, parente americano del Moto Edge 20 lanciato nel nostro paese poche settimane fa, non è molto facile da riparare: è questa la conclusione a cui giunge il canale PBKreviews nel video teardown pubblicato ieri. Il punteggio è di 5,5 su 10, che in effetti considerando la concorrenza è pure buono. Purtroppo il retro incollato è ormai uno standard del settore (qui è in plastica, se non altro, così non si rischia di romperlo mentre lo si rimuove), e Motorola ci mette del suo evitando alcuni piccoli accorgimenti che potrebbero semplificare la vita a chi deve effettuare le riparazioni.

Per esempio: non c'è una linguetta per rimuovere la batteria, che è incollata alla scocca, quindi bisogna procedere con alcool isopropilico o altri solventi specifici e avere molta pazienza. La batteria è il componente più soggetto a usura nel tempo e praticamente l'unico che va inevitabilmente cambiato dopo un po', al netto di cadute, guasti o altri difetti. L'altro elemento critico è naturalmente lo schermo, e per sostituirlo è necessario smantellare per intero tutto il dispositivo fino a rimanere con la scocca interna in metallo praticamente nuda e cruda.

Come detto, Motorola Edge 2021 completa la gamma Edge di quest'anno, ma in Italia non è previsto, almeno per ora. È disponibile solo negli Stati Uniti - in effetti proprio da oggi, al prezzo di 500 dollari. A livello estetico e di scheda tecnica, tuttavia, è pressoché identico al Motorola Edge 20 che da noi è stato presentato a fine luglio (insieme a Edge 20 Pro ed Edge 20 Lite). Per completezza di informazione, ricordiamo che la famiglia include anche l'Edge 20 Fusion, che però è esclusivo per il mercato indiano. Di seguito le specifiche complete di Moto Edge 2021:

75.6 x 169 x 8.99 mm
6.7 pollici - 2460x1080 px
76 x 163 x 6.99 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
  • display: LCD da 6,8" 20,5:9 Max Vision, FHD+, refresh rate 144 Hz, campionamento tocco fino a 576 Hz, HDR10
  • piattaforma mobile: Qualcomm Snapdragon 778G
  • memoria:
    • 8 GB di RAM
    • 256 GB interna
  • sensore delle impronte digitali: laterale
  • connettività: 5G, WiFi 6E, Bluetooth 5.2, NFC, USB-C, GPS, Glonass, Galileo
  • dual SIM: no
  • fotocamere:
    • anteriore: 32 MP, f/2,25, pixel da 0,7 µm, tecnologia Quad Pixel (1,4 µm)
    • posteriori:
      • 108 MP principale, 1/1,52", f/1,9, pixel da 0,7 µm, tecnologia Ultra Pixel (2,1 µm)
      • 8 MP ultra-grandangolare, FOV 119°, Macro Vision, f/2,2, pixel da 1,12 µm
      • 2 MP profondità, f/2,4, pixel da 1,75 µm
  • audio: speaker, 3 microfono, NO jack da 3,5 mm
  • protezione: IP52
  • OS: Android 11
  • dimensioni e peso: 169 x 75,6 x 8,99 mm per 200 grammi

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tupamaro

Smontato, non smantellato.

BerlusconiFica

In quanti lo avranno comprato?

T. P.

vabbeh non è un problema...
tanto io mi rivolgo al mio falegname di fiducia per le riparazioni...

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling