MagVOOC, anche OPPO ha i suoi caricabatteria e power bank magnetici

23 Agosto 2021 3

Come prevedibile, dopo il sistema di ricarica wireless magnetico di Realme, il MagDart, anche altre società del gruppo BBK sono pronte a portare sul mercato delle soluzioni al MagSafe di Apple. Nel corso dello Smart China Expo2021, OPPO ha mostrato il suo ecosistema di prodotti MagVOOC: due caricabatterie (da 40W e 20W), e un power bank.

Accessori diversi da quelli realizzati da Realme a cui si affianca anche un prototipo di ricarica wireless, chiamato OPPO Air Charging che, senza necessità di contatto, è in grado di trasferire fino a 7,5 W di potenza a diversi centimetri di distanza. Un prototipo simile era stato già mostrato nei mesi scorsi.

Il caricabatterie MagVOOC consente una ricarica wireless fino a 40 W e il sistema senza contatto

Il caricabatterie MagVOOC consente una ricarica wireless fino a 40 W sui dispositivi supportati. Una batteria da 4.000 mAh, ad esempio, può essere completamente ricaricata in circa 56 minuti. Il caricabatterie supporta anche il classico standard Qi in grado di offrire una ricarica fino a 15 W. Il caricabatterie MagVOOC da 20 W è molto più sottile e portatile de precedente ed offre anche una ricarica Qi fino a 10 W.

Il caricabatterie MagVOOC da 20 W è molto più sottile

Il power bank MagVOOC ha una batteria integrata da 4.500 mAh ed offre una ricarica fino a 20W sui device supportati e fino a 10 W sui device con standard Qi. In aggiunta, è anche possibile una ricarica cablata fino a 10 W tramite porta USB-C. La batteria si ricarica in circa 2 ore

Il power bank MagVOOC ha una batteria integrata da 4.500 mAh

Al momento, non ci sono informazioni per quanto riguarda l'arrivo sul mercato di questi accessori MagVOOC così come mancano notizie sui prezzi di vendita al pubblico.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PilloPallo

Una delle più grandi genialate di apple è stato il magsafe. Quando, tra diversi anni, cambierò device dovrà avere ricarica wireless con magnete. Il maggiore svantaggio è il non poter usare lo smartphone mentre è in carica ma vabbè, non sempre ne ho necessità

STAFF

Uhm, appena controllato, ad un video l'opzione non c'è, ad un altro sì. Forse è un opzione che deve abilitare chi carica il video, o forse deve avere dei dati requisiti, ad esempio bisogna che nel video ci sia un parlato superiore a X minuti. Non zoh...

ADM90

OT. Ma su YouTube è sparita la traduzione dei sottotitoli durante il video? Una volta permettevano di tradurre grossolanamente in moltissime lingue… ora non trovo più la funzione

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling