Pixel 6 e variante Pro: quando arrivano, dove, perché Google Tensor e prezzo

03 Agosto 2021 151

Pixel 6 e 6 Pro sono gli smartphone del momento, anche se al loro "annuncio" non seguirà immediatamente il debutto sul mercato - per quello dovremo attendere l'autunno. Come un fulmine a ciel sereno, infatti, Google ha voluto anticipare la gamma 2021 (muovendosi prima di Apple con i suoi iPhone 13) rivelando confermando ufficialmente quanto si sapeva, perlomeno parzialmente. Nessuna novità lato design (questa volta Prosser ci ha preso!), nemmeno sulla presenza del chip proprietario (se ne parlava già lo scorso aprile) che ora ha un nome - Google Tensor.

In attesa di scoprire tutti gli altri dettagli e di avere maggiori informazioni sui Paesi in cui verrà effettivamente commercializzato (pare non in Italia, almeno direttamente), ecco alcuni interessanti spunti forniti da Rick Osterloh, SVP di Google, in occasione di un'intervista rilasciata a Der Spiegel.

USA, Canada, Giappone, Australia, Taiwan, Regno Unito, Francia e Germania

PERCHÉ QUESTA SCELTA

Il perché è legato alla ricerca di nuovi limiti da parte di Google per i suoi Pixel di nuova generazione. Con le soluzioni sino ad oggi adottate si era arrivati ad un limite fisiologico, il massimo che si potesse ottenere. E con Tensor l'asticella si alza ulteriormente facilitando l'implementazione di inedite funzionalità e la loro relativa gestione. In altre parole, l'AI di Google - per immagini e riconoscimento vocale - aveva bisogno di un chip ad hoc. "Questo chip offre molta più potenza rispetto ai processori convenzionali per tali attività", spiega il responsabile hardware di Google. Tensor altro non è che l'ultima evoluzione della Tensor Processor Unit in sviluppo da anni applicata agli smartphone "in modo che il software di apprendimento automatico e di AI di Google possa essere eseguito direttamente sul telefono".

LEGGE DI MOORE SORPASSATA
Dall'enciclopedia Treccani: "la complessità dei microcircuiti (per es., misurata dal numero di transistori per chip o per area unitaria) raddoppia periodicamente, con un periodo originalmente previsto in 12 mesi, allungato a 2 anni verso la fine degli anni Settanta e dall’inizio degli anni Ottanta assestatosi sui 18 mesi".

Oggi la Legge di Moore non è più attuale: "la potenza di calcolo dei chip non raddoppia più ogni 18-24 mesi", dice Osterloh. E l'unica soluzione efficace è creare computer dotati di componenti "specializzate" capaci di svolgere compiti specifici. Ecco dunque la TPU integrata in Tensor, SoC realizzato proprio per questo scopo, ovvero per supportare l'intelligenza artificiale di Google.

PIXEL 6 E 6 PRO: LA NUOVA GENERAZIONE

I primi smartphone ad essere dotati di Google Tensor saranno proprio Pixel 6 e relativa variante Pro, "in arrivo in autunno" e "con Android 12 a bordo". Osterloh conferma la presenza di fotocamere migliorate rispetto alla generazione attuale e di un teleobiettivo sul Pro con zoom ottico 4x. E il nuovo processore avrà un ruolo fondamentale proprio nel comparto fotografico: l'apprendimento automatico permetterà infatti di ottenere foto e video altamente fedeli alla realtà. Risultati evidenti si avranno anche nel riconoscimento vocale:

Un video in francese sarà in grado di generare sottotitoli in inglese in tempo reale direttamente sul dispositivo e senza una connessione internet.

QUANTO MI COSTI?

Bocche cucite da parte di Google sul prezzo di vendita dei nuovi Pixel, anche se Osterloh si fa sfuggire un piccolo dettaglio. "Pixel 6 Pro sarà costoso", dice, perché si posizionerà nel segmento premium degli smartphone. E Pixel 6? Va considerato un "prodotto premium mainstream". Tradotto (liberamente): sarà un top gamma, ma non così costoso.

GOOGLE SCOMMETTE SUGLI SMARTPHONE

Il lancio di Pixel 6 e 6 Pro è la dimostrazione di quanto Google creda e voglia investire sul settore smartphone. "Siamo fortemente convinti di avere ora i prodotti giusti per una crescita significativa", ammette il dirigente, che smentisce così le voci secondo cui l'azienda di Mountain View non considererebbe gli smartphone parte del core business. Ciò si tradurrà in una massiccia campagna di marketing per spingere le vendite e nella definizione di una filiera solida, competitiva e di alto profilo. E neanche l'attuale crisi dei chip sembra preoccupare una determinata Google: "saremo puntuali per quest'autunno", chiosa Osterloh.

VIDEO

108MP al miglior prezzo? Realme 8 Pro è in offerta oggi su a 260 euro.

151

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Crash Nebula

Ancora qua stai? Ma la smetti. Pixel non è MAI stato campione di vendite, quindi il tuo commento non ha senso, PUNTO.
Inutile che vieni periodicamente ad arrampicarti sugli specchi.

Artence

Mi dispiace che sia così difficile capire che un affermazione di carattere generico sulle affermazioni nei commenti non debba essere necessariamente legato al prodotto.
Volevo metterti un like di incoraggiamento e ho sbagliato, vai campione

specialized

Quello che non riesco a capire è perché ,non sono distribuiti in Italia
Io posseggo un Pixel 5 che ho dovuto comprare in Francia attraverso un amico che vive lì.
Con i problemi dell'assistenza della garanzia ecc.ecc.
Posso capire che il mercato Italiano non è disposto a pagare un prezzo più alto per il Software,che,a mio parere vale la pena pagare perché,la differenza è veramente notevole.
Ma Google non ha rispetto per gli utenti che apprezzano il prodotto.e questo è molto grave
Ci reputano un Paese di serie B rispetto alla Francia e alla Germania.
Spero proprio che abbiano un ripensamento
Solo per la storia che ci accomuna.
Renzo Menici

Crash Nebula

Ma che diamine significa?
Un commento del genere, sotto un articolo che parla di Pixel, non è generale.

Artence

Era un affermazione generale. Ovviamente

Alphabeto

No nessun problema va addirittura in 5g sotto wind in alcune zone

fire_RS

Fu un'offerta limitata a pochissimi pezzi.

Mario Cacciapuoti 85
acitre

Ma cosa c'entra lo smartphone con un accessorio venduto a peso d'oro (150 euro per una powerbank wireless che carica mezza batteria) lo sai solo tu. Avranno visto che una nicchia è disposta a comprare quella cagat4 (come tante altre cagat3 apple) ma di certo non vanno a tarare gli smartphone su quella nicchia.

P. S. che la gente vuole, non vogliono. Pigliati pure una grammatica dato che ci sei.

Mario Cacciapuoti 85
acitre

Ne venderanno 3 di quelle gobbe intelligentone...

gianni polini

E che differenza c’è tra avere un telefono spesso X senza cover ed X con la cover…spesso orribile?

Tra l’altro con la cover copri il design del telefono, ed allora ha ancora meno senso realizzare una mostruosità come quel blocco camera di pixel

Davide Ronaldo

roba da matti xD

Davide Ronaldo

e cosa c entra? si compra da un altra parte

MeTeMpS

Strepitosi, ma col mio super 4a 5g sono a posto per un bel pò

Crash Nebula

Record di vendite? I Pixel? Ma quando?

Mario Cacciapuoti 85

No no hai 'RAGIONE" tu le ricerche di mercato parlano chiaro la gente vuole smartphone sottilissimi e poi vuole appiccicarci dietro la gobba non c'è ombra di dubbio

acitre

Va bene Mario hai ragione. Basta che ti calmi.

Mario Cacciapuoti 85

Il mio primo telefono è stato 8700 come te e adesso ho esattamente samsung note 10 ma nel mezzo ho cambiato una marea di smartphone la verità è che non c'entra nulla di ciò che il mercato chiede 3mm in più su uno smartphone non significa essere spesso e batteria decente non significa 3 etti di peso, ed il fatto stesso che abbiamo iniziato a commercializzare dei gadget batteria "MAGICA" Smentisce totalmente ogni tua finta analisi di mercato la verità e che siete semplicemente PEC0R3 PEC0R3 PEC0R3

acitre

Il mio primo telefono è stato il Motorola 8700, probabilmente non eri neanche nato.

Detto questo, al di là delle offese e dell'invettiva che pari Sgarbi io mica ho capito che ti rode eh... Le tue esigenze, legittime, non incontrano quelle del mercato. Quando il mercato vorrà telefoni spessi, da 3 etti con la batteria da 3 giorni verrai accontentato. Tutto qui. Io con un telefono da 5000mah (mi note 10 pro) faccio la giornata alla grande e non mi pesa una ricarica al giorno. Perché dovrei accettare un telefono che pesa il doppio e spesso il doppio ed avere problemi pure a metterlo nella fascia da running?

Alessandro M.

Ma in sostanza non userà i soc con architettura ARM v9 vero? Se è così nascono già vecchi, sebbene l'ottimizzazione software dei pixel sia tale che si potrebbe utilizzare pure il soc di un tostapane e girerebbero bene ugualmente, ma tant'è....

Mario Cacciapuoti 85

Clasdico discorso dell'UTONTO medio, Se non hai vissuto l'epoca dei Nokia non puoi mai capire cosa significa avere un dispositivo di comunicazione con autonomia di 2 dico due settimane e non vivere costantemente con l'ansia dell'autonomia, e poi vorrei capire quando dichiarano una giornata di autonomia li impilerei su un palo per il cuculo, cosa Significa una giornata di autonomia in quali condizioni in che contesti, ormai sono 10 anni che non riesco a trovare uno smartphone top di gamma che arriva a sera tranquillamente senza avere delle rinunce. Il vostro problema è che non pensate con la vostra testa ed alle vostre REALI esigenze siete talmente abituati a prenderlo in quel posto che ormai vi piace e siete capaci di giustificare tutto. Vi meritate padelle enormi ma con autonomia ridicola, e vi meritate la cover batteria con la gobba o la batteria magnetica "magica a 130€ supplementari, ma non sia mai
3mm di spessore in più per un'autonomia decente perchél'analisidi mercato, fatte dagli stessiche poi commercializzano queste schifezze dicono il contrario. PECORE PECORE PECORE ma andateveloaprendereinculo

acitre

Si si. Questa fa il paio con le enormi vendite degli smartphone piccoli e di voi espertoni che ne sapete più di chi produce smartphone e spende milioni per fare continue indagini di mercato.

Il mattone pro max è comunque sottile con le camere a sbalzo. Ritenta. Giusto qualche rugged Phone non ha le camere a sbalzo ormai.

Poi sta necessità di avere l'autonomia di 3 giorni me la spiegherai con telefoni che in quindici minuti ti fanno coprire la giornata. Dove vivi? Su un albero e non hai mai una presa e scendi due volte a settimana?

Matteo

tranquilli hanno già tolto tutto

Giorgio

Ho avuto i nexus, i pixel no....se non ho capito male aspetterai per nulla perchè in Italia non sarà venduto

Artence

Pure quest'anno gente dice che si compra altro e poi record di vendite

alessandro

Giorgio mangia quello che hai nel piatto, ti si fredda... se parli così non hai mai provato un pixel, aspetto con ansia il 6, in questo momento ho un 4a, i cellulari li vendo, ne ho cambiati un infinita,a l'usabilità del pixel e impagabile...

Mario Cacciapuoti 85

Pensa un pò iphone 12 pro max è un mattone e pesa una tonnellata eppure vende ed il mercato lo desidera.
La realtà dei fatti è che ormai vi hanno abituato a delle autonomie esigue, e vi sta bene, se domani mattina un produttore importante se ne esce con uno smartphone in grado di garantire un'autonomia REALE di 2/3 giorni (almeno 10 ore di schermo acceso con tutti i sensori attivi e luminosità al massimo) senza sacrificare le performance ma solo lo spessore dello smartphone stesso, ne venderebbero a valanghe

Redvex

Si ma questo punto lo rendi simmetrico e aumenti la batteria. E fa niente se aumenta il peso

angelo

magari dal vivo sono belli, ah già dal vivo non si possono vedere.....

nonècosì

lo hanno detto, saranno prezzi da top per il 6 quindi 800/900 e premium per il 6 pro 1200

Giorgio

Esatto!

Scrofalo

Pure sto anno non si compra niente.

Davide Mosezon

Potevano anche non rispondermi e semplicemente togliere "prezzo" dal titolo..comportamento un po' infame ma sicuramente meglio dell'"atteggiamento dello struzzo"

boosook

Ho idea che purtroppo sia una svista, ma speriamo, magari arrivano qualche mese dopo, certo che se Google veramente vuole fare sul serio deve renderli disponibili, anche se magari inizialmente in certi paesi venderanno poco, altrimenti è un cane che si morde la coda.

boosook

Tu, ma il 99% degli utenti no...

winzozzlagdroidiphogna

fai quello che vuoi.
State qui a dire che la redazione fa sempre più schifo ma continuate bazzicate qui da anni.
te e tutti gli altri pagliacci.
Buona giornata.

Giorgio

Pure sto anno si compra altro insomma :D

Guido

Mah...
Mi riservo la facoltà di ritenere, nel mio piccolo e nella mia ignoranza, che sia opinabile ritenere che la soluzione migliore sia la cam sporgente. Io opterei per lo smartphone spesso quanto la cam.

Nuanda

Nxomma...ci metti una cover e parifichi tutto non mi pare certo una genialata...a sto punto parifichi tutto subito e metti una batteria più capiente

acitre

Sarebbe un mattone e peserebbe una tonnellata e il mercato non vuole questo genere di telefoni.

Mario Cacciapuoti 85

Ed invece fare il device spesso tanto quanto la cam ed infilarci dentro una batteria senza l'ansia di rimanere a secco tutti i giorni???

saetta

ma il titolo si riferisce ad un'altro articolo ?

Dado

La scelta ricade su due possibilità: o la cam sporge oppure l'intero device é tanto spesso.
La scelta della cam sporgente é la soluzione migliore: ci metti una cover e parifichi il tutto.
Appiattire i moduli delle cam non é possibile.

Alphabeto

Anche il pixel 5 non era destinato all'italia, io l'ho preso tranquillamente su amazon uk anche ad un prezzo molto competitivo

Abel

Google non fa prezzi a buon mercato dai tempi dei nexus, quindi potrebbe anche darsi

gianni polini

Non capisco perché ostinarsi a realizzare un telefono spesso 2mm se poi la fotocamera è di 4mm…con il risultato di quell’orrore sul retro…

Mattmoon

*Huawei

carburano
Cloud

Ed è per questo che si usa gli adblocker.

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | Prezzi e VIDEO

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti