Galaxy Z Flip3 supporterà la ricarica a 25W e avrà tante (particolari) cover colorate

30 Luglio 2021 11

Arrivano ancora un po' di informazioni sul nuovo Galaxy Z Flip3 che Samsung annuncerà ufficialmente il prossimo 11 agosto insieme all'altro foldable, il Galaxy Z Fold3.

Questa volta si parla di ricarica della batteria che, stando a quanto emerge dalla certificazione 3C ottenuta dal piccolo pieghevole della società coreana, dovrebbe supportare una velocità di 25W. In un primo momento si era ipotizzato che questa velocità dovesse rimanere da 15W, come l'attuale Galaxy Z Flip.

Un estratto della certificazione 3C del Galaxy Z Flip3

Nella certificazione, lo Z Flip3, identificato con la sigla SM-F7110, viene associato ai caricabatterie EP-TA200 (15 W) e EP-TA800 (25 W). Al momento, non si sa quale dei due troveremo in confezione (se lo troveremo) ma ciò conferma comunque che sarà compatibile anche con il modello più veloce dei due.

Sempre a proposito del Flip, ci sono anche una serie di interessanti anticipazioni su alcune cover realizzate appositamente da Samsung per questo device. Alcune sono più classici, in pelle o trasparenti, altre sono decisamente inusuali, in silicone e con anelli e supporti in metallo integrati che dovrebbero consentire di attaccarle a ganci o altro.

Insomma, si capisce che Samsung vuole decisamente ampliare il bacino d'utenza di questo tipo di device anche ad un pubblico più dinamico e giovane. Precedenti indiscrezioni hanno anche rivelato la possibilità dell'arrivo dello Z Flip3 in diverse colorazioni.

A parte ciò, le cover confermano ulteriormente anche il design che rimarrà pressoché invariato ad eccezione della parte esterna con un display più ampio e una doppia fotocamera con flash LED sviluppata in verticale.

Lato hardware, dovrebbe esserci un processore Snapdragon (888 oppure 870), 8GB di RAM, un display interno pieghevole da 6.7" con frequenza di aggiornamento a 120Hz ed una batteria da 3.300mAh.

SCHEDA TECNICA (PRESUNTA)
  • display:
    • interno: 6,7" 25:9, refresh rate a 120Hz, UTG si Corning in collaborazione con Schott
    • esterno: 1,9"
  • scocca: bordi piatti
  • piattaforma mobile: Qualcomm Snapdragon 888 oppure Snapdragon 870
  • memoria:
    • 8GB di RAM
    • 256GB interna
  • connettività: 5G
  • fotocamera:
    • anteriore: in alto in un foro, da 10 MP
    • posteriore: doppia, standard + grandangolare da 12 MP posizionate verticalmente
  • batteria e ricarica
    • 3300 mAh (alcuni rumor parlano di 3900 mAh)
    • 25 Watt (alimentatore da 15 Watt incluso) e Wireless a 9 Watt
Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12 è in offerta oggi su a 660 euro oppure da Amazon a 769 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RitornoAlFuturo

Solo a me sti pieghevoli non attirano per niente?

Matteo

Secondo me le batterie dovevano essere più capienti

salvatore esposito

questo si, è probabile.

From Monkey Island 2 (bannato)

non lo metto in dubbio! infatti penso che i piegabili possano sbancare in futuro. È che secondo me la massa potrebbe essere orientata verso un simil Flip piuttosto che un simil Fold.A scanso di equvoci, a me piacciono entrambi.

salvatore esposito

c'è anche una fetta di mercato che avrebbe piacere (per lavoro) poter visualizzare eventuali allegati su un display ancora più grande ma senza doversi portare dietro un tablet... a me capita spesso

From Monkey Island 2 (bannato)

a me lo smartphone che diventa tablet piace, però secondo me è più un esercizio di stile piuttosto che essere realmente impattante sullo stile di vita della gente. Poi magari mi sbaglio, ma da quello che ci dicono i dati la gente non considera gli smartphone con schermi piccoli, oggi il mercato vuole uno schermo che sia attorno ai 6 pollici ma contestualmente si lamenta del disagio di portarsi in tasca un telecomando. Ovvio che potendo scegliere si tengono il disagio per poter godere dello schermo che preferiscono, ma sono convinto (e questo è solo la mia personalissima opinione non supportata da alcun dato) che potendo scegliere preferirebbero un prodotto che concili allo schermo grande una grande portabilità

salvatore esposito

in realtà ha senso anche avere uno smartphone che diventa tablet, dipende dalle esigenze e potrebbero diventare 2 prodotti per 2 target differenti.
poi ovviamente il mercato deciderà, se ci saranno vendite tutte verso una dei due, l'altro semplicemente smetterà di essere sviluppato

Marco Aguzzi

magari trovassi a prezzi interessanti il 4g

micpar97

Completamente d'accordo, l'unico pieghevole che per me ha un senso

From Monkey Island 2 (bannato)

Secondo me il flip è l' interpretazione più giusta di piegabile. Una superfice di schermo ampia ma senza il disagio della portabilità che ha un 6 pollici.
Penso che i passi successivi siano quelli di incrementare l' autonomia e ridurre il prezzo. Oggi un prodotto del genere può essere solo un top di gamma, ma serve un salto tecnologico su batterie e consumi dei SOC

Mari/o

Questo è l'unico pieghevole che comprerei se avesse una batteria interessante.

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling

Lenovo presenta i tablet P12 PRO, P11 5G e gli auricolari Smart Wireless Earbuds