Realme GT Master Edition ufficiali: Naoto Fukasawa firma il design

22 Luglio 2021 13

Realme GT è uno degli smartphone più interessanti del momento. Difficile eguagliarlo in termini di rapporto qualità/prezzo, come abbiamo sottolineato nella nostra recensione completa. Lo sa bene l'azienda cinese che ne ha voluto sfruttare l'onda lunga presentando due nuove varianti: la Master Edition e la Master Explorer Edition. Entrambe sono state realizzate con la supervisione estetica del noto designer giapponese Naoto Fukusawa.

Il suo tocco si nota immediatamente. Entrambi sono infatti disponibili in una particolare versione con retro in similpelle, che strizza l'occhio al mondo dei viaggi con una sorta di richiamo a trolley. È possibile comunque acquistarli anche con la classica finitura in vetro, fermo restando come si differenzino tra loro (ma anche rispetto al Realme GT standard) per diverse caratteristiche tecniche.

REALME GT MASTER EXPLORER EDITION

Il punto chiave è certamente rappresentato dall'ampio schermo OLED da 6,55 pollici con refresh rate (frequenza d'aggiornamento) a 120 Hertz. Ci sono tre fotocamere posteriori, c'è il supporto al 5G così come agli standard Dolby Atmos e Hi-Res Audio. Senza dimenticare i 12 Gigabyte di RAM e i 4.500 mah di batteria. Un prodotto decisamente interessante dunque. Di seguito la scheda tecnica completa.

  • Schermo: 6,55 pollici OLED, Full-HD+, 120 Hz, sensore d’impronte integrato
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 870
  • GPU: Adreno 650
  • RAM: 8 o 12 GB LPDD5
  • Memoria interna: 128 o 256 GB UFS 3.1
  • Fotocamere posteriori: 50 MP (Sony IMX 766 con apertura f/1.88, OIS), 16 MP (119° e f/2.2), 2 MP (macro f/2.4)
  • Fotocamera anteriore: 32 MP (Sony IMX 615, f/2.45)
  • Connettività: 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6 802.11 ax, Bluetooth 5.2, GPS/GLONASS/Galileo, NFC
  • Audio: speaker stereo con Dolby Atmos e Hi-Res Audio
  • Batteria: 4500 mAh con ricarica rapida a 65 W
  • Software: Android 11 con Realme UI 2.0
  • Dimensioni: 159,9 x 72,5 x 8/8,8 mm
  • Peso:183,5/185 grammi

REALME GT MASTER EDITION

In questo caso la diagonale dello schermo scende a 6,43 pollici, pur restando un pannello OLED. Cambia il comparto fotografico, con la fotocamera principale che diventa da 64 Megapixel. La RAM può arrivare al massimo a 8 Gigabyte, mentre la batteria si ferma a 4.300 mah. Di seguito la scheda tecnica completa.

  • Schermo: 6,43 pollici OLED, Full-HD+, 120 Hz, sensore d’impronte integrato
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 778G
  • GPU: Adreno 642L
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 o 256 GB
  • Fotocamere posteriori: 64 MP (f/1.88), 8 MP (119° e f/2.2), 2 MP (macro f/2.4)
  • Fotocamera anteriore: 32 MP (Sony IMX 615, f/2.45)
  • Connettività: 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6 802.11 ax, Bluetooth 5.2, GPS/GLONASS/Galileo, NFC
  • Audio: speaker stereo con Dolby Atmos e Hi-Res Audio
  • Batteria: 4300 mAh con ricarica rapida a 65 W
  • Software: Android 11 con Realme UI 2.0
  • Dimensioni: 159,2 x 73,5 x 8 mm
  • Peso:174/178 grammi

PREZZI E DISPONIBILITA'

Per il momento si tratta di smartphone destinati al mercato cinese, ma non è escluso che possano arrivare ufficialmente anche dalle nostre parti. Il Realme GT Master Edition è stato posizionato in Cina al prezzo di 2.399 yuan (circa 315 euro, versione 8-128 GB) e 2.599 yuan (circa 341 euro, 8-256 GB). Per quanto riguarda il Realme GT Master Explorer Edition invece, viene proposto a 2.799 yuan ( circa 367 euro, 8-128 GB) e 3.099 yuan (circa 407 euro, 12-256 GB) per un periodo limitato. Successivamente costerà 100 yuan in più.

VIDEO

Realme GT è disponibile online da Amazon a 449 euro. Per vedere le altre 8 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 02 agosto 2021, ore 20:52)

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Valerio

Hai perfettamente ragione se l'evoluzione è creare altri rifiuti perché ti dà fastidio un filo, non è l'evoluzione che voglio.

Massimiliano

ma se lo ascolti su un RealME perdonami perde cmq il senso a livello di qualità secondo me per andare in giro tutta la vita wireless poi a casa ok però stiamo sempre parlando di oggetti non nati per avere una qualità definitiva idea mia

Mari/o

Forse parlo male l'italiano. Per non alimentare un meccanismo perverso che spinge il consumatore a comprare prodotti pensati per morire dopo 2-3 anni? Perché l'ho fatto senza problemi per trent'anni e ho ancora cuffie di ottima qualità con filo? Perché non mi piace vedere video e sentire l'audio con un ritardo anche infinitesimale? Perché a parità di prezzo compro driver migliori con filo?

Salverei giusto la MASTER EXPLORER EDITION che ho molto più senso rispetto al Realme GT arrivato da noi.

Massimiliano

bè scusami ma andare in giro nel 2021 con le cuffie a filo a che pro?

Antonio

eh allora cambiamo tipo di connettore, ma le cuffie con il filo per me sono comode

Felk

Realme deve lavorare sul software...
La batteria ci sono dei giorni in cui dura davvero tanto, mentre altri in cui il drain è decisamente elevato, a parità di condizioni d'uso.
In più, l'always on non funziona per niente bene (un cavolo di led di notifica sarebbe stato cento volte meglio), per attivare il sensore biometrico devi risvegliare il telefono e ci sono ancora problemi con i microfoni, ma solo negli audio su WhatsApp ( che fortunatamente non faccio)

Mari/o

Se l'evoluzione è comprare usa e getta, direi che hai un concetto di evoluzione anni '70!

Massimiliano

davvero che poi se vuoi spendere poco ti prendi delle tws di Xiaomi e hai una qualità simile a quelle che ti mettono in confezione... la gente non si vuole proprio evolvere

Lato oscuro

Ancora si cerca il jack audio per le cuffie di mia nonna con filo che si tirano ogni due per tre?

Antonio

il master explorer poteva essere il mio prossimo telefono... ma niente jack audio scaffale!

Alessandro Lamesta

Non capisco perchè batterie così piccole, almeno una 5000 potevano inserirla.

Brogli

Per essere cinese, é davvero bello

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei