Pixel Fold, nuovi dettagli sullo smartphone pieghevole di Google

14 Luglio 2021 19

La possibilità che Google fosse a lavoro su uno smartphone pieghevole è emersa in diverse indiscrezioni nel corso degli ultimi due anni. Nel maggio del 2019 si è parlato di alcuni brevetti depositati relativi a display flessibili, mentre ad agosto 2019 è emerso un documento interno che menzionava un dispositivo denominato "passaporto" e programmato per la commercializzazione nel corso del quarto trimestre 2021. Oggi, a pochi mesi dalla data di lancio presunta, ecco spuntare nuove informazioni su quello che dovrebbe chiamarsi Pixel Fold.

Secondo un report della testata The Elec infatti, il primo smartphone pieghevole di Google sarà equipaggiato con un display da 7,6 pollici realizzato da Samsung. In particolare, sembra che l'azienda sudcoreana abbia realizzato appositamente un pannello con uno strato di vetro ultrasottile (UTG). Una possibilità coerente con quanto emerso in un altro rumor (questa volta della testata ETNews), che sosteneva come il gigante di Seoul fosse alla ricerca di acquirenti per questi particolari schermi. Big G potrebbe dunque essere tra questi.


Samsung dovrebbe avviare la produzione a pieno regime di questi display entro ottobre, con il Pixel Fold che potrebbe dunque essere commercializzato a cavallo tra novembre e dicembre. L'obiettivo di Google sarebbe quello di sfruttare il traino degli acquisti natalizi, occasione durante la quale gli smartphone sono, di solito, grandi protagonisti. L'azienda di Mountain View non ha comunque rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito al suo primo dispositivo pieghevole, che rimane dunque un'incognita. In tal senso, non è escluso che possa rappresentare il coniglio dal cilindro nell'evento che porterà alla presentazione dei Pixel 6.

Non ci sono dubbi comunque sul fatto che il Pixel Fold rappresenterebbe un'importante occasione per tutto il mondo Android. Come già accaduto in passato infatti, Google potrebbe tracciare la strada a livello software per sfruttare appieno il particolare form-factor degli smartphone pieghevoli. In questo modo il robottino verde riuscirebbe ad adattarsi al meglio agli schermi che si richiudono su sé stessi con un inevitabile riflesso positivo sull'esperienza utente.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
studio_poco_mastudio

A pizz a gir

otello77

l'unica a crederci perche' l'unica che ha i pannelli pronti.
l'altra era huawei ma il trump BAn ha fatto in maniera che in italia non lo vedremo .....

Non è che sparisce, si trasferisce... sulla panza!!!!

Scrofalo

Ma si vede la piega?

Beh per forza, come tutte le nuove tecnologia ha bisogno di tempo per diffondersi e diventare una features comune, ed è proprio l'ingresso di altri player che contribuirà la diffusione e l'abbassamento dei costi!

Mattone su mattone avrai la buona sensazione
Che se fai fatica nelle cose ti premierà vedrai
Mattone su mattone dirai ogni tanto che peccato
Ma poi alla fine è il risultato che conterà...

marco

Alla fine criticano criticano ma poi copiano tutti la samsung!

Salvatore Provino

Samsung soltanto ne ha venduti quasi 5 milioni in un anno e mezzo, sono numeri interessantissimi.

RIC 5 stelle

Certo, come gli smartphone...
Tra qualche anno li avremo tutti.

Alessandro M.

Io fatico a credere che Google possa o voglia saltare sul carrozzone dei pieghevoli...fino ad ora l'unica a volerci credere veramente è Samsung e non mi sembra che sti pieghevoli stiano facendo chissà quale gran successo...

Feelix

Costerà 3000 €

salvatore esposito

mi hai fatto venire voglia... domani ci passo

Axe Capital

Sembra uguale al mio Z Fold 2...

Francesco

A pizz a portafogl

MaximCastelli

Che è questo pieghevole?

EL TUEPO

Quotone

Scrofalo

L'unico foldable che mi interessa https://uploads.disquscdn.c...

zdnko

Melliconi?

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei