Google tesse le lodi dei Pixel attraverso tre spot su batteria, sicurezza e tranquillità

13 Luglio 2021 17

Tre brevi spot da 15 secondi per promuovere la linea Pixel in una fase dell'anno che si appresta ad essere molto calda. E non solo per le temperature estive ma per il fatto che tradizionalmente la seconda metà dell'anno vede il debutto dei Google Pixel di nuova generazione. Arriverà prima Google Pixel 5a, smartphone di fascia media che insegue il miglior compromesso in termini di rapporto qualità prezzo, poi scoccherà l'ora dei Google Pixel 6, per i quali c'è tanta carne al fuoco e proprio di recente ne abbiamo avuto un assaggio tramite le ultime indiscrezioni.

Partiamo dallo spot più ironico se vogliamo, visto che decanta delle prestazioni in termini di autonomia sulle quali è lecito avere opinioni diverse da quelle di Big G. Lo spot architettato da Google vede protagonista un procione che sorseggia dell'acqua, inserito in una cornice che richiama palesemente il display di uno smartphone e che ad un certo punto si restringe per trasformarsi nell'iconica barra di ricerca di Google, con la grande G sulla sinistra ed il microfono sull'estremo opposto.

" href="" target="_blank" title="Share link">

Sulla barra di ricerca appare la frase "Un telefono che sorseggia la batteria, non si abbuffa", seguita da "Google Pixel con batteria da 48 ore". Riferimento un po' esagerato, non fosse che la parte bassa della schermata finale ospita le note legali dalle quali emerge il riferimento alla modalità Extreme Battery Saver "che consente alla batteria dei Pixel di arrivare fino a 48 ore quando ne hai davvero bisogno. La modalità fornisce energia solo alle app essenziali e consente pure di aggiungere manualmente altre app a quelle senza restrizioni. Tutte le altre invece vengono disattivate".

" href="" target="_blank" title="Share link">

Lo spot successivo coinvolge un bambino che sfugge ad un uccello in monopattino. Corsa e urla che Google trasforma in un gancio per il messaggio che appare sulla barra di ricerca "Come prevenire gli attacchi indesiderati". La risposta è "Google Pixel con il chip di sicurezza TitanM", modulo che a Mountain View hanno introdotto su Pixel 3, che caratterizza tutti i dispositivi attualmente in gamma e che ritroveremo certamente, anche alla luce dello spot, pure su Pixel 5a e su Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

" href="" target="_blank" title="Share link">

L'ultimo spot è intitolato "Come bloccare le chiamate indesiderate, in modo carino" e ha, ancora una volta, un bambino come protagonista, che sul sedile posteriore di un'auto canticchia "Leave me alone", lasciami in pace. Al termine della performance canora appare, puntuale, la barra di ricerca sulla quale qualcuno digita "Come liberarsi di qualcuno, in modo carino". La risposta offerta dallo spot è "Google Pixel con Call Screen", la funzione - non ancora disponibile in Italia - grazie alla quale Google Assistant risponde alle chiamate in ingresso, come quelle provenienti da numeri privati o sconosciuti, e visualizza a schermo la trascrizione delle risposte fornite dall'interlocutore alle domande fatte dall'assistente intelligente per capire lo scopo della chiamata.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Certo, il modo di comprarlo si trova sempre, ma resta il fatto che NON sono venduti decentemente qui.

Omotransfobico

Certo

FranzB

Dal Play Store?

Omotransfobico

Uguale, apri il ticket con Google.

Bob

garanzia ed assistenza come funzionano in questo caso?

Mariux Revolutions

E difetti di progettazione e assemblaggi fatti alla boia di un Giuda in fabbrica non ce li mettono?

Omotransfobico

Io da Google non ho mai visto uno spot decente riguardo un loro prodotto.

Omotransfobico

Se volevi per esempio un Pixel 5 o un Pixel 4a 5G potevi prenderlo dalla Germania e fartelo arrivare qui...in alcuni momenti venivi a pagarlo anche di meno di quello che avresti pagato in Italia.
Io a febbraio ho acquistato dal Play Store un Pixel 4a 5G in promo a 399.....e 18 euro di forwarding....

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Li vendessero decentemente anche qui...

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Dai, però è vero che non sono molto "accattivanti", diciamo...

Aniene

"Oste com'è l'vino? Bono!"
A parte gli scherzi da possessore di Pixel 2 e Pixel 5 devo dire che sono ottimi telefoni.

Sostenete i prodotti italiani

Bravi adesso però vendeteli anche in Italia i prossimi Pixel, anche se immagino che come al solito saranno riservati solo a USA, Giappone, Burundi, Papua Nuova Guinea e São Tomé e Príncipe

Pino

Vogliono vendere..

EL TUEPO

Beh si, ma se non si può comprare altro... Vince il meno peggio

LetTax v5.0

Meglio niente Google.

EL TUEPO

Meglio pixel con Google che spia piuttosto che un Samsung con Google e Samsung che spiano imho

LetTax v5.0

Anche per la Privacy immagino

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei