Realme avvia il programma open beta di Android 11 per Realme 6 e 6i

10 Luglio 2021 23

Realme ha annunciato l'avvio del programma open beta dell'interfaccia Realme UI 2.0, basata su Android 11, sia per il Realme 6 che per Realme 6i, versione destinata al mercato indiano.

Come scaricare la beta? Tutti coloro che sono interessati a testare le nuove funzionalità possono iscriversi al programma di sviluppo accedendo al menu "Impostazioni > Aggiornamento software" del proprio smartphone e toccando l'icona "Impostazioni" nell'angolo in alto a destra, quindi su "Versione di prova" e infine su "Applica ora". Fatti questi passaggi, si inizieranno a ricevere le versioni beta.


Prima di poter ricevere la bata è comunque necessario che sullo smartphone sia installata la versione firmware RMX2001_11.B.63. Una volta scaricato l'aggiornamento beta, inoltre, è necessario che il proprio dispositivo abbia almeno il 60% di batteria e 5 GB di memoria interna prima di poter procedere all'installazione.

Realme ha affermato che gli utenti che fanno parte del programma "early access" non devono aderire al programma open beta in quanto riceveranno direttamente gli aggiornamenti beta. Coloro che hanno partecipato al programma beta, invece, riceveranno l'ultimo firmware beta come build stabile quando verrà reso disponibile pubblicamente.

Realme 6 è disponibile su a 180 euro.
(aggiornamento del 30 luglio 2021, ore 22:08)

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

È vero, è informazioni. Comunque potrebbe risolvere!

alex-b

il fatto è che dice “informazioni “, non impostazioni … sarà un errata traduzione… appena ho tempo provo

Esatto, prova quello "ripristina le sole impostazioni di sistema"
Quello delle app è il classico wipe data, ma a volte quello delle impostazioni già da solo risolve i problemi, senza riavvii o perdite di dati. Fammi sapere!

alex-b

Lo cercavo ma non so se con l'update l'hanno spostato, vedo solo un'opzione "ripristina sole le informazioni di sistema"
Poi c'è il ripristino delle imp di rete e quello totale.

Non hai provato un banale ripristino delle sole impostazioni? È nel menu backup e ripristino

Crash Nebula

La colpa è di chi ancora li acquista, e li chiama pure best buy.

alex-b

su realme 6 ci potrebbe anche stare, il bello è che questo trattamento l'ha ricevuto l'x2 pro, il loro fiore all'occhiello.

alex-b

Senza contare che ho provato a contattare l'assistenza senza ottenere risposta alcuna. Non sono più (ahimè) un ragazzino che può perdere una giornata a riconfigurare un telefono da zero nella speranza di risolvere un bug, cosa magari non scontata. Infatti alla fine ho aggirato la cosa aggiungendo da opzioni sviluppatore un toggle nella tendina “silenzia notifiche”, che non è la stessa cosa ma argino un po’.

Io ho sia iOS che Android (iPhone 11 Pro, RealMe X2 Pro e iPad Pro 10.5").
Lato update su Android non mi sono mai trovato male, ho avuto il Pixel 2 XL e ovviamente è sempre stato perfetto, mai un bug o un problema.
Lo avevo venduto per OnePlus 7T, anche lì zero problemi ma aggiornamenti più lenti. Poi ho preso il Realme, grande device ma a qualcuno (come te) ha dato dei bug risolvibili solo con un wipe e il supporto comunque è meno longevo e più lento.

alex-b

Beh stessa azienda, checché se ne dica.
Ma comunque pixel e forse top gamma samsung a parte, è tutto uno sch1fo lato update il mondo android. Ho provato sony (3 volte), huawei, samsung, ora anche il "cinesone" realme... Credo migrerò su ios, non sarà un salto nel buio visto che ho ipad dal 2013 ma dovrò adattarmi a un po' di cose. Ma sono stanco di avere questo tipo di non supporto.

Bel device, aggiornamenti lentissimi. Non che OnePlus sia molto più veloce

edd

Commercializzato a gennaio 2020, avrebbe dovuto ricevere Android 11 5 mesi fa. Ma fa niente, l'importante è vendere smarthone a due spicci e presentarne di nuovi ogni settimana. Mi ricorda qualcuno, Xiaomi e sottobrand per caso?

olè

ah ok quindi siamo d'accordo

Dark!tetto

Se gli utenti ignorano il problema è per non ha ripercussioni sul utilizzo del telefono è quello che intendevo

alex-b

Anche a me… alla buonora direi, giusto in tempo per android 12.
Realme bocciatissima.

Arrivato Android 11 e la RUI 2.0 su RealMe X2 Pro

olè

sinceramente non capisco quello che hai scritto, prima dici che c'è il problema poi però che la gente non se ne accorge non ti sto capendo... in ogni caso provo a rendere più chiaro quello che volevo dire nel caso nel post prima non lo fosse abbastanza, se gli utenti non sanno del problema, questa ignoranza di certo non influenzerà le vendite perchè gli utenti penseranno che vada tutto bene perciò le vendite continueranno ad esserci, tra l'altro considerando il prezzo basso penso ci sarebbero comunque tante vendite...

Dark!tetto

Beh se questo aspetto causerebbe problemi di utilizzo verrebbe fuori. Prova a scrivere problemi chiamata redmi e vedi cosa ne esce, il problema che dovrebbe causare la mancata aggregazione all'utente medio che nemmeno se ne accorge quale sarebbe ?

olè

considerando che non lo sa praticamente nessuno... come potrebbero influenzare le vendite?

Luca Pupulin
Luca Pupulin

La open beta,al momento non è disponibile per l'Italia e credo neanche in Europa....
No good!

Dark!tetto

È una scelta commerciale per alcuni paesi e solo su alcuni modelli, una mancanza sicuramente, ma non mi pare che influenzano in modo rilevante le vendite

mattia

Fino a quando non sistemano il discorso aggregazione reti col 4g+ per me i realme andrebbero completamente boicottati

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei