Shazam, che numeri! Oltre un miliardo di brani riconosciuti al mese

17 Giugno 2021 20

Apple ha annunciato che il servizio riconoscimento di brani musicali Shazam ha superato 50 miliardi di richieste dalla sua nascita nel 2002 e procede attualmente al ritmo di un miliardo al mese. Si tratta, ovviamente, di cifre sbalorditive che riflettono il successo duraturo si quest'app che ha oltre 200 milioni di utenti attivi mensili.

Queste le parole di Oliver Schusser, vicepresidente Apple Music e Beats:


"Shazam è sinonimo di magia, sia per gli utenti che ottengono il riconoscimento di una canzone quasi istantaneamente, sia per gli artisti che vengono scoperti. Con 1 miliardo di riconoscimenti al mese, Shazam è una delle app musicali più popolari al mondo. Le pietre miliari raggiunte oggi mostrano non solo l'amore delle persone per Shazam, ma anche la voglia sempre crescente per la scoperta della musica in tutto il mondo."

Fondato nel 2002 come servizio basato su SMS, Shazam è arrivato inizialmente su iPhone nel 2008 e, subito dopo, anche su Android. Nel mesi di settembre del 2018, Apple ne ha annunciato il completamento dell'acquisizione per 400 milioni di dollari, dopo le necessarie e prolungate indagini antitrust da parte dei regolatori europei.

Alla fine del 2020 è arrivato un importante rinnovamento grafico oltre alla possibilità di effettuare ricerche anche da web. Su Android anche la ricerca della musica ascoltata tramite cuffie.

Alla fine del 2020 è arrivato un importante rinnovamento grafico

Lo scorso novembre, Shazam ha affermato che la canzone più "shazamata" di tutti i tempi è stata Dance Monkey di Tones And I, uscita nel 2019, identificata ben 36,6 milioni di volte. Oggi, ha annunciato che la traccia numero "50 miliardi" è stato un brano di Evangeline. Il primo risultato in assoluto di Shazam è stato Jeepster dei T-Rex.

Nel corso della WWDC, Apple ha annunciato che avrebbe aperto le API di Shazam anche a sviluppatori di terze parti. Il framework ShazamKit consentirà ai produttori di app per iOS e Android di creare software in grado di identificare musica oltre a rendere riconoscibile il proprio catalogo di audio personalizzato. ShazamKit verrà lanciato entro la fine dell'anno e supporterà anche app per iPad, Mac, Apple TV e Apple Watch.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paolo Rossi

Ma come funziona quest'app? Ho provato a cantare quattro o cinque canzoni famose, ma non me ne ha riconosciute neanche una. Sono forse troppo stonato? ;-)

cipo

Sui remix..magari "club" è normale che abbia problemi e credo anche su canzoni di etichette piccole poco conosciute o che magari non hanno dato il consenso...non so sono supposizioni le mie. Devo dire che non lo uso molto ma quando serve funziona bene anche con canzoni non proprio popolari..

Neonx

Record impressionanti ma ancora niente icona adattiva su android, continuiamo ad aspettare.

Bannato!

Da qualche giorno l'app sul Mac mi dice sempre "nessun risultato, riprova". Mentre quella sul telefonino pare che funge abbastanza bene.

Ryosaku

Un remix di “komodo” di “mauro picotto” ad esempio non lo ha trovato, oppure “simbaweda” di “lady brian e rumatera” l’ha preso ma non era quello in realta

Funz

non mi è mai successo che sbagliasse canzone, in tanti anni, nemmeno una volta, neppure cercando metallari finlandesi o oscure OST di anime.
Ma tu cosa cerchi?

Ryosaku

Troppo facile identificarne 1 miliardo al mese, diteci quante ne ha identificate di giuste in un mese magari anche. L’ultima canzone provata ha prodotto 3 risultati diversi. Delle ultime 10, 4 non c’entravano una beata mazza. Per quanto mi riguarda è peggiorato un sacco

Antares

Presente:
Puoi attivare shazam tramite siri e contemporaneamente tramite comandi rapido può salvarlo nella libreria, oppure farlo Sayonara in Apple Music, copiare il testo negli appunti e fare una condivisione oppure fare qualsiasi altra cosa che ti viene in mente impostando il comando che preferisci.

matteventu

Immaginavo, grazie per la conferma!

matteventu

Grazie!

CAIO MARIOZ

Su iOS Shazam è integrato con un toggle nel centro di controllo, e probabilmente lo sfrutta anche Siri

Egidiangelo

Entrambi. Abitudine credo

matteventu

Su iPhone o Android?
Come mai la usi?

Antares

C’è anche una automazione in comandi già di default.

Gianluca

Shazam è stata acquistata da Apple e su iphone ci dovrebbe essere proprio un toggle nel control center.

ermo87

Cercavo un modo per riconoscere inserire direttamente in playlist i brani. Forse con l'accoppiata Assistant-YTmusic... devo provare

Egidiangelo

Io!

matteventu

Idem, proprio per questo mi chiedo chi sia la gentre che continua ad usare l'app Shazam.
Su Android c'e' Google Assistant, su iOS c'e' Siri. A che serve avere un'app solo per quello?

asd555

Boh io uso Google per riconoscere i brani e non mi piacciono le app ridondanti.

matteventu

Nel conteggio rientrano anche i brani riconosciuti tramite altri servizi che si appoggiano a Shazam (per esempio, se chiedi a Siri "che canzone è questa?" immagino nel backend utilizzi Shazam, corretto? Nel frontend è visibile il brand Shazam quando fornisce il risultato, o la cosa è del tutto trasparente?) ?

Sarei curioso di sapere quante canzoni ha identificato il servizio concorrente principale, che è integrato di default nel 73% degli smartphone (ovvero Google Assistant su smartphone Android), comparato a Shazam (l'app), comparato a Siri (se non è conteggiata in Shazam).

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei