Mercato smartphone, un 2021 in costante crescita trainato ancora dal 5G

10 Giugno 2021 3

Dopo un crollo nel 2020 a causa della pandemia, la domanda globale di smartphone è sulla buona strada per riprendersi rapidamente grazie anche al 5G.

Secondo quanto evidenziato da DigiTimes Research le spedizioni globali di smartphone raggiungeranno i 650 milioni di unità nella prima metà del 2021 con un primo ed un secondo trimestre che vedranno una crescita a doppia cifra. Per l'intero 2021 le spedizioni dovrebbero raggiungere 1,32 miliardi di unità, in aumento del 6,4% rispetto allo scorso anno.

I sei principali produttori

Questa crescita è confermata anche da Counterpoint Research che nel suo report di Market Monitor relativo al primo trimestre 2021 ha rilevato una crescita del 20% su base annua per quanto riguarda le spedizioni globali di smartphone. In rapporto trimestre su trimestre, tuttavia, sono diminuite del 10%.

Gli smartphone con supporto alle reti 5G rappresenteranno circa 500/530 milioni di unità nel corso del 2021, con un aumento fino all'80% rispetto al 2020. Apple sarà il produttore leader in questo specifico settore sia con iPhone 12 che con i prossimi iPhone 13.

Quote di mercato suddivisi per regioni

Più in generale, sia DigiTimes che Counterpoint confermano che Samsung che guarderà tutti dall'alto, almeno nella prima metà del 2021, seguito da Apple, Xiaomi, OPPO e vivo. Huawei è ormai fuori dalla top 5. Relativamente al mercato europeo, la quinta posizione di vivo è occupata da realme.

DigiTimes Research ha rilevato anche un crescente interesse per quanto riguarda il mercato dei pieghevoli con spedizioni che raggiungeranno 18/20 milioni di unità nel 2021. Di questi, meno del 40% del totale saranno device della gamma Galaxy Z di Samsung. Nonostante sia attualmente leader in questo settore, la società coreana dovrà infatti vedersela anche con prodotti realizzati da Xiaomi, Oppo, Vivo e, probabilmente, anche Google.

Il mercato dei feature phone

Counterponit, inoltre, ha rilevato che le spedizioni globali dei classici "feature phone" sono diminuite del 19% su base annua e del 15% trimestre su trimestre nei primi tre mesi del 2021 dopo una performance relativamente forte nel quarto trimestre del 2020. L'India è rimasta il più grande mercato dei feature phone per un secondo trimestre consecutivo con una quota di mercato in aumento.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andre Sergio Da Rio

si capisce perchè propongono certi servizi tipo imessage o facetime... qui dove praticamente nessuno o quasi li usa sono inutili

noncicredo

iSheeps

Andre Sergio Da Rio

apple con il 55% in Usa. pazzesco

Motorola Ready For, la modalità desktop che aspettavamo

Redmi Note 10 Pro trasformato in un Pixel | Guida e video

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo

Android 12 con Material You: cosa cambia e come appare | La Prova | Video